Sigarette e cicche, multe salate per chi le getta a terra

In arrivo sanzioni da 30 a 150 euro a chiunque getti a terra, in acqua e negli scarichi cicche o mozziconi di sigaretta

Giro di vite contro i mozziconi di sigarette e le cicche mangiucchiate. Il governo ha deciso di porre un freno a quei maleducati che sputano in terra le gomme da masticare che, immancabilmente, vanno ad appiccicarsi sotto le suole delle scarpe del malcapitato di turno. La stessa stretta (pecuniaria) colpirà anche chi, dopo averla aspirata fino al filtro, getta il mozzicone di sigaretta per strada, in spiaggia, al parco o in un qualsiasi luogo pubblico.

Come annuncia il Messaggero, è in arrivo un un disegno di legge collegato alla legge di stabilità che, a partire dal luglio dell'anno prossimo, imporrà una sanzione da 30 a 150 euro a chiunque getti a terra, in acqua e negli scarichi cicche o mozziconi di sigaretta. Ogni anno il solo Comune di Roma sborsa 5,5 milioni di euro per rimuovere dall'asfalto le gomme da masticare. E, sempre nella Capitale, vengono gettati a terra ogni giorno 18 milioni di mozziconi.

Le associazioni dei consumatori hanno subito criticato il provvedimento del governo lamentando l'assenza di posacenere in cui buttare mozziconi e cicche. Il disegno di legge prevede, tuttavia, che ognu singolo Comune installi appositi contenitori nelle strade, nei parchi e nei luoghi di aggregazione.

Commenti

hector51

Lun, 29/09/2014 - 11:03

Un'altra legge a fronte di ZERO controlli. In Italia ci sono circa 200.000 leggi contro le circa 7.000 degli altri paesi europei.Sai che ridere per i trasgressori.......

COSIMODEBARI

Lun, 29/09/2014 - 11:08

Il tragicomico è che chi eleverà la multa, visto che di vigili in giro, almeno dalle mie parti, nemmeno l'ombra, o quasi?? Infatti qui si viaggia sui motorini, puntualmente e 24h su 24h, senza casco ed a volte pure sotto gli occhi dell'ombra, quando c'è.

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Lun, 29/09/2014 - 11:19

La legge e' giusta, giustissima. Ma per favore, fatela rispettare. Non se ne puo' piu' di questa massa enorme di cafoni che scambiano il suolo pubblico per le loro latrine e pattumiere personali.

Ritratto di fullac

fullac

Lun, 29/09/2014 - 11:19

bene intanto di sicuro avremo spese per consulenze di designer ed artisti e comitati per decidere come mantenere il decoro urbano, poi appalti per la fornitura e l'installazione degli appositi contenitori. poi nessuno controllerà e ci troveremo come ora con immondizia sporco e maleducazione ma con qualche milione in meno regalato ai soliti amici

Ritratto di kinowa

kinowa

Lun, 29/09/2014 - 11:26

In Italia si possono mettere tutti i divieti che vogliamo, ma chi li fa rispettare? E se qualcuno addetto lo fa, deve scontrarsi prima con i cittadini ed infine col giudice di pace che il più delle volte assolve.

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 29/09/2014 - 11:40

Mi pare giusto, giustissimo, anche se non credo affatto che il provvedimento sarà applicato seriamente. Aggiungo, però, che a me le cicche danno un fastidio relativo, molto, molto minore dello schifo dei cassonetti svuotati a terra da zingari e immigrati in cerca del tesoro, da rivendere in squallidi mercatini rionali. Provate a fare una gita a Roma e vedrete a quale livello di schifo è giunta la capitale, ora la "città metropolitana", dopo la cura operata dal sindaco ciclista, quello la cui funzione sembra essere quella di perseguitare i cittadini, specie quelli che hanno l'ardire di muoversi su veicoli con motore a scoppio.

veromario

Lun, 29/09/2014 - 11:48

mi vien che ridere;a napoli gettano dal finestrino anche la suocera figuriamoci le cicche.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Lun, 29/09/2014 - 12:17

macchè contenitori appositi, la spazzatura la butti nei cestini o nei sacchi di casa punto e basta e se accendi un fuoco è tua premura spegnerlo quindi la tumorella va spenta e messa nell'immondizia. gettare sigarette per terra non è un diritto, e insieme a sputare può contribuire all diffusione di malattie come la tbc. io fumo e sarei bugiardo a dire che non sporco mai ma più spesso metto gli avanzi in pattumiera e poiché ho raccolto milioni di sigarette dalla sabbia della spiaggia mi incazzo con i porcaccioni e sarei contento di vedere fioccare punizioni...meglio prendere chi sporca e fargli pulire

truck

Lun, 29/09/2014 - 12:18

Ma pensa te... nuova legge, che nessuno MAI farà rispettare! Per caso la gente ha smesso di usare il cellulare in auto (ovviamente senza usare gli auricolari)? E' un continuo zig zag in mezzo alla strade e quando guardi il perché è perché c'è il classico DEMENTE con il suo cazzo di cellulare (e magari nell'altra mano ha una sigaretta, per rimanere in tema). Per non parlare dei Proverbali Geni che usano il viva voce tenendosi il cellulare con la mano davanti alla bocca: questa è una dimostrazione eclatante del livello mentale degli abitanti di questo paese. Dovrebbe essere il cittadino in primis a risentirsi dell'lattaggiamento del 90% dei fumatori, menefreghisti, incuranti di tutto. Gettano le cicche dove gli capita senza acuì ritegno....si sentono i padron idi tutto, obbligando gli latri a fumare la loro merda passiva e poi si rendono pure responsabili dell'Hymalaia di mozziconi ovunque, come se non si sapesse gli anni che richiede lo smaltimento di quella merda. Da veti anni che si dice, ma figurati al fico con la sigaretta che cazzo gli frega, addirittura sono i primi a devastare le spiagge più belle con le loro buchette piene di cicche: ho visto spiagge della Sardgena ridotte a discariche ad uso e consumo di questi retrogradi dementi bifolchi e cavernicoli. E se uno prova a faglielo notare anche con le buone... apriti cielo: rischi pur epe botte. L'ignoranza signori miei è il MALE più grande e la CAUSA prima di ogni disgrazia e problema.

Ritratto di Blent

Blent

Lun, 29/09/2014 - 12:22

voglio vedere i vigili a somministrare multe per le cicche gettate a napoli . è più probabile vedere un asino che vola.

apostata

Lun, 29/09/2014 - 12:24

Bisognerebbe multarli e fargli pagare le cure sanitarie per le loro terribili malattie e per quelle causate dal fumo passivo, anche se non buttassero le cicche per terra.

ronin59

Lun, 29/09/2014 - 12:25

Ma certo... Abbiamo leggi per reprimere o regolamentare ogni cosa.. A Roma ,ormai diventata giungla urbana, cafoni italiani e stranieri (turisti compresi) fanno in totale impunità i BEATI CAZZI CHE VOGLIONO. Gli zingari rubano a cielo aperto tutti li vedono spesso li arrestano e il giorno dopo li ritrovio a rubare nello stesso posto, ieri un bus privato circolava su una pista ciclabile... E mi venite a parlare di multe a chi butta le cicche? Non teniamo in galera assassini in questo paese morto.. ma fatemi il piacere....

linoalo1

Lun, 29/09/2014 - 12:25

Non è mai troppo tardi!Purchè sia vero!O siamo alle solite promesse alla Marinaio Renzi?Lino.

rasiera

Lun, 29/09/2014 - 12:38

Dite tutti la stessa cosa, "nessuno la farà rispettare". A nessuno che venga in mente che la legge si rispetta a prescindere che ci sia o meno il vigile in agguato. E alle associazioni dei consumatori dico che una persona civile la "cicca" la avvolge in un pezzetto di carta e se la tiene in tasca finché non trova un cestino, al limite la butta poi a casa nella pattumiera. Che paese di m

Ritratto di HEINZVONMARKEN

HEINZVONMARKEN

Lun, 29/09/2014 - 12:47

BALLE...MULTE PER LE SIGARETTE E NULLA PER DIVANI, COPERTONI, CESSI, E SCHIFEZZE VARIE CHE CI SONO OVUNQUE IN CERTE REGIONI? è COME IL DIVIETO DI ANDARE SENZA CASCO IN MOTO? O IN PIù DI DUE?...BAH...SONO CHIACCHERE ALLA RENZINA

Ritratto di IRON

IRON

Lun, 29/09/2014 - 12:50

Bingo ! Vivo a ridosso di un defecatoio/urinatoio all' aperto per cani. I loro educati padroni al 90% sono anche fumatori e buttano cicche dappertutto. Sarebbe facile facile unire l' utile al dilettevole. Ma sto solo sognando. Controlli zero . Che diamine non si tratta di sosta vietata davanti all' ospedale o al cimitero.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Lun, 29/09/2014 - 13:06

Io, che sono stato un mese ad Ischia, ho visto ogni Giorno come la Gente buttava i Mozziconi di Sigarette sulla Spiaggia, é questa gente non veniva solo da Napoli come qualcuno vuole suggerire su questo Blog! NO! QUESTA GENTE VENIVA ANCHE DAL NORD;ITALIA! DA MILANO!DA TORINO! DA BRESCIA! ETC ETC..., É io mi sono comprato una Retina é ogni giorno a prima mattina stavo a raccogliere i filtri delle sigarette per avere il mio tratto della Spiaggia pulito,ed io raccoglievo carta da Chevingw Gum, Pacchetti di Sigarette vuoti ed altre Porcherie lasciati sulla Spiaggia da Gente che il Giorno dopo si lamentava che la Spiaggia era COSI SPORCA! ED IO CONOSCO UN VECCHIO MOTTO TEDESCO CHE DICE CHE "CHI É UN PORCO FUORI CASA; É PORCO UN ANCHE A CASA SUA"! ed a me mi sembra che questa Gente confermava questo Motto!,La gente che comprava i Bicchieri con il Caffee é che invece di mettere in questi i Mozziconi delle Sigarette, per buttarli via quando loro andavano a Casa, Preferivano di piu buttarli sulla Spiaggia!, Io non ho pregiudizi verso nessuno, ma quando vengo in Italia a passare le ferie vedo che da Milano fino a Napoli la gente si comporta come i Maiali, é questo implica non solo i Napoletani ma anche quelli che vivono al Nord;Ed io penso che queste multe dovranno essere applicate solo agli Adulti é che loro dovranno pagarle anche per i loro figli!.

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Lun, 29/09/2014 - 13:17

rasiera: "la legge si rispetta a prescindere che ci sia o meno il vigile in agguato". Sì, forse in paradiso, ma qui invece siamo in Italia...

Ritratto di RobyPer

RobyPer

Lun, 29/09/2014 - 13:25

truck - ma va a....

Ritratto di RobyPer

RobyPer

Lun, 29/09/2014 - 13:26

pasquale - Seguilo

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 29/09/2014 - 13:30

La gomma da masticare esausta, si impasta benissimo sul bitume stradale. Dunque, per governare con le buone, bisognerebbe informare i consumatori e indicare loro qualsiasi strada asfaltata quale luogo di riciclaggio, con l'esortazione ad evitare le pavimentazioni di porfido o di granito. Tali informazioni potrebbero essere stampate obbligatoriamente dai produttori sulle confezioni di chewing-gum.

agosvac

Lun, 29/09/2014 - 13:33

Un'altra ultra fesseria!!! Si multa chi butta una cicca a terra, cosa anche giusta e doverosa. Però le amministrazioni comunali lasciano tonnellate di rifiuti in mezzo alle strade e nessuno le multa!!! Con una differenza: le cicche non è che facciano molto danno, tuttalpiù sono antiestetiche, ma le immondizie in mezzo alla strade di danni ne fanno, altroché se li fanno!!!!! E tutto questo perché qualche buontempone ha detto, non si sa chi sia, che i termovalorizzatori sono dannosi, non si sa a chi!!!!! C'è mezza Europa che si sta arricchendo con i rifiuti che l'Italia non riesce a smaltire e che manda nel Nord Europa perché siano bruciati generando energia elettrica. Però mezza Italia , la più deficiente, non consente la costruzione dei propri termovalorizzatori. C'è da chiedersi fin dove può arrivare l'idiozia umana!!!!!

Ritratto di serramana1964

serramana1964

Lun, 29/09/2014 - 13:51

@apostata eviti il superfluo ....da condannare sono tutti quelli che sporcano il suolo pubblico....chi butta i rifiuti x strada,chi piscia x strada ecc.ecc non solo chi getta i mozziconi e le gomme...ma invece di multe pecuniarie io sarei se colti in fallo ad un mese di raccolta/pulizia del luogo pubblico

luigi.muzzi

Lun, 29/09/2014 - 13:51

un magistrato avvii subito un'indagine preventiva sugli appalti che si appresteranno a fare, almeno portiamoci avanti !

Ritratto di marforio

marforio

Lun, 29/09/2014 - 14:03

Troppo poco la multa.Poi proporrei di allargarla anche a chi butta cartacce , impacchi di caramelle e plastiche vari tipo bicchieri bottiglie ed affini.

titina

Lun, 29/09/2014 - 14:09

stanno a guardare la cicca della sigaretta quando per le strade gettano anche le bottiglie di plastica!

Klotz1960

Lun, 29/09/2014 - 14:32

Lo dico da Roma: FINALMENTE, e spero che le sanzioni siano estese anche contro chi getta cartacce, lattine, rifiuti etc. Le multe, e salate, sono l'UNICA MISURA che puo' funzionare per costringere i Romani a tenere la citta' decentemente. Ad oggi c'e' solo da vergognarsi, e' a livelli da Terzo Mondo, per colpa solo ed esclusivamente dei Romani.

Ritratto di marforio

marforio

Lun, 29/09/2014 - 14:39

@Pasqualeesposito-In sudamerica sulle spiagge ci sono cartelli dove si invita a non sporcare la piaggia .Come la trovi la lasci.Ho detto tutto , da chi dobbiamo apprendere un po di civilta.Da noi anche se facciamo un muro con certe scritte non credo funzionera mai.Ci vuole la mano dura, multe pesanti , credo poi ci saranno sempre zozzoni in giro ma non troppi.

Ritratto di atlantide23

atlantide23

Lun, 29/09/2014 - 14:39

e' giustissimo ma che provvedimenti hanno preso per le lattine, i pezzi di carta, i bicchieri di plastica, lasciati da zingari ed extracomunitari in genere, quando stanchi di girovagare, si siedono per terra, sulle nostre strade e bivaccano ? QUESTO non e' degrado ?Oppure, prendere provvedimenti drastici , nei confronti di questa feccia significa essere razzisti e fascisti?

vincenzo1956

Lun, 29/09/2014 - 14:58

Una volta ho rischiato letteralmente la vita per una lattina sull'autostrada che,trovandomi in sorpasso di un tir,mi ha squarciato la gomma posteriore.Qualche giorno fa mi sono trovato una bottiglia di vetro in mezzo alla strada e per scansarla stavo per ammazzare un ragazzino.Tutto giusto: via le cicche e le gomme.Ma per piacere anche lattine,vetri,orinate per strada,vomitate negli angoli,e chi piu' ne ha piu' ne metta.Altrimenti in caso contrario rispondo alla Toto' " ma mi faccia il piacereeeeeeee"

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 29/09/2014 - 15:24

CHISSA' SE MULTERANNO ANCHE I CLANDESTINI, I ROM, I NEGRI, GLI ISLAMICI E GLI INDIOS...

Boxster65

Lun, 29/09/2014 - 15:31

Questa sarà la norma che verrà più disattesa in Italia. La seconda è quella sui bisogni dei cani non raccolti dai padroni. Penso che l'ammenda sarà comminata, anche il flagranza del reato nelo 0,00000000000000000000000000000000000000000000001% dei casi..

BENNY1936

Lun, 29/09/2014 - 15:55

I commenti sono giustamente ironici. Segno di quale fiducia ormai abbiamo nel funzionamento delle sanzioni nella nostra allegra banana-country, che spreca tempo e denaro in Leggi che mai nessuno rispetterà e mai nessuno sanzionerà.

lamwolf

Lun, 29/09/2014 - 16:02

Una bella vacanza in Sardegna in moto e la visita di alcune spiagge meravigliose. L'unica cosa che ho constatato la maleducazione e l'inciviltà di fumatori di sigarette. Cicche e sigarette ovunque una piaga vergognosa. Visto che non rispettano i non fumatori e la natura spero che il pacchetto costi da domani almeno venti euro e che chi vergognosamente sporca sia perseguitato con multe salatissime.

lamwolf

Lun, 29/09/2014 - 16:05

Vorrei aggiungere che purtroppo anche questa legge non verrà applicata per mancanza di chi deve farle rispettare. Come un automobilista su tre telefona con il cellulare mentre guida, ubriachi e drogati che scorrazzano seminando morti ogni giorno e migliaia di automobilisti senza assicurazione. Un paese allo sbando e senza applicazione delle leggi.

maurizio50

Lun, 29/09/2014 - 17:05

Tutto da ridere! Ve l'immaginate Pisapia che eleva contravvenzioni ai suoi amici zingari che soggiornano in permanenza negli ambiti della Stazione Centrale di Milano??

Ritratto di mark911

mark911

Lun, 29/09/2014 - 17:12

Ma se 3/4 del Paese non fa la differenziata ! Cominciamo da quella evitando così discariche a cielo aperto o abusive e poi possiamo fare i raffinati e guardare la cicca buttata in strada!

Ritratto di semovente

semovente

Lun, 29/09/2014 - 17:17

Intanto cominciate a mettere i cestini portarifiuti opportunamente attrezzati.

eloi

Lun, 29/09/2014 - 19:04

Sig. Sergio Rame. Chiede ai Comuni di installare appositi contenitori per la raccolta dei mozziconi di sigartette. Trattandosi di una spesa ogni Comune sarà disponibile. Il problema è chi li vuoterà, Metteranno in piedi una nuova partecipata con consiglio di amministrazione, presidente, amministratore delegato e consiglieri.

eloi

Lun, 29/09/2014 - 19:10

apostata. Sono anni che dico fargli pagare le cure sanitarie. Avrei loa formula magica: Per comprare le sigarette prime vai a versare il corrispettivo sul c.c. indicato dal ministero, con la ricevuta vai dal tabaccaio e ritiri a dose.

eloi

Lun, 29/09/2014 - 19:11

Non ho completeto. molti smetterebbero esclusi i forniti dai contrabbandieri.

apostata

Mar, 30/09/2014 - 13:59

Non è solo questione di cicche. Veronesi definisce il fumo "il più grave problema sanitario del nostro secolo". A fronte di tale sicura diagnosi stupisce la difesa del fumo come diritto di libertà e la diffusa debolezza dei non fumatori che considerano il fumo un vizietto insignificante. E' evidente la mancanza di consapevolezza dell'opinione pubblica: la lotta al fumo non può essere vinta senza l'impegno esplicito dei non fumatori che si traduca in forza politica. Così come nessuno accetta l'assunzione di droghe pesanti in pubblico, allo stesso modo tutti dovremmo reagire all'atteggiamento di chi fuma, esprimendo fastidio, disappunto (l'oms considera il tabacco alla stregua di droghe pesanti). Fumare è tra i comportamenti più negativi contro gli altri e contro se stessi, è stupidaggine, è buttarsi catrame e altri veleni nei polmoni. In Italia ogni anno per il fumo muoiono 90.000 persone (20 volte più delle vittime degli incidenti stradali), le cause più frequenti sono tumori (il fumo è la prima causa di cancro al polmone), malattie croniche respiratorie e malattie cardiovascolari. Il fumo per effetti diretti e indiretti (si pensi ai bambini costretti a respirare il fumo dei genitori) è più deleterio delle altre droghe. Il fumo ha un peso enorme sulla spesa sanitaria che i non fumatori sono costretti ad accollarsi subendo anche i tempi d'attesa prolungati dalla cura di fumatori malati. E’ necessario che per tutte le patologie dovute sicuramente al fumo, i malati si paghino direttamente le cure sanitarie, il fumatore è riconoscibile con semplici analisi (oltre che dai reperti anatomici, specialmente dei polmoni, che altri paesi divulgano insistentemente per la dissuasione).

eloi

Mar, 30/09/2014 - 16:52

Ci sarà una gara per apparire con tanto di foto in prima pagina per essere il primo multato per aver gettato per terra un mozzicone di sigaretta.