Tortosa, 100 agenti rischiano grosso per un «mi piace»

Linea dura della Polizia sui commenti al blitz alla Diaz. Nel mirino chi ha condiviso lo sfogo dell'agente su Facebook

Aveva promesso accertamenti rapidi e provvedimenti adeguati alla gravità dei fatti. E il capo della polizia Alessandro Pansa è stato effettivamente rapidissimo a rispondere con i fatti al post sulla Diaz pubblicato su Facebook da Fabio Tortosa, il poliziotto del VII nucleo che nel 2001, durante il G8, era tra quelli che fecero irruzione nella caserma di Genova.

Ma la sospensione di Tortosa e l'immediato trasferimento a Roma del comandante del Reparto mobile di Cagliari Antonio Adornato, colpevole di aver cliccato like al commento del collega, pare sia solo l'inizio di una ben più ampia offensiva decisa per dimostrare che la polizia di oggi non è più quella di 14 anni fa, che sono cambiate le tecniche ma soprattutto la mentalità di chi è impegnato nell'ordine pubblico. Il capo della polizia ha scelto la linea dura per garantire a tutti, soprattutto in vista delle manifestazioni future, che non ci sarà mai più un'altra Diaz. E, nonostante le polemiche già suscitate dai provvedimenti presi nei confronti di Tortosa e soprattutto di un poliziotto stimato e senza macchie come Adornato, questi potrebbero essere soltanto i primi di una serie ben più lunga. Al Dipartimento di pubblica sicurezza, infatti, si stanno valutando le posizioni di tutti i 98 poliziotti che hanno postato «mi piace » al commento di Tortosa sul blitz («Io ero quella notte alla Diaz. Io ci rientrerei mille e mille volte»). Per aver incautamente cliccato like su quel post, magari anche senza condividerne in pieno il contenuto, o per aver pubblicato altri commenti censurabili, decine di uomini in divisa rischiano ora di essere sottoposti ad un accertamento disciplinare che per alcuni potrebbe sfociare anche in una sospensione con relativa decurtazione dello stipendio. Quello di Tortosa è stato dimezzato, ora e fino alla fine del procedimento contro di lui, prenderà 700 euro e non sa come andare avanti con due figli piccoli. Anche perché nel frattempo gli è proibito cercare lavoro. Tra i tanti pensieri ne ha uno anche per Adornato. «La sua rimozione è un atto grottesco - dice Tortosa - perché è il più grande conoscitore dei reparti mobili, uno che ha speso la sua vita in questi reparti. Per un like su Facebook si mette in discussione la carriera di un poliziotto così. Ho una grande angoscia perché sono stato la causa di questa cosa».

I principali sindacati di polizia sono molto critici nei confronti della linea di Pansa. Ieri ha preso posizione in maniera molto dura anche il Sap, per il quale il trasferimento del comandante del XIII reparto mobile di Cagliari è illegittimo. «Ci sembra incredibile - sostiene il segretario provinciale del sindacato, Luca Agati - che un dirigente senza macchia sia posto alla pubblica gogna per un semplice like che ha il senso di un ingenuo saluto a prescindere dal contenuto espresso da colui che l'ha pubblicato. Stiamo assistendo ad una strumentalizzazione che riteniamo essere grave, vergognosa e soprattutto fatta in malafede». Il Sap dice basta al «partito dell'anti-polizia». E immediata arriva la replica di un sindacato di segno opposto, il Silp Cgil. «Non esiste un “partito anti-polizia” - spiega il suo segretario, Daniele Tissone - ma solo esternazioni in libertà che non andrebbero strumentalizzate tutte le volte che i temi della sicurezza vengono tirati in ballo». Ma il like virtuale equivale sempre alla condivisione del contenuto pubblicato? Un esperto della materia, l'avvocato «telematico» Giambattista Gallus, ritiene che sia necessario valutare i singoli casi e che mettere like non equivale a dire «bravo» a chi ha espresso certe idee.

Annunci
Commenti

paspas

Sab, 18/04/2015 - 08:29

Peccato che io non sia un agente. se lo fossi schiaccerei 1000 mi piace

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Sab, 18/04/2015 - 08:44

Ma quando le dimissioni di Pansa indegno capo della polizia'

elgar

Sab, 18/04/2015 - 08:53

Ma cancellatevi da facebook... qualsiasi cosa scrivete resta lì per anni. In maniera immodificabile. Già siamo spiati in tutto e per tutto. Ma che mi ci vada a mettere io nei guai, con le mani mie, no. Proprio no. Basta una parola, un apprezzamento o altro e ti trovi incasinato. Ma chi me lo fa fare?

Beaufou

Sab, 18/04/2015 - 09:13

Ma questi agenti che vengono maltrattati qualsiasi cosa dicano, non hanno le armi e non le sanno usare? E allora cosa aspettano a piantare una pallottola in mezzo agli occhi ai vari Pansa o chi per lui? A mali estremi, estremi rimedi: difendono lo Stato e i cittadini, poi viene uno nominato non si sa da chi e li piglia a pesci in faccia, o peggio. Io reagirei male.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Sab, 18/04/2015 - 09:27

Ma poi si è capito bene che il messaggio dell'agente fosse la propria fedeltà, obbedirebbe più volte ad un ordine seppur discutibile e sappiamo che quei pacifisti dentro la scuola gli sbirri li avrebbero volentieri guardati prenderle dai facinorosi

gpl_srl@yahoo.it

Sab, 18/04/2015 - 09:31

basta essere no global per potere occupare qualsiasi edificio pubblico facendone qualcosa di assolutamente invivibile: la legge di questi giudici e di gente come la Boldrini , sara sempre con noi: venga dunque pubblicata la scheda necessaria per ottenere una tessera di no global ufficiale in modo da poter poi commettere qualsiasi indecenza a discapito di chi lavora e fa il proprio dovere.

piantagrassa

Sab, 18/04/2015 - 09:40

Da chi è stato raccomandato Pansa??? Si dovrebbe vergognare, solo con i comunisti non puoi esprimere il tuo pensiero, devi fare e dire quello che dicono loro. Spero che qualcuno si attivi velocemente a far uscire dalla polizia Pansa e rimetta al loro lavoro Tortosa e Adornato.

vince50

Sab, 18/04/2015 - 09:42

L'ho sempre detto e mi ripeto,la rovina della nostra grande nazione siamo stati siamo e saremo noi stessi.In Italia la fa da padrone l'ipocrisia,chiunque apertamente si espone contro lo schifosissimo sistema in atto la deve pagare.Per sopravvivere da vermi opportunisti,bisogna mai esporsi chinare il capo e obbedire al lercio sistema in atto.Non vedo non sento non parlo,però almeno in qualche modo sopravviverò.

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 18/04/2015 - 09:55

100 volte MI PIACE

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Sab, 18/04/2015 - 10:12

ATTENTI A QUELLO CHE DITE O SCRIVETE IN INTERNET: IL NEMICO VI ASCOLTA E TUTTO CIò CHE DIRETE O SCRIVERETE SARA' USATO CONTRO DI VOI !

AndreaT50

Sab, 18/04/2015 - 10:16

Non credo affatto che i poliziotti siano entrati manganellando a destra e a manca, credo invece che tutta la storia sia stata costruita e fabbricata ad hoc per demonizzare la polizia (da chi? sarebbe interessante saperlo); detto questo il capo della polizia, dovrebbe istituzionalmente, o stare zitto o difendere il poliziotto.

UnoAllaVolta

Sab, 18/04/2015 - 10:31

AndreaT50, lei è stato vittima della Diaz, mi sembra di leggere.

Totonno58

Sab, 18/04/2015 - 10:35

E allora?chissenefrega!!! P.S.@ANNA17...se non si dimise Ge Gennaro il giorno successivo al G8, come fai a prendertela con Pansa?!?

Beaufou

Sab, 18/04/2015 - 10:42

@ Giovanni da Udine: su quello non ci piove, caro Giovanni. Io, per esempio, mi considero già schedato e sorvegliato speciale. E me ne fotto bellamente. Uno non può passare la vita ad aver paura di dire la sua, tanto vale che si ritiri in un convento di clausura, o si spari (a seconda delle convinzioni personali e del coraggio).Saluti.

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 18/04/2015 - 10:48

@Giovanni da Udine. Ha ragione! Non è da escludere che ci registrino e ci archivino, a futura memoria. Personalmente sto sempre attento a rimanere attaccato ai fatti ed a evitare di superare il limite. Comunque sono vecchio, non idoneo per la galera, e non ho quattrini. Al potere conviene aspettare che mi chiamino dall'altro mondo. Finirò all'inferno? Forse si, ma per altre questioni.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 18/04/2015 - 10:52

Già dimenticata e distante anni luce nel tempo la devastazione di Genova perpetrata da quei bravi ragazzi del G8 e del Social Forum...

VittorioMar

Sab, 18/04/2015 - 10:55

Sarebbe il caso di indire un referendum mediatico sul capo della Polizia e il ministro degli interni.

plaunad

Sab, 18/04/2015 - 10:58

Inviterei tutti gli appartenenti alle Forze dell'Ordine a mettere quel "I like". Voglio proprio vedere se avranno il coraggio di sospenderli tutti.

Totonno58

Sab, 18/04/2015 - 11:15

@VittorioMar..intendi Scajola e De Gennaro...giusto?

Démos_Cràtos

Sab, 18/04/2015 - 11:22

L'Italia è quello strano paese che ti permette di restare impunito se picchi gente a caso in una scuola e torturi gente a caso nelle carceri, e ti sospende dal servizio se metti mi piace su facebook. Il bel paese

tormalinaner

Sab, 18/04/2015 - 11:26

Pansa è indegno di ricoprire l'incarico perchè servo del potere e non dello Stato. Vogliono distruggere la polizia l'unico baluardo della libertà in Italia, solidarietà piena ai poliziotti sospesi.

Giorgio Colomba

Sab, 18/04/2015 - 11:38

In questo sventurato Paese dove tutti delinquono impunemente, gli unici a pagare sono i poliziotti che cercano di impedirglielo… L’Italia ha davvero "cambiato verso”: era sull’orlo del precipizio ed ha fatto un passo avanti

Anonimo (non verificato)

Italianoinpanama

Sab, 18/04/2015 - 11:42

MI PIACE!!!

LANZI MAURIZIO ...

Sab, 18/04/2015 - 11:43

IL CAPO DELLA POLIZIA PANSA MI SEMBRA UN BURATTINO, ANZICHE' DIFENDERE I SUOI UOMINI LI SOSPENDE, COSI' GLI ANARCHICI E I TERRORISTI GODONO. A TORTOSA DOVREBBERO FARE UN MONUMENTO E INVECE GLI FAN VENIRE IL MAL DI....PANSA.

tRHC

Sab, 18/04/2015 - 12:02

EVVIVA LA LIBERTA'!!!!!!

plaunad

Sab, 18/04/2015 - 12:10

@Totonno58, non fare il finto tonto, amico dei criminali e teppisti.

lorenzovan

Sab, 18/04/2015 - 12:29

in questo" sventurato" paese abbiamo troppi cittadini che o per ognoranza o per fanatismo politico non riescono a distinguere tra doveroso rispetto e solidarieta' a chi svolge un lavoro dofficile e malpagato e pericoloso...e chi approfitta invece della divisa per porevaricare, delinquere e abusare dell'impunita'...~ e purtroppo questi non-cittadini votano pure!!!

eternoamore

Sab, 18/04/2015 - 12:29

ALLORA IO NON POSSO ESPRIMERE IL MIO PENSIERO?

eternoamore

Sab, 18/04/2015 - 12:30

ITALIANI SIAMO IN DITTATURA,SENZA POTER ESPRIMERE IL PROPRIO PENSIERO

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Sab, 18/04/2015 - 12:32

Quando fate tutte le scorte, siate prudenti. Pensate alle mogli, ai mariti e ai figli.

Ritratto di silviste

silviste

Sab, 18/04/2015 - 12:35

Indipendentemente dalla legalità dei fatti alla Diaz, il caso Tortosa è una palese violazione della libertà di pensiero.

Ritratto di depil

depil

Sab, 18/04/2015 - 12:35

più che come capo di polizia Pansa sembra il capo della mafia

Ritratto di depil

depil

Sab, 18/04/2015 - 12:36

Pansa, Maramaldo in confronto a te era un eroe!!!!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 18/04/2015 - 12:47

il commento TOTONNO58 è eloquente! dimostra perfettamente quanto sono stupidi. ragionano male se non sniffano mxxxa per 2 ore....

Giovanmario

Sab, 18/04/2015 - 12:54

bene bene.. sospendiamo tutti i poliziotti e poi mandiamo il quanto mai solerte alessandro pansa a guidare le volanti

moshe

Sab, 18/04/2015 - 13:14

Cari agenti, stiamo vivendo in pieno in un regime komunista che si sa, è capace di condannare anche il pensiero delle persone. Unitevi e ribellatevi!!!

magnum357

Sab, 18/04/2015 - 13:22

La linea dura è da applicare subito a coxxxxxxxxxxxxe Alf-ANO ed i suoi accoliti di questo governo fantoccio !!!!!! Gli agenti hanno obbedito ad ordini eseguendoli, punto e basta !!!!!!

papik40

Sab, 18/04/2015 - 13:30

Alla faccia della liberta' di pensiero e di parola prevista all'art 21 della costituzione e dall'art. 9 del Protocollo dei diritti dell'uomo!

gianrico45

Sab, 18/04/2015 - 13:33

La censura delle parole è un attentato alla costituzione.

lorenzovan

Sab, 18/04/2015 - 13:46

e foste meno bananas sapreste molto bene che certe categorie di ittadini NON POSSONO manifestare pubblicamente il proprio pensiero...avete scatenato ( giustamente) l'inferno quando un giudice espresse le sue idee riguardo al processo contro berlusconi... egualmente un appartenente alçle forze dell'ordine non puo'commentare fatti inerenti alla sua attivita'.. ma dato che siete corti di memoria...assenti di intelligenza..ma ben provvisti di bocca per dar fiato alle tromebe..riempite i forum di str...ini

vince50_19

Sab, 18/04/2015 - 13:50

Son curioso di vedere cosa farà Pansa se quegli "I like" (di poliziotti) diventeranno 980, 9800 o più .. Li licenzia tutti? E se poi tutti i poliziotti rispetteranno rigidamente, alla lettera i regolamenti (sarebbe un bel guaio con la carenza di personale che c'è: dovrebbero togliere un po' di scorte a politici.. uuuhhh.. mamma mia che ridere!), vorrò proprio vedere cosa farà il capo .. E' un braccio di ferro che, secondo me, non gli conviene assolutamente.

Paolino Pierino

Sab, 18/04/2015 - 13:51

Sotto la dittatura Renzi abusivo premier come HITLER STALIN MUSSOLINI con le sue bande rosse al potere senza voto composte dalla peggior feccia umana vuole tiraneggiare anche sui poliziotti che hanno osato esprimere il loro parere o gradimento ad una frase apparsa sui social media. Nxxla hanno mai obiettato queste persone lui e la polizia postale o l'ordine dei giornalisti sxxle pesanti offese e sxxle tantissime porcherie offensive apparse ogni giorno per anni sui blog su Facebook Twitter ed altri sui berlusconiani e sxx leader Berlusconi . Solidarizzo con gli agenti che sono pestati e ci mettono la faccia e il cxxo per difenderci.I loro capataz per mostrarsi belli verso la feccia politica li sospendono. Largo ai criminali vadano i capi ed i politici ad arrestarli

Marcolux

Sab, 18/04/2015 - 14:18

Anche la Polizia è in mano ai comunisti. Pansa è un comunista e si comporta come tale. La polizia deve reagire! Non può essere Renzi a scegliere il capo della Polizia. I poliziotti devono ribellarsi e appoggiare a decine di migliaia il loro collega ingiustamente sospeso e con stipendio dimezzato. Se lo dimezzi Pansa lo stipendio! Prende più di 10 mila Euro al mese per battere i tacchi ai padroni comunsti. Italia alla deriva, e presto preda del terrorismo islamico.

Marcolux

Sab, 18/04/2015 - 14:21

Non usate Facebook, è una porcheria che vi toglie la libertà. Credetemi, non scrivete niente sui social network. Non vi rendete conto di ciò che sono e per quali fini sono creati.

unosolo

Sab, 18/04/2015 - 14:27

non inventiamoci cavolate i poliotti nella Diaz sono entrati solo con la loro dotazione anti sommossa e prevenzione non hanno portato altro dovevano sono sgombrare ed è quello che hanno fatto ritirando il materiale pericoloso , le prove sono false e lo sanno bene gli occupanti che furono autorizzati a sistemarsi nella Diaz da " amici o compagni " quelli si devono indacare non i poliziotti che nessuno difende delle autorità preposte anzi cercano di condannare che ha giurato fedeltà alla Patria.

tRHC

Sab, 18/04/2015 - 15:05

vince50_19:concordo pienamente con te, tutti i poliziotti,nessuno escluso dovrebbero mettere un mi piace al commento contestato dal capo della polizia. Questo per difendere la liberta' individuale della persona,poi chiaramente ogni poliziotto,sara' tenuto a svolgere la propria mansione nel rispetto delle regole.Pero' vorrei aggiungere che dovrebbero mettere un mi piace tutti quelli delle forze dell'ordine,polizia,carabinieri,finanza,vigili,anche la forestale e i barricelli,se non altro per far capire al sig. pansa che la liberta' di pensiero non e' acqua fresca!! Saluti

Totonno58

Sab, 18/04/2015 - 17:16

plaunad....prego?qualche problema?

Totonno58

Sab, 18/04/2015 - 17:17

plaunad....prego?

Totonno58

Sab, 18/04/2015 - 17:46

@plaunad...prego?qualche problema?

catello56

Dom, 19/04/2015 - 10:14

Volevo dare piena solidarieta' a TORTOSA, ma voglio anche sconfessare la frase in cui dice che su di lui si sta' usando un metodo FASCISTA SQUADRISTA, io direi invece che si sta' adoperando un sistema da KGB attuato in italia fin dalla fine della guerra e con l'inizio della guerra civile e non Liberazione come i rossi dicono quindi per favore iniziamo a dire invece di fascisti ecc, ma dire estremisti comunisti o semplicemente KGB