Valanga di colpe

L'allarme ignorato per ore. Spazzaneve fermi, ritardi, strade bloccate. E più di 28 milioni di euro donati dagli italiani non sono ancora stati spesi

Sarebbe bastato uno spazzaneve, un maledetto e banale spazzaneve e oggi non saremmo qui a piangere altre trenta vittime. Uomini, donne e bambini che da ore aspettavano nella hall dell'albergo Rigopiano di Farindola, sul costone del Gran Sasso, con le valigie fatte pronti a mettersi in marcia per tornare a valle e uscire da una situazione critica. Una partenza rinviata di ora in ora perché di mezzi non ce n'erano o chissà dov'erano. È arrivata prima la valanga che ha spazzato via tutto e tutti.

Ma come si fa? Quelle valli pullulano da mesi di soccorritori straordinari, uomini e donne coraggiosi e generosi, ma anche per loro arriva il limite del possibile se il sistema è inadeguato. Negli stessi minuti in cui la valanga rotolava, i vertici operativi di Vigili del Fuoco e Protezione Civile erano ospiti nel salotto di Porta a Porta a spiegare agli italiani che tutto era sotto controllo. Tutti gli altri chissà dov'erano, perché l'allarme lanciato dall'unica persona che aveva saputo con certezza dell'accaduto è stato per ore respinto e ignorato. E siamo arrivati al punto che trenta persone - bambini e anziani - da tre giorni rifugiati in un garage al freddo e senza luce ieri mattina riuscivano a parlare in diretta con Myrta Merlino nel mattinale de La7 ma non con i soccorritori.

Fabrizio Curcio, capo della Protezione Civile, deve al Paese più di una spiegazione: la neve era prevedibile, anche nella sua eccezionale quantità, le richieste di aiuto erano arrivate. Dove diavolo erano le turbine spazzaneve dell'esercito, dove i mezzi pesanti, chi ha valutato non urgente andare a prendere quelle persone? Trenta disgraziati morti sì per una valanga ma temo anche di burocrazia e inefficienza: tocca a me, tocca a te, manca un timbro, oggi, domani, vedremo più tardi. E non ci si dica che questo «non è il momento delle polemiche». Purtroppo lo è, eccome. Abbiamo confermato il peggior stereotipo dell'Italia che a volte ci rinfacciano dall'estero. Inadeguata. E non c'è da offendersi, c'è solo da chiedere scusa per sempre a chi ha perso i suoi cari per una morte che poteva essere evitata. Anzi doveva essere evitata.

Commenti
Ritratto di malatesta

malatesta

Ven, 20/01/2017 - 15:38

Mi permetto di dire che con 28 milioni di euro a disposizione avrei fatto come minimo questi acquisti: Gruppi elettrogeni, spazzaneve, turbine spazzaneve,gatti delle nevi, viveri, medicine e tutti i beni di prima necessita' per affrontare freddo e neve...santo Iddio , fino a che li avessi spesi tutti fino all'ultimo cent. non mi sarei fermato.Sono soldi loro..E invece sono ancora li'..

scarface

Ven, 20/01/2017 - 15:46

Dove erano gli elicotteri da carico dell'esercito ?

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Ven, 20/01/2017 - 15:52

ale, non sono trenta, non hai letto il giornale? e la montagna non è solo cervinia dai su... a cuccia o chiamo trump!

releone13

Ven, 20/01/2017 - 15:54

..sai cosa sarebbe bastato, caro salluti?????????....sarebbe bastato che quell'albergo NON FOSSE LI......PERCHE' E' ABUSIVO, IN QUEL POSTO AVREBBE DOVUTO ESSERCI SOLO UN CASOLARE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!...ma nessuno si è accorto che questi hanno costruito in hotel di lusso.......questo sarebbe bastato.del resto basta guardare dove è stato costruito, al termine di un canalone...

Giorgio Colomba

Ven, 20/01/2017 - 15:54

Pongolini sul Miglio Verde: come ci sono funerali con la bara senza il morto, così l'Italia è un morto senza la bara.

Silvio B Parodi

Ven, 20/01/2017 - 16:07

scarface dove erano ??? negli hangar aspettavano che qualcuno desse l'ordine di partire.... ma non avevano tempo erano in TV a blaterare, poi in commissione , poi in riunione, ma la riunione non si poteva fare perche' mancava il timbro, e poi c'era il problema dei migranti da risolvere, e poi la MPS bisognava salvarla, ma Gentiloni stave parlando con Bruxelles, I 28 milioni donati dormivano al Tesoro e il banchiere di turno era in ferie, la segretaria in malattia, il sottosegretario non aveva le competenze,e la segretaria del sottosegretario stava parlando con la mamma intanto gli Italiani morivano di neve freddo e gelo. W L'ITALIA

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Ven, 20/01/2017 - 16:07

A Sallusti, ma allora è un vizio il suo! Potevo capire l'articolo precedente, quello "Non arrivano i nostri", perché si pensava che gli ospiti dell'Hotel Rigopiano fossero tutti morti, ma alle ore 15.23 (pubblicazione dell'articolo) non si dovrebbe più parlare di 30 disgraziati "morti", ma più che altro rallegrarsi che molti sono invece vivi, e complimentarsi con i soccorritori, specie quelli che materialmente li hanno estratti dalle macerie. Mi consenta l'osservazione capziosa, se le operazioni le avesse guidate Bertolaso, staremmo qui a leggere una serie di "Osanna" di sapore biblico. Invece al governo c'è Gentiloni, e non Berlusconi ...

Ritratto di falso96

falso96

Ven, 20/01/2017 - 16:10

Scartare, quelli servono per andare agli stadi.

MaxSelva

Ven, 20/01/2017 - 16:11

E' il momento delle polemiche e non si devono tacere! chi dice il contrario e' perche' ha colpe GRAVI sulla coscienza.

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Ven, 20/01/2017 - 16:29

MaxSelva, dei Selva di Gustavo Selva che fece chiamare l'ambulanza... quello?

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 20/01/2017 - 16:32

ricciolone, mi ha appena telefonato Trump per avvisarti che ti ospiterà "aggratiss" a..Guantanamo..due suoi agenti sono già per strada per prenderti e scortarti!!

Ritratto di wilegio

wilegio

Ven, 20/01/2017 - 16:37

Ma come, Sallusti? Lei stesso scrive che questo è il momento delle polemiche, poi però sulle reti fininvest e sui giornali di "famiglia" si critica Salvini che HA DETTO ESATTAMENTE LE STESSE COSE? Mi meraviglio!

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Ven, 20/01/2017 - 16:43

bandog, mi consegno solo se la tuta arancione è il modello con i risvolti neri, per ogni altro colore scateno la guerra termonucleare globale!!

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Ven, 20/01/2017 - 16:46

Mi viene un dubbio. Lecito visto che siamo in Italia. Se invece che da un Hotel a cinque stelle l'invocazione di aiuto fosse partita da un centro sociale?

Mr Blonde

Ven, 20/01/2017 - 16:52

ma non è su questo giornale che si lodavano i condoni edilizi come giusta difesa del cittadino contro le ingiustizie della burocrazia? devo ricordare male

acam

Ven, 20/01/2017 - 17:12

caro Alessandro perché le turbine dell' esercito una regione come l'Abruzzo 80% delle montagne più alte dell'appennino, diligentemente rossa quindi ben amministrata da persone ineccepibili per antonomasia deve aspettare l'esercito, come se la da quelle parti fosse la prima volta che nevica, manco fosse Palermo, la di turbine ce ne dovrebbero essere una ogni 500 km di strada, ma forse ci sono ma come già dicevo è la mancanza di carburante il problema, come per le auto della polizia non possono camminare. tu Bertolaso, Sgarbi io insieme a tutti gli uomini coraggiosi che sono sul posto simo chiedendo come si faccia ad essere allo stesso tempo incoscienti, in competenti, distratti, menefreghisti e pertanto delinquenti diciamo pure colposi da abbandonare il dovere a fronte del benessere personale questi non sono eroi sono VIGLIACCHI TRADITORI.

paolo1944

Ven, 20/01/2017 - 17:16

No polemiche politiche??? Al diavolo, questi criminali della sinistra hanno smantellato la eccezionale protezione civile di Bertolaso, quasi per dispetto, solo perché era vicino a Berlusconi. E come al solito coi loro nauseanti manuali Cencelli hanno distrutto l'efficienza e creato carrozzoni vuoti. COLPEVOLI!

VittorioMar

Ven, 20/01/2017 - 17:23

...DIRETTORE SALLUSTI,SI FACCIA PROMOTORE DI UNA RACCOLTA FONDI DA MEDIOLANUM O DA MEDIASET;DEGLI ALTRI NON CI FIDIAMO,in modo che arrivino alle persone e cose GIUSTE!!!...BASTA UN NUMERO DI TELEFONO !!...SI RINGRAZIA SIN DA ORA!!!

bundos

Ven, 20/01/2017 - 17:25

ilvs presidente della repubblica ha detto di non fare polemiche e restare uniti:un beccamorto che non meritavo di certo-

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Ven, 20/01/2017 - 17:30

Le polemiche sono giuste se dicono la verità. I colpevoli devono essere puniti, Sallusti ha fatto nomi e cognomi, ma la colpa principale è di chi li ha nominati non guardando la competenza ma le convenienze di partito.

Ritratto di DARDEGGIO

DARDEGGIO

Ven, 20/01/2017 - 17:35

Meravigliosi soccorritori che sono arrivati arrancando a piedi nella neve, dotati unicamente di pale e di tanta eroica abnegazione. I mega mezzi di soccorso, dolorosa immagine di una protezione civile inadeguata, sono ancora miseramente imbottigliati in una strada tipo cunicolo a cinquecento metri dall'albergo. La vera e unica protezione civile è fatta dei 40 valorosi armati unicamente di potenti pale. Questo è tutto il resoconto possibile! Non so come passerà alla storia questa impresa ma comunque sia i politici farebbero un gran bene a tutti se si eclissassero.

roberto.morici

Ven, 20/01/2017 - 17:45

Sono felicissimo che pian piano si riesca ad estrarre i disgraziati rimasti intrappolati nell'albergo travolto dalla slavina. Sono però convintoche intervenendo più tempestivamente si sarebbe raggiunto, per lo meno, lo stesso risultato risparmiando alle vittime qualche ora in meno di stress.

scarface

Ven, 20/01/2017 - 17:55

@Silvio B Parodi: concordo... era chiaramente una accusa rivolta ai vertici del governo.

edo1969

Ven, 20/01/2017 - 18:23

Siamo tutti colpevoli Sallusti, compresi io e lei. Non siamo più capaci di agire e arrabbiarci davvero, anzichè gracchiare più o meno indignati. Siamo una società che preferisce pagare milioni giocatori di calcio, veline o conduttori di programmi televisivi inutili e stupidi anzichè investire dove serve. Siamo critici con i politici come lo è giustamente lei ora, ma solo se nostri "nemici", altrimenti mmh sì, bè, ma... Quindi stiamo zitti che è meglio.

vottorio

Ven, 20/01/2017 - 18:29

alla prima difficoltà "er cazzaro" si è dimostrato esattamente per quello che vale.

Ritratto di elkid

elkid

Ven, 20/01/2017 - 18:30

---era meglio bertolaso vero sallusti?---con i suoi super-poteri che gli davano la possibilità di bypassare tutto e tutti---regole -regolamenti-lacciuoli burocratici gare d'appalti e tutto il resto---e favorire la sua cricca che si estendeva fino al vaticano--parenti compresi---buona pasta al tonno---la verità è che la neve --come una livella ci ha dimostrato che non si costruisce dove non si può e non si deve--e che non sempre basta una delibera ad hoc dell'amministrazione comunale per sanare l'orrore edilizio---hasta

Trinky

Ven, 20/01/2017 - 18:36

riccio.lino.por.....rassegnati, lady etruria non ti farà nessun pxxxxxo...o aspetti madonna o ti fai le seghe davanti alla foto di Obama nudo!

Edmond Dantes

Ven, 20/01/2017 - 23:24

@elkid. Non ti piaceva Bertolaso ? E allora beccati Errani, gli spazzaneve senza gasolio, gli elicotteri senza piloti e le quattro casette per i terremotati senza strade di accesso e raggiungibili solo facendo spalare la neve agli ultraottantenni destinatari, sorteggiati in una specie di riffa indecente. Gli altri si arrangino, accendano falò, ma vedano di festeggiare come si deve il grande traguardo delle unioni civili se vogliono una casetta per la prossima estate, sempre che sopravvivano ! Puntare sulla selezione naturale, sono i miracoli della sinistra, bellezza !

robytopy

Sab, 21/01/2017 - 08:15

grandi Mr Blonde e Edo1969. E' facile polemizzare e scrivere due righe alquanto infantili, sciocche, e nel momento fuori luogo. Si sfruttano come sempre le tragedie per convenienza politica. Se ci fosse stato al governo Berlusconi & Co sarebbe accaduto lo stesso, e l' articolo di Sallusti sarebbe stato di altro stampo. La configurazione dell' Italia è particolarissima e le zone a rischio sono infinite, quattrini non ci sono, ai comuni, e a tutte le strutture di emergenza vengono tagliati sempre i fondi, ai posti di comando vengono inserite persone incompetenti e compiacenti con la parte politica di turno e allora che si pretende ? E meno male che ci sono i volontari. In tali situazioni ci vorrebbero mezzi e personale di mezza europa.

cespugliando

Sab, 21/01/2017 - 09:23

Ma quale valanga di colpe. L'unica cosa che si può dire è: l'albergo doveva stare chiuso e non doveva avere clienti, considerate le avverse condizioni meteo. Non si tratta di albergo che attrae sciatori, non ci sono impianti di risalita e quindi neppure spala nevi. Lasciamo perdere la protezione civile e tutti i volontari che soccorrono, che dobbiamo ringraziare infinitamente. Proprio se vogliamo dire qualcosa : è stata una disgrazia, imprevedibile per la slavina e basta. Non ci possono essere tanti spala nevi in ogni strada secondarie. Al massimo era quell'albergo che ne doveva possedere una e se lo poteva permettere.

PAOLINA2

Sab, 21/01/2017 - 09:55

Sallusti stai sereno e abbi l'intelligenza in questo momento di dolore di stare zitto e non creare supposizioni che non servono a nulla o perlomeno servono a te x riempire le pagine del tuo giornale.

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Sab, 21/01/2017 - 11:16

Caro Sallusti, mentre scrivo questa lettera penso a tutta quell'organizzazione della Protezione Civile che è brava soltanto a mostrare le pettorine; pensano soltanto agli straordinari e non hanno nemmeno gli occhiali. Qualcuno dice macchina perfetta ma, se andiamo a "grattare" c'è soltanto grande delusione e, inoltre, Errani che cosa ci fà là senza dire altro che banalità. Vogliamo Bertolaso e Berlusconi che dopo undici anni di Commissario Bassolino alla monnezza hanno realizzato l'inceneritore di Acerra e all'Aquila hanno fatto il vero miracolo; lasciateli al loro destino a non rincorreteli più questi sinistri figuri che sono buoni solo a parlare. Shalòm. P.S. Un'altro losco figuro è Grillo ed i grillini i giullari di Corte dei miracoli.

Ritratto di Giancarlo09

Giancarlo09

Sab, 21/01/2017 - 11:54

Per Mr Blonde - forse non le è chiaro che in quelle Regioni gli abusi edilizi li ha fatti chi votava la sinistra e che su tali abusi hanno chiuso un occhio o forse tutti e due gli amministratori locali appartenenti sicuramente a Pd, Sel e compagnia bella. Non dimentichiamoci, infine, i magistrati, che con la loro indolenza e/o complicità hanno consentito la prescrizione del processo per abuso edilizio e dire che quando vogliono di udienze ne fanno anche 3 o 4 a settimana come nel caso del processo Ruby contro il Berlusca. La prossima volta rifletta prima di sparare fesserie!

benitomanocchia

Sab, 21/01/2017 - 13:40

Povera Italia piccina piccina...Conta solo Roma capitale,cenro della politica piu' sciocca al mondo. Avete fatto le Regioni,ma nessuno che dics (o scriva):la regione abruzzo ha fatto schifo! Come sempre ha sbagliato Roma... Italiano in usa

Ritratto di JSBSW67

JSBSW67

Sab, 21/01/2017 - 14:46

@elkid Non so se Bertolaso sia stato in gamba di suo o perché come dice lei aveva i "superpoteri", certamente da un politicastro rosso come l'attuale abituato a "finanziare" la ditta del fratello coi soldi della regione (tempo fa si chiamavano LADRI, ma si sa da quando c'è mps...)non ci si può aspettare che funzioni nulla. Tanto meno la protezione civile.

Ritratto di DARDEGGIO

DARDEGGIO

Sab, 21/01/2017 - 17:14

Quaranta meravigliosi Vigili del Fuoco sono arrivati armati di pala ed arrancando nella neve a 1200. Lavorano con stoico accanimento da giorni, riposando in malo modo a turni ed alimentandosi precariamente. Non sono eroi: sono Vigili del Fuoco. I potenti mezzi raffazzonati in ritardo e stupidamente incolonnati in una strada simile ad un budello sono bloccati a 500 metri dalla destinazione. La vista dall'alto fa apparire ridicola quella colonna. Se fosse una guerra quei poveri citrulli sarebbero rapidamente distrutti da due o tre caccia bombardieri. Al capo della protezione civile, Ingegnere Tecnico Gran Coordinatore, con tanti gradi che neppure stanno sulla giacchetta, bisognerebbe spiegare che le strade vanno rese e mantenute agibili fin dal primo formarsi della neve: non si può attendere che diventi un metro o addirittura due metri. Poveri noi! Il problema è che in tutti i gangli dello stato c'è la medesima precarietà. Amen.

edo1969

Dom, 22/01/2017 - 09:50

Robytopy Sab 08:15 ... mi sa che lei non ha letto bene il mio commento precedente

montenotte

Dom, 22/01/2017 - 09:58

Concordo pienamente con "malatesta" anche perchè le nevicate abbondanti sono state ampiamente previsti dai bollettini meteo. Meno male che abbiamo dei veri eroi a 1200 euro al mese che sono riusciti a salvare fino ad ora almeno 11 persone. Anche in parlamento abbiamo dei "veri eroi" ma a 12 mila euro al mese solo che questi ultimi, salvano sempre se stessi.

BRAMBOREF

Dom, 22/01/2017 - 10:00

GIGI87 Questo Governo, tutti questi Parlamentari, dimostrano tutta l'inefficienza della quale sono capaci. Devono andarsene tutti o li cacceremo.

edo1969

Dom, 22/01/2017 - 13:11

robytopy mi scuso!!! sono io che non avevo capito il suo commento!