Tutte le ipocrisie di Di Maio su una sconfitta annunciata

Se c'è una cosa che queste elezioni regionali in Umbria hanno dimostrato è l'incapacità tattica e l'incoerenza di Di Maio

Se c'è una cosa che queste elezioni regionali in Umbria hanno dimostrato è l'incapacità tattica del politico Luigi Di Maio e l'incoerenza del Movimento 5 Stelle. Il grillino si è scavato la fossa quel 22 settembre quando, a cinque giorni dalla chiusura delle liste, ha trovato con il Pd l'accordo sul candidato comune per la presidenza della Regione Umbria.

Vincenzo Bianconi sembrava essere la panacea di tutti mali, la spugna che cancella ogni peccato e ogni parola del passato. Il 22 ottobre il vicepremier pentastellato assicurava: "In Umbria vogliamo fare una cosa semplice ma fondamentale: dare voce alla società civile, ai cittadini. È finita l'epoca delle coalizioni finte, nate solo per spartirsi le poltrone, che un attimo dopo il voto si sgretolano lasciando la Regione e i cittadini in totale agonia".

Avete letto bene? Aveva detto proprio così: "È finita l'epoca delle coalizioni finte". Ma quindi quella con il Pd e Leu era una coalizione vera? Basta tornare indietro nel tempo per capire che le fondamenta che avrebbe dovuto tenere in piedi il patto era intrise di odio e ipocrisia.

Ma come? Non era Di Maio a tuonare così nell'aprile 2019 contro i dem: "Quel che è accaduto oggi in Umbria è molto grave, lo è soprattutto perché parliamo di sanità, della salute delle persone, su cui per anni la politica ha speculato senza mostrare vergogna. Dobbiamo togliere la sanità pubblica dalle mani dei partiti. Bisogna slegare le nomine negli ospedali dalla politica. Bisogna fare una legge per introdurre un sistema più meritocraticratico ed efficiente, con concorsi trasparenti".

Qualche giorno dopo l'attacco era ancora più virulento e colpiva il segretario Pd, lo stesso segretario Pd che Di Maio abbraccerà qualche mese dopo: "Questa inchiesta si somma a una serie di autogol che ha fatto nei primi mesi la segreteria Zingaretti. È il momento di far andare avanti la legge su cui cerchiamo un accordo con la Lega per togliere alla politica regionale la facoltà di nominare i manager della Sanità".

Passa un mese e sul blog M5s si verga una pergamena di critiche violente: "Ve lo ricordate lo scandalo Pd nella sanità umbra? Concorsi truccati per piazzare amici e parenti nella sanità pubblica, il direttore generale che al telefono diceva "se fossi intercettato verrebbero fuori 5 reati ogni ora", le dimissioni della Governatrice Marini. Ed oggi cosa si viene a sapere? Il Partito democratico umbro ha deciso di salvare la poltrona della governatrice indagata. Proprio così, ci sono stati 11 voti favorevoli e otto contrari sulla mozione della maggioranza che chiedeva alla Marini di recedere dal suo atto. Il Pd di Zingaretti è completamente allo sbando! Sono rimasti tutti dove sono nonostante gli arresti di assessore e segretario Pd e le imbarazzanti intercettazioni. Il Partito Democratico non cambierà mai: questo è l'ennesimo affronto a migliaia di giovani che hanno viaggiato anche di notte con la speranza di poter vincere un concorso pubblico. È un insulto alle famiglie di questi ragazzi e ai loro sacrifici per farli studiare. Il Pd è rimasto il partito renziano, il partito che cerca la sponda di Cirino Pomicino e dei suoi amici, il partito che si allea in Europa con chi vuole imporci l'austerità. Non abbiamo nulla a che fare con loro".

Le cronache di questi giorni fotografano una realtà diversa in cui l'unico filo conduttore che lega Pd e M5s è quella della sonora sconfitta.

Commenti

maurizio-macold

Lun, 28/10/2019 - 17:19

Zingaretti e DI Maio, e non solo loro, dovrebbero andare a scuola di strategia politica da Matteo Renzi.

DZ

Lun, 28/10/2019 - 17:19

Oggi è la sconfitta dei dilettanti della politica, degli anonimi sig. nessuno sbucati dal nulla grazie al webbe senza aver fatto la gavetta, senza aver amministrato nemmeno un condominio dove le persone per 5 euro ti dormono sul pianerottolo. Come in tutti i mestieri o sei capace farlo o è meglio che ne impari un altro.

Ritratto di huckleberry10

huckleberry10

Lun, 28/10/2019 - 17:26

La favola di un qualsiasi “Billie Ray Valentine”, che raccolto dalla strada si dimostri immediatamente un sagace risolutore di problemi può esistere solo al cinema. Anche i più ostinati sostenitori dei cinque stelle lo hanno compreso. Gli elettori pentastellati, infatti, hanno optato in massa per il divano di casa, magari confortati da un reddito di cittadinanza!

timoty martin

Lun, 28/10/2019 - 17:29

Abbassare le erie e tornare a scuola non farebbe male....

Divoll

Lun, 28/10/2019 - 17:31

Conte dice: verremo giudicati nel 2023. Davvero crede che qesto governo durera' fino ad allora?!

magnum357

Lun, 28/10/2019 - 17:33

Dilettante allo sbaraglio, come pure i ministri pdioti !!!!

roseg

Lun, 28/10/2019 - 17:35

Pretendere strategia politica dal bibitaro é un pó troppo.

munsal54

Lun, 28/10/2019 - 17:39

Questo signore è imbarazzante, ma ben rappresenta un movimento privo di fondamenta e di contenuti.

Boxster65

Lun, 28/10/2019 - 17:41

Non è incoerenza, il fatto è che Di Maio è un grande ignorante!

villiam

Lun, 28/10/2019 - 17:44

le sue capacità sono vendere bibite allo stadio!!!!!!!!!!!!!!

franky55

Lun, 28/10/2019 - 17:48

Ormai i grillini si sono chiusi in un cul de sac se si alleano ancora col PD è dimostrato che perdono,se vanno da soli spariscono, è quello che meritano per essere soltanto dei dilettanti allo sbaraglio, agli ordini di un comico che detta legge al loro interno come un dittatore.

salmodiante

Lun, 28/10/2019 - 17:50

Non fidatevi dei poltronari! Hanno sacrificato un piazzamento in Umbria per mantenere l' alleanza di governo! Vi siete chiesti cosa sarebbe accaduto se non vi fosse stato un apparentamento alle regioanli: spaccatura del governo, crisi ed elezioni anticipate? Presentarsi da soli? una sconfitta comunque! Guardate che sostanzialmente non cambia nulla, controllo dall' europa, impossibilità nuove elezioni nazionali, ecc.. NON FIDATEVI DEI POLTRONARI! :(

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 28/10/2019 - 17:54

Di Maio ormai é politicamente finito. Conte, solo di passaggio, non può sperare in un miracolo, anche perché non se lo prenderebbe nessuno. Nuove elezioni si impongono. Sul Colle Quirinale comincino a pensarci, con urgenza.

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 28/10/2019 - 17:58

Ma non è un po' troppo pretendere capacità tattico-politica da un ex venditore di gassose?

edoardo11

Lun, 28/10/2019 - 17:59

Pensate che Di Maio è ministro degli esteri.Immaginate che penseranno i suoi colleghi pari grado.

ginobernard

Lun, 28/10/2019 - 18:06

i 5 stelle non hanno avuto il coraggio di dare una spallata al sistema cattocomunista e si sono allineati dietro il regime La gente ne ha i cxxxxxxi pieni di preti grassi come maiali che vengono a fare la morale

ginobernard

Lun, 28/10/2019 - 18:08

il PD può contare su parrocchie e associazioni di sinistra ... il M5S può contare solo sulla piattaforma ... non è un granchè

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 28/10/2019 - 18:09

ma i babbei comunisti grulli ancora ragliano? :-) ma fanno pure la cxxxa? :-)

flip

Lun, 28/10/2019 - 18:11

Non prendiamocela solo con Di Maio ma anche e sopratutto con il bamboccio di Genova (Grillo) cperchè le idee sytrampalate le ha ptoprio lui. Di mMaio è un guappo mafiosetto beota che le mette in pratica

sergio_mig

Lun, 28/10/2019 - 18:18

CAPRONI, LO VOLETE CAPIRE CHE GLI ITALIANI HANNO DETTO BASTA E PORTI CHIUSI, MENO TASSE E APERTURA DEI CANTIERI.

vinvince

Lun, 28/10/2019 - 18:23

Vediamo se gli si spegnerà quel sorrisetto da babbeo !!!

Anticomunista75

Lun, 28/10/2019 - 18:30

dagli spalti del S.Paolo a vendere gelati a Ministro degli esteri, che vi aspettavate.. il Bibitaro, un comico da strapazzo, le 2 amazzoni di Roma e Torino, il redivivo avanzo di centro sociale giramondo..è già tanto che siano durati fino ad ora..solo in Italia un'accozzaglia del genere poteva strappare voti a qualcuno. Speriamo facciano presto a sparire.

Trinky

Lun, 28/10/2019 - 18:31

Diciamo la verità, tra Di Maio e Mattarella è difficile stabilire chi sia più incapace........

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 28/10/2019 - 18:33

Forse è meglio se torna al san Paolo a vendere noccioline e bibite.

Ritratto di Risorgeremo

Risorgeremo

Lun, 28/10/2019 - 18:40

Sono solo dei morti che camminano. Hanno stancato gli italiani, puramente e semplicemente.

bernardo47

Lun, 28/10/2019 - 18:40

renzi porta su di se' la rponsabilita' anche di questa sconfitta .....ha distrutto lui il pd, ha allevato legaiuoli e grillini e poi e' pure scappato.

ilrompiballe

Lun, 28/10/2019 - 18:51

E' dimostrato dal governo gialloverde a quello giallorosso : i grillini sono uomini per tutte le tasche, specie le loro. Per non parlare del Presidente del Consiglio, prima a capo di una coalizione e poi del suo opposto. Comunque bisogna dire che l'incoerenza paga tutti i mesi.

hectorre

Lun, 28/10/2019 - 18:52

anche se fosse la persona più onesta è pura del mondo, rimane pur sempre un ragazzotto che non ha combinato nulla nella vita...anche il mio panettiere è una persona onestissima ma non lo vedrei a capo di un ministero!!!...e diciamola tutta, di maio ha dimostrato un’incapacita imbarazzante.

MarioNanni

Lun, 28/10/2019 - 19:07

di una cosa sono certo; che Di Maio non voleva l'alleanza con il Pd, viceversa imposto da Grillo e Casaleggio. ha commesso l'errore di non essersi opposto al diktat pentastellato ed io credo che per salvare quel che resta della sua reputazione politica non può fare altro che rassegnare le sue dimissioni da ministro. deve farlo subito, per essere almeno un pochino, credibile.

Ritratto di nestore55

nestore55

Lun, 28/10/2019 - 19:09

Due perdenti NON FANNO un vincitore...E.A.

Ritratto di nestore55

nestore55

Lun, 28/10/2019 - 19:12

maurizio-macold Lun, 28/10/2019 - 17:19...Che lei abbia dei limiti, evidenti, non lo deve spiegare uno specialista, basta rileggere i suoi interventi...Ma che lei prenda ad esempio ed idolo il venditore di pentole bucate,come stratega politico, mi lascia basito...Sará mica parente di elkaz, vero?...E.A.

Sabino GALLO

Lun, 28/10/2019 - 19:20

Le affermazioni, il linguaggio, gli orientamenti , le "associazioni" di partiti e di governo , le "cariche" nazionali e locali, ecc. dei "politici", i "confronti" economici , organizzativi , sociali ecc.,ecc. restano privi di soluzioni! E sono diventati del tutto incomprensibili ! Sono pochi i confronti televisivi fondati su un minimo di razionalità ! Molto spesso non si capisce neppure tutto quello che dicono le persone messe a confronto perché le loro voci si confondono! Fra di esse non mancano delle persone di buon senso e di buona educazione! Ma come fanno a resistere a tutte le stranezze che si "sentono o si suppongono"? Ma cosa è accaduto negli ultimi anni? Difficile riassumerlo!! E sarà molto dura per i politici che cercheranno di riportare un poco di ordine in questa società ! Dovranno avere tanta volontà,tanto coraggio, discrezione e tante altre qualità ! Altrimenti non ce la faranno!!

roliboni258

Lun, 28/10/2019 - 19:23

poveretto senza arte ne parte, un mendicante

diesonne

Lun, 28/10/2019 - 19:29

diesonne DI MAIO NON CONOSCE NEPPURE L,A B,C, DELLA POLITICA,AL MASSIMO RACCONTARE FAVOLE NAPOLETANE ALLA BERTOLO MANIERA-TORNA AL TUO PAESELLO CHE E' TANTO BELLO

datomas

Lun, 28/10/2019 - 19:31

A napoli lo chiamerebbero:u vuapp'e cartone.a tradurlo si diminuirebbe il significato

zen39

Lun, 28/10/2019 - 19:41

Inutile accanirsi su di lui. In politica in genere vanno avanti i volponi o i raccomandati. Lui non è un aninale politico, dovrà sbattere la testa ancora molte volte prima di imparare. Ma fondamentalmente rimarrà un ingenuo. Comunque la sconfitta dell'Umbria allerterà l'elìte quella si che è pericolosa perchè è una narcista perversa la cui peculiarità è la vendetta. Il timore di perdere il potere appena riconquistato la porterà alla disperazione sollecitando l'istinto malvagio che sempre l'accompagna. Essa non sopporta che il popolino (per lei così rozzo e ignorante) possa avere ignorato la cultura e la retorica diffuse con grande cura da tutte le fonti e nella quale la sinistra da sempre si crogiola. Proprio non lo sopporta. Quindi il CDX sarà attaccato da tutte le parti e anche in maniera subdola e meschina persino dalle elìte europee. Ora più che mai il CDX deve tenere la barra ferma e non farsi coinvolgere in inutili polemiche.

datomas

Lun, 28/10/2019 - 19:45

Il ministro degli esteri...all'estero.Per sempre.

ilrompiballe

Lun, 28/10/2019 - 20:08

maurizio-macold: a scuola da quello che è passato dal 40 al 20% e adesso è al 5? Nooo!

carlo dinelli

Lun, 28/10/2019 - 20:46

Io non me la sento di dare tutte le colpe a Di Maio per l'ennesima sconfitta dei Grilli. Lui è semplicemente una marionetta i cui fili sono mossi da Conte ma, soprattutto, da Grillo. Secondo me, è semplicemente, un ingenuo: credeva che mettendo al bando Salvini per stare con il Pd, avrebbe acquistato "punti e prestigio"?

Georgelss

Lun, 28/10/2019 - 20:47

Cinquestelle di merda

Ritratto di iovotosalvini

iovotosalvini

Lun, 28/10/2019 - 21:06

Kugghiuna

detto-fra-noi

Lun, 28/10/2019 - 21:33

Una sconfitta annunciata? Beh, anche Giuda quando si impiccò sentì tuonare. Costoro hanno tradito il popolo, che sperava di trovare con loro una strada per cambiare. Speriamo che sia l'inizio della svolta (ma ne dubito)

Reip

Mar, 29/10/2019 - 06:48

....E chi lo scolla piu’ dalla poltrona a questo???

Iacobellig

Mar, 29/10/2019 - 06:59

Non solo buffone ma anche ignorante senza spessore e senza vergogna per ritenersi non all’altezza di ruoli governativi.

adal46

Mar, 29/10/2019 - 07:43

E in effetti per 5* il risultato è chiaro a sufficienza. Ciò che stupisce è la TENUTA del PD, punto chiave dello schifo perpetrato per decenni spudoratamente, che non cede visibilmente come ci si dovrebbe attendere.

lafinedelmondo

Mar, 29/10/2019 - 08:01

GRILLO E CASALEGGIO AVEVANO CONSEGNATO AL PAESE UN MOVIMENTO FANTASCIENTIFICO: NON SI ALLEAVANO CON NESSUNO, NON TRADIVANO IL VOLERE DEGLI ELETTORI E MAI, DICO MAI COL PD...... GRILLO E CASALEGGIO, DI MAJO, DI BATTISTA PASSERANNO ALLA STORIA COME I PIU' IPOCRITI TRADITORI DELLA DEMOCRAZIA E DI UN POPOLO

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 29/10/2019 - 08:14

Ragazzi c'è una grossa perdita nella condotta dell'acqua, la bolletta è salata, propongo quindi da domani di bere meno. Questo è il metodo comunista al Governo

Ritratto di Juan Carlos

Juan Carlos

Mar, 29/10/2019 - 08:24

Piccolo politico analfabeta che poteva essere eletto solo in un paese come il nostro. Destinato (spero) a sparire per sempre.

SpellStone

Mar, 29/10/2019 - 10:14

Ormai è chiaro che il presidente del consiglio della prossima legislatura se non sarà un leghista sarà colui che permette a salvini di eleggere un presidente della repubblica gradito.... Ormai è nelle cose...

Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Mar, 29/10/2019 - 10:37

si sono odiati fino al giorno in cui Salvini decide di far cadere il governo, e in quel momento scoprono di avere idee comuni, gli stessi ideali, punti di convergenza e soprattutto la necessità di tenere stretto lo stipendio parlamentare... uno schifo assoluto, eppure il 22% li ha votati ancora, e sono proprio i loro elettori che non capisco e fanno pena, ancorati al colore del simbolo sulla scheda, non riescono a vedere o forse se ne fregano, del quadro globale, continuano a votare gente che non fa il bene del paese, ma sono così stupidi che non si fermano neppure a pensare.

acam

Mar, 29/10/2019 - 12:48

caro gigetto quando ci si aggrappa ad un voto di protesta si finisce protestati e quqndo a protestarti é il popolo non rimante che lo stadio qualunque esso sia li sarai esposto allo sfottò