Lo stipendio della Raggi più alto di quello di Presidente del Consiglio

Quasi 10mila euro al mese di indennità per la sindaca grillina Virginia Raggi. Uno stipendio più ricco di quello del Presidente del Consiglio. Ma non avevano promesso un taglio degli stipendi e dei costi?

Addentrandosì tra le svariate sezioni del sito del Comune di Roma si può trovare la cifra precisa dello stipedio del sindaco della Capitale, Virgina Raggi. Se si fa un rapido controllo si nota come la cifra superi addirittura quella percepita dal Presidente del Consiglio.

Uno stipendio stellare

Nonostante il Movimento 5 stelle voglia dimezzare gli stipendi dei parlamentari, in casa propria, o almeno nella residenza romana, qualcuno pare non voler rinuciare ai soldi "duramente" guadagnati. È il caso di Virgina Raggi, sindaco della Capitale, targata M5S, che come si legge sul sito del Comune di Roma e ripreso da Il Populista, si mette in tasca la modica cifra di 117.144 euro. Indennità che sfiora i 10mila euro di stipendio al mese. Cifra che supera quella del Presidente del Consiglio. In campagna elettorale si era promesso trasperenza e taglio dei costi. Ad oggi, dovendo discricarsi tra svariate sezioni prima di accedere alla cifra reala intescata dal sindaco, pare che la prima promessa non sia mantenuta. E di conseguenza anche la seconda pare essere oramai naufragata.

Commenti
Ritratto di FRANZ58

FRANZ58

Mer, 14/12/2016 - 14:12

Per i più smemorati. Primo atto del sig. rutelli come sindaco, il raddoppio dello stipendio. il Sindaco Raggi, oggi si è trovata un tesoretto.

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 14/12/2016 - 15:53

Meraviglia dell'altrui meraviglia. Ormai sappiamo da tempo che le amministrazioni locali molto spesso sono sportelli da cui la politica - a tutti i livelli - pompa quattrini in misura smodata, dalla Regione Sicilia alla Provincia di Bolzano. Certamente Raggi non percepisce un compenso superiore a Marino ed agli altri suoi predecessori. In uno stato serio queste storture sarebbero corrette ... in uno stato serio.