Deneuve, lezione alle donne: "Gli uomini liberi di provarci"

Svolta della Deneuve: «Basta, la galanteria non è un'aggressione»

Difendono il diritto degli uomini a corteggiare e il diritto, o meglio la libertà autentica delle donne, a rispedire al mittente le avance ricevute. Arriva dalla laica e libertaria Francia l'appello a sollevare il velo di Maya del nuovo puritanesimo made in Usa che ha scatenato una vera e propria caccia alle streghe, dopo lo scandalo del caso Weinstein. «Lo stupro è un crimine, ma tentare di sedurre qualcuno, anche ostinatamente o in maniera maldestra, non lo è, come la galanteria non è un'aggressione machista», si legge nella lettera aperta pubblicata da le Monde, cui hanno aderito scrittrici, artiste e accademiche. Capofila Catherine Deneuve che pur lodando «una legittima presa di coscienza delle violenze sessuali esercitate sulle donne, in particolare in ambito professionale», mette in guardia contro le insidie di una liberazione solo apparente. Una liberazione solo superficiale della parola, che addita le donne «che rifiutano di conformarsi come traditrici e complici», ma anche una illusoria liberazione sessuale che altro non fa che prestare il fianco agli interessi «degli estremisti religiosi - scrivono le firmatarie - dei peggiori reazionari e di quelli che credono che le donne siano esseri umani a parte, bambini con il volto adulto, che pretendono di essere protette».

Ecco allora che donne quanto mai amate, corteggiate, invidiate lanciano un appello che al di là del buon senso, smaschera quello che i provocanti abiti neri della cerimonia dei Golden Globe nascono in tutta la loro ipocrisia. «Come donne, non ci riconosciamo in questo femminismo che, al di là della denuncia degli abusi di potere, prende il volto di un odio per gli uomini e la sessualità». L'immagine delle dive di Hollywood che sfoggiano maliziose scollature e spacchi vertiginosi sul red carpet della premiazione, optando semplicemente per il nero, rimanda esattamente a questa forma di femminismo distorto. Libertà equivale dunque anche a libertà di farsi avanti, di corteggiare e, perché no?, di implorare un bacio che verrà liberamente e apertamente accettato o rifiutato (fatto salvo, ça va sans dire, l'abuso di potere). Senza che questo implichi medioevali cacce alle streghe o odio di genere.

Commenti
Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Mer, 10/01/2018 - 09:09

I francesi hanno fatto la rivoluzione e per questo dovranno pagare in eterno, ma al cospetto di questa bellissima "chapeau!!!".

MASSIMOFIRENZE63

Mer, 10/01/2018 - 09:11

Una volta uomo e donna avevano compiti separati (erano i compiti biblici: tu uomo lavorerai con gran sudore e tu donna partorirai con gran dolore). E l'umanità è andata avanti così per millenni. Poi nel mondo occidentale è arrivato il femminismo e tante altre belle cose della società moderna che hanno portato alla situazione attuale della nostra società. Risultato: oggi si fanno molti meno figli rispetto al passato e la società occidentale invecchia. Conseguenza: i popoli poveri del 3° mondo che fanno ancora tanti figli ci stanno invadendo e sostituendo etnicamente. Forse non ci avete mai pensato ma le cose sono connesse.

Ritratto di lurabo

lurabo

Mer, 10/01/2018 - 09:17

finalmente una che dice le cose come stanno, perché l'imbecillità di certe donne è veramente insopportabile

Popi46

Mer, 10/01/2018 - 09:24

Oh,menomale, una bella donna,attrice di successo, libera ed intelligente, che dice pane al pane e vino al vino. Si spera che serva a tacitare questo iperpubblicizzato gossip sulle presunte disavventure di altrettanto presunte attrici (altrimenti dette.....attricette)

Sceitan

Mer, 10/01/2018 - 09:34

Finalmente Donne con la Miuscola! Secondo le altre cialtrone eterodirette da coloro che vogliono diventare i padroni del mondo, corteggiare discretamente una donna, e' sempre un crimine. Queste malate di mente, filoislamiche, vogliono portare l'umanita' al matrimonio combinato tra le famiglie, fin dalla nascita come di regola avviene tra i maomettani. Questi ultimi, il corteggiamento, non sanno nemmeno cosa sia.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 10/01/2018 - 10:22

«Come donne, non ci riconosciamo in questo femminismo che, al di là della denuncia degli abusi di potere, prende il volto di un odio per gli uomini e la sessualità» Una presa di posizione, questa di Catherine Deneuve, che equilibra saggiamente certe derive di americani fintamente puritani.

tosco1

Mer, 10/01/2018 - 10:43

Brava Catherine, queste sono parole sante.Non si puo' confondere la galanteria,la ricerca di un approccio o il corteggiamento, con lo stupro. Sono assolutamente contro ogni forma di sopraffazione o violenza nei confronti del prossimo(per questo sono cattivo nel difendermi) , per gli stupratori poi, userei il sistema Salvini. Ma a noi uomini non sia impedito il corteggiamento , sia con fini amorosi, sia con fini sessuali. Esiste anche fra gli animali, e la nostra natura non è poi molto dissimile.

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Mer, 10/01/2018 - 10:50

fra un pò diventerà reato chiederla..... ma siamo impazziti???

GioZ

Mer, 10/01/2018 - 11:05

Grande donna! e grande intelligenza. Icona della femminilità che niente deve dimostrare perché diva dentro, non nelle apparenze.

Giorgio Colomba

Mer, 10/01/2018 - 11:24

La Deneuve conferma che la Terra non è piatta. Riuscirà a capirlo anche l'altra metà del cielo nerovestita che bazzicava il Golden Globe?

Ritratto di adl

adl

Mer, 10/01/2018 - 11:27

Nella aberrante devastazione della culcultura Pol.corr., anche un'affermazione di comune buon senso, quale quella espressa da Catherine Deneuve, ma avrebbe anche potuto chiamarsi Strombola o Strombolo Qualunque, diventa una gigantesca NOTIZIA.

UgoCal

Mer, 10/01/2018 - 11:40

Finalmente !!!!! Era ora che che una voce di intelligenza emergesse dal piattume generale di persone che hanno avuto danaro e fama e ora , dopo 20/30 anni si ricordano di aver subito molestie e violenze. Ma quasi tutte le attrici hanno fatto carriera allo stesso modo?

nopolcorrect

Mer, 10/01/2018 - 11:50

Grande Catherine! Finalmente dalla Francia, dal Paese dell'illuminismo, una dichiarazione intelligente che spazza via tutto il tormentone di stupidaggini da cui siamo stati investiti negli ultimi tempi.

ruggerobarretti

Mer, 10/01/2018 - 11:54

Con vedo cosa c'entri l'islamismo con l'atteggiamento delle suffragette hollywoodiane. Molte di quelle personacce rispondono a ben altri comandanti (i soliti noti).

stesicoro

Mer, 10/01/2018 - 12:01

Catherine Deneuve: altro spessore, altra caratura.

MARCO 34

Mer, 10/01/2018 - 12:07

Finalmente una donna, bella e intelligente, che dice le cose come stanno!!

Ritratto di bracco

bracco

Mer, 10/01/2018 - 12:15

Un grande personaggio e una grande atrice che ha solamente in comune con quelle cialtrone bardate di nero, solamente la professione.... prima te la fanno vedere e poi urlano al lupo

maximilian66

Mer, 10/01/2018 - 13:01

E' davvero preoccupante e triste che si sia arrivati al punto di dover precisare tale ovvietà.... Quanta ipocrisia e quanto poco rispetto per quelle donne vittime "sul serio" di violenza Brava Catherine...

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 10/01/2018 - 13:08

Oui, je suis Catherine Deneuve.

Ritratto di elkid

elkid

Mer, 10/01/2018 - 13:14

---certo MASSIMOFIRENZE63---a te il concetto di famiglia biblica piace---la donna che ricopre il ruolo di fattrice --lava i calzini sporchi e prepara da mangiare--e non ha mai diritto all'ultima parola perchè è il marito che porta i soldi a casa-e se capita che la donna sia infelice non può andare da nessuna parte perchè come casalinga non ha il becco d'un quattrino--se tu fossi nato donna non credo che la penseresti in questo modo---poi ci sono gli illuminati come me --che permettono alla propria compagna di lavorare -studiare --avere una sviluppata vita sociale-essere indipendenti economicamente-col rovescio della medaglia che ci dividiamo le incombenze dei lavori di casa--una cosa è certa però---se una coppia moderna resiste alle insidie del tempo è solo perchè i due si amano --e non come avveniva coi nostri nonni --dove si stava insieme anche senza amore --perchè la donna non sapeva dove andare---swag

Ritratto di hardcock

hardcock

Mer, 10/01/2018 - 13:18

Quando misi piede in UK nel 1988 una bella e gentile ragazza di nome Luna mi disse: ask me: what can I do to have sex with you? This is the correct way not to rape me. The women like the gentlemen. Someone gave the answer twenty pounds are enough. This is the life beauty. Mao Li Ce Linyi Shandong China

Ritratto di Beppe58

Beppe58

Mer, 10/01/2018 - 13:43

Offrire un caffè a una donna o regalarle dei fiori è un atto temerario, ormai..Si rischia una denuncia per molestie. Forsesi sta esagerando. Poi si chiedono perché in Italia si fanno meno figli. E' diventato difficile persino fidanzarsi! Al di là della battuta, vi è un clima da caccia alle streghe che non promette nulla di buono.

corivorivo

Mer, 10/01/2018 - 13:57

finalmente una donna con la gonna e non un travestito presidente della camera

Ritratto di elkid

elkid

Mer, 10/01/2018 - 14:37

--corivorivo---ti piacciono le befane?---non sapevo---la tipa a momenti è coetanea di papy--tutto sto casino creato dal femminismo destricolo----basta vedere i bersagli per rendersi conto da chi è manovrato tutto l'ambaradan

ruggerobarretti

Mer, 10/01/2018 - 16:27

caro elkid se definisci destricolo l'ambiente hollywoodiano allora stai messo male. E pensare che a volte con la politica estera ci acchiappavi.

timoty martin

Mer, 10/01/2018 - 16:45

Brava Deneuve, le donne devono sapere dire di no' e farsi rispettare.

Ritratto di elkid

elkid

Mer, 10/01/2018 - 17:05

--hey ruggi---guarda chi sono le vittime ---ipotetiche dico io-----la crema dei radical chic di sinistra---ora tutto si può dire ---tranne che sono maso--

TitoPullo

Mer, 10/01/2018 - 18:36

Gran Donna !!

Ritratto di Antica50

Antica50

Mer, 10/01/2018 - 21:55

Ed è giusto! Provateci pure!