Gommone, finte botte e acqua: gli studenti diventano migranti

A Modena, nell'ambito del festival delle migrazioni, agli studenti di un liceo della città emiliana vengono spruzzati getti d'acqua fredda mentre sono a bordo di un gommone a piedi nudi: "Semplice esperienza didattica" per i promotori dell'iniziativa, l'ora della Lega

Sta suscitando non poche polemiche l’iniziativa in corso di svolgimento a Modena, rientrante nell’ambito del festival delle migrazioni.

In particolare, ai gruppi di studenti che visitano i locali che ospitano l’iniziativa, viene fatta vivere un’esperienza sensoriale volta a far provare quello che vivono i migranti mentre attraversano il Mediterraneo.

Gli studenti vengono bendati, fatti entrare scalzi in una stanza e poi quindi vengono raggiunti da spruzzi di acqua fredda, il tutto per far assomigliare la situazione il più possibile a quella provata da coloro che percorrono il tratto di mare dalle coste africane verso il nostro territorio.

Come detto, l’iniziativa ha suscitato polemiche. A difenderla è in primo luogo la preside del liceo classico Muratori di Modena, i cui studenti hanno partecipato in questi giorni al percorso sensoriale promosso all’interno del festival delle migrazioni. Giovanna Morini, questo il nome della dirigente scolastica, ha affermato a Modenaindiretta che l’esperienza fatta dai propri alunni altro non è che “solo un progetto didattico, visto che noi facciamo scuola lavorando con i ragazzi su temi interculturali”.

Un’iniziativa dunque e nulla più, secondo la dirigente. Non sono però dello stesso avviso, come riporta il quotidiano La Verità, il senatore Enrico Aimi ed il candidato alle regionali del 26 gennaio Antonio Platis, esponenti di Forza Italia: “Il percorso – hanno sottolineato – prevedeva anche una finta visita medica, in cui la guardia costiera spintonava gli studenti migranti e faceva inginocchiare tutti in fila per terra”.

Nella pagina Facebook dove viene descritta l’iniziativa, si rilancia difendendo l’idea messa in campo a Modena, in quanto l’obiettivo principale verterebbe sul “far riflettere i giovani sui motivi del migrare e relative responsabilità del mondo occidentale”.

Da qui quindi l'idea di mettere in campo un percorso sensoriale volto a ricostruire, all’interno di una stanza, una situazione quanto più drammaticamente simile a quelle viste molte volte in televisione e le cui immagini immortalano le operazioni di salvataggio.

È della stessa lunghezza d'onda anche Linda Fontana, del centro missionario dell’arcidiocesi di Modena: “Occorre far capire – ha dichiarato a margine delle polemiche – perché tutte queste persone sono costrette a lasciare il loro paese”.

Dichiarazioni che non hanno convinto però in tanti, a partire da molti esponenti locali della Lega. Il carroccio è stato il partito che ha espresso le reazioni più dure circa l’iniziativa portata avanti nella città emiliana: “Si tratta – si legge in una nota delle segreteria della Lega di Modena – di tentativi di indottrinamento pro-migranti”.

La Lega, tra le altre cose, ha fatto riferimento ai dati elencati nei giorni scorsi proprio nel corso del festival da parte della Fondazione Migrantes: “La fondazione promotrice dell’iniziativa – si legge ancora – ha evidenziato che otto domande su dieci dei richiedenti asilo vengono respinte dalle Commissioni territoriali, il che sta a significare che la maggior parte di essi è formata da immigrati irregolari, ovvero da migranti che non si avventurano certo in mare per scappare da guerre o persecuzioni”.

Commenti

GeoGio

Gio, 05/12/2019 - 15:08

perche non simulano quando arriva la cartella a italiani senza lavoro e quando arriva assegno per delinquenti venuti con gommone?

onurb

Gio, 05/12/2019 - 15:10

Ci sarà pure una ragione se i nostri giovani non capiscono ciò che leggono.

ginobernard

Gio, 05/12/2019 - 15:12

beh basta che inscenino anche un finto rimpatrio così il cerchio di chiude

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Gio, 05/12/2019 - 15:12

Ormai l'Italia è nel baratro e non sul baratro. Perché sul baratro poteva ancora salvarsi. Invece di insegnare a leggere e scrivere e creare uomini LIBERI di agire e pensare con le PROPRIE idee, si inculcano pensieri di altri senza farne capire il motivo. Così non si va da nessuna parte.

Boxster65

Gio, 05/12/2019 - 15:13

Licenziare please, e anche in fretta!

27Adriano

Gio, 05/12/2019 - 15:13

Che pena!

Jon

Gio, 05/12/2019 - 15:15

E chi non fa bene il compito finisce a BiMbiano..

Tms

Gio, 05/12/2019 - 15:15

vabè, siamo alla follia completa.

gianf54

Gio, 05/12/2019 - 15:19

E' una pagliacciata indegna. Da insegnante, consiglierei ai colleghi di pensare ai programmi da svolgere, senza strumentalizzare i ragazzi in questo modo...

old_nickname

Gio, 05/12/2019 - 15:26

"occorre capire perché tutte queste persone sono costrette a lasciare il loro paese". E palese, per salire sui gommoni pagando fior di quattrini per essere torturati, presi botte e rapinati dai trafficanti. Poi, una volta qui, maltrattati, "spintonati", inginocchiati dalla Guardia Costiera (la G.C. italiana?! Quella della Diciotti?). Dopodichè sfruttati dai caporali, dalle mammane, dai magnaccia, obbligati ad elemosinare ai semafori e a trasferirsi da clandestini in francia o germania. Per finire, ad essere re-inviati in Italia dalle guardie di frontiera (ovviamento dopo pestaggi, maltrattamenti, inginocchiamenti). Chissà cosa gli fanno a casa loro (I LORO CONNAZIONALI!) per accettare tutto questo!e

michettone

Gio, 05/12/2019 - 15:31

.. piccone pala per spalare la melma creata nelle nostre città !!!!! Questa, sarebbe sana istruzione da effettuare in quella specie di scuole falcemartellate!!!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 05/12/2019 - 15:31

Dopo la Basaglia non c'è più da stupirsi di nulla.

hectorre

Gio, 05/12/2019 - 15:32

propongo a questi studenti anche l’esperienza che hanno vissuto tanti italiani, vittime di bande senza scrupoli che picchiano, violentano e derubano!!!...e spesso le bande sono formate da splendide risorse che accogliamo a braccia aperte!!!!!!

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Gio, 05/12/2019 - 15:34

Perche' non fanno vedere che percepiscono lo stipendio anche quando le scuole sono chiuse? Si capisce perche' siamo sempre gli ultimi, speriamo che affondi questo gommone...

Ritratto di Loudness

Loudness

Gio, 05/12/2019 - 15:36

Io il percorso sensoriale lo farei fare agli insegnanti, mettendoli su un barcone vero direzione Libia...

FD06

Gio, 05/12/2019 - 15:36

Licenziare subito Cretinate!!!!!

Ritratto di Zaakli

Zaakli

Gio, 05/12/2019 - 15:39

Crocifisso no, presepe no, case popolari no, lavoro no, mes si, migranti clandestini si, barconi si, delinquenti in strada si... sono proprio curisoso di vedere quanto tempo ci metteremo ancora a scendere in qualche milione in strada a protestare pacificamente per far smettere con questo ridicolo teatrino!!! Dopo le ridicole sardine si vedranno delle serie balene??? Forse se le squadre di calcio si fermassero domenica... allora... Ovvio che dallo spazio ci vedono e poi... fuggono!!!

gneo58

Gio, 05/12/2019 - 15:39

io mi ricordo, tanto tempo fa, che a scuola ci si andava per studiare, ora tutto meno che quello. Se il 68 ha dato una mazzata notevole ora si andra' verso l'eutanasia definitiva.

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Gio, 05/12/2019 - 15:40

Questa non è istruzione è semplicemente lavaggio del cervello. I genitori dormono?

Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Gio, 05/12/2019 - 15:40

Se fossi il padre di uno di quegli studenti, avrei già ritirato il figlio da scuola, impara di più al pc davanti a MTv o you porn che con quello squallore sinistroide.

Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Gio, 05/12/2019 - 15:43

questi sono gli insegnanti che quando consegnano la nota allo studente non dicono:"domani voglio parlare con tua madre o tuo padre", bensì "domani voglio parlare con Genitore 1 o Genitore 2"

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Gio, 05/12/2019 - 15:43

Se ci fossero degli esami seri, questi pseudo studenti, non so come finirebbero gli studi....

Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Gio, 05/12/2019 - 15:44

Prossima lezione quale sarà? Scrivere uno slogan che inneggi alla morte di Salvini?

Ritratto di Willer09

Willer09

Gio, 05/12/2019 - 15:45

fategli simulare le botte che gli italiani prendono dai clandestini che li vogliono rapinare

Holmert

Gio, 05/12/2019 - 15:45

Dire Modena è come pronunciare il sinonimo di Comunismo.Sono rossi come il midollo delle ossa piatte. Hanno però le loro belle cooperative dove confluiscono e fanno affari d'oro. Perché lo sono e scimmiottano i migranti? Vallo a capire. Modena è una città opulenta,mentre altrove c'è la disoccupazione a Modena e provincia c'è la sovra occupazione, le Ferrari, Lamborghini e Maserati che circolano per la città sono tante ed il più povero è benestante con la sua villetta con annesso orto e giardino. Il sabato sera fanno festa,ballano e cenano nei ristoranti che abbondano in città e nel suo hinterland. Ma se la passano così i comunisti cubani ,cinesi e nor coreani? Per non parlare della ex cortina di ferro e dell'unione sovietica. Ai bimbi fanno il lavaggio del cervello per plagiarli e portargli il cervello all'ammasso. Chi ci capisce con questa gente è bravo.

Caiofabius

Gio, 05/12/2019 - 15:46

Perché non gli fanno provare anche quello che succede in Siria o Yemen ? O da tante altre parti del mondo ? Ha già dimenticavo .... questi poveri disgraziati sono classificati di serie A , e poi sono vicini...! Gli altri sono di b ,c,d,e,f,g.......!!!!!! Se aiutate solo questi state facendo una selezione,che nel vostro dna è severamente vietata..... Se veramente volete dare una mano dovete aiutare tutti, non “ solo alcuni “ !!!

effecal

Gio, 05/12/2019 - 15:50

I bravi comunistelli, sculettanti e felici per la educativa performance. Cose da pazzi,si è passato il punto di non ritorno,che immensa tristezza.

routier

Gio, 05/12/2019 - 15:52

Per la serie: "Come ti istruisco il pupo". PATETICI! (poi magari si stupiscono perché perdono le elezioni)

Trinky

Gio, 05/12/2019 - 15:52

A loro frega niente, meglio fare un caxxo a scuola tanto poi si faranno dare il famoso 6 politico, cosa in cui sono esperti......

manfredog

Gio, 05/12/2019 - 15:54

...e pensate pure un po' Voi a quante belle ridicole favole hanno raccontato per più di settanta anni... mg.

Ritratto di tomari

tomari

Gio, 05/12/2019 - 15:55

...festival delle migrazioni...Festival dei CLANDESTINI! È proprio vero, o sei comunista o sei intelligente!

Ritratto di Fabious76

Fabious76

Gio, 05/12/2019 - 15:55

"Si tratta – si legge in una nota delle segreteria della Lega di Modena – di tentativi di indottrinamento pro-migranti" e chi poteva scrivere una castroneria del genere se non un esponente della lega?

PAOLINA2

Gio, 05/12/2019 - 15:56

Avanti tutta, questo giornale si e' ricordato solo ora che esiste l'Emilia-Romagna, sino al 25 gennaio 2020 sara' un editoriale unico contro questa regione,se vincera' la destra allora il giorno dopo sara' la piu' bella e laboriosa d'Italia. Beati gli allocchi che credono ancora a questo giornale.

ex d.c.

Gio, 05/12/2019 - 15:56

Per i bambini più svegli e magari abituati ad andare in mare può essere divertente ma gli altri rischiano di considerarlo qualcosa di pericoloso. E' facile indottrinare i piccoli e fargli credere quello che non è rovinandoli da adolescenti delle barche giornate in barca

Ritratto di pinox

pinox

Gio, 05/12/2019 - 15:56

facciano entrare in classe 10 o 15 bambini in piu' con la messa in scena del gommone e poi facciano lezione.......e così fin da piccoli si capirà bene l'importanza del controllo del flusso migratorio a secondo delle disponibilità di un paese.

glasnost

Gio, 05/12/2019 - 16:10

Il Partito Comunista ha sempre fatto così, indottrinando i ragazzi all'odio verso tutti i loro avversari. Fin dai primi tempi dell'URSS e dalla rivoluzione culturale cinese. anche a Modena erano famosi per far cantare ai bambini degli asili le canzoncine anti Berlusconi. L' odio e la personalizzazione del "nemico" fanno parte della formazione basilare dei piddini o ex comunisti.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 05/12/2019 - 16:11

...lo "stato profondo"(a cui la scuola fa parte),infarcito al 90% da decenni di "progressismo",cerca di coltivarsi nuovi voti,da ammassare al partito dell'"INVASIONE-ACCOLTA"!Riusciranno nell'intento?Ai posteri la risposta!

Gianca59

Gio, 05/12/2019 - 16:13

E poi ci si stupisce dell' istupidimento dei nostri giovani.....

machimo

Gio, 05/12/2019 - 16:13

Che schifezze insegnano?

Zar67

Gio, 05/12/2019 - 16:14

Putin SALVACI TU !!!!!!!!!!!!!

Anticomunista75

Gio, 05/12/2019 - 16:16

è inutile scandalizzarsi ogni volta...ormai è chiaro che esiste un indottrinamento mirato a plagiare gli studenti. Questa non è educazione civica. E' indottrinamento di matrice politica che deve finire. Invece di aizzare gli animi, cosa comprensibile che ci sia gente scandalizzata da queste porcherie, le simil-destre una volta tornate al governo agiscano. Licenziamento in tronco di chi usa la propria posizione per inculcare idee politiche nella testa degli studenti.

onurb

Gio, 05/12/2019 - 16:19

old_nickname. Se vuoi sapere cosa subiscono a casa loro, fai un salto da quelle parti e vai a sincerarti di persona. Nel tuo accorato e straziante racconto hai dimenticato di citare quelli che vengono qui a delinquere, a spacciare droga, a stuprare, a squartare qualche ragazzina. Se aggiungi anche tutto questo al tuo racconto, ci fai un quadro più completo della situazione.

Adespota

Gio, 05/12/2019 - 16:22

Per par condicio, come esperienza didattica sensoriale del viaggio, agli alunni farei prendere l'autobus di alcune zone periferiche delle grandi città, soprattutto in certe fasce orarie. Potranno affinare molti sensi: uditivo ( nessuno che parli la nostra lingua), olfattivo (variegato e sgradevole) , visivo (immagini dal terzo mondo) , gusto (a ognuno il suo) e se si arriva anche al tatto significa che il portafoglio nel frattempo è sparito...

deluso.57.

Gio, 05/12/2019 - 16:31

Diamo il Nobel all'ideatore della pagliacciata.

tersicore

Gio, 05/12/2019 - 16:36

E' facile comprendere le cause della luminosa ignoranza di tanti nostri giovani, che faticano a scrivere correttamente una frase con tre parole: la scuola è infestata dalle zecche rosse! Questi ritardati ideologici non sanno neanche lontanamente cos'è la cultura. Sono solo capaci di predicare l'odio e il razzismo nei confronti di chi non la pensa come loro. Il cattocomunismo è il cancro di ogni società civile.

kayak65

Gio, 05/12/2019 - 16:46

chissa' se simulano anche i 35€ che si pappano le coop e che tolgono dalle tasche degli italiani

kayak65

Gio, 05/12/2019 - 16:49

e' chiaro orami che le scuole italiane sono inferiori alla media europea come accertato da un sondaggio dei giorni scorsi. e non sto solo parlando di muri e studenti. la stupidita' e ignoranza di alcuni docenti raggiunge limiti mai visti

sbrigati

Gio, 05/12/2019 - 16:56

@adespota. Basterebbe girassero di sera nei dintorni della stazione di Modena e potrebbero capire tante cose, ma dubito che lo facciano.

QuasarX

Gio, 05/12/2019 - 17:15

Nessuna vergogna neanche il minimo sindacale zero

ELZEVIRO47

Gio, 05/12/2019 - 17:17

Marionette impazzite che seminano odio.

anna.53

Gio, 05/12/2019 - 17:43

Ecco perché non sanno più leggere né comprendere i testi. Saper leggere anche queste vicende e altre molto meno conosciute (Burkina Faso qualche giirno fa-scommetto non ne sappiano nulla!) gioverebbe. Avanti così, come le capre

aldoroma

Gio, 05/12/2019 - 17:53

qui siamo alla pura FOLLIA..............da neuro

Zingarettibacia...

Gio, 05/12/2019 - 17:57

Pure il festival...questi stanno proprio fuori

laval

Gio, 05/12/2019 - 17:57

Pazzia dilagante, ma i genitori sono stati avvertiti? Questi falsi educatori lo sanno che possono provocare dei danni ai bambini e quale è lo scopo?

apostrofo

Gio, 05/12/2019 - 17:59

Al classico si insegna anche teatro ? Fantastico !

Ritratto di Azo

Azo

Gio, 05/12/2019 - 18:01

fategli fare la traversata Italia Africa, senza cibo, e con 1/2 kilo di cocaina a ragazzo, questo è ciò che vogliono i comunisti al governo, fare della gioventù un esercito di ZOMBI!!!

corivorivo

Gio, 05/12/2019 - 18:08

persino da qui sento che la sardina giovanna morini puzza...di protagonismo frustrato! meglio allora, se scendi in piazza nuda come un cetriolo di mare, cibo preferito dalle sardine!

Ritratto di moshe

moshe

Gio, 05/12/2019 - 18:14

sono e resteranno poveri idioti

hectorre

Gio, 05/12/2019 - 18:15

PAOLINA2(sono i tuoi neuroni????).....vogliamo parlare di chi ha votato per 60 anni a sinistra???....merito degli uomini che ha presentato o di un’ideologia farlocca tramandata di padre in figlio senza manco conoscere i candidati, lo dice il partito, quindi mi adeguo!!!...lemregioni rosse(ormai ex) sono lamcertificazione dell’assoluta ottusità degli elettori sinistri....fattene una ragione...ma dubito tu possa capire....p.s. staiserena, da gennaio si cambia!!!!!

Renadan

Gio, 05/12/2019 - 18:31

Sembra il festival dei deficenti

ziobeppe1951

Gio, 05/12/2019 - 18:33

Sarebbe molto interessante far vedere loro come avviene uno stupro e perché no..uno squartamento..PAOLINA2...impara

Ritratto di Lucio Flaiano

Lucio Flaiano

Gio, 05/12/2019 - 18:47

Lucio Flaiano. Pure esercitazioni di squzrtamento alla Oseghale?

Ritratto di Lucio Flaiano

Lucio Flaiano

Gio, 05/12/2019 - 18:49

Lucio Flaiano. Pure esercitazioni di squartamento di corpi?

killkoms

Gio, 05/12/2019 - 19:11

Promotori da denunciare.

killkoms

Gio, 05/12/2019 - 22:39

Fabious76,la castroneria è questa farsa!

Giorgio5819

Ven, 06/12/2019 - 09:52

Tipica porcata comunista.

Giorgio5819

Ven, 06/12/2019 - 10:33

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Ven, 06/12/2019 - 14:51

Le porcate comuniste non finiranno mai. Insegnare cose più universali,dal punto di vista scientifico/culturale no vero?