Sindacati contro il taglio delle prestazioni sanitarie, Lorenzin: "Nessuna caccia al medico"

Nell'elenco delle prestazioni che potrebbero essere tagliate, esami base come radiografie, risonanze, tac e test allergologici

Il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin

Non ci stanno i medici ad essere definiti spreconi e superficiali.

Minacciano lo sciopero generale del mondo della sanità medici, dirigenti e assisenti ospedalieri dopo la proposta del governo di tagliare ben 208 prestazione sanitarie.

La proposta è stata portata sul tavolo dei sindacati di categoria dal ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, per garantire l'appropriatezza degli esami prescritti ai pazienti e evitare sprechi inutili.

Sono 13 i miliardi di euro che ogni anno il Servizio sanitario nazionale spende per fornire assistenza ai cittadini italiani. Un costo troppo elevato che il ministero punta a diminuire in relazione alla più ampia spending review promessa dal governo.

I medici però non sono d'accordo con l'iniziativa perché lo scrupolo nei confronti dei pazienti si trasformerebbe in sanzioni previste qualora le prestazioni si rivelassero inappropriate.

"È un decreto sbagliato contro il quale è già in atto una mobilitazione che potrebbe portare anche a uno sciopero di tutto il mondo della sanità italiana", annuncia Costantino Troise, segretario del maggior sindacato dei medici dirigenti, mentre il ministro Lorenzin assicura: "Non c’è una “caccia” al medico. Gli diamo gli strumenti per agire in modo più sereno. Le sanzioni amministrative sul salario accessorio scatteranno dopo un eccesso reiterato di prescrizioni inappropriate e solo dopo un contraddittorio con il medico che dovrà giustificare scientificamente le sue scelte. Se non lo farà, solo allora scatterà la sanzione".

Da fonti di governo si apprende che, come risposta alla protesta dei medici contro il decreto "taglia-esami", il governo sta lavorando a norme da inserire nella legge di stabilità per aiutare i medici a difendersi dalle cause temerarie intentate da pazienti ma che "sono per il 97 per cento false".

Commenti

gneo58

Mer, 23/09/2015 - 16:00

con i soldi che ogni mese lo stato mi ruba per una sanita' quasi inesistente facendo un'assicurazione potrei pagarmi una clinica svizzera. con la 13 lo stato mi ruba 2 volte perché preleva un'altra quota oltre quella versata. Se poi ci mettiamo il fatto che se ho bisogno urgente del medico devo pagarmelo privatamente il frittatone e' fatto. Comincino a far pagare un TOT atutti quelli che usufruiscono del SSN e non pagano niente poi ne riparliamo.

gneo58

Mer, 23/09/2015 - 16:03

ma.....i medici a disposizione dei deputati e senatori 24 ore su 24 sono uno spreco o no ? - ah ! gia' qui si decide solo per il popolino !

Ritratto di Folgore60

Folgore60

Mer, 23/09/2015 - 16:18

La Medicina e la Chirurgia vanno esercitate, onorando un Giuramento, da persone qualificate che hanno studiato per una carriera di servizio. Come mai una Diplomata alle Scuole Superiori, solo perchè ministro (di un governo NON eletto, peraltro), pensa che sia etico limitare la libertà di diagnosi e cure in nome di un idolo quale è il danaro ed i conti pubblici? I medici si occupano della salvaguardia della vita degli altri. I politici e questo ministro, invece?: penso che non abbiano a cuore la vita degli altri. Quindi: o si modifica l'art. 32 della Costituzione con concetti di "salvaguardia della morte" ed della inabilità; oppure si lascia che i medici gestiscano la loro Professione in piena libertà intellettuale ed etica, senza politica in corsia! Vergognatevi, "polis" ha tutt'altro significato. La nostra colpisca duramente tutte le ruberie amministrative nell'ambito sanitario, invece di tagliare i mezzi di diagnosi e cure. I conti andrebbero subito in grande attivo.

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Mer, 23/09/2015 - 16:22

Egregio gneo58, gran parte di quelli che nulla pagano sono "risorse". Non verrá forse essere tacciato di razzismo? Purtoppo è lo stesso ragionamento sulle pensioni... Quello che sfugge è che la mia pensione la pago io (non i futuri lavoratori). Perció, bne venga il modello americano full a questo punto...

vince50_19

Mer, 23/09/2015 - 16:23

Egregia Lorenzin, piuttosto che combattere gli sprechi sulle prescrizioni specialistiche che vanno spesso a detrimento dei pazienti (il medico stabilisce quello che si deve fare con un paziente, non certo lei con leggi come queste sul serio farneticanti), si concentri - se non le fa venire un gran mal di testa - sulla spesa farmaceutica ovvero i contratti che gli amministratori degli ospedali fanno con le case farmaceutiche. Provi a filtrare TUTTE le spese farmaceutiche e si accorgerà dove si annida lo spreco. Allora sa cosa le scrivo? Un bel proverbio che dice " Un bel tacere non è stato mai scritto e, addirittura, che stupidate come queste che volete applicare ci levino definitivamente un altro "grave e greve" dubbio..

Ritratto di SAXO

SAXO

Mer, 23/09/2015 - 16:26

La nuova democrazia assistenziale innovativa delle sette mondialiste ,rubare ai poveri per dare a ricchi.Superformula collaudata da anni,sempre piu tasse,piu assicurazioni sociali da pagare,meno assistenza ,meno pensioni.Per poi arrivare un giorno ad adottare come sistema assistenziale il piu democratico del mondo si (fa per dire)quello dei nordamericani;dove chi hai soldi per curarsi ben venga ,gli altri si mettano nelle mani della provvidenza divina.

unosolo

Mer, 23/09/2015 - 16:27

la classe proletaria ? dove sono i " proletari " sono al governo !

Ritratto di AdrianoAG

AdrianoAG

Mer, 23/09/2015 - 16:29

Com'è strana l'Italia con un ministro della Sanità con la sola licenza liceale ed infermieri laureati!

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 23/09/2015 - 16:30

ANZICHE' TAGLIARE LA SANITA' TAGLIATE GLI SPRECHI PER I CLANDESTINI, GLI ENTI INUTILI, LE ASSOCIATE, I VITALIZI PER POLITICI DI COMUNI PROVINCE REGIONI, MAGISTRATI SUPER PAGATI, BUROCRATI E APPROFITATORI VARI.

unosolo

Mer, 23/09/2015 - 16:37

governo di incapaci a creare o incentivare lavoro , capaci a prendere soldi e dividerseli tra i parassiti , i nostri soldi rubati per darli solo nel parassitario , sindacati rintanati , nascosti per non fermare quel poco di PIL rimasto e permettono tagli alle pensioni che scendono , tagli alla sanità continui per usare quei 13 miliardi per il bilancio , falsare bilanci è reato , possibile che tutti i politici siano d'accordo e fanno finta di litigare ? la corte non deve controllare certi spostamenti di denaro. strani movimenti , dubbi , pensieri cattivi , o solo fantasie , chissà. qualcosa non torna ma i miliardi camminano , non c'erano per il furto ai pensionati ma per il parassitario ........quanti ne ha trovati...

Pinozzo

Mer, 23/09/2015 - 16:39

Brava Lorenzin. La spesa sanitaria va ottimizzata perche' al sud ci sono ospedali in cui vengono prescritte analisi assolutamente inutili e poi mancano i soldi per comprare una pet tac.

giovauriem

Mer, 23/09/2015 - 16:42

non sono per questo governo , ma questa volta ha ragioni da vendere , due volte all'anno faccio esami per controllare la mia patologia ,il 16 settembre sono andato nel centro e ho dovuto pagare , nonostante avessi le impegnative del medico di base , nel grande centro dove vado non c'era nessuno altro , quando si è in convenzione, normalmente bisogna prendere il numero e aspettare una ventina di minuti per il proprio turno ,pur essendoci 8 persone all'accettazione , come mai improvvisamente tutti sani ? oppure molte persone fanno analisi e indagini solo per che non costano nulla e non hanno niente di meglio da fare ?

Ritratto di michageo

michageo

Mer, 23/09/2015 - 16:42

..e se cominciassimo a tagliare i politicanti di mestiere?

rokko

Mer, 23/09/2015 - 16:51

mvasconi, la sua pensione non se la paga lei, a meno che non sia in pensione con il contributivo. Si metta l'animo in pace su questo punto.

rokko

Mer, 23/09/2015 - 16:52

Io sono d'accordo: tagliamo le tasse corrispondenti e tagliamo dunque gli esami. Ma non che continuiamo a pagare le tasse e tagliamo pure gli esami.

eloi

Mer, 23/09/2015 - 16:54

La prossima volta che il medico mi consiglia un esame di laboratorio lo faro sdia con la ricetta rosa che con quella bianca. Chiederò ad un laboratorio privato un preventivo considerato che tra tiket e quota ricetta potrei risparmiare.

FRANZJOSEFVONOS...

Mer, 23/09/2015 - 16:57

PRONTI ALLO SCIOPERO MA PARTECIPA ANCHE MEDICINA DEMOCRATICA?

Ritratto di stufo

stufo

Mer, 23/09/2015 - 17:07

Benissimo; ci chieda anche in anticipo i soldi dell'IVA del nostro funerale.

Gianca59

Mer, 23/09/2015 - 17:11

Non voglio entrare nel merito della diatriba, ma supponiamo che la Lorenzin riesca ad imporre questo taglio. I supposti miliardi (quanti ?) di risparmio che fine fanno ? A me va bene che taglino dei costi, ma non devono diventare altrettanti sprechi voluti dai nostri politicanti del cavolo !

Ritratto di semovente

semovente

Mer, 23/09/2015 - 17:13

Qui si entra nel merito della professione medica. La Lorenzin farebbe bene a far lavorare seriamente i suoi dipendenti ministeriali i quali, piuttosto che spremersi le meningi e cogliere i veri settori dello spreco, propongono alla incompetente ministra soluzioni assassine.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Mer, 23/09/2015 - 17:15

IL NUOVO ORDINE MONDIALE CONSIDERA I MALATI COME PESO PER LA SOCIETA' E LI INDUCE ALLA MORTE NEGANDO CURE RENDENDOLE COSTOSE INOLTRE LO STATO ITALIANO RISPARMIERA' UN SACCO DI SOLDI CON LE PENSIONI CHE EVITERA' DI PAGARE. VOI NON VE NE ACCORGETE MA LAVORATE SEMPRE DI + PER PAGARE LE TASSE, VI NEGANO I SERVIZI BASE, INFATTI RICOMPRATE TUTTO ACQUA, NETTEZZA, POSTEGGIO, CARTA IDENTITA', PASSAPORTO, CERTIFICATI, MARCHE DA BOLLO, IMU, TASSA PROPRIETA' AUTO E MOTO, PERSINO LE CALDAIE VI TASSANO, E POI, IVA AL 10% E 22% SU OGNI COSA CHE COMPRATE CON I SOLDI CHE VI RESTANO. SIETE COME LIMONI DA SPREMERE E POI GETTARE VIA IL PIU' PRESTO POSSIBILE PRIMA CHE FACCIANO PUZZA.

Edmond Dantes

Mer, 23/09/2015 - 17:24

La prima cosa da tagliare è la Lorenzin, portinaia (con tutto il rispetto per la categoria) pettegola, chiacchierona e ignorante. Messa a quel posto perché più alfaniana di Alfano. Per ridurre i costi bisognerebbe: 1) disincentivare la medicina difensiva depenalizzando la colpa medica, reato penale solo in Italia, Polonia e Messico; 2) istituire delle istanze di conciliazione prima di intraprendere azioni giudiziarie di risarcimento in sede civile; 3) penalizzare nelle sentenze le cause temerarie anziché assecondare la lobby degli avvocati di pochi scrupoli; 4) fatte salve le categorie affette da serie patologie (i malati veri) istituire una sorta di bonus-malus per gli utenti che utilizzano impropriamente la sanità pubblica abusandone per furbizia o ipocondria (i malati immaginari). E magari contenere sul serio l'ondata di "migranti" che il SSN deve curare.

gneo58

Mer, 23/09/2015 - 17:25

per ELOI - la accontento subito. Avevo necessita' di RX ad un ginocchio. Tramite CUP 25 gg di attesa, privatamente giorno stesso e......udite udite, ho speso privatamente 50 cents meno che tramite SSN. Misteri !

gneo58

Mer, 23/09/2015 - 17:26

per ELOI - aggiungo, pero' non dimentichiamoci che il SSN lo pago gia' mensilmente. Ergo: ho pagato 2 volte.

sbrigati

Mer, 23/09/2015 - 17:27

@giovauriem non può essere che non hanno più soldi per pagare le prestazioni?

Stefano Matera

Mer, 23/09/2015 - 17:28

la lorenzin è quasi peggio della bindi (e non è impresa facile), mi domando solo perchè non dica con maggiore trasparenza che si stanno anora una volta favorendo gli interessi delle assicurazioni 8inutile ricordarne i padroni) alle quali i cittadini drovranno rivolgersi per ottenere una parvenza di assistenza sanitaria. Mi sento sempre più un giovane nostalgico

gneo58

Mer, 23/09/2015 - 17:28

per Dragon Lord - vero, ma le diro' da noi esagerano ma e' un po' cosi' ovunque. E' per questo che tifo per il meteorite !

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Mer, 23/09/2015 - 17:31

Questo "traguardo" si raggiunge elargendo gratis l'assistenza a nomadi, immigrati etc, finendo le risorse.

Stefano Matera

Mer, 23/09/2015 - 17:31

contro di loro si sta organizzando il Fronte dei popoli in opposizione alla finanza internazionale e saremo 88

VittorioMar

Mer, 23/09/2015 - 17:32

...si prega il signor ministro di fare anche tagli ...di tutti coloro che timbrano il cartellino e fanno altro ..i medici ed infermieri che lavorano per il privato o / e per la concorrenza...questo sarebbe molto, ma molto più utile ...per un "DISCRETO" funzionamento della SANITA'..grazie..

Ritratto di pascariello

pascariello

Mer, 23/09/2015 - 17:36

@ DRAGON LORD - Parole sante le tue, questa è una versione all' italiana dell' operazione "Aktion T4" dei nazisti che eliminavano così le "vite inutili": ogni anziano che non avendo i soldi per rivolgersi alla sanità privata morirà prima sarà una pensione in meno da pagare e così ci saranno più soldi per curare gratis tutti i p@rassiti rom, clandestini e stranieri che vengono qui apposta e non pagano un caxxo alla faccia di chi ha versato i contributi per una vita quando era giovane e sano per non avere in cambio più nulla nel momento del bisogno !

maricap

Mer, 23/09/2015 - 17:49

I soldi dati alla sanità basterebbero, se non si ricoverassero gratis (a nostre spese) centinaia di donne incinte arrivate con i barconi, e che vanno ad intasare per lungo tempo, i reparti di maternità, dato che non sanno dove andare. Per non parlare delle cure elargite sempre gratis, a tutti i malati in arrivo con malattie tropicali e dovute a scarsa igiene, Poi si potrebbe pure tener conto di tutti i medici, che sono pagati per visitare i nuovi arrivati, sulle navi e al momento del loro sbarco. Se i disagi dovuti all'invasione, fossero pagati solo dai comunistoidi, gente deficiente sino al midollo, mi starebbe pure bene, ma il guaio è, che la loro pochezza mentale, ridonda anche su chi idiota non è. La mamma dei minus habens è sempre incinta, chissà per chi vota. Ahahahah

kallen1

Mer, 23/09/2015 - 17:55

Maledetti ladri di professione. Vi siete appena aumentato tutto quello che c'era da aumentare ed adesso quei soldi li togliete alla sanità. Oppure Vi servono per finanziare gli immigrati che poi con quei soldi giocano alle scommesse? Ma quella specie di ministro che non ha nemmeno la laurea in medicina sa di che cosa parla oppure lo fa per accontentare il pifferaio di Firenze che non sa dove altro trovare i soldi per poter mantenere almeno qualcosa di tutto quello che ha promesso? Come ministro della sanità lei dovrebbe salvaguardare la salute dei cittadini o li vuole far morire prima così l'INPS non paga più le pensioni ed il risparmio è doppio? Altro che dilettanti allo sbaraglio questi sono tutti in malafede.

Tobi

Mer, 23/09/2015 - 17:59

può essere che sia una strategia per privatizzare la sanità. Si rende la sanità pubblica meno efficiente e il gioco al passaggio ai privati è fatto. E poi con la privatizzazione la sanità diventerà ancora peggiore, ma intanto saranno riusciti nell'obiettivo di magnarsi i soldi.

aitanhouse

Mer, 23/09/2015 - 18:06

bisognava tagliare , bisognava che i beneficiati degli 80 euro dovessero sborsare quegli 80 + chissà quanto per pagarsi prestazioni mediche , dove prendere poi i 500 euro regalati agli insegnanti una tantum? cosa costerà ancora agli italiani la ventilata soppressione della tassa sulla prima casa? oggi i sondaggisti dicono che il 34% degli intervistati sono elettori pd...questi nuovi eroi, con i tagli previsti della sanità, avranno sulla coscienza migliaia di morti.....

Ritratto di tomari

tomari

Mer, 23/09/2015 - 18:06

Perchè non impone, alle case farmaceutiche, di fornire le medicine in base alla necessità del paziente? Mi spiego meglio; se ho bisogno delle pillole, da prendere una al giorno per 7 giorni e poi non più. Perche devo pagare una confezione da 20? E le altre 13 buttarle? Basta copiare dagli USA.

aitanhouse

Mer, 23/09/2015 - 18:11

sindacati, minacce di scioperi, e chi crede più a questi topolini con la voce da leone che da anni continuano a rastrellare soldi dalle tasche dei lavoratori senza realizzare un cxxxx, anzi piegando sempre più la testa davanti alla neo dittatura?

Ritratto di Folgore60

Folgore60

Mer, 23/09/2015 - 18:20

@gneo58. Scusa tanto, ma hai pagato due volte comunque visto che le tasse per la sanità statale comunque le paghi. Il risparmio da te raggiunto? Solo 50 cents, in ogni caso. La rapidità per fare l'esame? Questa è la vera arma del privato lobbistico che, al pari delle Assicurazioni, è in mano a chi sappiamo tutti. Poi chiunque consideri che in certi centri di "medicina privata" i ricavi devono essere sempre di molto superiori alle spese, sebbene si debbano impiegare reattivi, materiali e norme ingegneristiche a norma. Cosa vi fa pensare questo se rapportato a schermature radiologiche o purezza dei reattivi di laboratorio? ... Sale di attesa..., risultati di laboratorio...? Lì, però, il Ministero non ci mette il becco!

kallen1

Mer, 23/09/2015 - 18:26

@tomari: bene la sua proposta ma Lei crede che questi ci arrivino? Neanche dicendogliele le cose in modo chiaro le capiscono tanto sono ossessionati dal toglierci anche l'ultimo euro che ci rimane in tasca. E poi l'usurpatore di palazzo chigi si lamenta perchè i talk show lo criticano e ci invita a vedere Rambo!!! Certo la verità fa male a tutti a quelli che sono in malafede ancora di più soprattutto se hanno istinti dittatoriali.

CIGNOBIANCO03

Mer, 23/09/2015 - 18:32

....come fossero peli superflui.

Paolino Pierino

Mer, 23/09/2015 - 18:38

Questa immonda ministra traditrice del voto ricevuto si dceve vergognare anche solo a proporre tagli alla sanità tagli le ruberie sue del suo abusivo governo degli amici di una carogna Renzi ha partorito due gemelli forse ha pagato il ticket o li ha fatto uscire(poverini)andando in una clinica privata. Questa è una lercia manovra solo per fare arricchire le assicurazioni. E' giunta l'ora di armarci e farli fuori fisicamente tutti .

Giampaolo Ferrari

Mer, 23/09/2015 - 18:39

Questa zocco..la fa pagare chi gia paga per regalare il servizio a chi non paga niente.

Paolino Pierino

Mer, 23/09/2015 - 18:52

Vorrei dire a questa donnetta che ha tradito chi l'ha votata nel PDL si è trasferita come una ladra con Monti poi con Renzi che se vuole risparmiare non acquisiti seimila auto blu tagli i miliardi alle mai eliminate province oggi truccate da citta metropolitane riduca del 70% gli stipendi dei ministri emolumento mensile massimo Euro 1.500,00 altrimenti andate a dare via i ciapp riducete pure quello di tutti i parlamentari Inizi con le province di Firenze Pistoia Roma Cagliari e tantissime altre le indico io quanto rubano e foraggiano gli amici loro.

Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Mer, 23/09/2015 - 18:53

La ministra Lorenzi non è nemmeno Laureata in medicina ma ha solo la maturità classica e si troviamo al ministero importante anziché un Laureato in medicina una che di medicina non ne sa niente. Inoltre la sua proposta di legge colpisce i più deboli i poveri anziani che hanno bisogno di curarsi di cercare di mantenersi in salute. Non credo che ci siano persone che vadano a perdere il tempo in Ospedale per divertimento mentre i ricchi potranno curarsi nelle cliniche Se La LORENZI SI DICHIARA DEL CENTRODESTRA, E FA LEGGI DI SINISTRA FAREBBE MEGLIO DICHIARARSI sono sinistroide

mifra77

Mer, 23/09/2015 - 18:54

Naturalmente la realtà è che se non si allunga la vita lavorativa, per la neopiddina, travestita da NCD, bisogna accorciare la vita. Ma non per tutti...., solo per coloro che non avendo risorse economiche, se non possono curarsi a pagamento, possono sempre e comunque, morire e liberare in favore di politici, banche, migranti ed evasori di professione che in italia si fanno chiamare industriali, tutte quelle somme, versate ma non godute. Se non fai i controlli di base, non arrivi a quelli specialistici indispensabili; muori prima. Non vi siete accorti che ormai, tutti possono aspirare ad essere ultracentenari, per colpa dei medici? Dai lorenzin, dai un taglio a questa pessima usanza che si sta instaurando in I-taglia;taglia,taglia ,taglia; che te frega, tanto a te e congrega, i controlli li faranno comunque.

Paolino Pierino

Mer, 23/09/2015 - 18:56

Nel mucchio dei difensori dei cxxxxxxi al governo trovi sempre il demente questa volta vince il premio un certo giovauriem scrive cxxxter

sorciverdi

Mer, 23/09/2015 - 19:51

Pseudogovernanti mai eletti, invece di tagliare le spese sanitarie smettetela di spendere malissimo tutti i soldi che ci togliete dalle tasche! Non vi basta di avere trasformato la ex quinta potenza industriale del mondo in un paese sfigato dove un giovane su due non trova un lavoro mentre voi allegramente gratificate centinaia di migliaia di fancazzisti (non parlo dei veri profughi che sono un'esigua minoranza) che vengono qui a farsi mantenere? Non l'avete ancora capito che ci avete rotto i co..ioni??? Andate a lavorare la terra che è meglio!

sorciverdi

Mer, 23/09/2015 - 19:52

S-GOVERNO DEL PD, DATE RETTA: A N D A T E A Z A P P A R E L A T E R R A ! ! !

little hawks

Mer, 23/09/2015 - 21:16

Io riesco a tenere il colesterolo sotto 240 con varie pillole, devo aspettare 5 anni per le prossime analisi? E mia moglie, sotto cumadin, la protrombina invece di misurarla ogni quindici giorni che dovrà fare? Ovviamente a chi paga il Servizio Sanitario Nazionale non resterà che pagare tutto di tasca propria. Per senatori e deputati valgono le stesse regole? Il barbiere del Quirinale come si curerà? Invece di pagare enormemente i politici trombati, quelli seduti su poltrone inutili e troppo retribuite per intenderci, i soldi che vi diamo dalle nostre tasse basterebbero per medici, analisi e medicine

little hawks

Mer, 23/09/2015 - 21:23

Edmond Dantes hai centrato il problema ed indicar le cause dello sfascio! Concordo

Borbone

Gio, 24/09/2015 - 02:20

Alla signora se vogliamo chiamarla così! vorrei dirle che i conti tornano su lo spreco della SANITÀ, che si facesse due conticini perché al mio paese 2 + 2 fanno sempre 4, ci faccia sapere quanti soldi si spendono per i CLANDESTINI tra risse, incidenti stradali gravi e ricoveri nei pronto soccorsi, senza parlare dopo chi ci fa la questua come i Politici compreso di famigliari che hanno sempre a loro disposizione compreso di dentisti ecc. che non pagano un ca22o basta fare i due conticini ministra, non è difficile! ma vergognatevi!

sorciverdi

Gio, 24/09/2015 - 08:52

Non oso sperare che il PD, i suoi cortigiani e i suoi lacchè paghino gli enormi danni fatti all'Italia per poi andarsene per sempre, magari in Africa come aveva promesso (e non mantenuto) Veltroni ma almeno mi basterebbe che si togliessero dalle balle una volta per tutte. Purtroppo finché noi Italiani continueremo a subire in silenzi,o quelli continueranno a fare tutte le loro porcate indisturbati oltre che ben protetti da chi, con la politica non del voto ma delle pugnalate alla schiena, ce li ha imposti.

unosolo

Gio, 24/09/2015 - 10:53

il peggiore ministro di tutti i tempi della Sanità , mancano posti letto , mancano medici , infermieri , ospedali e lei si fa garante per prestare 17 miliardi al PCM , soldi che erano per darci i servizi che vanno a finire in tasche amiche , è ora che la corte cominci veramente a contare dove e come si usano veramente i nostri soldi dei servizi visto che da anni ce li tolgono , voglio ospedali con posti letto , analisi di prevenzione , no noi appoggiando questo governo incapace a creare lavoro perdiamo i nostri diritti acquisiti , certo i nostri non contano come quelli dei parassiti parlamentari ,.,.,

squalotigre

Gio, 24/09/2015 - 12:11

Pinozzo - con le parole di Cristo sulla Croce prego per lei perché non sa quello che dice. La Lorenzini non è medico e gli esami li fa gratuitamente a Montecitorio. Io invece sono medico, lavoro in ospedale ed esami inutili da noi non se ne fanno. Credo che neanche al sud questa pratica sia normale. Razionalizzare la spesa sanitaria a scapito delle indagini diagnostiche non solo indecente per un governo che dice di essere di sx, ma addirittura è inutile e più costosa. La prevenzione fa risparmiare miliardi ed è di gran lunga più costoso un giorno di ricovero di un'analisi per stabilire il livello di colesterolo. Le analisi se le faranno coloro che possono spendere, gli altri recitino una preghierina insieme al Papa sinistrino e se incorrono in un infarto, fiat voluntas dei. Basta che non dicano che è colpa dei medici.