La tragica sorte di chi scrisse: "Non sono bastardi islamici"

Dall'emigrato alla donna incinta, da chi doveva rientrare oggi a chi pensava di stare al sicuro: i 9 italiani uccisi dalle bestie islamiche

Nove storie italiane, nove vite che si intrecciano la sera del primo giorno di luglio intorno ai tavoli di un caffè di Dacca, in quel clima un po' spensierato e un po' nostalgico di tutte le comunità di espatriati. Le storie delle nove vittime italiane della strage in Bangladesh hanno quasi tutte un denominatore comune: il business del tessile, il richiamo del cotone a buon mercato e della manodopera a basso costo che ha portato l'etichetta del «made in Bangladesh» sul collo di milioni di capi di vestiario disegnati nel Belpaese.

Ma, a leggerle una per una, queste nove storie - le storie di Maria e di Claudio, di Ñadia e di Marco, e degli altri sorpresi dall'irruzione ai tavoli della bakery di Dacca - hanno un altro denominatore comune, che va più in là del calcolo mercantile dei costi e dei benefici: ed è la voglia di mettersi in gioco, la disponibilità a affrontare i disagi emotivi e materiali della lontananza da casa. Disagi che costano e che pesano, e che diventano sopportabili se sull'altro piatto della bilancia non c'è solo uno stipendio, ma la curiosità per il mondo. Altro che bamboccioni.

Apertura mentale: questo raccontano le biografie di questi italiani qualunque. E fa impressione leggere che tra gli ultimi messaggi pubblici di Adele Puglisi, anche lei caduta venerdì sera sotto le mannaie e i proiettili dei fanatici dell'Islam, ci sia un appello alla tolleranza e alla comprensione. É il novembre dello scorso anno, l'Europa è scioccata dall'attacco che i commandos integralisti hanno portato nel cuore di Parigi. Un giornale italiano, Libero, apre la sua prima pagina con un titolo che solleva un mare di polemiche: «Bastardi islamici». E tra i tanti che si indignano c'è anche lei, Adele, che sulla sua pagina Facebook scrive «Vergogna», e annuncia di avere firmato una petizione contro il direttore del giornale, accusandolo di incitare all'odio razziale.

Storie di interesse e rispetto per l'altro da sè si intravedono anche nelle altre storie, nelle biografie spicciole di questi italiani con la valigia pronta. E questo non fa che acuire l'orrore per le scene raccontate dai sopravvissuti, per l'incredibile ferocia del massacro. Agli assassini non interessava sapere chi avevano davanti. Questa è la differenza, venerdì sera a Dacca, tra vittime e carnefici.

CLAUDIO CAPPELLI

MARIA RIBOLI

NADIA BENEDETTI

ADELE PUGLISI

CRISTIAN ROSSI

MARCO TONDAT

SIMONA MONTI

CLAUDIA MARIA D'ANTONA

VINCENZO DALL'ESTRO

Commenti
Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 03/07/2016 - 11:13

Eccola ripagata per le sue petizioni buoniste e politically correct...

Anonimo (non verificato)

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Dom, 03/07/2016 - 11:26

Ma quale 11 settembre!!!!!!!!!! Sono entrati e hanno sparato, come ormai fanno in svariate parti del mondo. Casualmente c'erano una decina di italiani e, nessuno lo scrive, anche dei giapponesi (7 morti). Ora non marciamoci sopra quando per altre vittime c'è il silenzio assoluto ............

lorelei95

Dom, 03/07/2016 - 11:26

Povera Adele , non aveva capito niente !

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Dom, 03/07/2016 - 11:37

La nostra reazione sarà fermissima. Più navi per recuperare i "rifugiati", più "diritti" agli immigrati e più moschee. Avanti coi barconi.

jeanmermoz43

Dom, 03/07/2016 - 11:38

e io continuo a ripeterlo bastardi islamici di m****

Chattanooga

Dom, 03/07/2016 - 11:40

Islam, religione di pace.

Chattanooga

Dom, 03/07/2016 - 11:40

Islam, religione di pace.

Massimo Bocci

Dom, 03/07/2016 - 11:46

11 e poi ci sarà il 12,13,14,ecc,ecc, il nostro un vero presente futuro di MER....DA, Euro di servi, inutili, IRREVERSIBILI fino al nostro annientamento (estinzione)totale di popolo ed etnia, che culminerà con l'extra, sostituzione METICCIA.

Ritratto di Giandorico

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

little hawks

Dom, 03/07/2016 - 11:53

Il governo continua a parlare di islamici moderati e di islamici estremisti, ma tutti i mussulmani fanno riferimento allo stesso Corano, quindi o i "moderati" ci indicano dove nel Corano è scritto che gli estremisti sbagliano quando compiono le loro solite stragi di innocenti, oppure, per un principio di prudenza, se ne devono andare via tutti!

Ritratto di CADAQUES

Anonimo (non verificato)

pasquinomaicontento

Dom, 03/07/2016 - 12:30

...e c'è uno che sta quì a du'passi da casa mia,che dice di fare le veci di chi sta lassù...che borbotta in un italiano-bambinesco che sono -:frateli e sorele- con una elle sola mi raccomando. Sono frateli che sbagliano...e tu non falli sbajà, ripagali con altrettanta moneta,non si può?E allora statte zitto, fare il finto misericordioso con le vite degli altri, non inganna più nessuno,questa è una guerra fra pazzie incrociate e...dispiace che la signora Adele non si sia potuta ricredere quando dalla sua pagina Facebook denunciava chi la difendeva da queste bestie umane da questi tagliatori di gole,il direttore di Libero...ah se potesse ritornare indietro solo per un momento, vedrebbe lo sbaglio che si fà contrapponendo una contro l'altra le tante religioni gestite da papponi...la mia e mejo de la tua,e intanto s'ingozzano di sangue innocente...pensare che Vittorio Feltri rischiava un processo...

FRANCO1

Dom, 03/07/2016 - 12:48

Mi pare che il popolo italico sia più amareggiato dalla sconfitta calcistica che da questo disgraziato evento. Non ho sentito o letto di islamici comunisti affranti e rotolati per terra dalla disperazione. Tutto il resto che viene dai governanti è solo miserabile consuetudine di facciata .. basta guardarli in faccia!!!

Ritratto di oldpeterjazz

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Valance

Valance

Dom, 03/07/2016 - 12:53

Quando sento parlare di “Aperture mentali” vengo regolarmente preso da un “dissidio interiore” nella zona addominale e mi tocca correre al cesso. . Forse dovrei consultare uno specialista.

Razdecaz

Dom, 03/07/2016 - 12:55

Islamici MEGLIO NON APPROFITTARE DELLE PERSONE BUONE. Una persona buona, vive volando con le ali di DIO. Ma stiano molto attenti a rispettare la sua generosità d’animo e a non tirarlo troppo per le ali perché se le chiude, volano schiaffi cazzotti e… non vado oltre.

Ritratto di Azo

Azo

Dom, 03/07/2016 - 13:01

Ciò che è scritto sopra, non è per niente vero, PERCHÈ L`11 SETTEMBRE ITALIANO, QUANDO ARRIVERÀ, AVRÀ CONSEGUENZE DISASTROSE, """NON SOLAMENTE PER I MORTI E I FERITI CHE FARANNO GLI ASSASSINI DELL`Isis, MA QUELLI CHE VERRANNO DOPO, PER RIVENDICARLI!!! PURE I COLPEVOLI DEL GOVERNO, PAGHERANNO LE LORO COLPE, DALLA MANO DEL POPOLO"""!!!

michetta

Dom, 03/07/2016 - 13:13

A parte ogni considerazione sull'11 settembre,che ha visto piu' di TREMILA morti ammazzati,che gia' basterebbe,per classificare il titolo di questo Giornale,ma come si fa a non operare in modo tale che fatti simili,non avvengano piu'!? Perche' mai,invece di titolare in questa maniera, non si titola OCCORRE PRENDERE DRASTICI IMMEDIATI PROVVEDIMENTI perche' cio' non si ripeta!?!? I politici,che guardano ai fogli dei quotidiani,come al Vangelo,se ne fregano altamente di questi nove poveracci,che hanno trovato la morte per mano di delinquenti islamizzati ed appoggiati,da tutti quelli,che ne benedicono gli arrivi in questo Paese! Sono proprio loro,gli artefici di tanto odio e sono loro,ai queli occorre riferirsi,quando si parla di mandanti! Ed adesso, voglio proprio vedere, se pubblicate!

Aegnor

Dom, 03/07/2016 - 13:19

Ora buonisti e kkkompagni faranno una indagine ufficiale per sapere se i nostri connazionali sono morti nel rispetto del politicamente corretto e nel rispetto dell'islam,religione di pace e tolleranza

Ritratto di serramana1964

serramana1964

Dom, 03/07/2016 - 13:32

....e come sempre uno fuori tema...il sig. mediocre andrea626390....uno che non arriva mai a capire il senso degli articoli....un'ignorante insomma senza se e senza ma.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Dom, 03/07/2016 - 13:39

Esiste gran difficoltá da parte dell´italiano medio nell´ammettere la violenza degli islamici ... La difficoltá é dovuta a evidente ottusitá e questa al fatto que la "cultura mafiosa" é parte integrante della "cultura" dell´italiano medio ... Una "cultura" che spicca per vigliaccheria, egoismo e meschinitá ... Una "cultura" che confina e si confonde con quella della brutalitá nel suo piú ampio significato perché nella sua essenza altro non é che preepotente autoritarismo della ottusitá e della ignoranza ... L´autoritarismo mafioso e fascista di cui l´Italia é patria nel mondo ha la stessa sostanza dell´autoritarismo islamico ...

Ritratto di settimiosevero

Anonimo (non verificato)

Marcello.Oltolina

Dom, 03/07/2016 - 13:45

Voi buonisti piagnoni capaci solo di esprimere cordoglio, integerrimi sostenitori dell'integralismo a tutti i costi a discapito della nostra cultura, tradizioni, valori a cui dobbiamo retrocedere per non offendere queste bestie umane che torturano, violentano, uccidono che si fanno scudo di donne e bambini, che sanno distruggere e nulla costruire, che preferiscono la guerra ad un onesto lavoro, aprite gli occhi, sturatevi le orecchie, e guardate la realtà prima che sia troppo tardi.

Tuvok

Dom, 03/07/2016 - 14:27

A proposito di MUSSULMANI MODERATI, un video pubblicato da la7 su youtube parla di un intervista a due coppie di mussulmani, che a sentire il vicinato i colleghi di lavoro e conoscenti vari erano persone gentili, tranquille e socievoli. Una delle coppie ha lasciato l’Italia per andare in Siria a COMBATTERE con l’ISIS, grazie ad un FINANZIAMENTO ottenuto presso una banca che non rivedrà più i soldi. Per quanto riguarda l’altra coppia, il marito era stato incaricato di portare avanti un ATTENTATO presso il Vaticano. VIVA L’INTEGRAZIONE! Questo è il link del video: https://www.youtube.com/watch?v=fJx1MAG7UUo

Ritratto di hermes29

hermes29

Dom, 03/07/2016 - 14:33

Il loro SACRIFICIO corrisponde anche se diversamente, all'onore dei nostri militari morti all'estero per il prestigio Nazionale. Onore ai caduti.

fabiod

Dom, 03/07/2016 - 14:38

vorrei sapere cosa ne pensa adesso....

Ritratto di giorgio51

giorgio51

Dom, 03/07/2016 - 14:41

Ragionamento semplice non è che magari questi popoli sono stufi di essere sfruttati? Non può essere che per caso a loro il nostro modo di vivere non piace? E che chi continua a predicare il loro buonismo lo fa solo per i propri interessi personali ( Colaninno Piaggio - Armani e tutti gli altri stilisti per la moda a poco prezzo di produzione ed alto alla vendita e così di seguito)?

anna.53

Dom, 03/07/2016 - 14:47

Non mi pare sia il caso di criticare chi ha perso la vita.. se ha scritto di essere tolleranti la seguo,solo che la tolleranza e il rispetto sono dovere di tutti , per i violenti non può esserci spazio e se si pensa di instaurare una sharia , la stessa è incompatibile con la democrazia ( che per altro anche molti occidentali schifano il che è un guaio).

moshe

Dom, 03/07/2016 - 15:01

Finchè le vittime dell'islam sono coloro che lo proteggono e lo incensano, siano le benvenute.

Ritratto di jasper

jasper

Dom, 03/07/2016 - 15:05

I carnefici di Dacca erano semplici Ilsamici al 100%. Quella della ricerca di Islamici moderati è una bufala die nost´ri bonisti che non conoscono affatto l'Islama e il Corano e la sua missione che è quella di conquistare il Mondo e convertire e/o distruggere gli infedeli. Questo vogliono tutti gli Islamici che vogliono intanto introdurre la Sharia ovunque loro si trovino. Gli ignoranti non sanno cosa sia la Sharia naturalmente. Non sta a me spiegarglielo. S'informino.

Ritratto di tomari

tomari

Dom, 03/07/2016 - 15:15

@giorgio51: Svegliati! Il colonialismo è da 70 anni che non c'è più. Se, i cosidetti paesi del terzo mondo, in 70 anni non sono stati capaci di evolversi,non è certo colpa dei paesi più evoluti.

potaffo

Dom, 03/07/2016 - 15:19

Mi dispiace veramente, ma io lo dico sempre: le prime teste a cadere sono quelle dei buonisti...

Dordolio

Dom, 03/07/2016 - 15:21

Ascolto e riascolto l'Eletto da nessuno, poi quel Signore che sta a Roma perchè ha avuto un fratello ucciso a Palermo, l'Argentino ignorante e un sacco di gente che riafferma Grandi Valori che non verranno mai sconfitti. Ma ci dicano quali sono e soprattutto SE POSSIAMO ANCORA PERMETTERCELI. Si riempiono la bocca con "La cultura" che farebbe aggio su tutto. E che manca. Ma questi fini dicitori ne hanno? Esopo - con la sua favola della Serpe in Seno - già nel VI sc. A.C. diceva cose interessanti e profetiche. Non l'hanno certamente mai letto.

paco51

Dom, 03/07/2016 - 15:33

non si deve dire " bastardi" è offensivo, basta dire islamici: chi voleva la tolleranza e la comprensione l'ha avuta; senza se e senza ma! io in itaglia non ne voglio neanche uno! Questo si potrà pur dire senza violenza e senza soprusi, ma con fermezza irrevocabile. Perchè non sto nel palazzo del potere, non ho la scorta e non ho una residena "off limits":

Dordolio

Dom, 03/07/2016 - 15:34

Se avete seguito le notizie di oggi avrete appreso che gli assassini di Dacca non erano poveri proletari sfruttati e fanatizzati. Ma provenienti da classi superiori e colte. Quanto alle vittime che "non avevano capito niente..." io ho frequentazione familiare con una signora a cui "diversamente bianchi" hanno fatto secchi a colpi di mitra due parenti stretti in Africa. Dopo una vita trascorsa lì in apparente serenità. Vi giuro che interfacciarsi con persona in perfetta buona fede che improvvisamente ha visto la realtà come è veramente (e forse è sempre stata...) è spiazzante. E suscita pietà infinita. E quasi ti dispiace renderti conto di aver avuto sempre ragione.

Dordolio

Dom, 03/07/2016 - 15:52

Comprai un armadio da Ikea. Impossibilitato per salute a montarlo chiesi supporto e mi mandarono due congolesi. Splendide figure. Due fratelli bravissimi. Si parla e chiedo del loro Paese. Non capisco perchè camminino lì sopra le Ricchezze Assolute della Terra e non pensino ad altro che a scannarsi. E i due infatti erano venuti qui. Sono vaghi, non dicono nulla. O il tutto segue logiche a me - occidentale - negate. Li rivedo dopo un po': la loro foto è sul giornale. Per una banale lite familiare uno ha ucciso l'altro mi pare di fronte alla madre. Un delitto bestiale. Se ci sono dei significati nell'insieme preferisco non indagarli.

antonmessina

Dom, 03/07/2016 - 16:13

primo non paragonateli alle bestie perche offendete le bestie e noi (che veniamo chiamati bestie da islamici e giudei) secondo non paragonate questa strage all'11 settembre perche non centra nulla

CONDOR53

Dom, 03/07/2016 - 16:21

e pensare che i nostri nonni sono morti cantando il piave mormoro' non passa lo straniero. chissa come si stanno rivoltando nelle tonbe vedendo come ci siamo rimbambiti a seguire il pupazzo di neve il pifferaio magico e la nostra cara befana nonche presidentessa delle cause perse dell. acoglienza e del (((( volemose bene frotello)))) fratello ha chi??????? a chi ti taglia la gola?????? lo vogliamo capire si ho nooooo........ uniamoci e assaltiamo la nostra bastiglia una volta x tutta!!!!!!!

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 03/07/2016 - 16:36

Quando decisi di delocalizare la mia piccola azienda, non pensai assolutamente ai paesi MEDIOARABI, ma come piu volpescamente hanno fatto gli Americani prima di me (copiare è facile) sono venuto in Centroamerica . In Costa Rica e Nicaragua ci sono le piu grosse produzioni di JEANS Americani e sapete perchè?? Perchè in questi paesi c'è solo povera gente che cerca lavoro ed il FANATISMO RELIGIOSO NON ESISTE. Ma purtroppo per Loro, gli Italiani queste cose NON le conoscono. Il business va bene ma la vita VALE di PIU. Saludos dal Nicaragua.

steluc

Dom, 03/07/2016 - 16:47

Fatto salvo che tutto ciò è accaduto in paesi considerati più civili, la Farnesina avevacconsigliato prudenza . In certe località non si può andare al ristorante pensando di essere a Trastevere o sui navigli, il buonismo di massa ci disinserisce il normle istinto di sopravvivenza e soprattutto inibisce la reazione.

Non so

Dom, 03/07/2016 - 16:50

Ma io non vedo tutta questa unità nel paese, a me, anzi, sembra che l'Italia sia sempre più divisa tra chi ancora difende il politicaly correct e chi invece vorrebbe che gli Italiani mostrassero un po di dignità. Non dico che questi morti ci lascino indifferenti, ma sicuramente ormai sono all'ordine del giorno, ci siamo per così dire abituati e non fanno che aumentare il distacco tra i buonisti populisti e chi invece tiene alla nostra patria, alle nostre usanze, alla nostra sicurezza ... e tutto ciò non vuol dire essere razzista, vuole semplicemte dire avere delle priorità che qualcuno sembra invertire.... fino ad essere sgozzata da chi difendi.

FRANZJOSEFVONOS...

Dom, 03/07/2016 - 17:24

ANDREA626390 NON FARCI VOMITARE CON LE TUE MINCHIATE BUONISTE. QUI NNON SI TRATTA DI NON PARLARE DI GIAPPONESI AMERICANI, QUI C'E' DA PARLARE DEI TUOI AMICI DI SINISTRA CHE TI HANNO CHIUSO IL CERVELLO COME LO STOMACO QUANDO E' STITICO. VAI A VEDERE GLI SxxxxxI CHE TI HANNO AMMAESTRATO NEL DIRE QUESTE MINCHIATE. PIUTTOSTO DEVI DIRE O GRIDARE DI DIRE REAGIRE BASTA A FARCI AMMAZZARE SENZA REAGIRE SONO RESPONSABILI I TUOI AMICI CHE TI HANNO DETTO DI DIRE QUESTO. VAI..

FRANZJOSEFVONOS...

Dom, 03/07/2016 - 17:25

CHI HA DETTO LE PAROLE GLI ISLAMICI NON SONO BASTARDI HA MERITO LA MORTE PER MANO DEI SUOI AMICI. CxxxxxxE

FRANZJOSEFVONOS...

Dom, 03/07/2016 - 17:32

IN ITALIA NEGLI ULTIMI 40 ANNI, RESPONSABILE UN POLITICO MORTO DA POCO, HA AMMAESTRATO GLI ITALIANI A NON REAGIRE SUBIRE SOLTANTO I SOLO TRATTARE DI DROGA E ALTRE "BATTAGLIE CIVILI", MA HA INDOTTO, CON SUCCESSO, LA GIOVENTU' ITALIANA AD ESSERE DEBOLE VILE DROGATA SONO CONTENTO CHE MIO PADRE, COMBATTENTE DELLA SECONDA GUERRA, MI PARLAVA DELLA GUERRA E SONO NATO CON LE IMMAGINI E NOTIZIE NON HO PAURA DELLA GUERRA E DELLE CONSEGUENZE. SI E' GIUNTI NEL CERCARE, O MEGLIO, UMILIARE CHI COMPRA ARMI GIOCATTOLI PER RENDERE DEBOLI, PAVI, QUESTA GIOVENTU' TANTO BRAVA NELL'UBRIACARSI, MENTRE I CULI IN ARIA FIN DA PICCOLI VENGONO INDOTTRINATI A SPARARE E UCCIDERE. E POI VENGONO AMMAZZATI COME INETTI E INERMI ITALIANI. RIGETTANO LA PAROLA DIFENDIAMOCI E REAGIAMO. TRA NON MOLTO PERO' ..........

Anonimo (non verificato)

FRANZJOSEFVONOS...

Dom, 03/07/2016 - 17:33

CONFESSO CHE NON HO ALCUNA PIETA' PER CHI HA SCRITTO NON SONO BASTARDI GLI ISLAMICI. NESSUNA PIETA' PER CHI E' AMICO DEGLI ASSASSINI

massitoro

Dom, 03/07/2016 - 17:39

be allora x questa buonista non posso essere che contento... ha avuto quello che si merita.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Dom, 03/07/2016 - 17:57

Ieri sera, sul terzo canale, quello dei comunisti, come introduzione al dibattito su questa mattanza hanno parlato di SFRUTTAMENTO del Bangladesh nel tessile e fatto vedere la fabbrica crollata con le donne sotto. Ergo, ecco chi sono gli italiani sgozzati, SFRUTTATORI DI MANODOPERA A BASSO COSTO. Ergo, giusta vendetta PROLETARIA. Gli idioti che continuano a sovrapporre l'ideologia islamica col comportamento del singolo islamico che conoscono meritano di fare questa fine perchè è come se un sopravvissuto a Marzabotto accettasse i nazisti perchè lui ne ha conosciuto qualcuno buono.

Trinky

Dom, 03/07/2016 - 18:36

per chi è causa del suo mal piangano pure amici e parenti....basta che adesso non pretendano di farci la morale!

pasquinomaicontento

Dom, 03/07/2016 - 19:09

Mario Galaverna 17:57...-perchè è come se un sopravvissuto di Marzabotto accettasse i nazisti perchè lui ne ha conosciuto uno buono...M'hai levato le parole da la bocca,quello che avrei voluto dire io.

Linucs

Dom, 03/07/2016 - 19:54

Odio razziale: la giusta tutela dei propri interessi. Rastrellare, espellere.

Pisslam

Dom, 03/07/2016 - 19:55

fa piacere vedere tutte queste organizzazioni di musulmani, come l' UCOI, che da ieri fanno manifestazioni di solidarietà per le vittime dell'attentato di Dacca. Fa piacere che centinaia e centinaia di musulmani depositino fiori e lumini nei luoghi simbolo della cristianità in segno di vicinanza. Del resto i musulmani sono persone degne e sensibili, tanto sensibili da aver sottoscritto la carta internazionale dei diritti dell'uomo. La signora Adele vittima dei "suoi" amici musulmani forse ora capisce perchè sono dei BASTARDI.....come tutti i musulmani del resto.

acam

Dom, 03/07/2016 - 19:58

sono solo parzialmente d'accordo, guardate se gli indiani nell' india stessa o li investono una marea si soldi per farli progredire. gli indiani sanno sulla propria pelle che cosa vuole dire islam, voi avete pietà loro sgozzano parola di al Bagdadi

mannix1960

Dom, 03/07/2016 - 20:13

Che periodaccio per le Fatine Buone, mammine dei migranti e dei musulmani! Dopo Jo Cox, un'altra...

GVO

Dom, 03/07/2016 - 21:08

Cara Puglisi hai sbagliato tutto...., ma ora è tardi...

Juniovalerio

Dom, 03/07/2016 - 23:07

eliminiamo i bastardi islamici e anche chi li accoglie e li difende. i cosidetti islamici moderati sono complici di queste bestie

FRANKBENELLI

Lun, 04/07/2016 - 08:44

Ma basta con 'sta m..da delle religioni, tutte! La prudenza mi suggerisce di non aggiungere altro, tuttavia sarebbe opportuno volgere lo sguardo indietro nel tempo. Quante schifezze! Quanti episodi ripugnanti. Eppure la gente accorre in piazza San Pietro ad applaudire un argentino amico dell'islam e nemico del popolo italiano,

Ritratto di Runasimi

Anonimo (non verificato)