La senatrice "miracolata" guarisce per le elezioni

La grillina Bogo Deledda in malattia 243 giorni prima di candidarsi: "È la sindrome burnout"

L'abbiamo sempre pensato. La politica fa miracoli. Ora però c'è anche la prova: la guarigione miracolosa di una senatrice Cinque stelle. Vittoria Bogo Deledda è rimasta in malattia per la bellezza di 243 giorni, in pratica un anno intero. Poi dal giorno della candidatura si è ristabilita per incanto, ha cominciato a girare su e giù per la Sardegna, la sua regione, tenendo comizi in compagnia di Luigi Di Maio, infine è stata eletta a Palazzo Madama. Strabiliante. Tutto documentato dal programma Mediaset Le Iene, imbeccato da un'informatissima talpa. Nella vita precedente, conclusa solo poche settimane fa con l'ingresso trionfale nel Palazzo, Bogo Deledda era dirigente dei Servizi sociali del comune di Budoni. Insomma, toccava a lei valutare pratiche delicate sulle frontiere del disagio, della povertà, dell'emarginazione.Quel ruolo delicato, in cui tocca dire qualche sì e molti no alle richieste di aiuto, la logora e la signora si ammala. La diagnosi è sindrome da burnout, in sostanza superstress da lavoro. Sta a casa ben 243 giorni in un anno. In soldoni, non va più in ufficio.

Niente da dire. È l'epilogo a lasciare a bocca aperta. Il 29 gennaio scorso la dirigente malata entra ufficialmente nelle liste pentastellate degli aspiranti senatori. E la malattia sparisce, evapora, svanisce in un amen. Il 2 febbraio, solo quattro giorni dopo, il burnout appartiene al passato. Lei passa direttamente, o quasi, dal certificato medico alle ferie e si mette a galoppare per l'isola. Ha ritrovato le energie, ha recuperato la positività e pure la voglia di impegnarsi. Per carità, è difficile pesare da fuori un male che non tocca il corpo, ma sta tutto dentro la testa del paziente e però qualche obiezione è lecita, come notano le Iene nel loro servizio saturo di ironia. Intanto, sarà un caso, ma la scomparsa dei disturbi è perfettamente sincronizzata sul calendario elettorale. E poi, si può aggiungere che anche l'attività del candidato parlamentare, e poi quella del senatore, si misura sul crinale dei rapporti interpersonali. Invece di andare in convalescenza in qualche località appartata, Vittoria Bogo Deledda sale sulla giostra elettorale: gira come una trottola, stringe mani, ascolta richieste a grappoli e formula risposte. Paradossale per chi era stato sopraffatto dalla troppa pressione della cittadinanza.

Il Senato ha poteri taumaturgici. Come e più di Padre Pio. Meglio di Lourdes. Lei, naturalmente, respinge ogni accusa: «Ci ho messo un anno a ricostruire il mio io». Su Facebook la senatrice rincara la dose, prendendosela con la iena Filippo Roma che avrebbe costruito «un caso mediatico». «Tutto questo - si indigna lei - per aver lavorato troppo, non poco. Basterebbe vedere le mie agende degli appuntamenti socio-assistenziali degli ultimi 25 anni. Tutto questo perché chi avrebbe dovuto non ha voluto verificare le fonti, come la corposa cartella Inail con fitta relazione e ben sessanta allegati». Il marito è più sbrigativo: manda ko il cameraman che sta filmando l'intervista. Di Maio, tranquillo prende tempo: «Vedremo le carte e accerteremo tutto».

Il deputato del Pd Michele Anzaldi chiede invece, in un'interrogazione ai ministri Giuliano Poletti e Beatrice Lorenzin, che sia valutata l'ipotesi un'ispezione. Intanto, l'idillio con il popolo grillino sembra essere finito e in rete appaiono i primi «complimenti». Il più gentile? «Parassita».

Commenti

il sorpasso

Mer, 11/04/2018 - 08:19

Che vergogna e il minimo che possa fare è lasciare la poltrona ad un altro politico ma non del suo partito! Avanti un'altro!

Giorgio5819

Mer, 11/04/2018 - 08:20

Più che burnout andrebbe ridefinita come "sindrome da fancazzismo paraculoso di origine comunista"... giusto per essere corretti.

Happy1937

Mer, 11/04/2018 - 08:25

Senatrice Bogo Deledda, simbolo dei 5 Stelle: ecco il vecchio che avanza!

routier

Mer, 11/04/2018 - 08:35

Quando l'italico Senato prende il posto Lourdes, accadono strani miracoli! Don Bergoglio sarà irritato per la concorrenza sleale.

patrenius

Mer, 11/04/2018 - 08:38

Eletta a furor di popolo PORTABANDIERA dei 5S!!

Ritratto di Nubaoro

Nubaoro

Mer, 11/04/2018 - 08:48

viva le iene, tra i pochi che fanno servizio pubblico ..... senza canone o stipendi da magistrati

Ritratto di mircea69

mircea69

Mer, 11/04/2018 - 08:54

Giusto fare chiarezza, anche se bisogna osservare che esiste una bella differenza tra un lavoro vero e il "lavoro" del politico.

Mannik

Mer, 11/04/2018 - 08:57

Zurlo, la storia della trave e della pagliuzza proprio non è arrivata fin dalle sue parti vero? Non ho mai avuto il piacere di leggere un articolone su Ghedini che invece era sempre sanissimo, ma in Parlamento non si è mai fatto vedere. Già, ma questo non si può scrivere perché è amico del suo capo...

gneo58

Mer, 11/04/2018 - 09:02

stranissime malattie che attecchiscono solo sui dipendenti pubblici, e mica roba che in qualche giorno o piu' sei nuovamente attivo ma patologie estremamente debilitanti che ti stendono per mesi - io conosco una dipendente comunale che per un mignolo steccato e' stata a casa un mese !

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Mer, 11/04/2018 - 09:05

Un partito di disoccupati volontari?

Ritratto di giuliano lodola

giuliano lodola

Mer, 11/04/2018 - 09:23

Ecco, questo sarebbe uno di quei casi in cui il partito dovrebbe immediatamente eliminare la senatrice dalle proprie fila, ovvio se appurato vero quello che le viene contestato, se vera l'accusa e la signora resta al suo posto significherà che anche questo partito non vale nulla.

dagoleo

Mer, 11/04/2018 - 09:27

Ma come siete malmostosi e prevenuti. Una non può guarire che subito si grida al miracolo. A Lourdes avvengono miracoli. E non potrebbero accadere anche in Parlamento allo stesso modo? Io dico di si. Nulla può impedirlo. Anche il Parlamento è un luogo sacro ed in quell'edificio aleggia un'aura spirituale particolare che inebria lo spirito e l'anime e proietta verso "traumaturgiche" e miracolose guarigioni. La deputata in questione, non guarita dall'aria salubre e tersa della Sardegna costiera è stata invece miracolosmente sanata dall'aria fetida e corrotta del Parlamento, ricca però di bacilli benefici, soprattutto per le tasche dei pantaloni.

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Mer, 11/04/2018 - 09:30

Seguace di San Grullo da Genova. Tranquilli, ad ogni parassita il suo antiparassitario, solo questione di tempo.

AndyFay

Mer, 11/04/2018 - 09:33

Una persona indegna che vive sfruttando i benefici di leggi assurde pronta ad entrare in politica per continuare ad avere agevolazioni . Purtroppo ce ne sono molti di italiani così e il loro magico universo è proprio la pubblica amministrazione e la politica.

gabriella.trasmondi

Mer, 11/04/2018 - 09:47

i cosiddetti grillini sono anche peggio di chi loro, ipocriti, accusano.

Ritratto di combirio

combirio

Mer, 11/04/2018 - 09:54

He He He, poco male, un altro errore di valutazione, si aggiuge semplicemente ai tanti già mandati in parlamento come quello che pagava € 7 di affitto almese. Di positivo almeno c’è che prima sbagliavano solo gli altri ed il primo in classifica era Berlusconi adesso qualquno è costretto a scendere sulla terra per far cadere un altro Tabù. Comunque non è questione di partiti, i furbi sanno scegliere sempre la moda del momento e ciò che possa rendergli di più per imbucarsi. Rimane sempre una cosa ignobile e personale, e chi ama l’ Italia e la propria comunità non si macchia di simili comportamenti. Fare il Politico oppure l’ attivista dovrebbe essere una missione verso la propria comunità come il prete, il dottore, l’infermiere, il poliziotto.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 11/04/2018 - 10:07

i miracoli esistono specialmente nel Sud italia i ciechi che riacquistano la vista gli invalidi in carrozzella che vanno a passeggio, San Gennaro esiste per questi.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 11/04/2018 - 10:08

lo scritto parecchie volte e non ricordo se me le hanno cancellate, ma le malattie dovrebbero essere trattate pari ai lavori autonomi come i commercianti. In caso di in fortunio o malattia questa categoria non è pagata e molte volte continuano a mandare avanti l'attività con tutti gli acciacchi. Stipendi più alti meno tasse e più responsabilità.Ma che sono questi privilegi e queste furberie.

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 11/04/2018 - 10:14

Niente di nuovo sotto il sole. Certo che questa è una discreta sputtanata per un partito che avrebbe dovuto riportare l'etica, la moralità e tutta un'altra serie di chiacchiere in parlamento. Bravo, Zurlo!

Martinico

Mer, 11/04/2018 - 10:19

Abbiamo degli amministratori che fanno vergonare la povera gente tartassata per garantirle gli stipendi d'oro.

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 11/04/2018 - 10:24

snto,santo,santo..il senato!!!

Ritratto di Arduino2009

Arduino2009

Mer, 11/04/2018 - 10:26

Una poltrona d'oro non si rifiuta mai, e poi fa passare anche i mali e i dolori.

Ritratto di settimiosevero

settimiosevero

Mer, 11/04/2018 - 10:35

le intenzioni, a parole, sono sempre buone. i 5S restituiscono i parte dei soldi, sono puri e democratici-popolari forse è vero, ma sono controllati da una società privata che ha un presidente a vita (tradotto dittatore), ricordiamo anche il PD che essendo dalla parte dei lavoratori azzera l'art.18 ti manda in pensione a 70anni e finanzia le banche, forse è per questo che i voti invece che nelle periferie li ha presi ai Parioli. in tutto questo c'è posto anche per i miracoli. una guarigione miracolosa di una signora che ha ricevuto la grazia (non il nobel) e che il santo padre paladino dei clandestini la renderà senatrice beata. si lei beata, noi beoti, perché il titolo senatore, per ora non si eredita.

giovanni951

Mer, 11/04/2018 - 10:41

il lupo perde il pelo ma non il vizio....un lavativo rimane lavativo anche da “onorevole”( sic). É piena la storia di senatori e deputati assenteisti. E anche in questo caso ( come per i bonifici) i grillini si dimostrano come gli altri. Altro che onestá e s5upidaggini simili.

claudioarmc

Mer, 11/04/2018 - 10:43

Prototipo del grillino eletto, come si diceva per qualche calciatore, non avessero vinto questa lotteria l'alternativa forse era solo di andare a rubare le gomme.

Ritratto di mina2612

mina2612

Mer, 11/04/2018 - 10:46

Cari grullini, la DISONESTA' sono queste piccole/grandi truffe, non percepire uno stipendio stabilito dalla legge!

gianfran41

Mer, 11/04/2018 - 12:29

Io questa gente che fa finta di lavorare e incassa il mega stipendio la chiamo con un solo nome: ladri! Ancora di più per questa incorruttibile grillina. Purtroppo la corruzione in questo paese non risparmia più nessuno.

Rombo.Di.Tuono

Mer, 11/04/2018 - 12:40

Sono partito in quarta anche io, quando ho visto il servizio. POI ho voluto andare a fondo. Ho googolato "burnout". Che esiste, ed è una malattia professionale, riconosciuta e descritta. E non solo, poi ho acceso il cervello, ed ho ripensato al tutto da un'altra angolazione. E cambiare aria, e fare la parlamentare, per un periodo, e con il posto conservato FORSE, e dico FORSE, è esattamente un bene, per la neo-senatrice. Cambiare mansioni, obiettivi ed interessi, infatti, credo costituisca una cura per il burnout. E - se così fosse - magari fra uno o due mandati quella torna al suo lavoro con rinnovato vigore. Insomma... sempre guardare le cose da differenti angolazioni. Fosse stata una qualunque altra malattia, uno poteva farsi domande sulla miracolosa guarigione. MA essendo invece quella specifica sindrome, attenzione, perchè *POTREBBE* essere tutto vero, reale, e pure lecito, logico e consequenziale.

Tenedotante

Mer, 11/04/2018 - 12:50

Una sola cosa è imperdonabile ai cosiddetti, autoreferenziati progressisti: quella di puntare il dito contro gli altri.

Ritratto di adl

adl

Mer, 11/04/2018 - 13:07

.....Mi sbaglierò, ma secondo me Salvini dovrebbe tra non molto considerare la probabilità di un accordo di governo CENTRO DESTRA- GRUPPO MISTICO !!!!!!

venco

Mer, 11/04/2018 - 13:48

Falsa politica e falsa rappresentante del popolo

mareblu

Mer, 11/04/2018 - 13:50

gli ipocriti vanno trattati per tali. quante volte il vostro padrone; HA USUFRUITO DI MIRACOLI ? pur di non essere presente!!!!. Poi perche' se ha superato i limiti delle assenza, chi di dovere non denuncia?. Allora chi e' a conoscenza dei fatti si faccia carico delle responsabilita', altrimenti se non E'reato!!...."MOSCA!". ZOOLOGIA

Tuthankamon

Mer, 11/04/2018 - 13:53

Intanto lei ha fatto l'investimento della vita. Tra un po' ce ne dimentichiamo e tutto continua come prima!

lavieenrose

Mer, 11/04/2018 - 13:54

romboditono non capisco se il suo commento è ironico o serio. Se è ironico lo condivido in pieno se è serio sono perplesso.

mareblu

Mer, 11/04/2018 - 13:59

CHE POI , !!!!!( LA SINDROME DI BORNOUT ) SIA DI PROPRIA ACQUISIZIONE DI TANTI SFACCENDATI E NULLAFACENTI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE : QUESTO E' UN ALTRO PROBLEMA!.

27Adriano

Mer, 11/04/2018 - 14:23

Ma chi paga lo stipendio alla grullona????

tormalinaner

Mer, 11/04/2018 - 14:52

Ma non avete capito nulla, si tratta del reddito di cittadinanza in forma avanzata e cioè fannulloni assoluti a pieno stipendio, pagato con le nostre tasche e poi politici sempre a nostro carico. Il mantra del grillismo è "fancazzismo a spese dello stato", bellissimo!

leopard73

Mer, 11/04/2018 - 15:32

Era una lazzarona prima ora lo è ancora di più la senatrice di che cosa poi!!! Vallo a capire.

krgferr

Mer, 11/04/2018 - 15:34

@Mannik---Di regola la pagliuzza è l'arma di chi non riesce a maneggiare la trave. Saluti. Piero

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Mer, 11/04/2018 - 15:37

Brava la senatrice che si finge ammalata. Bell'esempio per i grillini portatori della bandiera dell'onestá. Mandatela a zappare dopo il mandato. Ce n'é bisogno in Sardegna.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Mer, 11/04/2018 - 15:38

Sant'Effisiu ha fatto il miraccolo, ajo!!

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Mer, 11/04/2018 - 17:02

anche la mia agenda di scuola era fittissima al liceo, bastava scrivere gli impegni...

Perlina

Mer, 11/04/2018 - 17:12

Diciamo che è stato "testato" il reddito di cittadinanza. Funziona, altro se funziona. E' stato assodato che fa "rinvispire". (Al mio paesello diremmo "fa rinvistare" - rimettere in vita -.

jaguar

Mer, 11/04/2018 - 18:12

Beh, c'è da dire che nel suo nuovo ruolo di senatrice, la sindrome da superlavoro non l'avrà più.

tonipier

Mer, 11/04/2018 - 18:17

"CRESCE IL PARASSITISMO POLITICO" siamo solo all'inizio di un cambiamento totale, i veri lavoratori lavoreranno per mantenere i marpioni.

Lexius

Mer, 11/04/2018 - 19:22

Immagino che stress lavorare (dirigente autonominatosi?) ai servizi sociali in un comune di 5.000 abitanti, con l'aiuto di una sola collega! Saranno stati tutti in carico ai servizi sociali i suoi concittadini?

Ritratto di eleinad

eleinad

Mer, 11/04/2018 - 19:30

Senza pudore verso i veri lavoratori e non degna di rappresentare il popolo italiano.

Magosirian

Mer, 11/04/2018 - 19:56

di questo cara senatrice ti puoi consolare al senato la sindrome di burnout è stata debellata è dal quarantotto che non ne soffre più nessuno a proposito portati un ventaglietto e un cofanetto di fard e matite per ammazzare il tempo.

Ritratto di moshe

moshe

Mer, 11/04/2018 - 20:13

..... un'altra "vergine" dei cinquestalle, loro si che di "vergini" se ne intendono !!!

stedo54

Mer, 11/04/2018 - 20:26

Chissà se a questa qui Grillo la manda axxxxxxxo!!!!

papik40

Mer, 11/04/2018 - 20:28

I capi "grullini" candidano solo gli "onesti" ma l'onesta' morale non conta!

Ritratto di pravda99

pravda99

Mer, 11/04/2018 - 20:32

Deplorevole davvero, e tipico della filosofia grillina: se non sei sfaccendato non entri in lista. Ma attenzione popolo del Giornale, perche' 1. Ogni volta che si parla di assenteismo mi viene in mente, chissa` perche', l'Avv. Ghedini, che viaggia regolarmente vicino al 100% di assenze dal Parlamento, pagato dai soldi del contribuente. 2. Quando si parla di criteri per la selezione, mi viene in mente, chissa` perche', che in FI se non sei indagato o pregiudicato non entri nelle liste.

Ritratto di nestore55

nestore55

Mer, 11/04/2018 - 22:53

Mannik Mer, 11/04/2018 - 08:57...Specchi, rumor di unghie, raglio d'asino...E.A.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Gio, 12/04/2018 - 00:13

@pravda. Idem per il pd. Di assenteisti e pianisti ce ne sono a iosa. Cosí pure di indagati e pregiudicati. Quindi non dire castronate pazzesche.

Rombo.Di.Tuono

Gio, 12/04/2018 - 00:24

Ero serio: https://it.wikipedia.org/wiki/Sindrome_da_burnout Controllo TUTTE le notizie da solo. So farlo, e tengo acceso il cervello. Il servizio è stato costruito bene, ed io l'ho visto in diretta. Come tutti voi mi sono arrabbiato. Poi mi è venuta una "pulce all'orecchio", ed ho cercato "burnout". Se l'ha fatta sporca, l'ha fatta bene. Non è come dire che sei zoppo e ti beccano a fare jogging. Il rimedio al burnout è ESATTAMENTE cambiare vita e le condizioni che ti ci hanno portato. C'è - semplicemente - un RAGIONEVOLE DUBBIO.

LOUITALY

Gio, 12/04/2018 - 07:17

In un qualsiasi altro paese queste persone infami approfittartici luride sarebbero isolate, punite , eliminate. Non si capisce come in Italia il popolo possa subire questo schifo e non muovere una foglia un dito con una rivoluzione totale!

pisopepe

Gio, 12/04/2018 - 07:42

TIPICA 5STELLE!!!! SIETE CONCIATI MALE IN ITALIA

Duka

Gio, 12/04/2018 - 07:55

Le abbiamo avute tutte: dalle autentiche OCHE alle finte laureate, dalle femministe ad ogni costo alle furbe di mestiere salva banche di famiglia e molte, troppe altre ancora a completamento del carosello italiano, ed ora anche il MIRACOLO in parlamento, una specie di Lazzaro al femminile.

Alessio2012

Gio, 12/04/2018 - 08:26

IO MI CHIEDO, IN ITALIA, CHE SENSO ABBIA ESSERE DI CENTRODESTRA! A SINISTRA TUTTO E' CONCESSO... MA PERCHE' UNO DOVREBBE ESSERE COSI' STUPIDO DA PASSARE AL CENTRODESTRA?

Mannik

Gio, 12/04/2018 - 08:33

Nestore, no, affatto, anche perché del M5S non me ne può fregare di meno. Critico solo il consueto sistema della testata di usare due pesi e due misure.