Umbria, Marini ci ripensa e non si dimette. Gelo tra i vertici del Pd

Catiuscia Marini, presidente della Giunta dell'Umbria coinvolta in un'indagine sulla sanità, per il momento prende tempo e vota contro le sue dimissioni

Resta o lascia? Catiuscia Marini, presidente della Giunta dell'Umbria coinvolta in un'indagine sulla sanità, per il momento prende tempo. Aveva presentato le sue dimissioni, ma a Perugia l'Assemblea regionale le ha chiesto di ritirarle, con 11 sì contro 8 no. Marini dirà cosa ha intenzione di fare "a breve", ma ritiene di aver agito sempre con buona fede e nel rispetto della legge, facendo capire di voler arrivare a fine mandato, l'anno prossimo. La stessa governatrice ha votato contro le sue dimissioni, cosa che ha permesso ad arrivare alla maggioranza assoluta (11 su 21). Non hanno partecipato due consiglieri Pd: uno è Giacomo Leonelli, che aveva annunciato la sua decisione durante il dibattito. L'altro è Luca Barberini, ex assessore regionale alla Sanità coinvolto nelle indagini. Compatte le opposizioni: vogliono che Marini lasci i 2 esponenti pentastellati così come Lega, FdI e FI (ognuno dei quali ha un consigliere). Il gruppo misto, che conta 5 componenti, si è diviso tra favorevoli e contrari alle dimissioni. La governatrice, in un appassionato intervento di fine seduta, ha detto: "Non lascio macerie né in materia di bilancio né sul sistema sanitario".

Quindi ha spiegato di aver "agito sempre con onestà, buona fede e rispetto della legge: non posso che rispettare le indagini su di me, so che ho fatto errori, anche politici, anche umani, ma so che ho rispettato la legge". La governatrice umbra è indagata nell'inchiesta della procura di Perugia su alcuni concorsi per le assunzioni all'ospedale del capoluogo, dove sarebbero stati aiutati candidati vicini ad esponenti del Pd. Lo scandalo è esploso a metà aprile: allora, il segretario dem Nicola Zingaretti aveva semplicemente chiesto "responsabilità" e, dopo una lunga riunione con i vertici del Pd umbro e gli avvocati, era arrivato il passo indietro di Marini, che però ora potrebbe anche rimanere al suo posto. Il tira e molla sulle dimissioni rischia di prestare il fianco a nuovi attacchi contro il Pd da parte della Lega e, soprattutto, del M5S. Quando è emerso dall'indagine che la governatrice avrebbe ricevuto in anticipo le domande di un test, Luigi Di Maio ha attaccato direttamente Zingaretti: "Un segretario serio avrebbe espulso Marini dopo 5 minuti, come ho fatto io", aveva tuonato. Domenica prossima l'Umbria andrà al voto non solo per le Europee ma anche per 63 dei 92 comuni della Regione. La scelta della governatrice potrebbe pesare anche sulle realtà locali più piccole. Va detto, comunque, che il Movimento 5 stelle parteciperà alle elezioni soltanto in 6 municipi: Bastia Umbra, Foligno, Gualdo Tadino, Gubbio, Piegaro e la stessa Perugia.

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 19/05/2019 - 11:10

com'è che il PD chiede dimissioni agli avversari finiti sotto indagine anche per sbaglio, mentre per i loro dipendenti non vige la stessa regola? :-) come mai ? i casi sono due: o lei è in malafede e il PD non la copre, oppure il PD è in malafede e lei per non fare la fine del capro espiatorio non si sacrifica per coprire le malefatte del PD ! a voi la scelta ! :-)

Giorgio5819

Dom, 19/05/2019 - 11:11

Ahahahahahah !! Spassosissimi comunisti alla ribalta !!!

fifaus

Dom, 19/05/2019 - 11:13

la sua faccia spiega tutto

timoty martin

Dom, 19/05/2019 - 11:39

Chi si rimangia la parole non è degno di governare. Marini, un cattivissimo esempio, di dimetta veramente e non cerchi più di far politica.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Dom, 19/05/2019 - 11:41

Capriola con trilpo avvitamento, avanti, indietro, rovesciato, ritornato, carpiato, raggruppato etc. Difficoltà 10mila! E bravo il Zinga: la farai dimettere dopo le elezioni immagino..

sparviero51

Dom, 19/05/2019 - 12:04

HANNO LA FACCIA COME IL CUXO !!!!!!!!!

unosolo

Dom, 19/05/2019 - 12:11

da quando i primi a sapere di indagini solo fuori dalla giustizia si è rovinata la politica , sarebbe bello un mattino vedere un personaggio arrestato con accuse certe e non per indagini in corso , ma sappiamo bene che certe inchieste furono e sono segretate , il motivo ? saranno sinistrati e protetti dal sistema ovviamente , questo appare da anni ,,,,

Trefebbraio

Dom, 19/05/2019 - 12:24

Ti devi dimettere e affrontare il percorso al di fuori della vita politica. Se non lo fai sei in malafede e getti ignominia su tutta la classe politica italiana, che gia non gode di alto gradimento. Se non lasci sei una irresponsabile!

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Dom, 19/05/2019 - 12:35

bene, un altro anno di stipendio come consiglieri regionali e poi tutti a casa. lo sanno benissimo cosa li aspetta...

Ritratto di ammazzalupi

ammazzalupi

Dom, 19/05/2019 - 12:58

Questa gentaglia ha la faccia come il c@@o.

cgf

Dom, 19/05/2019 - 13:11

mi dimetto... come? nessuno che mostra indignazione, indice uno sciopero, una protesta, una manifestazione, un corteo? allora NON mi dimetto.

carlottacharlie

Dom, 19/05/2019 - 13:45

E' normale accada, è di sinistra come lo sono i grillazzi che han genti indagate tra le loro fila e si scagliano contro chi non è sinistro ed a tutti noi che, dicono siam corrotti.

Altoviti

Dom, 19/05/2019 - 14:07

Spudorato PD che incita gli indagati a starsene sulla poltrona.

buonaparte

Dom, 19/05/2019 - 14:26

QUESTO è UN CASO GRAVISSIMO CHE LE TOGHE ROSSE HANNO VOLUTO OSCURARE FACENDO SUBITO PARTIRE LE INCHIESTE SIRI E LEGNANO CHE PENSO FINIRANNO IN UN NULLA DI FATTO IN APPELLO .NELLE ASSUNZIONI DI PERSONE A TEMPO INDETERMINATO IN POSTI CHIAVE E REMUNERATISSIMI DELLO STATO PER SEMPRE COSTANDO AI CONTRIBUENTI NON 3000 O 30.000 EURO COME UNA PRESUNTA TANGENTE MA 5-6 MILIONI DI EURO FRA STIPENDI E PENSIONI SENZA CONTARE CHE QUESTI UNA VOLTA MESSI NEI POSTI APICALI FARANNO ENTRARE CON CONCORSI TRUCCARTI ALTRE PERSONE E QUINDI IN GRADO DI PROVOCARE DANNI PER DECINE E DECINE DI MILIONI DI EURO AI CONTRIBUENTI.VE LO DICE UNO CHE CI ERA FINITO DENTRO ED ORA SONO PENTITO DI NON AVERMI MAI RIBELLATO ,MA TI RICATTANO E MINACCIANO QUESTI BRAVI SINISTRI.NESSUN CONCORSO IN POSTI CHIAVE E MOLTO REMUNERATO COME NELLA GIUSTIZIA , DIRIGENTI VARI E ECC. SONO ESENTI DA RACCOMANDAZIONI E TRUCCHI. MI PRENDO LA RESPONSABIITà ALTRO CHE DUE TANGENTI DA 20.000 EURO.. QUI SI PARLA DI DECINE DI MILIONI E ECC.

ermejodermonno

Dom, 19/05/2019 - 14:31

NESSUNO E' COLPEVOLE SIN TANTO CHE NON SI E' RAGGIUNTA LA SENTENZA DEL TREZO GRADO DI GIUDUZIO , E FORSE NEANCHE ALLORA. PERCHE' NON CI PENSATE??????? LO DICE LA LEGGE STESSA. BUFFONI TUTTI I MANETTARI, PRIMA ROVINATE LA GENTE E POI MAGARI NEPPURE.... SCUSA. BUFFONI

Ritratto di babbone

babbone

Dom, 19/05/2019 - 15:47

Era normale che non si dimetteva.....è comunista.

Ritratto di pascariello

pascariello

Dom, 19/05/2019 - 16:37

Che c'è di strano, si sa da sempre che I CORNUTI POI CI RIPENSANO !

faman

Dom, 19/05/2019 - 16:53

se avete onestà intellettuale dovreste riconoscere che Zingaretti si è espresso chiaramente contro questo ripensamento.

Dordolio

Dom, 19/05/2019 - 17:13

Questa storia è assolutamente diversa da tutte le altre scandalose di questo periodo. Non ci sono equivoci. Non vi vengono inseriti "nomi che in realtà non ci sono affatto". I protagonisti si accusano e condannano con le loro proprie parole ed immagini. Detto questo, siamo al ridicolo. All'indecente. Al grottesco. Che va sottolineato in continuazione per evidenziare l'ignobile caratura dei personaggi di questa farsa delinquenziale.

apostrofo

Dom, 19/05/2019 - 17:34

Ma figuriamoci se il PCI avrebbe rinunciato alla sua Catiuscia !

Carcharodon

Dom, 19/05/2019 - 17:48

Eh già, lei è discriminata in quanto donna! Nemmeno l' intercettazione basta a convincerla di essere stata fessa e scorretta quanto i maschi.

Ritratto di Lp700

Lp700

Dom, 19/05/2019 - 18:06

Ossevate la sua faccia e poi sommate 2+2, la matematica non mente mai e non si semtiscono nemmeno i comunisti perchè come diceva mio nonno chi nasce tondo non può morire quandrato

baronemanfredri...

Dom, 19/05/2019 - 18:39

COMUNISTA E'.

TitoPullo

Dom, 19/05/2019 - 18:42

E QUANDO MAI UN KOMUNISTA SEDUTO SU UNA POLTRONA DI POTERE MOLLA LO"SCRANNO" DI SUA VOLONTA??AHAHAHAHAHAHAHAH!!MA GUARDATE IL LORO KOMPAGNO MADURO!!!

kennedy99

Dom, 19/05/2019 - 18:58

si cara marini. lei cara signora catuscia è un po come dicono a roma una DRITTA.

magnum357

Dom, 19/05/2019 - 19:05

De profundis per i pdioti anche a livello nazionale lol ol lol lol !!!!

Ritratto di navajo

navajo

Dom, 19/05/2019 - 19:34

A faman, ma quale espresso? Quello del bar? Zingaretti avrebbe dovuto fare lo stesso casino che ha fatto per Siri e per tutti quelli di destra indagati. Altro che richiesta di responsabilità. Da una parte usa il cannone, dall'altra i coriandoli. I komunisti non sismentiscono mai.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 19/05/2019 - 19:35

fanno la morale agli altri ma sono sempre i primi a non osservare. Ignobili. Solo i comunsiti si comportano così.

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Dom, 19/05/2019 - 19:41

Quando si dice comunisti, si dice tutto.

Aegnor

Dom, 19/05/2019 - 19:49

PiDioti in piena schizofrenia, si auto dimette e poi vota contro le proprie dimissioni volontarie

Ritratto di moshe

moshe

Dom, 19/05/2019 - 20:24

..... i cinque stallieri non hanno niente da dire? e pensare che stanno tramando per allearsi con la sinistra ..... marci e buffoni !!!

dante59

Dom, 19/05/2019 - 21:42

Zingarutti è a sua volta indagato. Già dimenticato tutto? Eppure sono notizie divulgate dall'Espresso e Sole 24ore per primi (non da Salvini) nello scorso marzo. Zingarutti non dovrebbe neanche alitare per senso del pudore. Ma la faccia di bronzo e il doppiopesismo sono caratteristiche ben note a sinistra.

fft

Dom, 19/05/2019 - 22:16

Buonaparte quel suo 'pentito non avermi mai ribellato' , oltretutto URLATO ....

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 19/05/2019 - 22:55

Eppure erano i primi a chiedere le dimissioni agli altri in quest icasi. Si, solo agl ialtri, maledetti comunisti, falsi e bugiardi.

treumann

Dom, 19/05/2019 - 23:19

Troppo comoda e confortevole la poltrona, vero?

GPTalamo

Lun, 20/05/2019 - 01:06

Questa mattina, mi son svegliato, o brutta ciao, brutta ciao, brutta ciao, ciao, ciao...

GioZ

Lun, 20/05/2019 - 04:15

Questa non la scolli.

Ritratto di Vincenzo Morganti

Vincenzo Morganti

Lun, 20/05/2019 - 08:29

la "superiorità morale" del PD consente e giustifica queste schifezze