Udine, al ballottaggio vince Fontanini: è il nuovo sindaco

Lungo testa a testa tra Fontanini e Martines: il candidato della Lega vince per un pugno di voti

Dopo 15 anni di centrosinistra, Udine avrà un sindaco leghista. A strappare al Pd la storica roccaforte rossa è stato Pietro Fontanini: il candidato della Lega sostenuto da Forza Italia e Fratelli d'Italia è il nuovo primo cittadino del capoluogo friulano.

Dopo un avvincente testa a testa, Fontanini ha ottenuto il 50,37 % dei consensi, contro il 46,63% di Martines. Il leghista ed ex presidente della Provincia è stato eletto con 18.830 voti, 280 in più rispetto a quelli ricevuti dal suo avversario.

Dal 1995, da quando a Udine ci sono le elezioni dirette del sindaco, la città è governata dal centrosinistra. Unica parentesi quella di Sergio Cecotti, che dal 1998 al 2003, è stato primo cittadino leghista. Il fisico udinese si era dimesso dopo le polemiche con la Casa delle Libertà, ricandidato ed è stato rieletto con il sostegno de L’Ulivo. Nel 2008, a Palazzo D’Aronco si è insediato Furio Honsell che dopo due mandati, a fine 2017, ha rassegnato le dimissioni in anticipo per correre alle elezioni regionali con una lista civica.

L'affluenza definitiva alle urne per quanto riguarda le elezioni a Udine è stata del 47,19%, in calo rispetto al 57,18% del primo turno. Secondo i dati diffusi dal Servizio elettorale regionale, hanno votato 37.916 elettori su 80.341 aventi diritto.

Il primo turno

Al primo turno, lo scorso 29 aprile, Pietro Fontanini aveva chiuso al 41,49%, staccando di cinque punti il rivale Vincenzo Martines. L'ex vice del precedente primo cittadino, Furio Honsell, si era infatti fermato al 35,86%.

Commenti

cangurino

Lun, 14/05/2018 - 05:51

nell'articolo leggo 46.63%, in realtà è 49.63% per l'ex sindaco piddino.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Lun, 14/05/2018 - 06:32

E tornato candidabile Berlusconi ed il candidato PD ha recuperato 5 punti al secondo turno. Meditate gente meditate....

Ritratto di tomari

tomari

Lun, 14/05/2018 - 07:06

Benissimo! Avanti così! Rosicate rosicate grulloni e pdioti...

vinvince

Lun, 14/05/2018 - 07:43

dopo tutti i disastri che hanno combinato : 5 milioni di italiani ridotti in povertà + tutto il resto, ci sono ancora babbioni che votano pd !!! È proprio vero che a quella gente è molto più facile metterglielo in quel posto che metterglielo in testa . Bravo Fontanini e grazie.

Giorgio5819

Lun, 14/05/2018 - 08:07

Lunga vita al nuovo corso !

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 14/05/2018 - 08:27

Chi parla sempre di DUE ballottaggi,dovrebbe considerare SEMPRE,che una già bassa affluenza al PRIMO turno,viene ulteririormente penalizzata al SECONDO turno,per cui la "rappresentanza" dell'eletto,rispetto al numero di aventi diritto al voto,risulta sempre bassina.In questo caso siamo al 23,77%....Stante la regola attuale,ben venga comunque la "vittoria" di Fontanini.

Giorgio5819

Lun, 14/05/2018 - 20:32

Zagovian, ragionamento condivisibile, ma vogliamo parlare di cosa rappresentano i 5stelle in questo momento? o chi rappresentano i vecchi comunisti che stanno tenendo ferma l'Italia ?....