Travaglio incassa e i suoi giornalisti si arrabbiano

Fa il Robespierre della Garbatella solo a parole e poi si fa dare lezioni di moralità dai suoi redattori. Il rivoluzionario Marco Travaglio, direttore de Il Fatto quotidiano, in quanto azionista dell'Editoriale Il Fatto Spa, ha partecipato alla spartizione di un dividendo da ben due milioni di euro. La presidente e ad è Cinzia Monteverdi (32,52%) e nel cda siedono anche Peter Gomez (3,25%) direttore de ilfattoquotidiano.it e lo stesso Travaglio (4,88%). Tra gli azionisti del Fatto ci sono anche i giornalisti Antonio Padellaro, Marco Lillo e Michele Santoro.

L'assemblea di redazione del Fatto Quotidiano e de ilfattoquotidiano.it non ci è rimasta bene. «Desta qualche perplessità - scrivono i giornalisti in una nota - la scelta di dividere tra gli azionisti anche la riserva straordinaria che non viene certamente prosciugata (restano oltre 3,5 milioni), ma che poteva essere impiegata per aumentare già quest'anno la produzione e accrescerne la qualità. Un azionista che investì 100mila euro nel 2009 ha incassato da allora 1,5 milioni. Da almeno tre anni, però, l'azienda non paga il premio di produzione annuale e invita i giornalisti ad accettare sacrifici in nome del comune interesse «ogni volta che poniamo il problema degli orari di lavoro che, per molti di noi, superano qualsiasi limite contrattuale e sottolineiamo le carenze d'organico, nonché la situazione di collaboratori inquadrati e retribuiti in modo inadeguato». Replica stizzita la Monteverdi che parla di «un'interferenza senza precedenti perché nessuna società editoriale fa le sue scelte sulla base delle richieste della rappresentanza sindacale».

Commenti

FRATERRA

Mer, 20/06/2018 - 10:48

.....predica bene e razzola male.........

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 20/06/2018 - 11:22

L'odore dei soldi non è a senso unico..

MOSTARDELLIS

Mer, 20/06/2018 - 11:54

Brava gente,, non c'è che dire...

dagoleo

Mer, 20/06/2018 - 12:17

Assomiglia al serpentello Re nel Robin Hood della Disney

tonipier

Mer, 20/06/2018 - 12:28

" ANCHE TRA GLI ONESTI........ RUBANO"

nerinaneri

Mer, 20/06/2018 - 13:00

...conosco un sacco di komunisti con villa e macchinone (nuovo)...l'idea del komunista operaio e proletario è solo romantica e ottusa/ottuagenaria...

carpa1

Mer, 20/06/2018 - 13:06

Infatti, consci del detto "la miglior difesa è l'attacco", sono sempre all'attacco degli altri per nascondere le loro porcherie.

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 20/06/2018 - 13:18

Classico compagno. Sfruttatore dei lavoratori, negriero, con il portafoglio gonfio, magari alle Cayman.

Ritratto di Leo Vadala

Leo Vadala

Mer, 20/06/2018 - 13:48

Esattamente cosa han fatto di male?

Ritratto di bobirons

bobirons

Mer, 20/06/2018 - 13:50

""nessuna società editoriale fa le sue scelte sulla base delle richieste della rappresentanza sindacale" L'avesse detto Berlusconi ... fascista, boia, infame, dittatore, scioperi, girotondi, la Costituzione eccetera, eccetera. Lo dice la Monteverdi ed i kompagni della RSU ... zitti e a cuccia.

batracomiomachie

Mer, 20/06/2018 - 14:06

@tonipier dove sarebbe il furto? analfabetismo funzionale ne abbiamo?

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Mer, 20/06/2018 - 15:00

E sempre siano lodati quei cogli la prima mela che glielo hanno permesso!!!

acam

Mer, 20/06/2018 - 15:35

ma ditem un po non erano tutti ex socialisti ora fann i capitalisti? nun ce capisco proprio niente

tonipier

Mer, 20/06/2018 - 17:46

" RIBADISCO ANCHE TRA GLI ONESTI::::RUBANO, Se a qualcuno no le piace questo scritto, vuol dire che potrebbe essere in grosso difetto.

Dordolio

Mer, 20/06/2018 - 18:08

Il saggio non prende, ma se prende non restituisce. Chiaro, no?

Ritratto di eleinad

eleinad

Mer, 20/06/2018 - 18:11

Pecunia non olet.

Happy1937

Mer, 20/06/2018 - 18:13

Hanno imparato dalla nomenklatura staliniana : "quello che è mio e mio; quello che è tuo è mio". Farabutti matricolati che vendono bromuro a 8 e Mezzo.

sparviero51

Mer, 20/06/2018 - 18:43

BEL CANESTRO DI LUMACHE DA SPURGARE !!!

Ritratto di calzolari loernzo

calzolari loernzo

Mer, 20/06/2018 - 19:27

ANCHE TRAVAGLIO ORMAI E' COME UN DISCO ROTTO : BERLUSCONI E' UN DELINQUENTE!!!!. INVECE PENATI E' UN BENEFATTORE (DEL PD)

stefano751

Gio, 21/06/2018 - 08:58

I cittadini italiani dovrebbero sapere che siamo l'unico paese al mondo che sovvenziona giornali e arricchisce giornalisti (quasi tutti di sinistra) con fondi pubblici. Significa che anche chi non legge o compra il giornale lo paga come se lo avesse comprato e letto. Ecco come vengono usate le nostre esose tasse. Senza contare che anche le copie regalate (nelle scuole ad es.) vengono considerate vendute e i finanziamenti sono dati in base alle copie falsamente vendute.

batracomiomachie

Gio, 21/06/2018 - 10:40

@stefano751 il Fatto Quotidiano NON usufruisce di contributi pubblici all'editoria. analfabetismo funzionale ne abbiamo?