Le unioni civili sono legge. Per lasciarsi basta una lettera

Ok di Palazzo Chigi, la Boschi: sogno diventa realtà Scuola, riforma di nidi e maturità ma solo dal 2018

Roma - Le Unioni civili tagliano il traguardo mentre per la Buona scuola restano molti nodi da sciogliere. Il premier Paolo Gentiloni ieri appena dimesso dal Policlinico Gemelli ha presenziato un Consiglio dei ministri cruciale perché doveva esaminare i decreti attuativi delle due leggi di riforma (aspramente discusse ma poi approvate) più rappresentative, nel bene e nel male, del lavoro svolto dal governo di Matteo Renzi. Non a caso la prima a lanciare un tweet trionfante sulla chiusura definitiva dell'iter della legge sulle nozze omosessuali è stata la sottosegretaria alla presidenza del consiglio Maria Elena Boschi per segnare la continuità con il governo precedente. «Sembrava un traguardo irraggiungibile - ha scritto la Boschi - Invece passo dopo passo l'Italia ce l'ha fatta. Quello che era un sogno adesso è realtà». Soddisfatto anche il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, che parla di «una svolta di civiltà per l'Italia». È la madrina della legge Monica Cirinnà (Pd) a spiegare che con i tre decreti legislativi approvati ieri si superano tutte le criticità. È stato chiarito che le unioni civili potranno essere celebrate anche in nave o in aereo se esiste un pericolo per la vita, come già accade per il matrimonio. Le nozze tra persone dello stesso sesso contratte all'estero saranno riconosciute come unioni civili in Italia. Per gli stranieri si farà riferimento alle leggi in vigore nel paese d'origine. Per chi proviene da paesi nei quali l'omosessualità è motivo di grave discriminazione o perseguita penalmente sarà sufficiente il certificato di stato libero, al posto del nulla osta del paese di origine per poter celebrare il rito. È stato aggirato anche l'ostacolo dei sindaci che intendono rifiutarsi di celebrare le unioni omosessuali. I decreti infatti prevedono la possibilità di delega delle funzioni di ufficiale di stato civile a consiglieri, assessori o privati cittadini che abbiano i requisiti per essere eletti consiglieri comunali. Risolta anche la querelle sul cognome chiarendo che l'opzione facoltativa dell'adozione del cognome del partner non modifica i dati anagrafici e di conseguenza non si porrà la necessità di modificare il codice fiscale o altri documenti. L'unione civile si potrà sciogliere anche su iniziativa di un solo componente tramite raccomandata con ricevuta di ritorno.

Per la Buona scuola invece sono state esaminate in via preliminare 8 deleghe su 9 che ora andranno in discussione nelle commissioni parlamentari competenti che potranno apporre modifiche. Si tratta di provvedimenti incisivi come la riforma dell'esame di maturità che però non entrerà in vigore prima del 2018 e la riforma dei nidi, il percorso da 0 a 3 anni, che entrano a far parte a pieno titolo del sistema educativo. Anche per le maestre del nido sarà necessaria la laurea triennale. Un altro decreto riguarda la riorganizzazione del sostegno per l'inclusione degli studenti disabili.

Commenti
Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 15/01/2017 - 10:08

"L'unione civile si potrà sciogliere anche su iniziativa di un solo componente tramite raccomandata con ricevuta di ritorno". In un'epoca in cui ci si riempie ossessivamente la bocca con la parità dei diritti, nessuno rileva una grave discriminazione nei confronti delle unioni eterosessuali? Dopo quella delle banane, ecco la repubblica dei clowns.

Linucs

Dom, 15/01/2017 - 10:26

Ma come basta una lettera. E 10 anni di avvocati e 50 anni di alimenti da pagare? Niente? :D

Ernestinho

Dom, 15/01/2017 - 10:31

Mi VERGOGNO di far parte di una umanità che fa leggi "scellerate" come questa! Una legge in..civile per unioni in..civili!

Ritratto di marmolada

marmolada

Dom, 15/01/2017 - 10:31

Eh ragazzi volete mettere? I gay hanno ora garantiti dei diritti che invece sono negati agli eterosessuali. Del resto a cosa servono gli eterosessuali e le famiglie "normali"? Ormai se non sei gay o gender non hai più nemmeno opportunità di lavoro.... Ripeto: l'Italia è bella..peccato che è popolata dagi italiani!!!!

luiss_sm

Dom, 15/01/2017 - 10:40

Bella legge, alla famiglia tradizionale, che procrea e con grande difficoltà alleva i figli, pochi diritti e tanti doveri, mentre alle unioni civili, solo diritti, eredità, reversibilità della pensione con soldi che l'Inps ha incredibilmente trovato, e quando non c'è più convenienza, stop con una raccomandata.

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 15/01/2017 - 10:58

Discrminante. Gli etero devono pagare gli alimenti alla moglie, i busoni si liberano del femminiello con una letterina.

carpa1

Dom, 15/01/2017 - 11:07

"L'unione civile si potrà sciogliere anche su iniziativa di un solo componente tramite raccomandata con ricevuta di ritorno". Questo da la misura della serietà di unioni di questo genere! Infatti, mentre per il matrimonio l'iter di separazione e/o divorzio prevede una serie di adempimenti giustificati dall'impegno che i contraenti si assumono verso la famiglia cui hanno deciso di dare vita, ai finocchi è consentito bellamente di unirsi e disfarsi come pare e piace con una letterina come si scrivesse a babbo natale. NON SAPETE PIU' NEPPURE CHE SIGNIFICATO ABBIA IL TERMINE VERGOGNA !!!

Ernestinho

Dom, 15/01/2017 - 11:07

Noi tutti sentivamo proprio il bisogno di una legge simile! Adesso si che l'italia ha raggiunto il fondo. Adesso non ci sarà più differenza tra uomini e donne e presunti tali. Saremo tutti uguali. Un bel calderone davvero! Con buona pace dei pensionati ed altre categorie che soffrono veramente!

Ritratto di Lestat

Lestat

Dom, 15/01/2017 - 11:09

per marmolada. guarda che questa disparità è dovuta unicamente ad NCD. Se non avessero messo bocca su una legge sui diritti, ora gli omosessuali avrebbero lo stesso trattamento delle coppie eterosessuali con oneri ed onori. Bravo Alfano, sei più scemo di quanto è umanamente possibile!

Ernestinho

Dom, 15/01/2017 - 11:10

E' diventata tutta una cosa "burocratica". Basta una raccomandata, con una modica spesa di €. 5,50 circa!

Ernestinho

Dom, 15/01/2017 - 11:14

Una legge in..civile per unioni in...civili! Brava cirinnà e "compari di merenda"!

elalca

Dom, 15/01/2017 - 11:26

magari ci vuole la pec? che schifo..........

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 15/01/2017 - 11:57

Molto contrario alla legge sulle unioni civili, soprattutto se compiute all'estero. Sulla buona scuola, poi stendiamo un velo pietoso. la maturità è stata cambiata più volte, ma sempre in peggio, così come tutto l'apparato portante della scuola stessa. Risultati pessimi e scadenti. Tante parole vuote, nulla di concreto.

Ritratto di Tutankhamon

Tutankhamon

Dom, 15/01/2017 - 12:05

Stop con una raccomandata a.r. che, è bene precisarlo, avrà EFFETTO IMMEDIATO (immediato vuol dire immediato, subito, all'istante, mo', "in tempo reale", come dice chi se ne intende), non essendo previsto nessun periodo di separazione. Ma, poi, perchè perdere tempo a scivere la raccomandata, a compilare tagliandi e avvisi, andare alla posta a fare la coda e pagare? Chi ha la PEC non farà neppure quella fatica. Decenni di "lotte e battaglie" per ottenere il "sogno irragiungibile" e un minuto tra smanettamento della tastiera e invio della PEC. Addio mondo crudele...e tiè, C.U.C. (Compagno/a Unito/a Civilmente) quella è la porta.

Ritratto di elkid

elkid

Dom, 15/01/2017 - 12:12

----su questa legge si sta facendo molto casino per nulla in maniera strumentale----se si guardano un pò di numeri si scopre che alle persone dello stesso sesso sta legge non interessa --da quando è entrata in vigore la legge- i casi di unioni gay si contano in qualche decina----mentre si tace volutamente sul fatto che questa legge interessi molto alle coppie etero che non hanno alcuna intenzione di sposarsi --la Cirinnà avrà effetti soprattutto sugli etero--dai primi calcoli è stata fatta una proiezione che riguarderà nel primo anno 1 milione di coppie etero----dunque di cosa stiamo parlando?---hasta

titina

Dom, 15/01/2017 - 12:19

la lettera. ma chi le scrive più! Dovrebbe bastare un sms

pasquinomaicontento

Dom, 15/01/2017 - 12:27

Parevano pochi,invece...in tele ho visto un raduno de 'sti,nun sò manco come chiamalli,forse depravati, ma che je racconteranno ai figli comprati,pore creature,quando un giorno, perchè arriverà quel giorno...dovranno dire al pargolo che purtroppo,comunque,bisognava,che siamo tutti figli di un dio maggiore o minore...secondo le convenienze...ma quanti anni avrà il mondo, diecimila, centomila, un milione,100 milioni,3 miliardi o 4,se ne dicono de strombate,quello che conta è che in questa cosidetta legge si riporta alla luce del sole la pederastia greca quella in cui l'ERASTES (amante)e l'EROMENOS il giovane (amato)s'accoppiavano...come i cani,si avete capito bene...perchè il giovane crescerà,sentirà quei rumori strani...e allora lo faranno partecipare... Non verrò pubblicato lo so,ma come si dice, tentar o provar non nuoce.

Ernestinho

Dom, 15/01/2017 - 12:31

E poi, magari il giorno dopo, basterà un'altra raccomandata per riappacificarsi! E così via!

Lapecheronza

Dom, 15/01/2017 - 13:17

Quindi questi buffoni hanno concepito una Legge in cui ci sono solo diritti, ma doveri come la fedeltà (mai sentito di un gay fedele), il mantenimento del compagno in caso di separazione, obbligo ai doveri coniugali...quelli sono solo delle buffonate per i matrimoni tradizionali. E mentre per quest'ultimo il matrimonio prevede separazione e spesso rovine economiche per gli omosessuali basta una disdetta come la revoca ad un abbonamento ad una rivista. Marciume e putrefazione.

Ritratto di marcotto73

marcotto73

Dom, 15/01/2017 - 13:46

gli italiani che dimenticano..........http://www.ilgiornale.it/news/politica/serata-faccia-faccia-berlusconi-e-luxuria-1059289.html PER NON PARLARE DI...... http://www.ilgiornale.it/news/politica/berlusconi-incontra-luxuria-unioni-civili-tedesca-1059537.html

Iacobellig

Dom, 15/01/2017 - 13:50

SOLO LA SINISTRA HA POTUTO APPROVARE UNA LEGGE DISGUSTOSA PER IL GENERE UMANO. DEL RESTO GUARDARE LA CIRINNÀ, LA FEDELI E ALTRE DEL PD NON SI POTEVA AVERE DUBBI.

Totonno58

Dom, 15/01/2017 - 13:59

Ernestinho...ripeto ancora una volta,faccia una cosa, non ci pensi e vedrà che fra un po' di tempo non se ne ricorderà neanche più e la sua vita scorrerà uguale a prima...P.S.Speriamo che si parli d'altro, d'ora in poi...

Tuthankamon

Dom, 15/01/2017 - 14:19

La dimostrazione che le "unioni civili" erano e sono intese come grimaldello per scardinare il matrimonio!

polonio210

Dom, 15/01/2017 - 14:26

Penso che si possa impugnare questa legge per incostituzionalità.Si è creata una disparità tra coppie unite in matrimonio e coppie unite da una unione civile.Le prime per separarsi e divorziare debbono sottostare ad un iter burocratico anche piuttosto lungo,le seconde si possono lasciare,invece,con una semplice raccomandata.Da questo si evince la creazione di due categorie di coppie con doveri e diritti completamente differenti.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Dom, 15/01/2017 - 14:33

Memphis35: l'unione civile può essere contratta sia da coppie omosessuali che eterosessuali. In entrambi i casi vale la regola della raccomandata per scioglierlo. La differenza casomai è rispetto all'istituto del matrimonio. Daltronde a non volere che quest'ultimo fosse ad appanaggio anche delle coppie omosessuali sono stati principalmente i "tradizionalisti:" quante volte abbiamo letto su queste pagine il tormentone sul significato etimologico della parola matrimonio? Eccovi quindi accontentati: matrimonio ed unione civile non sono perfettamente equiparabili e presentano delle differenze.

antonmessina

Dom, 15/01/2017 - 14:34

mi sembra che abbiano piu diritti "loro" che non le persone normali

Totonno58

Dom, 15/01/2017 - 15:05

Tuthankamon...lei è troppo intelligente e profondo...io non ci arrivo...e credo non solo io...

Totonno58

Dom, 15/01/2017 - 15:06

Tuthankamon...lei è troppo intelligente e profondo, io non ci arrivo...e credo non solo io...

Ernestinho

Dom, 15/01/2017 - 17:45

Caro "Totonno58". La mia vita scorre sempre uguale perché io sono una persona NORMALE. Peggio per gli altri, "diversi" come lei, che non lo sono!

Ernestinho

Dom, 15/01/2017 - 17:54

"totonno58" Io invece ci arrivo al commento di "Tuthankamon" e lo condivido. Penso che sia lei che ad essere poco intelligente ed a pensare con l'aiuto del suo ... didietro!

Tuthankamon

Lun, 16/01/2017 - 14:28

Totonno58 Dom, 15/01/2017 - 15:05 ... confermo che non ci puoi arrivare ... le "unioni civili sono un "mostro" morale, giuridico e sociale!

ohibò44

Lun, 16/01/2017 - 16:00

I musulmani per ripudiare la moglie dicono tre volte ‘talaq’ gli omosessuali spediscono una raccomandata: ohibò, perché non un tweet, sarebbe più ‘renziano’ e Boschi si sentirebbe una guida spirituale ad alto contenuto tecnologico. O no?

Totonno58

Lun, 16/01/2017 - 19:36

Certo che ce ne sono di amici inguaiatielli qui tra noi (tuthankamon è un campione)...almeno ci divertiamo...

Tuthankamon

Mer, 18/01/2017 - 14:41

Totonno58 Lun, 16/01/2017 - 19:36 ... dove ho già sentito questa frase ...? Neanche vale la pena di risponderti.