Toninelli su Borsellino: "Paolo sempre con noi". "Chi è, tuo fratello?"

Nel giorno dell'anniversario della strage di via d'Amelio, non è piaciuto l'omaggio di Danilo Toninelli al giudice Borsellino, chiamato semplicemente "Paolo". Pioggia di critiche su Twitter per il tono informale usato dal ministro M5S

Ennesima brutta figura sui social del ministro Danilo Toninelli. È successo il 19 luglio, giorno dell'anniversario della strage di via d'Amelio in cui perse la vita il giudice Paolo Borsellino. Migliaia i post pubblicati su Facebook, Instagram e Twitter in ricordo del magistrato palermitano ucciso da Cosa Nostra. Tra i messaggi apparsi sulla rete, anche quello del titolare del dicastero dei Trasporti e delle Infrastrutture, che si è unito al coro degli omaggi e delle celebrazioni con queste parole:

"L’esempio di Paolo e dei suoi uomini è sempre vivo in noi e nella nostra azione di ogni giorno. Perché l’amore per la cosa pubblica e la legalità si pratica in ogni scelta, in ogni decisione. Contro tutte le mafie. Grazie a #Borsellino e a tutti i veri servitori dello Stato".

"Paolo? Ma chi è, tuo fratello?"

Con il passare delle ore, il post di Toninelli è diventato virale. Il motivo? Il tono informale usato dal ministro, giudicato offensivo da alcuni utenti. Luca ha scritto: "Paolo? Ma era tuo fratello? Siamo all'ABC dell'etichetta, una persona come Borsellino non lo si chiama col nome di battesimo, a meno che non si sia parenti o amici stretti. Porti rispetto per una persona a cui non potrebbe nemmeno allacciare le scarpe...".

Critica condivisa anche da Irene: "Paolo chiami il tuo portiere. Giudice Borsellino è il modo giusto per rivolgersi a tanta grandezza di persona. Rispetto per cortesia", mentre Paola prende spunto dal post di Toninelli per fare una riflessione di più ampio respiro sulle modalità di comunicazione degli esponenti del Movimento 5 Stelle: "Trovo questo 'vezzo' suo e dei 5s di chiamare per nome una figura così autorevole veramente odioso". Infine Cristiano: "Ehilà genio! Anche stavolta sei riuscito a fare un figurone".

Commenti

maurizio-macold

Sab, 20/07/2019 - 17:19

Polemiche strumentali. Questa volta Toninelli puo' aver sbagliato nella forma ma non nella sostanza. Abbassiamo i toni.

HARIES

Sab, 20/07/2019 - 17:20

E chi sono quei tre ciarlatani (Irene Santa e Piras). Ma che buffoni, e voi de Il Giornale, tanto per dare contro a Toninelli, pubblicate. Uhmmmm che mossa strategica.

Anonimo (non verificato)

REX2

Sab, 20/07/2019 - 17:25

Eh sì, sono proprio senza vergogna.

agosvac

Sab, 20/07/2019 - 17:26

Dubito che Toninelli e, se per questo anche i suoi compagni di banco, possano realmente conoscere la grandezza di uomini come Borsellino e Falcone che hanno dato la vita per gli italiani. Sono troppo al di là dal modo di pensare dei 5 stelle. Borsellino disse "siamo morti che camminano", sapeva che poteva morire ma non ha mai smesso di essere un magistrato serio, cosa che la magistratura odierna manco si sogna di essere!!!

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Sab, 20/07/2019 - 17:28

ennesima figura di mxxxa di questo pagliaccio.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 20/07/2019 - 17:52

quando parla, è solo uno spreco di ossigeno, per uno come lui: è sottrarre preziosi atomi di ossigeno a un morto di fame....

Zizzigo

Sab, 20/07/2019 - 17:58

Dalla zazzera incolta, pettinata con il vapore della pentola a pressione, all'ignoranza di chi da del tu a tutti, il passo è brevissimo... forse siamo tutti fratelli, ma i miei genitori sono stati altri..

oracolodidelfo

Sab, 20/07/2019 - 18:24

Danilo dimostra di essere davvero un Tontinelli.

Ritratto di jobact

jobact

Sab, 20/07/2019 - 18:47

Povero Danilo, sei proprio quello che lombrosianamente sembri: un angolo (retto? - acuto? - oppure?). Si sei un angolo "oppure"

Spaccaossa

Sab, 20/07/2019 - 18:48

Anche in campo educazione l’ignoranza di Toninelli è abissale

Ritratto di adl

adl

Sab, 20/07/2019 - 19:02

Avrebbe dovuto dire il giudice Paolo Borsellino, ma spesso da giornalisti/e Rai e non, sento chiamare Francesco il Papa, e non sento nessuno che si scandalizza !!!!!!

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Sab, 20/07/2019 - 19:19

ennesima figura di cxxxa per questo paglixxxio.

audace

Sab, 20/07/2019 - 19:35

In effetti, chiamare Paolo un eroe come il magistrato dottor Borsellino e sminuire il suo valore.

Gattagrigia

Sab, 20/07/2019 - 20:05

Danilo, per cortesia, prenda lezioni di educazione dal suo collega, quello che non insulta mai....

ESILIATO

Sab, 20/07/2019 - 20:52

Ma questo sa chi era Paolo Borsellino?

lappola

Sab, 20/07/2019 - 21:05

Si ma non date troppa importanza a questo tizio. se date troppa importanza ad una gaffe come questa, cosa dovreste fare per tutte le str**zate che dice e che fa? eppure conosce solo questo modo per esprimere se stesso, lo si verifica tutti i giorni. Una ne dice una ne pensa e due ne fa, di str**zate.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Sab, 20/07/2019 - 21:30

ennesima figura di palta del pagliaccio

carlottacharlie

Sab, 20/07/2019 - 21:33

Eccolo qui! Non tollera d'essere definito un Tontinelli e continua sulla strada della follia. Pensa te che mente! Si paragona assieme ai suoi a Borsellino! Vergogna e ludibrio, siete dei cretinetti e se Il Giudice fosse ancora tra noi vi prenderebbe a legnate sulla zucca. Gli italiani non vi giudicano onesti ma dei deficienti incapaci disadattati mentali con quell'aura da stolti poco puliti.

Yossi0

Dom, 21/07/2019 - 00:43

Che cosa c’entra il dott Borelli, pace all’anima sua con il M5S ? Ha perso l’ennesima occasione per tacere

Ritratto di massacrato

massacrato

Dom, 21/07/2019 - 01:29

Non è il fatto del "sig. giudice" o del "Paolo"... E' che P. Borsellino, oltre averci rimesso la vita (per strane LEGGEREZZE un po' di tutti - non voglio dire altro)), era molto più anziano di lui, di tutt'altra pasta e credo anche di tutt'altre idee. Non credo che avrebbe apprezzato più di tanto i grullini.

Ritratto di tomari

tomari

Dom, 21/07/2019 - 07:05

Quando c'era Borsellino, Tontinulla forse, e dico forse, era alle elementari...o ancora all'asilo. E raglia pure!

Ritratto di Aulin

Aulin

Dom, 21/07/2019 - 08:29

I pidioti ben pagati che fanno partire "flames" strumentali sui social sono immediatamente riconoscibili e puzzano di fogna. Chiamare Borsellino per nome va benissimo, soprattutto a destra. Toninelli pur non essendo destrorso ha capito lo spirito. Paolo Borsellino era vicino alla destra e nel paese dove dare del "tu" domina, questa familiarità dà il senso della vicinanza al popolo.