Ultimo salto (indietro) di Grillo: "Parlamentari non si dimetteranno"

Se ieri paventava le dimissioni di massa dei grillini, oggi fa dietrofront. E non la prima volta...

Beppe Grillo è diventato un collezionista di dietrofront. L'ultimo salto (indietro) del Grillo riguarda l'uscita dal Parlamento dei pentastellati. Il leader del Movimento 5 Stelle ieri ha scritto sul suo blog: "Allora, che ci rimaniamo a fare in Parlamento? A farci prendere per il culo, a sostenere un simulacro di democrazia mentre questi fanno un colpo di Stato? Rimarremo ancora fino a quando sarà possibile cercare di impedire il colpo di Stato con l’eliminazione del Senato elettivo. Dopo, se questi rottamatori della Costituzione non ci lasceranno scelta, ce ne andremo. Meglio uscire e parlare con i cittadini nelle piazze di Roma e d’Italia, meglio fare agorà tutti i giorni tra la gente che reggere il moccolo ai traditori della democrazia edella Patria. Li lasceremo soli a rimestare le loro leggi e usciremo tra i cittadini. Aria fresca".

Ma oggi l'ex comico fa retromarcia e sempre dal blog scrive: "I parlamentari non si dimetteranno, ma, anzi, quando riterranno necessaria la loro presenza entreranno in aula per votare e per difendere le istituzioni. Contemporaneamente, ogni volta che sarà possibile incontreranno i cittadini in piazza, in molte piazze d’Italia, per spiegare cosa succede nel Palazzo e confrontarsi con loro. Qualcuno ha usato la parola Aventino, ma l’Aventino del M5S sono i cittadini, non l’isolamento su un colle. L’Aventino lo hanno già fatto i partiti che con i cittadini non hanno più nulla a che fare. Arrivederci in piazza!". Insomma, una contraddizione dietro l'altra. Dopo il dietrofront sulla presenza in televisione e dopo quello sull'apertura a trattare col Partito Democratico sulle riforme, ecco che ne arriva un altro.

Commenti
Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mer, 30/07/2014 - 16:16

Si è mai visto un politicante dimettersi seriamente?

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 30/07/2014 - 16:19

l'ennesima giravolta del cretino :-) il buffone omicida ora fa come la bussola degli hotel, gira e rigira... ma sta sempre là! che coglione.... :-) e poi dicono che la politica manca di affidabilità! e ci credo! con quello lì in giro.....

Massimo Bocci

Mer, 30/07/2014 - 17:43

Signori questo sarà, o E' un INSETTO  (miracolato) ma da non sottovalutate anche la sua provenienza e' Gri,Gri,...Genovese (belin) e a Genova faticano a tirare l'acqua dal WC  (dopo l'uso) figuriamoci a sprecare a delle palanche, piovute???  Estorte a un Bue, lui poi con una carriera da comprovato probo???, saltimbanco in nero (come i casce'), e stato Gri,Gri, frainteso,loro gli insetti volevano solo cacciare gli altri dalla cassa, mica chiuderla e sfasciare il sistemino OLIATO DA SETTANTA ANNI DI AMMANCHI COMUNISTI-CATTO, i senza vincolo, (sopratutto vergogna),essere un senza vincolo per un Genovese DOP o COOP, può passare, chi sen'e frega, ma senza palanche sarebbe VEBBERO PRESI PER COGLIONI DEMOCRATICI ( e qui c'è già il Bue con quella parte) ed soprattutto sarebbe  non costituzionale in un REGIME DI LADRI!!! E dunque (belin) loro sono si son fatti eleggere mica per pettinare le bambole (come un ex famoso bolscevico coop) ma per le palanche e, loro alle istituzioni delle palanche ci tengono,(belin)  E ora che SONO ALLA GREPPIA  la volete chiudere.......QUESTO SI CHE (belin) SAREBBE DEMOCRATICO, perciò.............. QUI NEL REGIME...NON SA DA FARE, E NEMMENO DA PENSARE!!!!