La Ue riscopre Monti. Il Prof arruolato per tassarci ancora

Lo studio dell'euroimposta affidato a un team guidato dall'ex premier: si pensa a un fondo anti crisi finanziato da un maggior prelievo sull'Iva

«U n'idea interessante che vale la pena di esplorare». Un portavoce della Commissione Ue commenta così l'indiscrezione del Der Spiegel sullo studio di un'eurotassa.

L'ipotesi rientrerebbe nel progetto di creare un fondo anti-crisi, da affiancare a quelli già esistenti; e poco agevoli da utilizzare. Ma soprattutto nasce dal fallimento (annunciato) del Piano Juncker, che avrebbe dovuto innescare (attraverso l'effetto di leva finanziaria) 315 miliardi di investimenti. In realtà, ogni Paese finisce per finanziare le proprie opere.

L'eurotassa in questione (al di là del nome poco felice: agli italiani riporta alla mente quella del 1997) si ispirerebbe al principio anglosassone di: no taxation, whitout representation . Ma al contrario. La cessione di sovranità fiscale (eurotassa) dovrebbe favorire una maggiore aggregazione politica. Il principio nacque per affermare esattamente in contrario: solo un'identità politica può imporre le tasse. Con lo schema all'esame di Bruxelles si parte con le tasse per poi arrivare all'identità politica.

Lo studio dell'operazione fiscale, fortemente voluta da Wolfang Schauble, ministro tedesco delle Finanze, sarebbe all'esame di un gruppo di esperti, presieduto da Mario Monti. E non è detto che la soluzione che verrà prospettata ai presidente della Bce, della Commissione, dell'Eurogruppo, del Consiglio europeo (i quattro presidenti) conterrà proprio un nuovo balzello destinato ai contribuenti di Eurolandia.

Il portavoce della Commissione Ue spiega che toccherà al gruppo di lavoro di Monti individuare le opzioni migliori che conducano alla creazione di un bilancio unico. «Ci sono anche altre idee», precisa.

Attualmente, il bilancio europeo viene finanziato grazie ai contributi nazionali. Nelle casse di Bruxelles arriva l'1% dell'Iva riscossa in ogni singolo Stato. Un'ipotesi di Eurotassa potrebbe essere quella di alzare questo prelievo dall'1 all'1,25%. Un'altra soluzione potrebbe essere quella di estendere al prelievo europeo non solo il gettito Iva, ma anche quello Irpef.

Il gruppo di esperti non ha ancora sciolto il nodo se questo aumento del contributo europeo deve essere detratto dai calcoli del deficit, oppure no. Di certo, un aumento del prelievo fiscale - seppure camuffato come finanziamento ad un nuovo Fondo Ue - rappresenta una cessione di sovranità politica, oltre ad un potenziale aumento della pressione tributaria.

Una scelta che la stessa Merkel potrebbe non condividere, visto che il prossimo anno sarà alle prese con le elezioni politiche in Germania. Ed andare al voto con la «spada di Damocle» di una cessione di sovranità fiscale non farà certo felici i contribuenti tedeschi. Per non parlare della Francia. C'è la possibilità, poi, che neppure Matteo Renzi potrebbe condividere, visto il piano di riduzione fiscale da 45 miliardi annunciato. E modulato proprio sulle scadenze elettorali interne: via l'Imu sulla prima casa nel 2016, per rispondere alle amministrative; riduzione delle tasse sulle imprese nel 2017; e riduzione dell'Irpef nel 2018.

Tra l'altro, secondo gli schemi del gruppo di lavoro di Monti, questo europrelievo dovrebbe essere varato proprio nel 2017, per trovare applicazione pratica nel 2018. E se dovesse agire sul gettito Irpef e non dovesse essere detratto dal calcolo del deficit, finirebbe per annullare il potenziale beneficio fiscale, frutto delle anticipazioni del presidente del Consiglio.

Commenti
Ritratto di gattofilippo

gattofilippo

Lun, 27/07/2015 - 13:04

Luomo giusto al posto giusto, farà un bel decreto salva Europa. Si salvi cho può.

agosvac

Lun, 27/07/2015 - 13:13

La cosa che ha dell'incredibile è che l'UE affidi a monti la gestione di questa nuova tassa. Evidentemente all'UE è piaciuto molto come monti ha tartassato gli italiani e così fa tartassare tutti gli altri ovviamente da monti!!! Sempre ovviamente lo sponsor di monti è quello strano tipo di schaueble che cerca di distruggere quel poco che resta dell'UE. Ci sarebbe da chiedersi: ma se monti piace tanto a cruccolandia perché non se lo prendono loro?????

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Lun, 27/07/2015 - 13:14

Un Monti di tasse e di s-governo

Riclivi

Lun, 27/07/2015 - 13:17

Al suo posto vorrei essere dimenticato. Gli italiani sono tremendamente incazzati. E gli paghiamo anche un lauto stipendio! Per lui solo la damnatio memoriae.

Rainulfo

Lun, 27/07/2015 - 13:22

Al peggio non c'è mai fine...... non bastavano i danni che ha già procurato a milioni di Italiani? attenti al portafogli.... come nella metro di Roma....

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Lun, 27/07/2015 - 13:24

Geniale! E'' come affidare la gestione dell''Avis a Dracula..mala tempora currunt..

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Lun, 27/07/2015 - 13:25

Che stomaco però voi de "il Giornale"! Rimettere in prima pagina una foto con questo individuo.

fifaus

Lun, 27/07/2015 - 13:25

Rabbia e nausea!

bimbo

Lun, 27/07/2015 - 13:27

Buongiorno! Mi sembra che la storia non insegni nulla e per di più si fanno belli i partigiani, mentre i poveri cittadini pagano sempre dieci volte tanto per gli errori degli altri che agiscono nell'ombra..

Ritratto di fluciano

fluciano

Lun, 27/07/2015 - 13:28

E Renzi dirà: "Comandi!" Dopo aver detto giù le tasse (ma si sapeva era un'altra presa per il cxxo del buffone di corte), preparato un ddl per tassare i condizionatori, si sta preparando un'altro per tassare ancor di più il ceto medio con il pagamento di prestazioni sanitarie e visite specialistiche, ecco che riappare colui che ha distrutto l'Italia e che si prepara a tassarci ancora di più con un euro tassa che andrà a vantaggio della solo Germania.

Iuchi

Lun, 27/07/2015 - 13:28

UNa tassa idiota per strangolare ancora di più gli italiani studiata dal più incopetente uomo di stato che l'ìItalia abbia mai avuto. Pensate che roba verrà fuori!! Che Dio ce la scampi e liberi!!

scric

Lun, 27/07/2015 - 13:36

ennesimo complotto dell'europa ai ns. danni si salvi chi può. Ma non si può fare una rivoluzione fiscale? Salvini dacci una mano.

ventonuovo

Lun, 27/07/2015 - 13:39

Fateci votareeeeeeee.

giosafat

Lun, 27/07/2015 - 13:49

Come sempre: meno vali più sali! E con in tasca i trenta denari (ops, i 25.000 euro/mese) della svendita dell'Italia.

Ritratto di Angelo Rossini

Angelo Rossini

Lun, 27/07/2015 - 13:55

Quando c'è un rosicamento facile lui entra in campo subito.

kayak65

Lun, 27/07/2015 - 13:56

il flagella seminatore di morte ora colpira' l'europa, come lo fece a suo tempo con l'italia. fine dell'ue. finalmente

egi

Lun, 27/07/2015 - 13:56

Dai festeggiate il 25 aprile, i delinquenti TEDESCHI SONO TORNATI

roliboni258

Lun, 27/07/2015 - 14:00

perché non va in Grecia per mettere a posto i conti hahahahaha

redy_t

Lun, 27/07/2015 - 14:04

Siamo a posto. Come tassa lui, nessuno.Ah, no, mi sbaglio.La palma del migliore spetta a Visco.Imbattibile.

Ritratto di Esigenteater

Esigenteater

Lun, 27/07/2015 - 14:08

Si può scrivere, Monti stattene a casa?

mastra.20

Lun, 27/07/2015 - 14:13

La nostra sfortuna è che insegna pure economia,ma quale?????

il_viaggiatore

Lun, 27/07/2015 - 14:14

A quando l'obbligo di versare anche 1 litro di sangue al mese e donare un rene?

Riclivi

Lun, 27/07/2015 - 14:15

Alleluja! Ecce Salvator Mundi!

Ritratto di ContessaCV

ContessaCV

Lun, 27/07/2015 - 14:15

Visto che da quello che posso capire è il Ministro delle finanze tedesco che vuole il Prof.Monti, perché non se lo prende in pianta stabile in Germania e così noi risparmiamo almeno lo stipendio di un Senatore a vita? Comunque ogni volta che sento le parole commissione europea, Strasburgo, UE, BCE ed Europa spero solo che l'Italia possa uscirne al più presto.

Edmond Dantes

Lun, 27/07/2015 - 14:16

Dopo aver sconquassato i bilanci del paese per compiacere la sua "padrona" Merkel, aver rimandato i maro' in India per manifesta pusillanimità e aver raccolto alle elezioni solo i voti dei congiunti, ancora ce lo mettete davanti agli occhi sto' pennellone cotonato! Allora volete proprio che c'incazziamo !

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Lun, 27/07/2015 - 14:21

Non abbiamo bisogno dei bidelli per far funzionare l'europa.

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Lun, 27/07/2015 - 14:22

COME SI VEDE SIAMO AMCORA A PUNTO ED ACCAPO- E' PIU' ORMAI CHIARO CHE QUWESTA FUNESTA EUROPA UNITA E' STATA CREATA SOLTANTO PER MASSACRARE I POPOLI PIU' DEBOLI E COLLOCARLI NELLA SOTTOMISSIONE E DIREI ANCHE NELLA SCHIAVITU'.TORNA IN AUGE QUINDI IL PRIMO E PIU' LEALE SERVO DELLA GERMANIA E DELLE GRANDI BANCHE.SE C'ERA QUALCHE SPERANZA DI VEDERE QUALCHE LUMICINO ALL'IMBOCCO DELLA FAMOSA GALLERIA DA QUASI QUATTRO ANNI. ORA PERDETE LE SPERANZE COMPLETAMENTE.

cgf

Lun, 27/07/2015 - 19:18

Siamo STANCHI di essere governati da persone designate E NON ELETTE!!