Sondaggi, balzo di Forza Italia. Ora il centrodestra è al 32%

Calo evidente del M5S. Sale, di poco, anche il Pd. Forza Italia in una sola settimana passa dal 10,8 al 12,4%

La mancata presa di posizione in merito alle stragi di Parigi ha fatto crollare il consenso del Movimento 5 Stelle. Chi cresce invece è Forza Italia che fa un balzo incredibile in una sola settimana dal 10,8 al 12,4%. Sono alcuni dei risultati del sondaggio settimanale svolto da Swg. Cresce anche il Pd che passa dal 32,9 al 33,6%. Calo invece poderoso dei grillini, che perdono ben l'1,3% delle preferenze: dal 25,1 al 23,8. Giù anche la Lega, ma di poco: dal 16,4% il partito di Salvini passa al 16%.

In questo, il centrodestra nel suo complesso raggiunge il 32,4%, rispetto al 31,1% della scorsa settimana.

Commenti
Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Sab, 28/11/2015 - 20:19

Speriamo che l'italiani capiscono che Renzi è il pagliaccio che ci sta portando verso il peggio

Ritratto di Simbruino

Simbruino

Dom, 29/11/2015 - 00:02

Forza Silvio torna al timone e le vado dalle scatole questi citrulli sfortunati senza colpa.Sei un Cesare il solo che ci capisce di politica estera.Quando evocano un piano Marshall per la palestina nessuno ti dava ascolto, adesso dobbiamo sentire una dei maggiori esponenti della sinistra europea,tale Margot Wallström,supporre che alla origine degli attentati fi Parigi ci sia anche il conflitto israelo-palestinese.Si può dare credito a questa gente senza che sia pericoloso ? Il Santo Padre più similarmente ha detto che alla origine del terrorismo c'è la povertà.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 29/11/2015 - 00:23

Sta ritornando alla grande Berlusconi malgrado i tentativi dei magistrati traditori della Costituzione di aggredirlo di nuovo con le loro cervellotiche menzogne. MATTARELLA NON MUOVE UN DITO CONTRO LE ABERRAZIONI GIUDIZIARIE DELLA PROCURA DI MILANO per lo stesso motivo che gli ha FATTO DISERTARE LA SCALA DI MILANO.

GMfederal

Dom, 29/11/2015 - 07:17

agli italioti ci vuole sempre molto tempo per realizzare...

semprecontrario

Dom, 29/11/2015 - 09:24

adesso vedrete che si sveglierà qualche procura

Sabino GALLO

Dom, 29/11/2015 - 10:36

Bene! Bisogna insistere sulla precisione rigorosa e la realizzabilità dei programmi, con i mezzi ottenibili ed utilizzabili e nei tempi previsti. Ma senza portarsi ad un futuro "meraviglioso", ma troppo lontano! Qualcosa deve cambiare nella politica italiana e presto. C'è un problema particolare che deve essere affrontato, analizzato e portato all'attenzione dell'elettorato più derubato , del quale proprio quelli che lo hanno provocato lo utilizzano fingendo di avere le lacrime agli occhi : "il futuro dei nostri figli"! Ma chi ha partorito il grande debito? E chi lo paga? Sempre la maggioranza che non ama l'estremismo, che ai propri figli sa dedicare maggiore attenzione, per farne i "pagatori di domani". I figli ben guidati e meritevoli sapranno costruire il loro futuro e quello degli "altri". Non è difficile capire.

Atlantico

Dom, 29/11/2015 - 14:55

Grande balzo in avanti ! Il vento è cambiato !