Ue, bufera per il commissario alla "protezione dello stile di vita europeo"

Crescono le perplessità sulla decisione di includere l'immigrazione tra le competenze del nuovo portafoglio della Commissione Ue che si occuperà della "protezione dello stile di vita europeo"

Crescono le perplessità sulla decisione di includere l'immigrazione tra le competenze del nuovo portafoglio della Commissione Ue che si occuperà della "protezione dello stile di vita europeo". "Solleva interrogativi", ha affermato la portavoce del governo francese, Sibeth Ndiaye di origini senegalesi, che si è detta "personalmente molto dubbiosa" sull'intitolazione dell'incarico anche "se il perimetro del portafoglio non dovrebbe differire da quello della Commissione precedente".

"Si rischia di inviare un messaggio preoccupante", ha avvertito Amnesty International. "Le persone che hanno migrato hanno contribuito allo stile di vita dell'Europa nel corso della sua storia", ha ricordato la direttrice dell'Ufficio dell'Ong presso le istituzioni europee, Eve Geddie, "lo stile di vita europeo che l'Ue deve proteggere è quello che rispetta la dignità umana e i diritti umani, la libertà, la democrazia, l'uguaglianza e lo Stato di diritto".

Il nuovo portafoglio, assegnato al greco Margaritis Schinas, esponente del partito di centrodestra Nuova Democrazia, era già stato criticato dai gruppi dei Verdi e dai Socialdemocratici che hanno preannunciato iniziative al Parlamento europeo in vista delle audizioni dei nuovi commissari a ottobre. Tra i critici c'è anche l'ex premier Enrico Letta: "Con franchezza la competenza della nuova Commissione Ue sulle migrazioni ridenominata 'Proteggere il nostro modo di viverè, anche no. Semplicemente no. Ma proprio no", ha twittato.

Commenti
Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 11/09/2019 - 19:07

Se si tratta della "protezione dello stile di vita europea" allora dovrebbe essere tutta la UE a partecipare all'accoglienza degli immigrati. Invece NO! Il principio é sacro, ma l'accoglienza la dobbiamo fare solo noi e qualche altro stato dell'Europa mediterranea orientale. Questa é la UE? A questo punto uscirne é un dovere, verso i nostri figli e nipoti, ma soprattutto verso il "buon senso".

Riccardo111

Mer, 11/09/2019 - 20:29

La sinistra è malata e protegge solo il proprio salottino con allarme centralizzato. Se a Londra grazie ad alcuni quartieri poco raccomandabili e invasi di musulmani si è guadagnata l'appellativo di LONDONISTAN è frutto sicuramente di qualche londinese/inglese fantasioso. I sobborghi di Parigi si son svuotati da francesi e lì lo stile di vita europeo sembra un ricordo.. Ma no proprio no, come dice Letta. Proteggere lo stile di vita europeo è assurdo, evidentemente siamo noi che dobbiamo abituarci allo stile di vita da terzo mondo.

Una-mattina-mi-...

Mer, 11/09/2019 - 20:42

LA SENEGALESE, PAGATA PERALTRO DAGLI EUROPEI, PORTA ACQUA AL MULINO AFRICANO, NOI, CHE CI PAGNIAMO DA SOLI, A QUELLO EUROPEO. IN EFFETTI POTREBBERO PAGARE GLI AFRICANI ANCHE I NOSTRI PATRIOTI...

carlottacharlie

Mer, 11/09/2019 - 20:52

Siamo già da secoli un popolo variegato in fatto di cultura o intelletto. Da oggi impareremo ad essere anche tedeschi o francesi o nordici con tutte le loro pecche al seguito. Santo Iddio, quando cominciano parlare in tal modo sarebbe il caso di scappare. Sono le stesse parole che declamava Hitler nei suoi discorsi fiume da malato mentale. Poi ci vengono a dire che stiam diventando fascisti e che bisogna bloccarci. Questi sono hitleriani camicie brune che perseguono il dettato Funck-Hitler. non notarlo è da fessi totali, ignoranti al cubo. Andate a sentirvi i discorsi di quell'assassino, leggete quel che Funck propugnava e poi ditemi se non stiamo scendendo la china a rotta di collo rendendo felice la teutonica terra che mai si è discosta da quel disegno.

giancristi

Mer, 11/09/2019 - 20:52

Personalmente ritengo che difendere lo stile di vita europeo sia un obiettivo lodevole. Ma perché dovremmo cedere al fanatismo islamico o ritornare alla barbarie primordiale a cui ci condurrebbero gli africani? Purtroppo in Vaticano siede un balordo di scarsa cultura che esercita una nefasta influenza sulle opinioni pubbliche europee.

Korgek

Mer, 11/09/2019 - 20:54

Niente da fare, questi pidioti sinistroidi buonoidi continuano a non percepire cosa significhi salvaguardare le culture dei paesi europei, evitare la sostituzione etnica e l'islamizzazione. No, per loro il pericolo è che questo Greco possa fare il "fascista". Ma quanti vaffa volete che vi mandiamo?

diegom13

Mer, 11/09/2019 - 21:15

Il riferimento sbagliato non è allo stile di vita europeo, ma alla "protezione", che implica una minaccia. Bastava dire "promozione", e anche la sinistra non avrebbe avuto argomenti.

Blueray

Mer, 11/09/2019 - 21:29

C'è un piccolo lapsus calami nella dizione della commissione Ue che provvedo a correggere: "protezione dello stile di vita europeo DALLE MIGRAZIONI" con buona pace di Amnesty, Onu, ong, preti e comunisti europei.

GeoGio

Mer, 11/09/2019 - 21:32

ingrassati parassiti dediti al suicidio collettivo. si rendono conto eventualmente dell'inutilita' della loro esistenza.parlo dei sinistri

d'annunzianof

Mer, 11/09/2019 - 21:34

Le mutilazioni genitali infantili, circoncisione e infibulazione, in Italia, Europa, Occidente e nel resto del mondo civile, sono fuorilegge!!I matrimoni di spose bambine, in Italia, Europa, Occidente e nel resto del mondo civile, sono fuorilegge!! La poligamia in Italia, Europa, Occidente e nel resto del mondo civile e` fuorilegge!! LA SINISTRA E` A BIBBIANO, MA LE FEMMINISTE DOVE SONO??!

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 11/09/2019 - 21:46

Non fate incavolare Soros .. ahahahaha ..

pietro1951

Mer, 11/09/2019 - 21:51

Non hanno ancora capito-che se "stuzzichi" troppo il cane, quando smette di abbaiare MORDE!!!

Ritratto di Pilsudski

Pilsudski

Mer, 11/09/2019 - 21:55

Mi piacerebbe sapere cos'e' lo "stile di vita europeo": probabilmente e' espropriare i bagnini della Riviera romagnola, o applicare multe di migliaia di EUR a chi sulla battigia raccoglie vongole di diametro inferiore ai 25 millimetri.

19gig50

Mer, 11/09/2019 - 22:06

Vogliono che ce li teniamo tutti noi e qui che anche chi è contento. Speriamo che le preziose risorse facciano un giro anche nelle loro case.

killkoms

Mer, 11/09/2019 - 22:15

e invece è una buona idea!logico che si lamenti chi "le loro usanze saranno le nostre.."!

GPTalamo

Mer, 11/09/2019 - 22:20

Riccardo111, perfettamente d'accordo. Quando il nome piu' comune di neonato in Inghilterra e' Mohammed, la sinistra (che pensa piu' agli immigrati invece che ai cittadini lavoratori) dichiara che la "protezione dello stile di vita europeo" e' un atteggiamento fascista. Bravi, globalizziamo il mondo. Ma col Corano pero'. Da un certo punto di vista, aspetto la reazione delle femministe quando gli islamici avranno piu' del 50% in parlamento e imporranno la loro legge (peccato che quando questo succedera' veramente, tra 100 anni, le femministe odierne saranno morte).

Ritratto di jasper

jasper

Mer, 11/09/2019 - 22:22

@02121940: il trattato di Dublino prevede l'accoglienza e la ridistribuzione tra i vari Stati unicamente dei profughi e rifugiati e non dei clandestini e dei migranti economici. I confini sono sacri e nessuno può entrare in modo irregolare e illegale. Se gli Italiani sono così idioti da accogliere clandestini e migranti economici si arrangino e li mantengano loro. Gli altri Paesi Europei giustamente di clandestini e irregolari non ne vogliono senti parlare. E' una ovvietà.

repetto74

Mer, 11/09/2019 - 22:30

"Le persone che hanno migrato hanno contribuito allo stile di vita dell'Europa nel corso della sua storia" Si certamente ma erano tutte migrazioni intra-europee!! L'africa non ha mai portato nulla di buono ieri e non sarà oggi che le cose cambieranno.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mer, 11/09/2019 - 22:46

Infatti, l'immigrazione massiccia islamica serve proprio a cambiare lo stile di vita europeo, e poi cambieranno anche i diritti dell'uomo secondo la versione islamica.

jav2

Mer, 11/09/2019 - 23:01

la senegalese può tornarsene a casa sua, in senegal vanno a casa d'altri è hanno la pretesa di decidere

leserin

Mer, 11/09/2019 - 23:13

Se una senegalese si preoccupa significa che Schinas ha ragione.

Ritratto di cape code

cape code

Mer, 11/09/2019 - 23:14

"Le persone che hanno migrato hanno contribuito allo stile di vita dell'Europa nel corso della sua STORIA" E chi se li dimentica tutti i Leonardo, i Macchiavelli, i Descart, i Copernico, i Galilei africonzi che hanno contribuito alla STORIA d'Europa???? LOLOLOLOLOL

roberto zanella

Mer, 11/09/2019 - 23:29

IL FATTO CHE SI LAMENTI LETTA SIGNIFICA CHE VA BENE, LO STILE DI VITA EUROPEO PARTE DALLA VECCHIA GRECIA, PASSA DALLA CIVILTA' ROMANA, FINO AD ARRIVARE A QUELLA DI ALTRI PAESI CHE HANNO FATTO L'EUROPA E DI AFRICANI E ISLAMICI NON CE N'ERANO. LO STILE DI VITA DELLE BANLIEU PARIGINE NON HANNO NULLA A CHE FARE DON GLI STILI DI VITA EUROPEI...VENGA GIU' DAL PERO LETTA...

Bob121157

Gio, 12/09/2019 - 00:15

Ma avete letto l' articolo? La commissione europea vuole introdurre un commissario per la salvaguardia dello stile di virta europeo . Cioe' per la prima volta le istituzioni europee realizzano che l' identita' europea va difesa e voi svrivete slogan che nulla hanno a che vedere con la notizia. Mi aspetterei commenti del tipo meglio tardi che mai invece che la splita gara di rutti.

Popi46

Gio, 12/09/2019 - 06:10

Evidentemente l’Europa ha preso atto di essere vecchia e stanca e sta organizzando la propria eutanasia....Che vogliamo,la Storia si ripete, una volta è stata Roma il faro di civiltà nel mondo allora conosciuto e Roma è caduta, poi i confini si sono allargati ed il faro è diventato europeo ed ha illuminato il nuovo continente (remember Cristoforo Colombo?), oggi sono entrati in gioco Africa ed Asia, molto,molto più prolifici di noi.

Ritratto di MiSunChi

MiSunChi

Gio, 12/09/2019 - 06:40

Ma come? Non diceva la Boldrina che avremmo dovuto adattarci noi al loro stile di vita???

Ritratto di tomari

tomari

Gio, 12/09/2019 - 07:04

..."protezione dello stile di vita europeo"... Semplice, basta non fare arrivare i diversamente colorati! Specialmente gli islamici.

Ritratto di sachiel333

sachiel333

Gio, 12/09/2019 - 07:49

Lo stile che rispetta la dignità umana e i diritti inalienabili dell'uomo come sono rispettati in : ARABIA SAUDITA, QATAR, IRAN, TURCHIA, SUDAN, ALGERIA, INDONESIA, fulgidi esempi di democrazia e libertà! BAN ISLAM WORLD WIDE!!

Ritratto di 98NARE

98NARE

Gio, 12/09/2019 - 08:20

guardate che le persone sono venute in EUROPA per lo stile di vita che abbiamo NOI e che volevano raggiungere anche LORO, NON PER IL CONTRARIO come detto dalla SENEGALESE/Francese...... qui vogliono stravolgere la Verità. le persone EMIGRANO per cambiare/migliorare il loro stile di vita, vengono in EUROPA per quello....... Ovvio che la franciosa diversamente BIANCA affemi l'esatto contrario. miserabl

acam

Gio, 12/09/2019 - 08:39

"Si rischia di inviare un messaggio preoccupante", ha avvertito Amnesty International. "Le persone che hanno migrato hanno contribuito allo stile di vita dell'Europa nel corso della sua storia", ha ricordato la direttrice dell'Ufficio dell'Ong presso le istituzioni europee, Eve Geddie, "lo stile di vita europeo che l'Ue deve proteggere è quello che rispetta la dignità umana e i diritti umani, la libertà, la democrazia, l'uguaglianza e lo Stato di diritto". - Questo argomento va discusso e ridiscusso diverse volte e alla fine sarà in contrasto con l'ONU che é in maggior parte composto da nazioni che vogliono sfruttare l' europa

Gatto Giotto

Gio, 12/09/2019 - 08:41

Enrico Letta... non perde mai occasione di mostrare quel poco che vale.

Jon

Gio, 12/09/2019 - 09:02

Ci vogliono pure imporre lo stile di vita Africano..!! SIAMO NOI CHE DOBBIAMO INTEGRARCI A CASA NOSTRA..!!! Dobbiamo proteggere le NOSTRE tradizioni..!! Ognuno rispetti quelle altrui..

perseveranza

Gio, 12/09/2019 - 09:02

Perché perplessità?? E' del tutto evidente che il principale nemico dello "stile di vita europeo" è proprio l'immigrazione massiccia! La nostra società é già stata abbondantemente snaturata e sembra già troppo tardi per preservare il nostro modello di vita. Ci hanno volutamente fatti invadere e ora le conseguenze ci spaventano. Troppo tardi.

Ritratto di Quintus_Sertorius

Quintus_Sertorius

Gio, 12/09/2019 - 10:18

@02121940 Non vogliamo alcuna "redistribuzione". Grazie a Schengen potrebbero comunque circolare in tutta Europa. E rimanere il paese povero che tutti vogliono evitare non ci salverà dai milioni a cui il welfare italiano sembrerà sufficiente.

peter46

Gio, 12/09/2019 - 20:30

4 su 4 trombati,pp...e l'artrosi al dito che non passa.Potevate avvertire 'alzando' bandiera rossa?