Tasse, Renzi annuncia tagli. Ma ha pronta la patrimoniale

L'Ue insiste: il carico fiscale va spostato sulla proprietà. E il governo prepara una manovra da 30 miliardi

Rispunta ogni volta che il governo si trova in una posizione di debolezza rispetto all'Unione europea per colpa dei conti pubblici. Quindi molto spesso. Prende quota quando a Palazzo Chigi riacquista peso la voce dei sindacati. Come sta succedendo adesso. Fare cassa con i patrimoni delle famiglie è una tentazione sempreverde. Ieri, mentre il premier Matteo Renzi commentava gli investimenti italiani di Ryanair come la dimostrazione che «ridurre le tasse non è soltanto giusto, ma è anche un fatto di competitività», dalle parti del governo e della maggioranza si ricominciava a ragionare su una tassa. O meglio, una serie di modifiche al regime fiscale in vigore sui patrimoni, da presentare come un colpo alla «rendita», per favorire la «competitività e gli investimenti». Quest'ultimo dovrebbe essere l'obiettivo della prossima legge di Stabilità.

In sintesi, alleggerire le imprese, ma colpire i patrimoni. Come è già stato fatto con le case dai governi Monti e Letta. Oppure ricalibrare le tasse di successione, altro bancomat di ultima istanza e fenomeno carsico delle sessioni di bilancio più difficili.

Più che una volontà precisa del governo, potrebbe diventare un passaggio obbligato visto che l'Italia non rispetterà i limiti di deficit dettati dalla Commissione europea. Il rapporto deficit/Pil all'1,8%, visto il calo della produzione rispetto alle previsioni, è ormai una chimera. Con la legge di Stabilità andranno trovati 30 miliardi, 10 in più dei 20 preventivati. Ieri il ministero dell'Economia ha smentito la cifra, ma il viceministro Enrico Morando ha ammesso che sarà superato il 2%.

Senza il rispetto del limite al deficit, Bruxelles potrebbe chiedere l'applicazione alla lettera delle raccomandazioni Ue per l'Italia. Una ricetta per la crescita che nei mesi scorsi il vicepresidente della Commissione Valdis Dombrovskis aveva sintetizzato con l'indicazione a «spostare il carico fiscale dai fattori produttivi ai consumi e alle proprietà». In altre parole abbassare le tasse sul lavoro, e aumentare quelle sul patrimonio. L'Ue vorrebbe anche un aumento dell'Iva, ma quello è impraticabile per il governo. Se le cose si mettessero male, restano le raccomandazioni del Fondo monetario internazionale che per i Paesi con i conti fuori controllo prevede un prelievo dai patrimoni. In Italia a chiedere la patrimoniale sono i sindacati, che vorrebbero ottenere sette miliardi in tre anni per gli statali e tre per le pensioni.

Una ricetta precisa per colpire i patrimoni non c'è. Nei mesi scorsi era rispuntata l'idea di un balzello sui conti correnti, ad esempio un inasprimento del bollo. Diverso di nome, ma simile al prelievo forzoso sui conti di Giuliano Amato. Ipotesi poco praticabile, soprattutto in un periodo elettorale, con il referendum costituzionale alle porte. Per renderla digeribile, potrebbe essere limitata ai patrimoni o ai redditi più alti e presentata come misura di giustizia sociale.

L'altro modo è quello di modificare le tasse di successione. I cassetti del ministero dell'Economia sono pieni di simulazioni. La chiave è quella di ridurre la franchigia sotto la quale oggi gli eredi di primo grado non pagano, che è a un milione di euro. Sopra si paga il 4%. Da tempo i tecnici (e anche la sinistra) spingono per ridurre la franchigia portandola a 200mila euro. Misure comunque impopolari e da camuffare in qualche modo. Quello che è certo è che il governo ha bisogno di fare cassa in modo sicuro e inattaccabile dall'Unione europea. La sfida per Renzi è farlo trovando una formula che non gli faccia perdere il referendum.

Commenti

antipifferaio

Ven, 19/08/2016 - 09:08

L'EUROpa "amica" ci vuole tutti a chiedere l'elemosina. Per i krukki se l'italiano è povero è OK...ma se alza la testa e decide per se è da massacrare. Se non è DITTATURA QUESTA ALLOR COS'è?....Infatti a capo del governo c'è un nominato non eletto...vale a dire che è pari ad un dittatore che ha preso il potere con la forza e i media lo osannano come fosse davvero il "presidente"...

Duka

Ven, 19/08/2016 - 09:22

Sempre l'eterno gioco dei truffatori di mestiere. Togli da una tasca per prenderne il doppio dall'altra.

giosafat

Ven, 19/08/2016 - 09:27

Io sono rimasto fermo alla promessa di elargizione dei 65 miliardi alle imprese che ancora attendono di essere pagate dalla pubblica amministrazione. Nel frattempo ha promesso ancora qualcosa?

Ritratto di pedralb

pedralb

Ven, 19/08/2016 - 09:43

Ma l' IMU non è già una patrimoniale???? Presto arriverà il giorno che......

antonmessina

Ven, 19/08/2016 - 10:05

di patrimoniali ne esistono gia.. sulla casa in italia e all'estero sui conti e investimenti in italia e allestero .. quale altra patrimoniale NUOVA potrebbe mettere? sulla produzione che facciano nel wc?

Iacobellig

Ven, 19/08/2016 - 10:46

COMINCI DAL PADRE DELLA SUA BOSCHI PER FINIRE A TUTTI QUEI POLITICI, MATTATELLA NAPOLITANO AMATO - che lasciata una poltrona napolitano gliene ha dato subito un'altra- E MOLTI ALTRI COMPRESI QUELLI CHE PERCEPISCONO UNA PENSIONE OLTRE QUANTO NON HANNO VERSATO.

Zizzigo

Ven, 19/08/2016 - 10:56

La solita politica della sanguisuga... ma di sangue ne è rimasto davvero poco. Anche la sanguisuga dovrà morire! Impossibile, per questa razza di politici, immaginare un rilancio economico. Il Paese, deceduto, non può risorgere.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Ven, 19/08/2016 - 11:02

Che il comunismo sia la rovina dell'umanità lo hanno capito perfino i Russi, lo hanno capito perfino i cubani, ma gli unici che non l'hanno ancora capito sono certi italiani.

Ritratto di mbferno

mbferno

Ven, 19/08/2016 - 11:03

Siamo alle solite: il gioco delle tre carte,carta vince carta perde. Come se spostare le tasse dai consumi ai patrimoni non impoverisse comunque la gente,limitando di conseguenza la propensione alla spesa. Buffoni sinistrati,arrivera' anche per voi la resa dei conti.

Una-mattina-mi-...

Ven, 19/08/2016 - 11:27

C'E' POCO DA GIRARCI INTORNO: PER QUANTO INCASSINO I SOLDI NON GLI BASTERANNO MAI

Giulio42

Ven, 19/08/2016 - 11:28

Forte Renzi, da una parete distribuisce bonus ai dirigenti e dall'altra ci indica dove andrà prende i soldi per farlo. Riassumiamo,gli 80 euro per le pensioni minime, li ha presi dai pensionati, quelli ricchi con 1500 euro mensili, tenendosi l'adeguamento annuale. Toglie l'Ici ed aumentano le trattenute comunali. Se poi non bastasse ancora, preleva direttamente dai conti correnti, quelli, non sono soldi nostri sono il bancomat del Governo. Tutto questo non per ridurre la spesa Pubblica, ma per le spese quotidiane.

Magicoilgiornale

Ven, 19/08/2016 - 11:57

La dovrebbero pagare solo in comunistelli, visto che loro ordinano e disfano

carlagiovanna

Ven, 19/08/2016 - 12:10

Vero, gli Italiani non hanno ancora capito che stanno vivendo una dittatura di comunisti. Vergogna!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 19/08/2016 - 12:15

Sarà una gatta da pelare a far quadrare i conti. Avesse fatto meno lo sbruffone e meno promesse mai mantenute, forse avremmo avuto più comprensione. Ora di burattini incapaci non ne vogliamo più, meglio votare al più presto.

dalo49

Ven, 19/08/2016 - 12:30

SVEGLIAMOCI ITALIANI... finche siamo in tempo riprendiamoci con le buone o con le CATTIVE ..il nostro bel paese ... questi politici per il loro porco interesse economico e di arrivismo , stanno svendendo il nostro paese e mettono alla fame gli ITALIANI che per altro li mantengono economicamente ....ormai pensano solo per loro ...la boschi, vedi padre oltre a rovinare con la banca interi paesi pensa a sistemare i familiari con stipendi da favola vedi fratello ... renzi o colpisce i pensionati o colpisce i risparmi dei cittadini in passato con i risparmi nelle banche ... in futuro sicuramente farà una patrimoniale sanguinaria ... oramai in italiani comandano tutti meno che gli ITALIANI ....E ARRIVATO IL MOMENTO DI DIRE BASTA ... E RIPETO CON LE BUONE O CON LE CATTIVE ..... UN ITALIANO VERO ...

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Ven, 19/08/2016 - 12:47

Patrimoniale? Macchè, Renzi non è un eroe, mai lo farà e non risucirà a recuperare la speculazione liberista che ha affamato l'Italia. Serve un comunista vero per salvare la nazione, finora solo cialtroni di sinistra e di destra

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 19/08/2016 - 14:06

Si è "risvegliato" Luiginopiso12e47, con la "ricetta magica" !!!!lol lol.

salatino

Ven, 19/08/2016 - 16:39

Da oltre quindici anni non vado più a votare,ma a novembre sarò fra i primi a farlo,per mandare a casa il pifferaio fiorentino.......

unosolo

Ven, 19/08/2016 - 17:11

la signora GdiF dovrebbe controllare certe fondazioni come facevano con Mediaset ai bei tempi , quando un giorno si e l'altro pure entravano a fare controlli , sai quante fondazioni di personaggi altolocati salterebbero , un modo per nascondere illeciti o sfuggire al pagamento delle tasse ? sarebbe bello per il popolo sapere chi e come evitano di pagare tasse e magari sono ministri o politici che fanno leggi.

unosolo

Ven, 19/08/2016 - 17:12

allora il motivo di dire che in C/C ha solo 30,000 euro era per la patrimoniale ? sfigato o furbetto ?

Ritratto di No_sinistri

No_sinistri

Ven, 19/08/2016 - 17:13

Bravo luigipisio, hai fatto una bella battuta ahahah

Ritratto di pinox

pinox

Ven, 19/08/2016 - 17:15

tagli? cosa ha in mente? di vendere altre 4 auto blu su e-bay?....l'unico taglio che ha fatto in due anni è quello!

Ritratto di tomari

tomari

Ven, 19/08/2016 - 18:12

Luigipiso,di comunisti veri è piena la Corea del Nord,Cuba,Venezuela ecc...ma non mi risulta che i cittadini siano contenti! Il comunismo è stato il cancro dell'umanità.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 19/08/2016 - 18:20

@Luigipiso ore 12:47 - Bentornato, mancavano tanto le sue piroette. Mi può dire chi sarebbe il comunista vero, come dice lei, che può salvare l'Italia? Ma no, non mi dica, non sarà per caso proprio lei? Come abbiamo fatto a non accorgerci, tanti anni per niente. Ci dica con quale partito si presenta, ho qualche amico che potrebbe votarla.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 19/08/2016 - 18:22

@Luigipiso - Dimenticavo, ma quale sarebbe il programma elettorale di tale "comunista vero" che lei tanto invoca? Sa, siamo diventati come San Tommaso, vorremmo valutare, non diamo voti al buio, di farabutti che hanno detto bugie ne abbiamo visti molti.

vince50

Ven, 19/08/2016 - 18:35

Il tempo dei "tagli" è finito da un bel pezzo,altrimenti avremmo in qualche modo risolto.

alby118

Ven, 19/08/2016 - 18:35

Questo idiota può oramai dire quello che vuole con l'appoggio della sua emittente di stato, mamma RAI.

unosolo

Sab, 20/08/2016 - 10:19

peccato che comunisti veri non esistono oggi quei comunisti che qualcuno cerca sono tutti industriali del proprio C/C se ne fregano dei pensionati e dei lavoratori del PIL quello vero non legato ai servizi che diventa il mondo parassitario in quanto i servizi che vorremmo non li abbiamo mai avuti , sveglia , oggi sono imprenditori dei propri interessi o familiari basta vedere il Boschino attualmente con oltre 150,000 euro x anno e rimborsi , saluti cari a tutti. in attesa di ulteriori fuoriuscite di sx ovviamente .