"Tutelare solo chi è davvero a rischio". Salvini firma la direttiva sulle scorte

La nuova direttiva firmata da Salvini prevede 49 dispositivi in meno, 203 agenti assegnati ad altri servizi e tagli alle auto blindate. Ecco cosa cambia

In un anno 49 dispositivi in meno, 203 agenti assegnati ad altri servizi e tagli alle auto blindate. Come promesso, Matteo Salvini ha firmato una nuova direttiva sulle scorte. "Siamo impegnati per garantire la massima tutela per chi è davvero a rischio - ha spiegato il miistro dell'Interno - ma siamo determinati a recuperare centinaia di donne e uomini delle Forze dell’Ordine per assicurare la sicurezza a tutti gli altri cittadini".

Il provvedimento, firmato oggi da Salvini, punta a razionalizzare le misure di protezione che già esistono e al tempo stesso fornire criteri più stringenti per un’analisi rigorosa delle situazioni che richiedono le tutele personali (leggi e scarica il report). L'obiettivo, come spiegano fonti del Viminale, è "rendere più efficiente il servizio sia per personale impiegato che per risorse utilizzate". A decidere sulle scorte saranno gli uffici competenti al termine dei riscontri informativi. "Si tratta di atti amministrativi e non politici", ci tengono a far sapere dal ministero dell'Interno. Al primo giugno dell'anno scorso le misure per le tutele personali ammontavano a 618 e venivano impiegati 2.218 donne e uomini delle forze di polizia. Non solo circa 230 agenti venivano usati per le cosiddette "vigilanze fisse ad abitazioni e luoghi di lavoro". E ancora: venivano fornite 434 auto blindate e 266 vetture non specializzate.

Esattamente un anno dopo, al primo giugno di quest'anno, all’esito di un primo intervento che ha portato ad una razionalizzazione dell’esistente, le misure di sicurezza sono scese a 569, con un calo di circa il 9% del numero di agenti impiegati sia per le scorte personali sia per le vigilanze fisse. "Per l'esattezza - precisano dal Viminale - vengono impiegate 2.015 le unità delle forze di polizia". Si tratta di 203 agenti in meno rispetto a dodici mesi prima. A questi vanno, poi, ad aggiungersi i 211 per le vigilanze fisse, 404 vetture blindate e 234 vetture non specializzate.

Per quanto riguarda le regioni, stando ai dati forniti dal ministero dell'Interno, la parte del leone la fa il Lazio con 209 tutele nel 2018 e 173 nel 2019. Segue la Sicilia con 142 nel 2018 e 124 nel 2019.

Le categorie maggiormente tutelate dalle scorte sono i magistrati, gli imprenditori, i diplomatici, i politici, i giornalisti e gli alti dirigenti dello Stato. "In particolare - fanno notare dal Viminale - al primo giugno 2018 risultavano protetti 274 magistrati, 82 politici, 45 imprenditori e 28 diplomatici". Dopo un anno il numero dei magistrati tutelati non ha subìto alcuna variazione, mentre i politici sono scesi a 58, gli imprenditori a 32 e i diplomatici a 27.

Commenti

dagoleo

Lun, 08/07/2019 - 10:19

Levare le scorte a Saviano ed alla Boldrini. scorte inutili. sono troppo ben voluti da tutti. nessuno si permetterebbe mai di far loro del male.

Duka

Lun, 08/07/2019 - 10:28

E le auto blu, arei blu, benefit di ogni genere NOooooo!!!!!!

wania

Lun, 08/07/2019 - 10:32

......" male non fare - paura non avere " bravissimo Salvini.

Ritratto di bet_65

bet_65

Lun, 08/07/2019 - 10:41

Troppi sono troppi ridurre ulteriormente almeno del 50% in primis magistrati a seguire giornalisti per finire politici che escluso ministri e presidente tutti gli altri che si arrangino

Zizzigo

Lun, 08/07/2019 - 10:44

Un piccolo esercito per lusingare alcuni privilegiati (taluni inutili)... mentre un cittadino "normale", anche avendone necessità, è costretto a difendersi con i peperoncini...

diesonne

Lun, 08/07/2019 - 10:48

DIESONNE MA QUESTI TUTELATI SONO PERICOLOSI PER SE STESSI O PER GLI ALTRI? PERCHE' NON PROVVEDONO IN PROPRIO ALLA SICURAZZA CON GUARDIE GIURATE?AGLI ALTRI CITTADINI CHI NASSICURA LA SICUREZZA?

Ritratto di ex finiano

ex finiano

Lun, 08/07/2019 - 10:51

....e D'Alema ce l'ha ancora la scorta?

unosolo

Lun, 08/07/2019 - 10:56

cominciamo a togliere agenti che fanno da autisti a certe toghe , cominciamo a far prendere taxi per spostarsi , diamine sei pagato bene per fare bene quel lavoro per quale motivo la scorta che fa da autista a quasi tutti i PM ? sono super pagati proprio per questi rischi ed evitare corruzione , sarà cosi ?

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Lun, 08/07/2019 - 11:03

E chissà di quella lista quanti non meriterebbero una scorta. C'è gente che pensa di essere a rischio ma in realtà il loro problema è che non se li fila nessuno.

Alfa2020

Lun, 08/07/2019 - 11:15

Quelli soldi li darei ai veri poveretti scorte o non scorte se lo vogliono fare non sono quei due poveretti a inpedirlo

isolalta

Lun, 08/07/2019 - 11:58

i magistrati????????????????????????????????????

Ritratto di giovinap

giovinap

Lun, 08/07/2019 - 12:51

la scorta pubblica va data al p.d.r.(5 uomini e due auto) al p.d. camera, al p.d. senato(2 uomini e due auto) al primo ministro(4 uomini e 2 auto) e a tutti i ministri, qualche magistrato "veramente" in pericolo(un autista un agente e un auto) e a chi non può permettersele a sue spese,lo stesso dicasi per le auto, comunque escludendo i personaggi sopra citati, la scorta standard deve essere di un agente e l'auto deve essere del partito o ente di appartenenza del persona da scortare, già per aggiungerne un altro agente devono essere fatte serie valutazioni. il tetto per avere la scorta gratis deve essere di 200.000 euro di reddito, tutti gli altri se la devono pagare! vedrete che scompariranno il 70% delle scorte "status symbol"

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 08/07/2019 - 13:07

Ancora troppi. Tranne il governo nessun altro dovrebbe essere scortato. I politicanti se la paghino.

glasnost

Lun, 08/07/2019 - 13:17

Ma da chi dovrebbero essere protetti i magistrati? Sono soltanto le faide interne a minacciarli.

glasnost

Lun, 08/07/2019 - 13:19

Ma da quali pericoli dovrebbero essere protetti i Magistrati? Forse dagli esponenti del PD che tramano con Palamara?

Ritratto di iononmollo

iononmollo

Lun, 08/07/2019 - 13:41

@dagoleo: condivido in tutto e per tutto. Sono amati dagli Italiani quindi perché sprecare risorse ed energie quando le possiamo impiegare per altro. Penso che anche i diretti interessati siano favorevoli ad una razionalizzazione delle risorse dello stato che pagano i cittadini

momomomo

Lun, 08/07/2019 - 13:55

FINALMENTE ...!!!

Ritratto di wciano

wciano

Lun, 08/07/2019 - 14:54

Una sola domanda: e la scorta a Salvini resta? Secondo i suoi proclami 60 milioni di italiani gli vogliono bene. Eliminare subito!

Ritratto di babbone

babbone

Lun, 08/07/2019 - 15:11

evviva, felici da questa bella notizia, taglia ancora.....

Ritratto di elio2

elio2

Lun, 08/07/2019 - 15:22

I magistrati (sic) da chi devono essere protetti, dai loro soci in affari a spese della comunità? Tagliare, tagliare, tagliare.

Ritratto di elio2

elio2

Lun, 08/07/2019 - 15:25

Compagno "wciano" a che scopo dimostrare che non dispone di un cervello capace di intendere e dovere?

nonnoaldo

Lun, 08/07/2019 - 15:52

Vista l'aria che tira fra CSM ed ANM varie è necessario mantenere le scorte ai magistrati per difenderli dai colleghi.

florio

Lun, 08/07/2019 - 16:28

@wciano, però c'è un 23% di zozzi sinistrati che lo odiano, per cui a lui spetta di diritto, te capì testa rossa.

Ritratto di tomari

tomari

Lun, 08/07/2019 - 16:32

Come farà la Finocchiaro a fare la spesa, senza la scorta, morirà d'inedia?

agosvac

Lun, 08/07/2019 - 18:03

La scorta la leverei a tutti, specie ai magistrati per i quali è un segno di potere strombazzare per le vie della città . La leverei perché non serve a niente e la dimostrazione la si è avuta con i fattacci di Falcone e Borsellino. La leverei perché un servitore dello Stato dovrebbe sapere che facendo il suo dovere corre dei rischi e deve avere il coraggio di affrontarli! Della scorta a tipi come Saviano , meglio non parlarne: è una vera idiozia!!!

Ritratto di wciano

wciano

Lun, 08/07/2019 - 18:05

@florio di contro c'è un 60% che odia saviano. A Lui resta dunque, grazie della conferma

guido.blarzino

Lun, 08/07/2019 - 18:14

Di sicuro so che in Francia non ci sono le scorte personali come in Italia. Il servizio scorte funziona tipo taxi secondo le prenotazioni in modo da essere sempre attive . Evidente la riduzione enorme di costi.

giovanni235

Lun, 08/07/2019 - 18:16

Salvini,tieni presente quel prete che ha detto messa per pregare per Carola.Quello merita la scorta,naturalmente travestita da prete,perchè sta veramente rischiando molto!!!

ziobeppe1951

Lun, 08/07/2019 - 18:41

belo figo....si ...ma chi odia saviano non l’ha mai minacciato di morte come fate voi rossiciclo...se la vuole può pagarsela benissimo

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 08/07/2019 - 19:26

Inutile quella di Saviano e compagnai cantante. Disse che non aveva paura, quindi...perchè spendere inutilmente per pesone inutili?

t.francesco

Lun, 08/07/2019 - 19:38

SALVINI SEI SULLA BUONA STRADA MA NE HAI ANCORA TANTA DA PERCORRERE. I RISCHI CHE ASSUMONO I PROTETTI, SONO LARGAMENTE RETRIBUITI DAI COMPENSI, COME QUELLI CHE CORRE UN COMMERCIANTE. ALLORA DICO: LA SCORTA DIAMOLA A TUTTI, E' UN SERVIZIO PERSONALE, QUINDI CALCOLIAMO I COSTI ED IN BASE ALL'ISEE DECIDIAMO LA QUOTA PARTE A CARICO DEL PROTETTO. A ME PARE UNA COSA PIU EQUA CONSIDERATO CHE QUEL SERVIZIO E' A MIO CARICO E A CARICO DELLA COMUNITA'. RIFLETTETE GENTE. A VOI NON FAREBBE COMODO UN VIGILE SOTTO CASA????

Ritratto di direttoreemilio

direttoreemilio

Lun, 08/07/2019 - 20:03

In paesi civili dove la mafia politica non conta un tubo: Come funziona all’estero l’assegnazione della scorta: Negli Stati Uniti ad esempio hanno diritto alla scorta permanente soltanto Presidente e vicepresidente. In Francia spetta soltanto al Presidente dell’assemblea nazionale e a quello del Senato (altri politici ricorrono a servizi di body guard privati che si pagano per loro conto), mentre in Germania ha la scorta soltanto il capo dello Stato, il Presidente del parlamento federale e i ministri. Da questo punto di vista il nostro sembra essere uno dei paesi che offre le maggiori garanzie in termini di assegnazione della scorta. Un meccanismo piuttosto protettivo quello italiano, soprattutto se paragonato a quanto avviene all’estero se poi sai chi usufruisce della scorta da noi pagata ti vengono i mali di pancia. Vespa, Costanzo, Saviano fazio, boldrina, e tanta feccia e melma.

19gig50

Lun, 08/07/2019 - 20:56

bene, che adesso a quello scrittore da strapazzo, la scorta gliela facciano i suoi amici che è tanto che aspettano.