Sgarbi: "Ai terroristi dell'Isis si devono tagliare le mani"

Il noto critico d'arte ammonisce: "Attaccano i valori della nostra civiltà, vanno bastonati"

“Serve una caccia all’uomo, questi terroristi vanno presi e bastonati. È gente spregevole che va punita fisicamente, gli si devono tagliare le mani”. Vittorio Sgarbi non usa mezze parole per commentare la distruzione della città di Hatra ad opera dell’Isis.

Ma qual è il senso di queste azioni?

"Le loro distruzioni non sono contro Giove, Zeus o contro il buddismo. A loro non frega niente degli dei pagani, vogliono solo attaccare i valori che sono i fondamenti della nostra civiltà".

Quindi colpire un monumento piuttosto che un altro è del tutto indifferente?

"Ora se la sono presa con la civiltà assira e magari domani colpiscono quella egiziana. Cosa sarebbe il mondo senza piramidi? Distruggere questi pezzi di storia è come uccidere gli uomini".

Durante la Seconda guerra mondiale le Capitali europee sono state colpite dai bombardamenti ma i monumenti d’arte sono stati salvaguardati. Qual è la differenza culturale tra le due civiltà? Perché i terroristi islamici non si fermano davanti a nulla?

"Noi abbiamo una cultura storicistica e illuminista, mentre loro vivono in un tempo piatto in cui non c’è passato e non c’è futuro".

Sta dicendo che agiscono spinti dall’ignoranza?

"No, i committenti decidono di compiere questi crimini contro l’umanità per pura propaganda, mentre gli esecutori agiscono per ignoranza".

Nei loro video i terroristi dell’Isis ci minacciano trasmettendo le immagini di San Pietro e del Colosseo. Crede che esista un pericolo reale anche per l’Italia?

"C’è un grave pericolo e una minaccia serpeggiante. Non si fermano davanti a nulla. Mi ricordo per esempio il viaggio fatto in Kosovo con Cossiga e la visita alle chiese e ai monasteri ortodossi attaccati dagli albanesi musulmani".

Commenti

Giorgio1952

Lun, 09/03/2015 - 15:05

Ha ragione Sgarbi, a lui però va tagliata la lingua per il suo linguaggio scurrile e gli insulti che rivolge agli altri.

ORCHIDEABLU

Lun, 09/03/2015 - 15:10

Prima vanno salvaguardati i diritti di tutti gli uomini,poi delle strutture architettoniche,l'arte in generale,ma perche' era normale durante la guerra ammazzare tanti esseri umani e' salvare le architetture?C'e' da stare allegri se la tua e' cultiura.Chiediti caro sgarbi se anche gli olandesi CHE HANNO DANNGGIATO LA FONTANA DI ROMA non la pensino allo stesso modo.tu sei, quello che hai, studiato, ma non capisci le priorita' degli esseri umani.Io lo penso da sempre come tutte le donne pacifiste.prova a chiedere in giro a tutti i cittadini del mondo chi salverebbero se fossero costretti,la vita di esseri umani o croste di pittura,o sculture in calce,in bronzo,in ferro, ecc. ecc.tu salveresti te stesso o un opera d'arte??.peccato che non leggerai mai questo commento mi piacerebbe capire chi sei in realta'.

Ritratto di Alsikar.il.Maledetto

Alsikar.il.Maledetto

Lun, 09/03/2015 - 15:14

Ma come? Il garantista, fino al midollo e alla nausea, dei 'sacri diritti civili', Vittorio Sgarbi, che vuole usare volgare violenza contro dei poveri cristi come quelli dell'Isis? Che bestemmia! Che oltraggio! Che orrore! Vergogna! Fino a quando quelli dell'Isis ammazzavano umani, egli stava zitto. Ora che i macellai dell'Isis distruggono presunte opere d'arte, Sgarbi diventa una belva forcaiola? Non c'è più religione... Non c'è più lo Sgarbi garantista di una volta... Sta cambiando il mondo... Probabilmente Sgarbi ha il terrore che quelli dell'Isis veramente possano invadere l'Italia e fare scempio del patrimonio culturale italiano... Non c'è più religione... Non c'è più lo Sgarbi garantista di una volta...

Franco Ruggieri

Lun, 09/03/2015 - 15:15

Perché solo le mani? Vittorio, Vittorio, ti stai rammollendo!

Agev

Lun, 09/03/2015 - 15:26

Egregio Sgarbi .. Pur riconoscendo il fatto di sentirti ferito nel tuo essere più sano ed evoluto ed amando la -Bellezza che semplicemente E'- Tutta la manifestazione nella realtà della bellezza che si traduce nella realtà come opera d'arte di tutte le Arti.. Non farti coinvolgere in queste bassissime vibrazioni .. Tu stesso affermi- E' un operazione mediatica - Vedi Basta non dare spazio ed inutile importanza a tre idioti pagati per questo .. Questo è il reale fine di chi li paga.. Creare divisione e schiavitù , E' una vecchia storia vecchia quanto l'umanità . La reale realtà/mondo sta da tutt'atra parte. Con affetto. Gaetano

precisino54

Lun, 09/03/2015 - 15:26

Beh, una cosa è certa, queste "capre" non si sono scagliate contro un solo tipo di cultura, ma contro la cultura in tutti gli aspetti possibili, da quelli puramente statici delle antiche vestigia, a quelle della umanità, con le loro barbare uccisioni, e successivo compiacimento delle stesse. Indubbiamente in ciò sono mossi dal voglia di terrorizzare, ma pure da una enorme ignoranza. L'oscurantismo mentale li arma in ogni istante. Ahimè escludo che bastonarli o tagliargli le mani possa essere sufficiente, nulla potrà fermare queste orde di barbari del duemila.

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Lun, 09/03/2015 - 15:31

Prima delle mani i cxxxxxxi

precisino54

Lun, 09/03/2015 - 15:31

il problema alla base di tutto è che quei tesori non sono parte della cultura di una regione e di un popolo, ma parte della cultura dell'umanità, anzi sono tra i primi esempi di quella cultura.

Rossana Rossi

Lun, 09/03/2015 - 15:34

Queste azioni ignobili verso 'la storia' sono veramente cosa da barbari. Però tutto il mondo critica ma nessuno si muove.

Ritratto di Giorgio_Pulici

Giorgio_Pulici

Lun, 09/03/2015 - 15:36

Ricordo perfettamente che alcuni anni orsono Berlusconi parlò della nostra civiltà occidentale come di una civiltà superiore se messa a confronto con quella islamica: fu naturalmente subissato dalle critiche e dalle accuse di tutta la nostra sinistra radical chic e da antiberlusconiani in genere. Di fronte al disastro di queste distruzioni penso che ci siano tante persone che dovrebbero onestamente fare una profonda autocritica.

Ritratto di -00-

-00-

Lun, 09/03/2015 - 15:36

E c'ha ragione da vendere. I commenti lo dimostrano.

Agev

Lun, 09/03/2015 - 15:38

Dimenticavo Egregio Sgarbi.. Se ti fossi informato capiresti che questi tre inutili idioti del Isis sono pagati dal FMI ..dal Mossad Israeliano . e dai servizi di intelligence dell'Arabia Saudita. Come vedi i conti tornano . I loro reali mandanti e Capi essendo ed avendo conoscenze più sottili ed evolute hanno scelto il nome- Isis - in dispregio della dea Madre della vita vivente - Iside- Con affetto Gaetano

Ritratto di marforio

marforio

Lun, 09/03/2015 - 15:39

Gia abbaondantemente scritto ,si faccia come fanno loro .Taglio testa , sicuramente ne uscira solo sabbia.

scarface

Lun, 09/03/2015 - 15:43

Sgarbi ha torto. Gli psicopatici seguaci del profeta pedofilo devono essere sterminati, tutti. Sarà la più attesa pulizia che relegherà i fanatici interpreti del libretto delle istruzioni ad un'altra misera delirante e schifosa pagina della storia. Qualsiasi mezzo e' lecito. Qualsiasi.

Ritratto di Baliano

Baliano

Lun, 09/03/2015 - 15:43

Quello che sorprende di più, carissimo Sgarbi, ma di gran lunga, è il silenzio di tomba di tutti gli "Occidentali", compreso per primo quel tal "Barak-one-Hussein-Obama", abbronzato fin nel midollo. Del resto a lui che gli frega, mica è pienamente Occidentale di Cultura e Civiltà. Che gliene frega della Cultura Greco-Romana, o anche solo dei Sumeri, degli Accadi, Fenici... con quelle origini e quel nome, le uniche vestigia Archeologiche che conosce meglio, si fermano al massimo al minareto di Nairobi o alle capanne con al centro un falò. - Nessuno che fermi questi miserabili subumani, blatte dell'IS.

roseg

Lun, 09/03/2015 - 15:45

ORCHIDEABLU le idee sono sempre poche ma molto confuse...speriamo veramente che Sgarbi non legga mai il tuo commento.

EFISIOPIRAS

Lun, 09/03/2015 - 15:49

Il tagli delle mani consentirebbe loro di restare vivi e di alimentare ancora odio e veleno!(E magari chiederebbero pure la pensione di nvalidità!!!) NO,signor SGARBI. Loro devono essere eliminati fisicamente per sempre e- PRIMA ANCORA DI ESSERE ELIMINATI- DEVONO ESSERE recise le loro RADICI,; in altre parole: devono essere eliminati tutti i componenti delle loro famiglie ovunque si trovino, in modo che i tagliagole sappiano che il loro operare gli si ritorce contro!!!

pastello

Lun, 09/03/2015 - 15:54

D'accordo con Sgarbi con una riserva: la sinistra gli assegnerebbe subito una corposa pensione di invalidità. A spese nostre naturalmente...

pastello

Lun, 09/03/2015 - 15:56

X Agev = Il Mossad? Mi mancava.

roseg

Lun, 09/03/2015 - 15:57

Vittorio Sgarbi come quasi sempre ha ragione,questi sono ancora in pieno medioevo,esseri ignoranti culturalmente inesistenti,stanno distruggendo quel poco che è rimasto delle loro vestigia storiche,in poche parole è come il marito che per fare un dispetto alla moglie si taglia l'apparato...

precisino54

Lun, 09/03/2015 - 15:59

X Giorgio_Pulici - 15:36; ora non esageriamo, non puoi pretendere che spremendo una rapa esca del sangue; pretendi l'autocritica da chi è superiore? ma dai, siamo seri!

precisino54

Lun, 09/03/2015 - 16:07

X roseg – 15:57; ahimè la cosa è più grave perché questi barbari stanno distruggendo la cultura dell'uomo non quella di casa loro soltanto, che sarebbe assimilabile ai loro attributi.

Ritratto di aresfin

aresfin

Lun, 09/03/2015 - 16:11

@ORCHIDEABLU: prima di scrivere certe kazzate e voler affrontare certi argomenti che nemmeno conosci, vai a scuola e studia bene la grammatica e la sintassi, poi, forse puoi parlare di cultura.

roseg

Lun, 09/03/2015 - 16:26

aresfin 16:11 condivido pienamente...probabilmente ha frequentato le scuole basse eheheheheh.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 09/03/2015 - 16:30

Tagliare loro le mani, bastonarli... e perchè no: evirarli, costringerli a bere sangue di maiale, bruciare davanti a loro copie del Corano!!! Caro Sgarbi, se ti fermi in un qualunque bar italiano otterrai maggiori e più fantasiose fonti di ispirazione. Sono sufficienti alcuni spritz, ma anche un negroni abbondante o del prosecco in quantità e vedrai che, in quanto a fantasia, anche il più ignorante in materia di cultura ed arte potrà surclassarti.

flip

Lun, 09/03/2015 - 16:57

ho un dubbio. questi che devastano tutto ed uccidono gli uomini come se fossero mosche noiose, sono islamici o sono mercenari della peggior specie? basta solo vedere cosa combinano i nostri "no global" i centri sociali, i cosiddetti tifosi. è la peggior teppa esistente.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Lun, 09/03/2015 - 17:01

ISLAM- PROMOSCUITÁ! ISLAM- INCIVILTÁ! ISLAM- RIMASTO ALL;ANNO 629! ISLAM- SCHIAVITÚ! ISLAM-BOMBE E TERRORE! ISLAM- TAGLIATORI DI TESTE! ISLAM- CONTRO OGNI LOGICA! ISLAM- CONTRO OGNI SENSO DI UMANITÁ!!!.

Lino1234

Lun, 09/03/2015 - 17:38

Ma da dove vengono questi "commentatori" che pretendono di dare lezioni di imbecillità a Sgarbi, riuscendoci peraltro egregiamente. Poveri somari. Saluti Lino. W Silvio.

lamiaterra

Lun, 09/03/2015 - 19:06

FINALMENTE, FINALMENTE C'E' UNO CHE ALZA LA VOCE CONTRO IL MOSTRO ISLAMICO!!

lamiaterra

Lun, 09/03/2015 - 19:08

IN TUTTO IL MONDO, DOVE ARRIVANO I MUSULMANI, ARRIVA IL MALE IL SANGUE LA MORTE. ------ ECCO COSA E' DIVENTATO IL KOSOVO TERRA DI SERBIA All'inizio del 1900 nella terra del Kosovo (terra di Serbia) gli Islamici albanesi erano appena il 10%. dell'intera popolazione Serba. Nel 1998, durante la guerra in Kosovo, gli Islamici albanesi erano oltre il 90%. dell'intera popolazione I Serbi dalla loro terra di Kosovo, sono stati cacciati e/o. massacrati. ALLA FINE, TUTTE LE CHIESE E MONASTERI SERBI, SONO STATI MESSI A FERRO E FUOCO E DISTRUTTI DAI MUSULMANI. VEDERE, COI PROPRI OCCHI. LINK VIDEO http://www.youtube.com/watch?v=nZP0ExmJ9a0&feature=player_embedded

lamiaterra

Lun, 09/03/2015 - 19:11

ECCO COSA E’ DIVENTATO IL KOSOVO TERRA DI SERBIA --- TUTTE LE CHIESE E MONASTERI SERBI, SONO STATI MESSI A FERRO E FUOCO E DISTRUTTI DAI MUSULMANI. VEDERE, COI PROPRI OCCHI. LINK VIDEO http://www.youtube.com/watch?v=nZP0ExmJ9a0&feature=player_embedded

lamiaterra

Lun, 09/03/2015 - 19:13

COMUNISTI TRADITORI NON VEDETE CHE IL MOSTRO ISLAMICO PENETRA IN CASA NOSTRA ----- Siamo sotto il più Grande Afflusso Migratorio avvenuto nella storia dell'umanità. Questo mette in pericolo la Nostra Cultura. la Nostra Libertà, ------ La nostra libertà deve essere salvaguardata. E siamo noi stessi che dobbiamo farlo. Un periodo di disattenzione, di abbassamento della guardia persino per un breve attimo, potrebbe costarci la nostra libertà. Tutto ciò che rappresentiamo deve essere difeso con tutta la nostra forza: la nostra cultura, la nostra Costituzione Democratica, la nostra Libertà e la nostra Civiltà Millenaria, la nostra identità,. Altrimenti, i nostri morti si rivolteranno nelle loro tombe e i nostri figli ci malediranno.

masbalde

Lun, 09/03/2015 - 19:42

Sgarbi, innamorato dell'arte a tutti i livelli, non può che dire questo. Ma, tutto sommato, se l'isis distrugge il proprio patrimonio artistico, è padrona di farlo, è roba loro, non nostra. Piuttosto buttiamo fuori dall'Italia tutti gli Islamici perché sono un pericolo per i nostri monumenti, che, prendendo alla lettera il termine (stupido) di "patrimonio dell'Umanità" li autorizza a considerarli anche roba loro, mentre invece sono solo nostri, cioè Italiani.

profpietromelis...

Lun, 09/03/2015 - 21:32

I racconti biblici sono una esagerazione voluta dagli anonimi redattori. Conflitti con altre popolazioni vi furono. Ma non le stragi esagerate per magnificare Jahweh come dio degli eserciti. Ma la cosa più importante è che gli ebrei MAI hanno fatto proselitismo e tuttora non ne vogliono fare. Sono gelosi del loro dio perché il dio ebraico si identifica con la razza ebraica. E i migliori ebrei, coloro che hanno dato alti contributi al progresso del pensiero scientifico e filosofico e nell'arte sono stati e sono tuttora atei. I musulmani sono la feccia dell'umanità. Sono dei subanimali. Leggere l'articolo di Magdi Allam e il mio florilegio del Corano (20 ottobre 2009) nel mio blog pietromelis.blogspot.com

profpietromelis...

Lun, 09/03/2015 - 21:36

@orchideableu. Lei è una testimonianza di come la vita di un essere umano (in questo caso la sua) valga meno di un monumento storico. Della sua vita non so che farmene. Mentre non rinuncio ad un monumento storico, che appartiene anche a me. La sua vita conta nulla e sarà un cadavere senza significato.

profpietromelis...

Lun, 09/03/2015 - 21:38

pietromelis.blogspot.com

sbrigati

Lun, 09/03/2015 - 22:11

@ lamiaterra. il bello(!) è che in kosovo sono stanziati ancora militari italiani, a far cosa non si capisce ! Forse i mussulmani lì abitanti hanno bisogno di essere serviti dagli infedeli occidentali?

ORCHIDEABLU

Mer, 11/03/2015 - 12:50

X PROFPIETROMELIS IO CREDO CHE LEI INVECE SIA LA TESTIMONIANZA DELL'EVOLUZIONE DA SEMPLICE ANIMAL, A ESSERE INFERIORE ALL'ANIMALE.

Agev

Mer, 11/03/2015 - 16:42

Certo Egregio Sgarbi che con questo articolo ai permesso agli utili idioti ..al piccolo uomo di esprimere tutta la propria impotenza/impossibilità . Qui la reale conoscenza/consapevolezza di chi in realtà siamo viene meno. Non c'è non c'è mai stato nessun nemico ..L'unico reale nemico della realtà/mondo è in noi che proiettiamo all'esterno .. nell'illusione distorta e mistificata della realtà/mondo. Noi siamo i reali infiniti Creatori della realtà/mondo.. E' trasmutando se stessi che si diviene creatori della realtà . Gaetano