Strada e il business dei soccorsi "Il Moas voleva 400mila euro"

Il fondatore di Emergency: la Ong ci ha scaricati perché la Croce Rossa offriva di più per operare sulle loro navi

È sobbalzato sulla sedia, il giornalista Toni Capuozzo, quando l'altra sera, ospite a In onda su La7 con Gino Strada, ascoltava il fondatore di Emergency raccontare perché la sua organizzazione non sia più presente nel Mediterraneo a soccorrere i migranti. Salvini non c'entra, anzi «se potessimo saremmo in mare domani mattina e li porteremmo nei porti italiani». Il punto è che «non abbiamo i soldi per farlo - ha spiegato Strada -. Noi lavoravamo su una barca che era di proprietà di Moas, contribuivamo con il nostro personale sanitario che pagavamo noi: delle spese logistiche noi pagavamo 150mila euro al mese. Dopodiché - ha svelato - ci hanno chiesto di dare di più, 180mila o 230mila, noi abbiamo discusso tra di noi e abbiamo accettato. Poi ci hanno detto: vogliamo che sbarchiate domani perché la Croce Rossa ci dà 400mila euro e noi che dovevamo fare? È come quando il padrone di casa ti dà lo sfratto».

Un retroscena che accende i riflettori sui criteri che animano le scelte dell'organizzazione non governativa che ha la sua sede principale a Malta. La fondatrice, insieme, al marito Chris Catambrone, con le sue due navi umanitarie era già finita nel mirino del procuratore di Catania Carmelo Zuccaro, che aveva acceso un faro sulle attività delle ong, e la loro è stata una delle prime ad apparire nel 2014 nel Mediterraneo. Da cui ora si tiene invece lontana, avendo spostato le sue operazioni nel Sud-est asiatico per fornire aiuti umanitari ai Rohingya perseguitati in Bangladesh. Sul sito di Moas, tra i donatori compaiono proprio Emergency e Croce Rossa.

Quest'ultima però, ha avuto la meglio quando ha offerto un contributo maggiore per coprire i costi logistici delle missioni. La dinamica del benservito dato a Strada è ricostruita nel bilancio della stessa Emergency: la collaborazione con la ong per garantire cure mediche e prima assistenza a bordo della nave Responder (una delle due imbarcazioni di Moas), è iniziata a giugno 2016. In due mesi «è stato possibile portare assistenza sanitaria a quasi cinquemila persone» a un costo complessivo pari a 300mila euro, comprese «le quote di compartecipazione mensile ai costi per la gestione della nave». Il progetto «è terminato all'inizio di agosto per scelta di Moas, che ha comunicato la decisione di concludere la collaborazione con Emergency, avendo individuato un ente disposto a coprire interamente le spese del progetto, oltre che a fornire assistenza sanitaria». L'ente è la Croce Rossa, appunto. Che per la partnership con Moas ha sborsato due milioni di euro, come si evince dal rendiconto del bilancio 2016, per svolgere attività su entrambe le imbarcazioni. Ieri dal blog dell'Huffington Post, la stessa Catrambrone è intervenuta per criticare i «leader politici che continuano a negoziare in nome dell'egoismo e dell'interesse nazionale» e ha attaccato la chiusura dei porti alle ong: «La guerra alle navi umanitarie non ha come risultato un calo nelle partenze, ma solo un aumento di chi perde la vita in mare».

Commenti
Ritratto di pigielle

pigielle

Ven, 13/07/2018 - 09:04

....SE c'era un dubbio ..!!!! MEDITATE gente ...MEDITATE

01Claude45

Ven, 13/07/2018 - 09:13

«La guerra alle navi umanitarie non ha come risultato un calo nelle partenze, ma solo un aumento di chi perde la vita in mare». Sembrerebbe il contrario. Meno gente in mare = meno morti annegati.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 13/07/2018 - 09:50

Hai capito cosa ne fanno dei soldi, e qui mancano i mezzi e uomini per portare all'ospedale gli ammalati, come è capitato.

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Ven, 13/07/2018 - 10:00

MI DOMANDO SE QUELLI CHE VOTANO P.D. o LeU QUESTE NOTIZIE LE LEGGONO?

Drprocton

Ven, 13/07/2018 - 10:00

Tutto ruota attorno al di denaro. Chi offre di più? Poi tutto il resto è marginale. Gente schifosa e vomitevole

venco

Ven, 13/07/2018 - 10:27

Il bello è che noi italiani non abbiamo nessun dovere di accogliere profughi di guerre, perche il trattato internazionale emanato dall'Onu a cui si sottomette l'articolo 10 della Costituzione dice: "i profughi di guerra vanno accolti nei paesi limitrofi", l'Italia attualmente non è limitrofa a nessun paese in guerra.

Ritratto di tangarone

tangarone

Ven, 13/07/2018 - 10:39

Pagavano di tasca loro, certo, come no. Nessun rientro di capitali, scherziamo? Nessun guadagno, ovviamente.

mariod6

Ven, 13/07/2018 - 10:46

Strada e Catambrone, due sanguisughe che si azzannano a vicenda.

momomomo

Ven, 13/07/2018 - 10:57

Ma non erano organizzazioni senza scopo di lucro e basate su volontariato!?

Ritratto di giovinap

giovinap

Ven, 13/07/2018 - 11:04

strada se aveva la nave, caricava migranti e li sbarcava in italia, contro la volontà del governo e degli italiani? all'ora è un mafioso? visto che non ricopre nessuna carica politica in italia. salvini,fai cadere il governo e cerca di andare alle elezioni! con questi soggetti, altro che porti chiusi, ci vogliono le carceri aperte!

Ernestinho

Ven, 13/07/2018 - 11:06

Tutto in nome dei soldi! Business is business!

venco

Ven, 13/07/2018 - 11:15

A che ora bisogna scrivere?

d_amod1

Ven, 13/07/2018 - 11:20

L'ho vista anch'io l'intervista. Ma ci è o ci fa? Se ci è va curato, se ci fa va arrestato.

Ritratto di Flex

Flex

Ven, 13/07/2018 - 11:34

Hanno scoperto l'acqua calda. prima o poi emergerà chiaramente che sono al "soldo" dei trafficanti.

hallogram

Ven, 13/07/2018 - 11:39

Finiti i soldi finiti i viaggi e finita anche la solidarietà. Insomma finita la pacchia. Un consiglio: "cambiate lavoro".

MarcoTor

Ven, 13/07/2018 - 12:05

Vedi che bisogna prosciugare le finanze di questi qui

Ritratto di MariannaE

MariannaE

Ven, 13/07/2018 - 12:12

Forse Strada è l'unico deficiente in giro che fa TUTTO GRATIS, ANZI CI RIMETTE PURE' .....???????

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Ven, 13/07/2018 - 12:16

Chissà cosa avrebbe risposto Gesù Cristo in transito per il Calvario se il Cireneo gli avesse chiesto trenta denari per sollevargli la croce. Ma si sa le vie dell'inferno sono lastricate di buone intenzioni ... finché la nave va ... cantava la giuliva Orietta Berti.

Lexius

Ven, 13/07/2018 - 12:17

La famigli Strada con che denari campa, visto che sono da considerarsi "professionisti del volontariato"?

steffff

Ven, 13/07/2018 - 12:26

@momomomo Penso che molti dei volontari effettivamente lo facciano per spirito umanitario. I soldi finiscono solo nelle tasche dei capoccia.

tosco1

Ven, 13/07/2018 - 12:55

Inutile stare a commentare queste cose che accadono impunemente ormai da anni,e che vengono rivendicate come lo specchio della moralita' del genere umano. Mi piace essere conciso, ed usero' una sola parola per definire il tutto:i soldi,le mafie,gli interessi politici,il buonismo, l'accoglienza sapor di melassa, ecc: SCHIFO!Basta una solo parola : solo nn gigantesco SCHIFO.!

Ritratto di Professor...Malafede

Professor...Malafede

Ven, 13/07/2018 - 14:16

Toh... solo 400.000 euro? E' un po' più dello stipendio annuale di Mattarella. Perché non gli scrivono? Magari li accontenta, tanto al Quirinale vitto e alloggio per lui sono gratuiti. Volete che Mattarella non faccia questo per i poveri giovanottoni africani pieni di risorse?

isolafelice

Ven, 13/07/2018 - 14:19

E' sufficiente andare sul sito di Emergency, leggere i bilanci su tutte le voci (anche se non sono dettagliati come dovrebbe essere) e vi fate una idea di cosa sia emergency e il suo "staff".

steacanessa

Ven, 13/07/2018 - 14:33

Riprovo.(belin, non si può dire) Quante palanche maneggiano i buoni! Da dove provengono? Urgono accertamenti come quelli che vengono fatti sui conti dei comuni cittadini quando comprano qualcosa di costoso.

Reip

Ven, 13/07/2018 - 14:56

DIVE SIETE ZECCHE ROSSE? COMMENTI DAI PORXX DI SINISTRA NON CE NE SONO? CHE FINE HANNO FATTO I FOTTUXX SINISTRICOLI FINTI COMUNISTI, CATTO COMUNISTI BUONISTI DI PARTE, CHE OSTINATAMENTE SOSTENGONO L’INVASIONE DI MILIONI DI FINTI PROFUGHI CLANDESTINI, IN NOME DI UNA FINTA SOLIDARIETA’ CHE INVECE CELA IL BUSINESS DELL’ACCOGLIENZA? CHE FATE NON SCRIVETE?

frank173

Ven, 13/07/2018 - 14:58

Voglio più SALVINI! Forza Lega!

Ritratto di babbone

babbone

Ven, 13/07/2018 - 15:10

Queste notizie vanno divulgate su tutti i TG nazionali in edizione straordinaria a reti unificate, in modo che i cxxxxxxi comunisti si sturino le orecchie ed aprino gli occhi alle prossime votazioni.

Ritratto di DVX70

DVX70

Ven, 13/07/2018 - 15:39

Ovviamente tutti volontari... ovviamente quei soldi li raccattano tramite collette !!!!

Ritratto di DVX70

DVX70

Ven, 13/07/2018 - 15:40

@tangarno ovviamente li raccoglievano tramite collette periodiche !!!

Ritratto di jasper

jasper

Ven, 13/07/2018 - 16:15

Lo capisce anche un neonato che se i c.d. migranti non partono dalla Libia non rischiano di morire e non affogano.

carpa1

Ven, 13/07/2018 - 16:20

Croce rossa, emergency, msf, e tutti gli altri, per non parlare di quelle di terra tipo coop rosse e non, tutti dediti all'accoglienza ... sì, di quattrini. Ma c'è ancora qualche fesso che li foraggia? Dove pubblicano i bilanci? E se li pubblicano, chi li certifica? Queste sono le domande cui da anni tutti si aspettano delle risposte. L'unica cosa certa sono i finti naufraghi (leggasi clandestini diversamente colorati) “salvati” per finta ma “scaricati” per davvero sulle nostre coste con la complicità di governi fantoccio abusivi.

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 13/07/2018 - 17:13

E la gente continua a fare donazioni PRO Croce Rossaa!!!! AMEN.

DRAGONI

Ven, 13/07/2018 - 17:58

COME I PRETI SENZA SOLDI NON FANNO AL MESSA CANTATA COSI'IL MOAS OVVERO GINO STRADA SENZA SOLDI NON PRESTA LA SUA OPERA!!CHE BENEFATTORE DISINTERESSATO.

Ritratto di elkid

elkid

Ven, 13/07/2018 - 18:42

---come al solito non avete capito una cippa dell'articolo---strada ed emergency pagavano per curare --pagavano!!!!--di solito curano gratis--qui addirittura a parti rovesciate--vi rendete conto?---chi critica emergency e strada --che vivono di sole donazioni e con esse curano ed hanno curato milioni di persone in tutte le parti del mondo senza mai prendere le parti di nessuna fazione o politica o militare-e spesso morendo sotto le bombe col proprio personale-non capisce nulla---se ci fossero più italioti come strada in italia --si potrebbe quasi essere ottimisti sul futuro del paese--che poi ci siano delle ong marce--di questo mai nessuno ha dubitato--swag

oracolodidelfo

Ven, 13/07/2018 - 19:01

Hai capito? Strada, Catambrone, Croce Rossa, 400.ooo€...? Ecco perchè sono contro Salvini! I negrieri stanno venendo allo scoperto.

Anonimo (non verificato)

Divoll

Ven, 13/07/2018 - 19:20

«leader politici che continuano a negoziare in nome dell'egoismo e dell'interesse nazionale»... Interessante... Quindi i leader politici dovrebbero andare CONTRO GLI INTERESSI NAZIONALI, e' cosi' signora Catrambone? Non ha mai sentito parlare di ALTO TRADIMENTO?

Divoll

Ven, 13/07/2018 - 19:24

Vorrei suggerire a Salvini che, quasi certamente, sara' il nostro prossimo Premier, di riflettere sulla possibilita' di reintrodurre, rafforzare o varare una legge sull'alto tradimento, soprattutto nei confronti di individui che ricoprano cariche istituzionali e che pertanto abbiano giurato sulla Costituzione (e dunque sulla sovranita' e sul mantenimento degli interessi nazionali). Chi, avendone il potere agisce contrariamente agli interessi del Paese e del suo Popolo, dev'essere come minimo rimosso dal proprio incarico, come massimo, essere condannato ad alcuni anni di carcere. Purtroppo, se non si comincia a usare una certa forza, l'Italia sara' perduta e con essa l'intero popolo, la sua storia e la sua cultura millenaria.

pier1960

Ven, 13/07/2018 - 20:43

qualcuno puà dire ai poveri fessi italiani quanti soldi lo stato italiano da alla croce rosse e quest'ultima li gira a questi imprenditori "maltesi" in odore di mafia?

zen39

Ven, 13/07/2018 - 21:40

«La guerra alle navi umanitarie non ha come risultato un calo nelle partenze, ma solo un aumento di chi perde la vita in mare». Palese malafede e menzogna gigantesca: mancate partenze=mancati annegamenti. Lo scopo di tutto questo pugno di ferro è scoraggiare gli scafisti. Chi vuole gli immigrati è come se facesse accordi coi delinquenti. Sono loro che dovrebbero essere indagati.

giancristi

Ven, 13/07/2018 - 22:51

I personaggi delle Ong fanno schifo. Tutti in galera! Dove li prendono i soldi? Dai donatori? Hanno altre fonti di reddito.

killkoms

Ven, 13/07/2018 - 23:02

dai gi no,racconta tutto!

fabiano199916

Ven, 13/07/2018 - 23:42

...Non sarà per caso che la responsabilità di chi perde la vita in mare sia invece di MOAS? Qualcuno dovrebbe aprire un indagine. E che qualcuno accusi Moas di omicidio quindi.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 14/07/2018 - 00:33

Capito perchè ci tengono tanto ai clandestini?

Ritratto di gattomannaro

gattomannaro

Sab, 14/07/2018 - 08:00

giovinap - 11:04 Qualche volta non concordo con lei; la maggior parte delle volte SI'. Questa è una di quelle. Saluti

massimo.augusto

Sab, 14/07/2018 - 08:52

Bisogna proprio essere degli ingenui creduloni per fidarsi di queste organizzazioni messe in piedi da privati e completamente fuori da qualsiasi tipo di controllo pubblico. I media ed i politici aggiogati al potere dominante li coprono e li difendono, ma qualunque persona dotata di buon senso sa che dove circolano cifre così importanti occorre tenere gli occhi bene aperti perché dove c'è puzza di tanto denaro gli avvoltoi volano sempre intorno.

Yossi0

Sab, 14/07/2018 - 09:11

Basta affondarla

Ritratto di pascariello

pascariello

Sab, 14/07/2018 - 09:51

E ti pareva, c' era qualcuno così fesso da credere che la Scarambona & C. lo facessero per amore dell' umanità ?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 14/07/2018 - 09:54

Quindi è solo questione di businness e non di buonismo. Fatelo sapere ai dementi koministi che ci credono e vi appoggiano.