Scontro tra Toscani a Gasparri: "Dici cazz***, vai ai giardinetti", Lui: "Pagliaccio internazionale"

Il fotografo aveva definito l'ondata migratoria "una grande occasione storica". Il senatore di FI: "L’Isis massacra i siriani, è una grande occasione? Se è contento lei nelle sue ville..."

“Questa è una grandissima occasione per far avanzare il mondo, l’umanità, il senso sociale”. Finisce così ad Agorà estate un lungo intervento di Oliviero Toscani in cui il fotografo ha più volte attaccato la Lega Nord sul tema dell’immigrazione e dell’accoglienza dei profughi.

La sua ‘filippica’ ha subito innescato l’ira del senatore forzista Maurizio Gasparri che lo ha interrotto chiedendogli: “L’Isis massacra i siriani, li fa scappare, è una grande occasione? Se è contento lei nelle sue ville, contento lei…”. Pronta la replica del fotografo: “Gasparri cambia mestiere, vai a fare un girettino”, a cui il senatore ha risposto: “Ma lo cambi lei il mestiere. C’è l’Isis che massacra questi popoli. In Libia li mandano in Italia per prostituire le donne somale. Lei questo vuole dall’alto della sua ricchezza e della sua arroganza?”. “Non sei più credibile, Gasparri” ha detto Toscani sovrapponendosi alle parole del senatore che lo ha apostrofato così: “Lei è un pagliaccio internazionale. Si faccia un selfie” e ha ripetuto: “Non può fare l’apologia di un genocidio, ha detto che siamo davanti a una grande occasione storica”.

Il noto fotografo è poi passato al contrattacco: “Non possiamo andare avanti con Gasparri che dice che i centri degli immigrati sono centri di delinquenza. Ma Roma è un centro di delinquenza, l’Italia è il Paese della mafia. Ragazzi avete amministrato voi per decenni. Siamo diventati ridicoli nel mondo al di fuori di poche eccezioni”. Di fronte alle nuove interruzioni del senatore, Toscani ha sbottato: “Gasparri lascia parlare, Dio Santo, sei lì che fai il parlamentare ma dici un sacco di cazzate”. “Vabbè Toscani, continua ad arricchirti con le foto”, è stata la replica di Gasparri a Toscani che gli ha risposto: “sei fuori tempo, vai a casa, ti portano ai giardinetti tra un po’”. Il battibecco si è concluso con l’ex ministro che invitava il fotografo a scendere in politica: “Io sto in Parlamento perché molti italiani ci votano. Faccia un partito e si presenti alle elezioni”.

Commenti
Ritratto di nuvmar

nuvmar

Sab, 05/09/2015 - 09:50

i comunisti ce la mettono tutta, vabbè che ad un fotografo non occorre l'alfabetizzazione, ma un tantino di ''occhio'' sì! Dove stava quando i ''suoi'' denigravano il popolo ITALIANO e calunniavano i governi socialisti, prima e di centrodestra poi scaricando le colpe su questi ( loro modus da sempre ) con l'aiuto degli acquirenti internazionali=? Farà bene a rilassarsi .

Ritratto di alejob

alejob

Sab, 05/09/2015 - 11:12

Toscani, continua a fare foto e zittisci quella fogna che hai. Prima di parlare devi VEDERE, SENTIRE, GUARDARE ovvero INFORMARTI. Stando a tutto quello che pesanti NOMI INTERAZIONALI dicono sui Telegiornali dell'EST, sai tu dove si trova l'EST?. I MUSULMANI di questi PAESI fuori la RUSSIA, hanno intenzione di UNIRSI. L'ISIS è un gruppo SEPARATO che non CREDE nelle RELIGIONI e per questo DEMOLISCE, SPACCA tutto quello che di RELIGIOSO ESISTE. l'EUROPA è INVASA per due MOTIVI. 1) L'ISIS spinge questi popoli fuori dal loro paese facendo piazza pulita dietro di loro perché non ritornino. 2) Il Califfato ha in progetto di unire tutto l'ISLAM e fare un suo MERCATO con una sua MONETA. 3) Quando la POPOLAZIONE ISLAMICA avrà raggiunto il 40/50 % di PRESENZE nei popoli EUROPEI, alzeranno la VOCE nel nome del PROFETA. CONTINUA.................... mostrano e dicono

Ritratto di alejob

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)