Berlusconi lancia il progetto: "Serve un partito dei moderati"

Berlusconi ha rilanciato il progetto di dar vita a un partito sul modello di quello repubblicano americano: "Solo così contrasteremo la sinistra"

"Da fuori della politica, penso però di poter essere utile a qusto Paese". Durante un comizio a sostegno della candidatura di Giovanni Toti alla presidenza della regione Liguria, Silvio Berlusconi ha rilanciato il progetto di dar vita a un partito sul modello di quello repubblicano americano. "Da fuori potrei dire ai moderati - è l'appello del leader di Forza Italia - non votate per simpatie personali ma per un grande nuovo partito, che si può chiamare repubblicano o come vi pare, che si contrappone al Pd. Solo così contrasteremo la sinistra".

"Credo che chi è al governo a poco a poco vedrà diminuire il sentimento positivo degli italiani nei suoi confronti. Ma questo non servirà a nulla se non saremo noi moderati ad imparare a votare". Berlusconi sta lavorando alla rifondazione del centrodestra e al lancio del progetto del Partito repubblicano. "Da fuori della politica intervenego per rivendicare agli italiani l’esempio degli Stati Uniti - spiega il Cavaliere da Genova - nella più forte democrazia del mondo ci sono due partiti: i repubblicani e i democratici". Solo due formazioni politiche a contrastarsi e non la selva di partiti e partitini che caratterizza la politica italiana e che porta all'ingovernabilità. Da qui l'appello ai moderati: "Non votate per simpatie personali ma per un grande nuovo partito, che si può chiamare repubblicano o come vi pare, che si contrappone al Pd". Al Partito democratico Berlusconi vuole, appunto, contrapporre un Partito repubblicano: "Diamo vita a un’altra grande formazione che trasformi la maggioranza sociale dei moderati in una maggioranza politica consapevole e organizzata. Solo così contrasteremo la sinistra". Le vittorie di David Cameron in Gran Bretagna e di Sarkozy alle dipartimentali in Francia confermano che il vento del centrodestra soffia forte in tutta Europa, ma perché si arrivi alla vittoria bisogna unire le forze.

"Oggi l’Italia è un Paese a democrazia sospesa. Abbiamo subito quattro colpi di Stato in venti anni e oggi siamo al terzo governo non eletto dal popolo e a capo c’è un signore che non è stato votato neanche per sedere in parlamento". L'accusa del Cavaliere a Matteo Renzi è chiarissima e netta: "Ha preso 108 mila voti da sindaco di Firenze, ha vinto le primarie arrivando alla guida del Pd e da lì si è catapultato a Palazzo Chigi". Al premier, Berlusconi rinfaccia di imporre "i provvedimenti con una autorità e una violenza mai viste nella storia del parlamento" italiano.

Commenti

abocca55

Sab, 09/05/2015 - 13:12

Ma quale moderatismo caro Cavaliere. Noi siamo blindati da porte e cancelli, ed è un rischio anche girare per le strade. La sua visione non è quella di noi milioni di Italiani che le abbiamo dato il voto. Lei è fuori dalla realtà, e questa è l'unica malattia del nostro Parito. Le abbiamo perdonato anche quando Lei, col governo monti, mise il veto alla patrimoniale per ricchi, ma non al provvedimento a danno dei pensionati. Non si meravigli che siamo dolorosamente in discesa nei sondaggi. Lei gode ancora dei sentimenti di affetto di molti eletti, ma il sentimento per un'Italia migliore deve essere più importante del suo reaganismo.

elpaso21

Sab, 09/05/2015 - 13:17

Serve un partito dei moderati!! Sono venti anni che ci stavo pensando.. è ora di passare ai fatti!!

Ritratto di roberto-sixty-four

roberto-sixty-four

Sab, 09/05/2015 - 13:24

Troppo tardi Silvio....Io ti ho votato tempo fa ...ora magari ti posso ancora credere, ma solo a te, se pensi di fare un armata Brancaleone no. Poi con chi??? Con alfano e casini???? No grazie io vado decisamente a destra, il tempo delle ciance e' durato troppo.

Ritratto di huckleberry10

huckleberry10

Sab, 09/05/2015 - 13:25

Forse, anche il Giornale ha preso finalmente atto della realtà. La foto di Berlusconi vale più di un editoriale, basta con ritocchi e sorrisi di plastica. L’ex leader è un uomo anziano che, nel bene o nel male, ha già fatto tutto ciò che poteva, adesso è ora di voltare pagina. I leader carismatici, non crescono come i funghi, quindi è probabile che l’attesa sarà lunga, molto lunga!

james baker

Sab, 09/05/2015 - 13:28

Caro Silvio, resta fuori dalla politica, se vuoi essere utile al tuo paese. Lascia decidere noi per il nostro paese. Vuoi renderti visibile a tutti i costi ma dal 1994 e fino ad oggi, la tua sola qualità era ed é di parlare, usando parole, parole, parole, parole che hanno infognato milioni di persone che ti hanno dato fiducia. Adesso, una buona volta, RESTA FUORI DALLA POLITICA. L'Italia sta leccandosi le ferite per i tuoi danni, e...non sono ferite superficiali. Saluti. -james baker-.

Atlantico

Sab, 09/05/2015 - 13:29

Per me è un'idea geniale schierare il partito repubblicano contro quello democratico !

michetta

Sab, 09/05/2015 - 13:38

Sto sito del Giornale, e' talmente ballerino, che non si fa a tempo nello scrivere un'opinione, che sparisce TUTTO (articolo ed opinione)! Riproviamoci un po'. Il partito, che prima era "REPUBBLICANO" ed ora e' "MODERATO", che Berlusconi vorrebbe rilanciare, con il suo giro di pubblicita' al prodotto, non e' altri, che quello promesso fin dal 1994. Che negli Usa ed anche nella GB, esistano DUE soli partiti, degni di essere votati, e' un dato di fatto. Quì, in Italia, con tutti gli opportunisti dei vari paesini e citta' della penisola, dediti eslusivamente a divenire POLITICI di professione, NON CI RIUSCIRA' MAI NESSUNO. Gli esempi piu' eclatanti, stanno lì a dimostrare quanta vera ignoranza esista nella politica in spe. Ed i vari Capi eletti dagli stessi, ne testimoniano la MEDIOCRITA', ergo, NON SE NE ESCE. Lui, il Berlusconi, se ne faccia una ragione, avendo cacciato i comunisti, questo sì, un vero capolavoro, ma, oggi, nel 2015, se ne vada in pensione!

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 09/05/2015 - 13:40

Ancora con sta fregnaccia? E poi, chi ci tocca votare? Half ano, Cicchitto, Verdini, Bondi, tutta sta banda di traditori. Cominci a parlare di programmi reali, cominci a cambiare gli uomini, che di tutta la feccia che ha raccattato in vent'anni siamo stanchi.

abocca55

Sab, 09/05/2015 - 13:46

Serve un partito dei Cittadini infuriati e insofferenti ai soprusi di tutti, da quelli dei politici ai religiosi, ai no tav, no expo, no global, no tutto di grillo, ai no aggredire le nostre abitazione da parte degli zingari, e ai no furti e supri e no violenze di tutti i tipi, no rubateci le pensioni. Laciateci vivere in pace, vi supplichiamo!!!!

Ritratto di ...fivestars

...fivestars

Sab, 09/05/2015 - 13:49

silvio si rassegni giacchè in una gara contro il suo degno allievo a chi la spara più grossa non c'è più partita, matteo alias Il Bomba è ormai IMBATTIBILE

KARLO-VE

Sab, 09/05/2015 - 14:00

Ma qualcuno gli dica che è finito come politco, ha perso credibilità, nessuno lo vuole come leader a parte qualche cameriere

umbro80

Sab, 09/05/2015 - 14:05

Caro cavaliere, la minestra riscaldata in questo momento non serve. Ci serve un partito d'azione, efficace e coerente e Salvini in questo momento dà garanzie (almeno a parole). Stia sereno, come dice l'altro. Si goda la sua vecchiaia che non dura in eterno.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Sab, 09/05/2015 - 14:06

Non voto per simpatia e non voto per antipatia

pinux3

Sab, 09/05/2015 - 14:13

Peccato che questo "grande partito dei moderati" di cui parla "Silvio" allo stato...non esiste...

AH1A

Sab, 09/05/2015 - 14:15

I fatti li fa solo Renzi, Berlusconi sinora ha fatto solo chiacchiere.

Ritratto di scandalo

scandalo

Sab, 09/05/2015 - 14:19

giuro che se fossi proprietario ndella fininvest sarei un moderato !! purtroppo non essendo in quella condizione sono un INCAZZATO !!

Ritratto di Alsikar.il.Maledetto

Alsikar.il.Maledetto

Sab, 09/05/2015 - 14:20

Discorsi, quelli di Berlusconi, con scarso legame logico-pratico con la realtà. Negli Stati Uniti il Partito Repubblicano è una cosa seria, troppo seria per gli standard bassi italiani. In Italia sarebbe solo la somma di varie fazioni che, all'occorrenza, si coalizzerebbero soltanto per tentare di vincere le elezioni. Insomma: su quale progetto diverso si darebbe vita a qualcosa che, nelle premesse, somiglia tanto alle passate coalizioni di CentroDestra? Senza andare nello specifico delle varie differenze esistenti tra i repubblicani statunitensi e quelli, eventuali, italiani, voglio soffermarmi sull'aspetto della Sicurezza e dell'Ordine che caratterizza gli americani repubblicani: il grosso dei repubblicani USA è favorevole alla Pena di Morte, a leggi certe e dure contro i rei (continua)

Ritratto di Alsikar.il.Maledetto

Alsikar.il.Maledetto

Sab, 09/05/2015 - 14:21

(riprende) e, più o meno, a favore di una Polizia e di Servizi Segreti che usino, quando è necessario, la 'mano pesante' con i criminali e i nemici dichiarati degli USA. In una parola: i repubblicani americani sanno essere pragmatici fino al cinismo più ripugnante. In Italia ce li vedete i mollaccioni moderati e cattolici di Forza Italia, della Lega Nord, di Fratelli d'Italia e di qualche altro che sono favorevoli a questi tre punti fondamentali di un Stato degno di tale, leviatana definizione? Francamente, no. Per questo non osate definirvi ciò che non potrete mai essere: ma continuate pure ad essere ciò di cui poche cose lecite possono definirsi più velleitarie. In conclusione si assiste all'oggettivazione di una definizione stereotipata in quanto specchio fedele di quello che inevitabilmente siete e rimarrete: italiani mollaccioni e infingardi.

Ritratto di marcotto73

marcotto73

Sab, 09/05/2015 - 14:33

dai repubblicani USA fino ad arrivare ai moderati finendo poi in show che silvietto cade dal palco....... URGE UN NUOVO LEADER NEL CENTRODFESTRA!!!!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 09/05/2015 - 14:35

No! Serve un partito di incaxxati. Anzi,incaxxatissimi. E c'è un'unica persona che può incarnarlo. E non è certamente Lei,caro Silvio!

tersicore

Sab, 09/05/2015 - 14:41

I moderati sono la palude del trasformismo e dei voltagabbana. Chiaramente B. non ha più le 'antenne' recettive dei desideri della gente. Il partito dei moderati e dei ricchi borghesi radical-chic c'è già, e sta distruggendo il paese. Bisogna mettere assieme la Meloni, Salvini...., ma non gli ignobili traditori e servi del regime del NCD.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Sab, 09/05/2015 - 15:05

Egregio cavaliere lei ha fatto la stampella a renzi,non sfacciatamente come alfano ma colla scusante dei provvedimenti da fare ,lo ha tenuto in piedi.La sua mansione era l'OPPOSIZIONE,ora credo sia tardi.

Ggerardo

Sab, 09/05/2015 - 15:11

Sono veramente parole da moderato: "Abbiamo subito quattro colpi di Stato": grandissima coerenza. Con Brunetta e salvini il partito dei moderati lo vedo un po' difficile. D'altra parte B. moderato non lo e' mai stato...

tRHC

Sab, 09/05/2015 - 15:14

I cocomeriotas in questi giorni maldestri di invasioni abusive africane non si vedevano neanche a cercarli con il radar... spunta berlusconi eccoli tutti pomposi e presenti a a mostrare il marciume del loro cocomero... bene cocomeroni spero che il pentolaio vi metta tutti dentro la pentola a pressione e vi cucini bene a dovere tanto e' quello che piu' vi piace da veri kamikaze!!!

acam

Sab, 09/05/2015 - 15:22

ma dimmi caro silvio chi abbimo come statista? chi abbimo come amministratore delegato, chi abbimo come gurista eccellente e soprattutto indipendente. chi abbimo che ci sappia fare con le solite dodici cifre, io vedo tre o quattro figure solo un po piu giovani di te. quale sara la voce che indichera i principi di una linea da seguire che converga verso l'europa ma non sia la stessa da loro dettata. re Giorgio a fasi Laterne a detto enormi catronerie e principi giusti dico tra quelli giusti quello che mi sembra piu vero la maggior parte die politici europei non conoscono la storia e la politica mondiale ergo non sanno di che parlano. me ne accorgo io che quando cerco di parlare di politica da queste parti percepisco l'ignopranza piu nera.

il_viaggiatore

Sab, 09/05/2015 - 15:28

Caro Silvio, dopo quello che hai subìto se sei ancora moderato i casi sono due: o ci sei o ci fai. Noi non ci siamo e non ci facciamo. A me sentir parlare di "moderati" oggi fa venire in mente Alfano e la Boldrini, pensa un po'. Loro sono sempre moderati e molto controllati, non sono come noi povera teppaglia che si fa il mazzo. Sai che c'è? Meglio Salvini. Detto da meridionale.

Raoul Pontalti

Sab, 09/05/2015 - 15:33

Silvio il Tuo partito dei moderati l'avevi fatto e hai ottenuto solo di realizzare un Partito Dei Ladri che ha distrutto tutto: partiti con una storia, credibilità del centrodestra, e soprattutto la cosa pubblica. Ora un partito di raccolta contro le sinistre (sempre che se ne avverta la necessità) non può essere tenuto a battesimo da Te ché allora sarebbe un'accozzaglia di lenoni, meretrici, barattieri e predoni della cosa pubblica come è stato il partito del predellino. E ancora: preferisco tenermi i lestofanti di sinistra piuttosto che aggiungervi e più voraci i destricoli.

Tarantasio.1111

Sab, 09/05/2015 - 15:35

Caro Silvio, sono d'accordo sul partito dei moderati ma...attenzione perché a furia di essere moderati, oggi in Italia...finalmente loro dicono, dopo quasi settanta anni vige la dittatura del comunismo...

Totonno58

Sab, 09/05/2015 - 15:37

Ha parlato per caso?

linoalo1

Sab, 09/05/2015 - 15:40

Si,Silvio!Hai ragione!Ma noi,non votiamo solo per il Partito,ma,soprattutto,per la persona che lo guida!Tu,Silvio,ormai hai dato tutto quello che potevi!Ora,non hai più Cartucce!Ossia,e lo dico a malincuore,è ora che tu ceda il passo ad uno più giovane,però con le Palle!Però,non devi sceglierlo tu,perchè,finora,hai dimostrato di non saper scegliere!

steacanessa

Sab, 09/05/2015 - 15:47

Ma guarda come si agitano i trinariciuti sinistri di merenda mononeuronali! Vi trema la pancia e vi viene la sciolta non appena vedete il Cav e temete un suo ritorno! Penosi, andate a nascondervi dove meritate: nel cxxxxo!

Ritratto di rapax

rapax

Sab, 09/05/2015 - 15:57

tRHC a me piu che cocomeri pare che abbiano postato elettori ed ex elettori di dx incazzati, cocomeri non me vedo e poi obbiettivamente sta uscita del cav e' la solita tiritera..logora e stralogora..bastaa!

dragoberto

Sab, 09/05/2015 - 16:00

Spiacente Presidente, politicamente parlando, lei ha fallito su tutta la linea. A partire dalla scelta degli uomini. Casini, Follini, Fini e Al-F(g)ano ne sono un esempio. Quindi questa volta non voterò un qualsiasi partito da lei fondato. Preferisco rischiare con Salvini e la Lega.

Lino1234

Sab, 09/05/2015 - 16:07

I "sapientoni di cui sopra che hanno a portata di "chiacchiera" decine di soluzioni da insegnare a Silvio. Mi verrebbe da ridere se non si trattasse di una tragedia. Costoro avrebbero la possibilità di conoscere le capacità di Berlusconi, dimostrate con i fatti : N° 1 a scuola, dalle elementari alla laurea; N° 1 come imprenditore edile che ha costruito mezza Milano che meglio non si poteva; attività ultramoderne che richiedevano capacità e intelligenza a non finire.

Lino1234

Sab, 09/05/2015 - 16:10

(continua). Ancora oggi dà lavoro a decine di migliaia di addetti. Da politico ha fatto cose utili che i "criticoni", di cui sopra, non sono in grado di valutare. Per non parlare delle persecuzioni subìte dai compagni Magistrati. Per dare fiducia ad un Uomo di tal genere basterebbe il buon senso di un bambino. Voi, che preferite la critica e forse, il tradimento, alla collaborazione finirete per votare per continuare a sostenere il comunismo in Italia. Sarete dunque responsabili se l'Italia è destinata al fallimento. Saluti. Lino. Forza Silvio.

Nebbiafitta

Sab, 09/05/2015 - 16:12

Bisogna unire tutte le forze per formare il nuovo partito dei moderati? Quindi aggregare ancora anche il traditore Alfano & c. Mi spiace caro Silvio ma con me i traditori e finti salvatori della Patria hanno chiuso. Sbagliare è umano ma perseverare è diabolico.

tRHC

Sab, 09/05/2015 - 16:24

rapax: rispetto pienamente la tua scelta,ci mancherebbe, ma a me da' fastidio l'odio,l'acredine e la satira a tanto al kilo perpretata ai danni di chi ha potuto solo difendersi dagli attacchi vigliacchi che gli piovevano da tutte le parti... la cosa peggiore e' che nessuno di questi idioti vuole ammettere tale realta'.. ecco la mia indignazione verso cotanta vigliaccheria ... Un Sincero Saluto.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Sab, 09/05/2015 - 16:30

berlusconi recuperi il consenso perso in favore degli stolti leghisti- E' la cosa più semlice e volece, visto che Salvini crede nessuno

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Sab, 09/05/2015 - 16:48

Siamo partiti da Forza Italia poi siamo diventati PDL poi siamo ritornati a Forza Italia adesso partito dei moderati , invece di fare tutte queste giravolte facessimo un po' di politica seria non sarebbe meglio ?

fiducioso

Sab, 09/05/2015 - 16:59

Silvio, se vuoi tentare un partito unico di destra (escludendo tutti i traditori, passati e presenti) è l'ora di lanciare Marina. E' l'unica in grado di ravvivare una fiamma ormai spenta.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Sab, 09/05/2015 - 17:09

Sig. "michetta", questo sito fosse solo "ballerino, non sarebbe granché. Il fatto è che non viene pubblicato il mio commento, inviato due volte, perché magari contiene una frase tipo: "Il moderatismo di Silvio Berlusconi assomiglia a quello dei vecchi democristiani e fa schifo". Chiaro?

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Sab, 09/05/2015 - 17:17

Impossibile il bipolarismo perfetto in questo paese dove molti lo sognano ma dove molti altri lo osteggiano. Finché la politica nostrana consente l'arricchimento facile ci sarà sempre una miriade di furbetti che vorranno vivere senza lavorare e faranno di tutto per avere il cxxo attaccato ad una poltrona di potere. E' nel DNA dell'uomo italico, purtroppo. D'altronde basta guardarsi attorno per vedere la bagarre ogni volta che si hanno votazioni a partire da un semplice consiglio comunale fino alla casta parlamentare. Perciò il bipolarismo agognato da Berlusconi per molti, e non solo per lui, rimane solo un sogno irrealizzabile.

maurizio50

Sab, 09/05/2015 - 17:29

Presidente, Lei ha avuto la nostra fiducia da vent'anni; chi ci ha portato quali politici: Alfano, Cicchitto, purtroppo Casini e soci, Fini e soci, e una caterva di profittatori che han pensato solo a mettere in tasca quattrini per la giusta causa, cioè la loro: Ora grazie alla nullità assoluta di Forza Italia ci troviamo un bischero che chiacchiera e fa quel che vogliono le Banche Mondiali ; un ordine pubblico da far paura; migliaia di selvaggi che ogni giorno arrivano e si impadroniscono di casa nostra. E Lei pensa al Partito Repubblicano?? Un consiglio:: sostenga la LEGA NORD!!!!!!!!!

acam

Sab, 09/05/2015 - 17:34

tRHC Sab, 09/05/2015 - 16:24 sostenere moralmente silvio é qusi un dovere, io non essendo invidioso e alquanto machiavellico ho accettato tutto perchè per esperinza diretta nellrco della vita no proprio corto ne ho viste e subite tante da parte sia dc che PCI e PS. ebbi un timore quando la dc si frentumò in vari pezzetti pensai, ora ce li ritroviamo dapertutto oddio mio, povera italia é passato il tempo e cosi é stato povera italia

VittorioMar

Sab, 09/05/2015 - 17:37

Giusto proporlo,difficile realizzarlo!Ognuno si rinchiude nella propria riserva e non rinuncia alla specificità delle proprie idee e della propria visibilità!Manca il carismatico capace di fondere tutti in un unico movimento!!Vorrei tanto sbagliare!!

Ritratto di wilegio

wilegio

Sab, 09/05/2015 - 17:58

Sì, va bene, ma chi lo guiderebbe questo nuovo partito? La risposta è talmente ovvia che è inutile darla. Berlusconi ragiona ancora come se fosse il leader del primo partito del Centro-Destra, ma non è più così! Non è automatico che debba sempre essere lui il leader dell'intera formazione, perché questo può essere deciso solo da una consultazione con gli elettori di Centro-Destra (qualcuno le chiama "primarie"), ma, com'è noto, la sola parola "primarie" al Cav. fà venire l'orticaria. Quindi? Cosa propone?

Massimo Bocci

Sab, 09/05/2015 - 17:58

Grande e unico presidente votato dagli Italini veri (non coop) altro che moderati qui siamo tutti a pecora 90' UE- Euro, dunque non moderati ci vogliono ma veri Incazzati Italiani e affacciamo una vera lotta di liberazione dal regime dei ladri 47, sono 70 anni che facciamo gli schiavi e l'ora di ribellarsi e riconquistare dignità di popolo e l'iberta di sovrano!!!!

titina

Sab, 09/05/2015 - 18:18

Non importa il nome, per prima cosa candidare solo gente competente e non corrotta e poi fare un programma preciso. Ormai i partiti devono capire che se non fanno così avranno sempre meno voti.

tRHC

Sab, 09/05/2015 - 18:52

acam: Complimenti in poche parole hai perfettamente sintetizzato quello che e' sucesso nella seconda repubblica.Anche io come tantissimi vorrei poter giudicare Berlusconi con la mia testa e non con quella di magistratura democratica ecc...Saluti

Ritratto di wilegio

wilegio

Sab, 09/05/2015 - 19:26

Bravissimo ilvillacastellano! Purtroppo F.I. e il suo capo vivono ancora nella convinzione di rappresentare il primo partito del CDX... ma non è più così! Si devono rassegnare.

Ritratto di frank60

frank60

Sab, 09/05/2015 - 20:13

Bisogna moderare...dialogo,dialogo e dialogo....

elpaso21

Sab, 09/05/2015 - 20:32

Vabbè bisogna crearlo, ma come mai non si c'è pensato prima?!?! :-)

Ritratto di stock47

Anonimo (non verificato)

pastello

Sab, 09/05/2015 - 21:41

Le ho dato il voto per vent'anni e lei in cambio mi ha regalato l'italia di oggi. Mi spiace.

elpaso21

Sab, 09/05/2015 - 22:30

Me l'immagino già come sarà, un'armata di sfigati e mezze tacche.

elpaso21

Sab, 09/05/2015 - 22:36

Ma poi cos'ha per definirsi di destra Berlusconi non lo so, in realtà rappresenta il disorientamento politico.

roberto zanella

Sab, 09/05/2015 - 23:20

ancora un altro contenitore , dopo FI e PDL adesso il PR , il GOP italiano , ma il contenitore va riempito di contenuti politici :quali? Ghe pensi mi ? Ma basta...Silvio dovevi copiare la Thatcher adesso copia almeno Cameron , ma se riempi il futuro PR con le tue democristianerie allora tieniti FI...che io voto Salvini...

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 09/05/2015 - 23:59

Il progetto-proposta di Berlusconi è validissimo e politicamente coerente. PROPRIO PER QUESTO NON VIENE CAPITO. Non sto parlando dei trinariciuti già inabilitati a capire per la loro ottusità. Mi riferisco a una destra che non vuole abbandonare il politichese del passato e che ci ha ridotti allo sfacelo attuale. IL BANALE "UNITI SI VINCE" È COSÌ DIFFICILE DA CAPIRE?

Ritratto di wilegio

wilegio

Sab, 09/05/2015 - 23:59

Bravo Cav.! Ma ci garantisce che questa volta non farà più le "larghe intese", le "riforme condivise", le "responsabilità", ma solo una ferma, energica, spietata e inflessibile opposizione su tutto al governo della sinistra? Io, francamente, faccio molta fatica a crederle, dopo le prove chi ci ha dato da novembre 2011 fino a pochi giorni fa.

VermeSantoro

Dom, 10/05/2015 - 08:20

E' cosi, Silvio è morto politicamente già qualche anno fa e moribondo è il suo partito e Lui fa finta di non capire o non ci riesce. Non ci sono personaggi di spicco che possono sostituirlo, finirà un po' come il partito monarchico che i piu anziani ricorderanno, partito da prefisso telefonico del nord italia (si perchè al sud la numerazione è piu alta). Ma poi per queste elezioni in Liguria candidare Toti, per carità sarà bravissima persona ma non trasmette alcuna emozione, sarà una sconfitta da manuale.

petergower

Dom, 10/05/2015 - 11:35

qualcuno dica al Cav. che nel GOP americani i candidati si scelgono con le primarie