La sinistra attacca Allam: "È razzista"

Il Pd di Cascina contro la cittadinanza al giornalista. Lui: «Li querelo»

«No ai seminatori di intolleranza. Costruiamo la pace». Anche se si chiama «Cascina Democratica», la sinistra della cittadina pisana di democratico ha davvero ben poco. Pur di contestare la cittadinanza onoraria a Magdi Cristiano Allam (domani alle 18 al teatro di Cascina) proposta dall'assessore alla Cultura, Luca Nannipieri e accettata dal sindaco leghista (il primo mai eletto in Toscana), Susanna Ceccardi e dal consiglio comunale, ha persino infranto la legge con un volantino diffamatorio e razzista proprio nei confronti del giornalista e intellettuale Allam. «Dare del seminatore di intolleranza a me è estremamente grave. Sottintende il fatto che ho un pregiudizio nei confronti degli immigrati o dei musulmani che corrisponde ad un reato perché parliamo di razzismo. Ricordo loro che io sono stato un immigrato vero in Italia, ma per ragioni di studio. Mi rappresentano come un terrorista ma io sono una vittima del terrorismo e di quelli che seminano intolleranza: da 14 anni vivo sotto scorta. Sono una persona condannata a morte, che rischia la morte. Il Pd che mi indica come bersaglio da colpire lo sa questo? Con quel manifesto buttano olio sul fuoco e aizzano contro di me altro odio». La sinistra di Cascina definisce Allam «un personaggio che soffia sul fuoco del fondamentalismo». «Non sanno di che parlano - ribatte Allam -. Sono loro che dimostrano intolleranza nei miei confronti. Io rivendico il diritto di poter criticare l'immigrazionismo e l'islam come religione non moderata, nell'assoluto rispetto degli immigrati e dei musulmani moderati. Le persone vanno sempre rispettate ma le religioni possono essere criticate. La critica ad una ideologia o religione è assolutamente lecita; per questo ho anche vinto una causa contro l'ordine dei giornalisti che voleva radiarmi. Sono stato musulmano per 56 anni e in Italia sono stato quello che più di altri si è battuto perché potesse esserci un islam moderato». La sinistra cascianese è sorda e domani organizza, contro di lui, un «sit-in per la pace e il dialogo tra popoli e religioni». «Un personaggio non credibile che di certo non rappresenta l'alta testimonianza civile citata nelle motivazioni». Forse la sinistra di Cascina non ricorda che nel 1998 dette la cittadinanza alla sovversiva comunista che si è fatta 23 anni di galera, Silvia Baraldini. Chissà che «alta testimonianza civile» ci avranno visto in lei.

Ma torniamo ad Allam, che per i comunisti di Cascina non è degno nemmeno di chiamarsi «Cristiano». Il Pd lo bolla come «un personaggio discutibile, che divide e nasconde dietro l'espressione scontro di civiltà l'idea di una nuova guerra santa. «Affermazioni finalizzate a screditarmi - continua Allam -. La mia battaglia invece è rivolta anche a quelli che non condividono le mie idee, che possano continuare a farlo, senza criminalizzare il prossimo e senza additarmi come nemico da lapidare sulla pubblica piazza». «Tutta la mia solidarietà ad Allam - dice il sindaco Ceccardi -. È un uomo coraggioso, non si lascerà certo intimorire da quattro scalmanati del Pd».

La sinistra si premura di ricordare che Allam «da giornalista ha rimediato quattro condanne per diffamazione». Ora si dovranno preoccupare per la loro visto che ha deciso di querelarli tramite il suo avvocato Gabriele Gatti.

La verità è che Cascina, comunista da sempre, non ha ancora digerito che, appunto la democrazia (altro che «Cascina Democratica»), abbia partorito il primo sindaco di destra della sua storia. Chi sono, dunque, i veri razzisti?

Commenti

Franco40

Gio, 27/10/2016 - 09:02

Cristiano Allam non è razzista ma semplicemente un vero italiano che ha capito più di noialtri come sta andando il mondo islamico ed i pericoli che incombono. Quindi non dobbiamo criticare colui che sta cercando d'insegnarci qualcosa.

routier

Gio, 27/10/2016 - 09:19

Caro Magdi Cristiano, quando gli asini ragliano, non vanno ascoltati ma solo tollerati. Lei può contare sulla solidarietà degli italiani per bene. Gli altri non contano quindi non se ne curi.

sergio_mig

Gio, 27/10/2016 - 09:30

Mandi Allam e una persona lungimirante che la sinistra si ostina a non ascoltare anzi lo accusa di razzismo ma i razzisti e traditori della patria e dei cittadini è proprio la sinistra è il gov che hanno interessi di bottega e a volte personali, quindi prima andiamo al voto è meglio è nella speranza che i sinistrati abbiano capito la lezione. Se non cambiano le cose QUESTI ci danno il colpo di grazia e sarà il caos, l'anarchia e dopo si che scatta il razzismo è la caccia all'avversario. A questo ci porteranno ALFANO,BOLDRINI, Renzi e tutti i loro scagnozzi. A breve ci toglieranno anche la parola e sarà un reato criticare e opporsi alle ingiustizie..

Ritratto di combirio

combirio

Gio, 27/10/2016 - 09:37

Magdi a differenza di molti ha un cervello, e lo usa anche! Dicendo e sostenendo tesi logiche e inconfutabili. Le Religioni agendo in questo modo danno ragione a quelli che sostengono che sono l' Oppio dei popoli. Dall' Islam sono nati gruppi criminali dediti alla guerra ed a commettere attrocità di ogni genere, quale Dio al mondo può essere compiaciuto di ciò? La Chiesa continua imperterrita TUTTI i giorni a dire, VENITE FRATELLI c'è l' accoglienza in Italia e in Europa! Poi Vediamo nei fatti. Gente abbandonata al proprio destino, alla miseria e alla violenza. Il fatto è che presto in questo modo Grazie anche alla Chiesa, vivremo l' Inferno per TUTTI anche in terra. Senza contare il GIRO di SOLDI che muove per gli Ipocrati. Allora si che poi non potremo più aiutare nessuno, nemmeno noi stessi. Sempre un saluto a fratello Magdi.

nopolcorrect

Gio, 27/10/2016 - 09:38

Carissimo Magdi, Lei ha la stima e l'affetto di tutti i Patrioti Italiani. Non si lasci intimorire dai repellenti gaglioffi anti-italiani e terzomondisti della sinistra.E complimenti alla bravissima Sindaca di Cascina, in attesa di ulteriori vittorie della Lega.

carlottacharlie

Gio, 27/10/2016 - 09:42

Che pena questi mentitori sinistri. Fin quando esisteranno cervelli senza intelligenza, come 'sti tipi, il paese ed il mondo tutto mai andranno bene.

m.nanni

Gio, 27/10/2016 - 09:56

tutti con Magdi Allam. cdx tutto, batti un colpo, se ci sei. se non sei ancora avvolto in un sonno inspiegabilmente profondo.

Ritratto di nando49

nando49

Gio, 27/10/2016 - 09:58

Il sig. Allam non è razzista è REALISTA !

lilli58

Gio, 27/10/2016 - 10:02

fa bene! li quereli! i veri razzisti sono loro.

lilli58

Gio, 27/10/2016 - 10:04

Tutta la mia stima rispetto e ammirazione ad Allam! ce ne fossero come lui!

tonipier

Gio, 27/10/2016 - 10:11

"IL PARASSITISMO ITALIANO SI UNISCE AL PARASSITISMO IMPORTATO" I flussi migratori verso paesi europei, in modo particolare verso l'Italia, continuano ad essere propiziati e guardati con favore dalle punte di diamante del panislamismo in funzione della sua prospettiva universalistica ed espansionistica.

Rossana Rossi

Gio, 27/10/2016 - 10:23

le solite capre rosse che non si smentiscono mai.....e hanno anche il vergognoso coraggio di definirsi democratici........non smetteranno mai di fare schifo, altro che fascismo........

nem0

Gio, 27/10/2016 - 10:25

cosa dice il proverbio a proposito dei pisani?? Un motivo ci sarà!....

glasnost

Gio, 27/10/2016 - 10:25

Io vivo a Bologna e conosco bene questi sedicenti democratici. Ma non riesco ancora a capire se sono cxxxxxi o farabutti.

angelovf

Gio, 27/10/2016 - 10:37

La verità per la politica di sinistra significa razzismo, questi traditori Italiani anche di fronte alle uccisioni di questi delinquenti arrivati in Italia, il loro è un continuo scuotere la testa in presenza di avvenimenti concreti, Allam non è razzista, sta cercando senza riuscirci di salvare l'Italia è la sua religione , che è Cristiana. Loro sono i veri razzisti al contrario nei confronti degli italiani che, purtroppo non hanno ancora capito dove ci stanno portando per i loro sporchi interessi. Viva Allam.

Fjr

Gio, 27/10/2016 - 10:45

Quando sono a corto di argomenti,come gli asini,ragliano

steacanessa

Gio, 27/10/2016 - 10:46

Sono comunisti. Non c'è niente da fare. Come gli islamici possono compiere qualsiasi nefandezza in nome del partito. Teste bacate senza cervello.

Ritratto di Margherita Campanella

Margherita Camp...

Gio, 27/10/2016 - 10:46

Solidarietà piena ed incondizionata al giornalista Magdi Cristiano Allam, vittima dei musulmani radicali e delle teste marce della sinistra italiana che ha portato alla rovina ed alla distruzione del Popolo Italiano. Questi maledetti hanno riempito aule universitarie, cattedre degli Istituti Superiori ed amministrazioni locali e nazionali di terroristi comunisti ed hanno l'arroganza di ostacolare una cerimonia in cui quest'uomo verrà insignito della cittadinanza onoraria. Se questo fosse un "paese normale" (non nell'accezione Dalemiana, s'intende), questa gentaccia verrebbe sbattuta nelle patrie galere per la violenza verbale e spesso fisica mostrata nelle loro manifestazioni intolleranti e decisamente antidemocratiche. Dottor Allam, avanti tutta!

km_fbi

Gio, 27/10/2016 - 10:53

La canea suscitata da "Cascina democratica(????)" contro Magdi Cristiano Allam riporta alla memoria quella stessa canea suscitata dai "compagni che sbagliavano" contro il povero commissario Calabresi, con le conseguenze note... Speriamo rinsaviscano prima di conseguenze tragiche per tutti.

Tuthankamon

Gio, 27/10/2016 - 10:54

Questa sinistra è un'offesa al senso e alla dignità umane. Sembra che non vogliano comprendere quanto sta accadendo sotto i loro occhi!

Holmert

Gio, 27/10/2016 - 11:06

Con questa gente di sinistra, meglio non averci a che fare. Se non sei d'accordo con loro ti riempiono di improperi ed insulti, come capita al battagliero Magdi. E poi dicono che loro sono garanti della libertà. Pace e libertà è il loro motto. Tanti anni sono passati da quando il comunista Pajetta Giancarlo diceva: "liberi di pensarla purché la pensiate come noi". Il tempo gli sta dando pienamente ragione. Ha lasciato la stecca ai suoi nipotini post e catto-comunisti, ancora peggio della peggior risma.

Franco5863

Gio, 27/10/2016 - 11:06

Gent.mo dott. Magdi Cristiano Allam, ho letto tutti i suoi libri come ho letto tutti i libri della compianta Oriano Fallaci. Leggo tutti i suoi articoli che scrive sul Giornale. Se pensiamo che la compianta O.Fallaci fu processata per islamofobia e poi assolta in Francia quando usci LA RABBIA E L'ORGOGLIO. Quanta verità, quanta saggezza e quanta lungimiranza, riconosciuta oggi anche da molti suoi detrattori, troviamo oggi nei suoi testi e nelle sue parole. Non si arrenda dott. Magdi Allam continui a dire e a scrivere il suo pensiero, per molti,moltissimi di noi lei è uno dei pochi liberi pensatori che esprime LIBERAMENTE ciò che PENSA! Grazie per i suoi contributi letterari.

Squalo2

Gio, 27/10/2016 - 11:11

Pecoroni sinistri!

evuggio

Gio, 27/10/2016 - 11:17

loro dimostrano di essere sicuramente fascisti

duball

Gio, 27/10/2016 - 11:18

#glasnost: purtroppo per tutti noi, entrambe le cose. Non c'e' speranza.

blackindustry

Gio, 27/10/2016 - 11:24

Il CENTRODESTRA italiano si svegli dal sonno e difenda Magdi Cristiano Allam!

Ritratto di Giano

Giano

Gio, 27/10/2016 - 11:37

(2, anche questo è da censura?) Chiunque non si adegui al pensiero unico della sinistra è razzista, xenofobo, omofobo, islamofobo e pure fascista. Se Allam è razzista, siamo tutti razzisti. Ma ancora per poco dovremo sopportare questi parassiti; la gente ha capito il trucco ed il pericolo del culturame di sinistra e la truffa ideologica che si cela dietro la campagna buonista e umanitaria. La rabbia sta per esplodere e quando succederà ci sarà una vasta campagna nazionale di disinfestazione per liberarci da zecche, pulci, zanzare, blatte e pappataci; e comunisti.

Ritratto di Giorgio_Pulici

Giorgio_Pulici

Gio, 27/10/2016 - 11:52

A me questi sinistri deficienti mi fanno letteralmente vomitare.

frabelli1

Gio, 27/10/2016 - 12:01

La sinistra a scoprire le cose arriva sempre dopo, quando ormai è troppo tardi, anche se già alcune persone di sinistra si sono accorte dell'invasione che stiamo subendo in modo inerte. SVEGLIA!!!

Ermocrate

Gio, 27/10/2016 - 12:18

Magdi... come disse un tipo diversi anni fa.... perdona loro perché non sanno cosa vomitano.

manente

Gio, 27/10/2016 - 12:39

Dovrebbe essere sempre più chiaro a tutti che il pericolo per la Democrazia non viene dalla "destra", ma da gente come quelli di "Cascina democratica" rispetto ai quali il Duce ha mostrato di avere un rispetto ben maggiore delle opposizioni sia interne che esterne al PNF!

ILpiciul

Gio, 27/10/2016 - 13:15

Ah bé, se lo dice la sinistra che è sempre dalla parte di Caino c'è da crederle. Beoti di tutto il mondo unitevi e CREDETE alla sinistra. E giù dal burrone! Eh eh eh eh.

gpquerce

Gio, 27/10/2016 - 13:18

Semplicemente vergognoso. E' l'ennesima prova dell'ottusità di politici che pur di avere il consenso dei musulmani negano che dietro di loro ci possa essere un progetto di pura occupazione dei nostri territori.Basta ascoltare certi imam, vedere libri venduti in oriente che inneggiano alla 'conquista'. Poveri illusi e popolo ignorante.

Abit

Gio, 27/10/2016 - 13:25

Mahadi é uno dei pochi che ha capito il vero fondo del problema. Convertendosi al Cattolicesimo ha suonato la sua condanna a morte (per apostasia). Come la Kienge, vive sotto scorta! Ricordo che il Card Schönborn (autriaco, domenicano e arcivescovo di Vienna da una ventina d'anni)ha dichiarato che l'Islam "punta all'invasione dell'Europa..." e quindi alla sua islamizzazione. Al non credente od all'agnostico non gliene importa nulla, ma agli altri si.

Ritratto di il navigante

il navigante

Gio, 27/10/2016 - 13:35

A prescindere quello che dice la sinistra, che non me ne frega un tubo, Miater "acredine" Allam non è certo un pacifista, ogni suo articolo è inteso di veleno, deve avere qualche problema alla bile...

Ritratto di orione1950

orione1950

Gio, 27/10/2016 - 13:54

Magdi Allam, non fermarti questi sono PDIOTI di nome e di fatto. I comunisti usano l'arma del discredito che é la sola, a parte i metodi dittariali che ben conosciamo, per annientare le persone; ci riescono solo nei loro regimi dove ci sono ancora i gulag.

Ritratto di malatesta

malatesta

Gio, 27/10/2016 - 14:31

E' estremamente difficile nel panorama politico italiano trovare una persona parlare e argomentare con intelligenza, preparazione e logica di buon senso come Magdi Allam. Ascoltarlo e' sempre interessante ed educativo.Mentre e' sempre diseducativo ascoltare i discorsi dei politici italiani PD-ini, dal cui cervello non si ricava niente, come dalle rape non si ricava sangue.

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 27/10/2016 - 14:56

Magdi Cristiano Allam ha il grosso torto di essere una persona seria in cerca della verità. Di certo non la può trovare nel marciume della sinistra, che non a caso mostra di odiarlo, inconsapevole della verità, al punto di non volerla conoscere.

Antonio43

Gio, 27/10/2016 - 15:12

Navigante vedi che hai la bussola che ti segna sballato, non vedi che vai a sbattere?

Abit

Gio, 27/10/2016 - 15:22

Per il Navigante: Se Mahadi allam ha dei problemi di bile, Lei ne ha certamente alla testa. Affinché se ne convinca, legga le dichiarazioni dell'Italiana Fatima Sergio, combattente in Siria. Se la sua "fantasia" la sosterrà, forse capirà cio che Mahdi Allam vuole dire!! Altrimenti, peggio per lei.

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 27/10/2016 - 16:14

RIPROVOOOO!!! E BASTA con queto RAZZISMO verso chi NON la pensa come VOIII COCOMERIOTAS!!! I Latinoamericani da sempre chiamano GRINGOS gli Statiunitensi e mai nessuno si è sognato di chiamarli RAZZISTI!!!! AMEN #VIAIRAZZISTIROSSICOLNO.

onurb

Gio, 27/10/2016 - 16:26

Abbiamo la fortuna di avere in Magdi Cristiano Allam una persona che la religione musulmana l'ha vissuta dall'interno e che quindi sa di cosa parla, contrariamente ai sinistrati che da atei pretendono di stabilire chi può dirsi Cristiano e chi no, quale religione è pacifica e quale no, incuranti dei dati storici e della cronaca quotidiana. Il loro pacifismo è di facciata, mentre nell'animo odiano tutto ciò che è diverso dal loro modo di pensare. Anche la religione diventa un mezzo per dare addosso a chi non la pensa come loro. Del termine razzista, poi, non conoscono nemmeno il significato, però lo utilizzano con facilità perché usarlo è gratis.

kolton jones

Gio, 27/10/2016 - 16:47

Dott, Allam, lei è una persona intelligente,retta,onesta e tollerante,non si curi di loro, lasci che certi figuri si cuociono nel proprio brodo.Grazie di esserci e che dio la benedica!

orsobepi

Gio, 27/10/2016 - 16:57

Sig. Magdi Cristiano Allam, nei confronti dei sinistrati che l'accusano di essere "razzista, dica loro che stanno parlando davanti ad uno specchio.

maurizio50

Gio, 27/10/2016 - 16:59

Da quelle parti erano abituati al voto pro comunisti al 90%. Ancora schiumano dalla rabbia perchè finalmente la gente ha capito di dover cambiare, mandando a casa i parolai che di democratico hanno solo il nome. Come del resto lo erano tutte le Repubbliche Comuniste dell'Est Europa: tutte democratiche e guai a pensarla diversamente!!!!!!!!!

AndreaT50

Gio, 27/10/2016 - 17:26

Ma questi sono matti!! O meglio, corteggiano i mussulmani con la speranza di dar loro velocemente il voto e quindi... Ma si sono accorti che stiamo svendendo l'Italia? Si sono accorti come sono diventati arroganti e presuntuosi? Si sono accorti che abbimo dato un dito e si stanno prendendo, per adesso, il braccio? SVEGLIA!!!

Ritratto di eaglerider

eaglerider

Gio, 27/10/2016 - 17:38

Sono fiero di avere un fratello come te Magdi !

gimuma

Gio, 27/10/2016 - 23:47

Hei!navigante!Guarda che devi avere problemi alla bussola;vedi di farla revisionare e in attesa della riparazione fai una capatina dallo strizza cervelli perche' anche nella tua capoccia qualcosa non funziona. In quanto al Sig. Magdi Hallam.Va bene la querela e incrociando le dita le auguro di cuore che non le capiti d'essere giudicato da PM sinistrorsi.

manfredog

Ven, 28/10/2016 - 00:20

Dunque: alla base di questa affermazione (è razzista) non c'è altro che paura, una sempre maggiore paura di perdere consenso, e quindi voti e potere (la cosa che più di tutte interessa alla sinistra), in un panorama politico che si fa sempre più incerto e preoccupante, soprattutto alla luce di tutti gli assurdi sbarchi di clandestini in Italia. Magdi Cristiano, essendo molto competente e chiaro in quel che dice, rappresenta per loro una minaccia molto forte e quindi va attaccato in modo diretto e netto: RAZZISTA. In questo modo danno subito all'avversario la loro principale colpa, poi si vedrà; intanto si sono barricati. Un po' come colui che ti deruba da sempre e, appena provi a difenderti, la prima cosa che fa ti accusa di essere un ladro..!! mg.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 28/10/2016 - 00:28

Per le teste rosso fuoco, i razzisti sono tutti quelli che non la pensano come loro. Fiero allora di essere razzista solo ai loro occhi.

timba

Ven, 28/10/2016 - 06:26

Calmi ragazzi. Ricordate che questa immondizia è quella che ha voluto dedicare un'aula del parlamento a quel liquame di Giuliani e ne ha fatto un eroe. Quindi di cosa stiamo parlando? Per loro è più pericoloso uno studioso che dice cose inconfutabili e vere che un fancazzista figlio di sindacalista che va (per fortuna andava) in giro per le città ad distruggere tutto e tirare gli estintori ai carabinieri. Ecco questa è la nostra sinistra sostenuta ancora (incredibile ma vero) dal 30% di votanti... Senza parole. Noi intanto dovremmo vergognarci perché è più patriota e difensore dei valori un egiziano immigrato qui tanti anni fa che i nostri politici attuali. Vergogna

Ritratto di Gelsyred

Gelsyred

Ven, 28/10/2016 - 08:53

Magdi Allam è un profondo conoscitore del mondo arabo. Grazie a lui sappiamo a cosa stiamo andando incontro. Grazie Magdi.

ermeio

Ven, 28/10/2016 - 09:13

Il problema è un altro, magdi allam è un traditore!! musulmano che si è convertito al cristianesimo. Provate a pensare il contrario, razzisti come siete. Se lo fa un musulmano va bene, altrimenti è un traditore. Vergognatevi!

ermeio

Ven, 28/10/2016 - 09:15

L'unico che in questo forum capisce qualcosa su questo articolo razzista è il navigante. Ha il mio pieno sostegno.

Kerenkeren

Ven, 28/10/2016 - 09:29

I comunisti italiani detti "p.d." hanno solo cambiato l'insegna del negozio con la scritta nuova gestione,ma i trinariciuti sono sempre gli stessi gestori. I comunisti sono "democratici" solo se la pensi e ti comporti secondo le loro personalissime direttive .MAGDI è' più italiano di molti indegni trinariciuti italiani.

Gaeta Agostino

Ven, 28/10/2016 - 09:31

Anche io sono Razzista come Allam. Desidero ricordare ai PD di Cascina che difendere i propri valori di riferimento. la propria storia, il proprio territorio, le proprie leggi e non per ultimo la costituzione del proprio paese, non è essere razzista ma amante di se stessi e del proprio paese. Se chiedere ordine e rispetto è essere razzista, si evince subito che questi PD di Cascina non sono affatto democratici e di sicuro non hanno mai amato il proprio paese. Del resto, loro, provengono da una cultura Komunista che ha sempre cercato di annientare gli amor di patria, per questo inneggiavano all'internazionalismo come forma di asservimento dei popoli veramente democratici. Se ce ne fosse stato bisogno, questa è l'ennesima dimostrazione dell'intolleranza intellettuale e fisica che questi "signori" hanno per chi non la vede come loro.

ziobeppe1951

Ven, 28/10/2016 - 09:35

ermeio...09.15... certo che voi piattole rosse vedete razzismo dappertutto, anche sotto il tavolo...se vuoi trovare del razzismo leggiti le stupidate della boldrivanka

Cheyenne

Ven, 28/10/2016 - 09:48

IL PD HA DISTRUTTO L'ITALIA SENZA ALTERNATIVE. ALMENO IL VECCHIO PCI L'ALTERNATIVA L'AVEVA DOPO LA DISTRUZIONE, LA SOCIETA' SOCIALISTA (leggi la povertà assoluta)

g-perri

Ven, 28/10/2016 - 09:55

La sinistra (come sempre) ne fa solo una questione di convenienza; Stanno già prodigandosi per accaparrarsi un bel gruzzoletto di voti per il futuro, quindi per loro sono ben altri i beneficiari della cittadinanza da regalare in massa. Magdi Cristiano Allam è una sola persona e rappresenta un solo voto.

PiazzaAntonio2016

Ven, 28/10/2016 - 10:51

Un giornalista fuori dal coro, realista colto e molto provato per la condizione in cui vive sotto scorta.... Il sinistrume incapace di vedere a un palmo del naso vomita e continua vomitare perche' non ha programmi seri per risolvere il vero problema di questa invasione... Ho ascoltato Magdi Allam a Piazza Armerina (Sicilia) e sono rimasto veramente senza parole entusiasta di confrontarsi con un personaggio di cultura e di onesta' intellettuale.

Ritratto di campoworld

campoworld

Ven, 28/10/2016 - 11:26

La definizione corretta di razzista, che fa rima con Nazista, andava bene fino agli anni 2000.Essere Razzista,oggi, nel 2016 significa avere dei grandi valori, significa essere dei veri patrioti, significa che le parole di Magdi Cristiano Allam, sono oro colato da tenere in cassaforte. I veri razzisti/rossi, vogliono sbarazzarsi di questa parola,e noi italiani veri, siamo orgogliosi di essere Razzisti. Grazie dei complimenti.

Giuseppe Zaro

Ven, 28/10/2016 - 11:54

Allam è un coraggioso assertore della verità. I sinistri nostrani, compresa certa parte del clero, sono dei narratori irresponsabili di favole o dei personaggi in affari con gli scafisti.Ascoltiamo Allam!

manfredog

Ven, 28/10/2016 - 12:29

..nella mia vita ne ho conosciuti molti che si consideravano i 'migliori' e ne ho anche letto e sentito testimonianze attendibili di uno in particolare; ebbene, tutti, indistintamente, 'navigavano' in acque torbide, stagne, malsane e molto inquinate..!! mg.

Ritratto di dardo_01

dardo_01

Ven, 28/10/2016 - 12:39

Nel 1996 il Card. Deskur, in una intervista disse: "D. In alcuni paesi europei i comunisti si presentano con un’etichetta diversa. Dopo la caduta del Muro di Berlino non si fanno più chiamare comunisti, ma molti dicono di essere socialdemocratici. Lei crede che, nei fatti, questa conversione sia autentica? R. Noi Cristiani siamo realisti, non idealisti. Quindi riteniamo che non è questione di nome. Ho sempre paura che quando si cambia il nome si tratti di camuffamenti, di voglia di nascondersi, e non di reale cambiamento." Basta riflettere su queste sagge parola per capire meglio gli atteggiamenti dei "sinistri" odierni!!!

ermeio

Ven, 28/10/2016 - 13:10

un applauso a manfredog, un vero poeta...e un appoggio incondizionato a "il navigante". come può un personaggio falso e voltagabbana come magdi allam (il minuscolo è scritto apposta, per chi non lo sapesse) considerarsi ogni volta che scrive le sue pagine piene di odio e di veleno come dice giustamente "il navigante", un italiano. è e sempre sarà un egiziano, e si vede.

Ritratto di giuseppesinigagliese

giuseppesinigagliese

Ven, 28/10/2016 - 14:18

i sinistri si configurano nell'IMP (italiano medio pirla) quindi per loro esiste solo loro verità, tutto il resto è m.....a, essi sono alla canna del gas e ancora non si rendono conto, auguri a Magdi Cristiano Allam che dice molte verità.

Antonio43

Ven, 28/10/2016 - 14:34

Eccolo l'equipaggio, per quanto un pò al minimo, Il navigante dà la rotta, con la bussola squinternata e ermeio ai remi. Vanno in soccorso di quelli che presto gli taglieranno la testa. Saranno raccattati prima, anche loro da qualche parte, dalla M.M.? Speriamo di no !!!!

PaoloPan

Ven, 28/10/2016 - 15:07

Gent.mo Sig. Magdi Cristiano Allam, grazie innanzitutto per quello che fa ... per me dovrebbe essere Lei il Presidente del Consiglio, perché ama l'Italia e gli italiani... grazie ancora!