Verona, lite Di Maio-Salvini: "Fanatici", "Difendo famiglie"

Botta e risposta a distanza. Il grillino: "Al congresso odio e discriminazioni". Il leghista: "Qui si prepara il futuro"

Maxi ressa in piazza Bra a Verona per Matteo Salvini. Accerchiato da decine di giornalisti, all'indirizzo del leader leghista sono partiti applausi, ma anche fischi prima che si recasse al palazzo della Gran Guardia, per intervenire al congresso della famiglia. "Sono qui a sostenere col sorriso una giornata di festa, a sostenere il diritto a essere madre, a essere padre e a essere nonni. A sostenere la necessità dell'Italia di mettere al mondo dei figli", ha detto il vicepremier. Che poi ha aggiunto: "Siamo qua non per togliere i diritti: non si tocca niente a nessuno. Non sono in discussione l'aborto, il divorzio: ognuno fa l'amore con chi vuole, va a cena con chi vuole".

Diversa l'opinione del vicepremier pentastellato Luigi Di Maio. "A Verona ci sono dei fanatici". E ancora: "Si parla tanto di famiglia in questi giorni voglio dirlo chiaramente: noi teniamo tanto alla famiglia e siamo molto preoccupati per il fatto che l'Italia sia l'ultimo Paese a fare figli in Europa, ma mentre a Verona si sta affrontando questo tema con l'odio verso il prossimo, con le discriminazioni e dicendo che la donna se ne deve stare chiusa in casa ad allevare i figli, noi qui guardiamo al futuro". Battibecco a distanza anche tra Salvini e il sottosegretario alle Pari opportunità Vincenzo Spadafora.

Quest'ultimo ha dichiarato: "Rispetto alla Lega abbiamo soprattutto un'idea di società, di Italia, molto diversa. A Verona si sta parlando di tesi che poi non diventeranno mai azione di governo. Quello di Verona è un messaggio che alimenta paura, anche malcontento nel Paese". La risposta del ministro dell'Interno non si è fatta attendere: "Spadafora si occupi di rendere più veloci le adozioni, perchè ci sono trentamila famiglie che aspettano".

Salvini poi ha ribadito le sue idee: "La teoria gender è qualcosa che combatterò finché campo, perché il buon Dio ci ha fatto diversi. Per qualcuno no, però". Lo stesso vale per l'utero in affitto "pratica barbara e disumana che mi fa schifo al solo pensiero, una aberrazione umana, sociale e culturale". E poi Salvini ha detto rispondendo a tono a Di Maio: "Dico a qualche amico distratto al governo che qui dentro si prepara il futuro, si guarda avanti e non indietro. Se parlare di mamma, papa e bimbi con l'aggravante di essere cattolici e cristiani è da sfigati, sono uno sfigato".

Commenti

INGVDI

Sab, 30/03/2019 - 17:51

Di Maio e i pentastellati veri rappresentanti di una società decadente, intrisa di pensiero nichilista, priva di valori, destinata a sparire.

Ritratto di jasper

jasper

Sab, 30/03/2019 - 17:52

La madre di Di Maio avrebbe fatto bene ad abortire.

acam

Sab, 30/03/2019 - 17:53

il motivo di dimaio é comprensibile aiutando le famiglie a fare i figli non avrà i soldi per pagare le sue stoltezze. signori non sa nemmeno fare i conti il pille verrebbe solo aiumentato dei quei 5 o sei miliardi che mette in circolazione, senza rientro di tasse solo un po di iva sui cenri che ne pagano la quota minima insomma come dice silvio un pericoloso incompetente

Totonno58

Sab, 30/03/2019 - 17:55

Ho l'impressione che Salvini sia andato a questo convegno per scroccare il buffet....ha detto tutto e niente.

Ritratto di jasper

jasper

Sab, 30/03/2019 - 17:55

Siccome le donne che abprtiscono sono quasi tutte di Sinistra è bene che ci sia una Legge del genere. Più loro ne approfittano e più figli di pxxxxxa in meno in circolazione.

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Sab, 30/03/2019 - 17:56

Avanti Salvini. La famiglia non può che essere una e solo una. Il resto sono forzature contro natura alla cirinnà.

celuk

Sab, 30/03/2019 - 18:00

non capisco tutta questa guerra al convegno. Di cosa hanno paura? Che la gente riscopra la famiglia tradizionale?(e comunque, anche senza il convegno, la stragrande maggioranza delle persone crede a questa vera famiglia).Perché si vuole negare la libertà di pensiero e di espressione?

carlottacharlie

Sab, 30/03/2019 - 18:03

Gli omo, quelli stupidi s'intende, vogliono siano messe passerelle rosse alle loro preferenze di sesso. Non capiscono che li rispettiamo per le loro scelte ma che non possiamo condividere, per il buon andamento del mondo, degli Stati ed ordinamenti, dar loro facoltà d'uccidere la famiglia uomo donna figli ossatura della civiltà, diventar sterile poltiglia senza un domani. Purtroppo il Di Maio non capisce e forse donna + uomo lo schifano.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 30/03/2019 - 18:03

Bravo Salvini!Un commento,da parte di un padre,che rivive, in età anagrafica non certo "giovane",questa esperienza.Tutti gli esseri umani, intesi come singoli individui, sono, sono stati al mondo,saranno al mondo, solo per un fatto casuale, ovvero l'incontro dei loro genitori,di un certo ovulo, di un certo cromosone. Osservando mia figlia,pensando,che se "lei" esiste, è solo per il fatto, che la si è lasciata nascere, e se così non fosse stato, "lei" non ci sarebbe mai stata, la cosa mi spaventa, mi fa rabbrividire, e riflettere sul fatto che dovremmo concentrare più sforzi nel rivedere in modo etico, morale,economico,sociale,gli “ammortizzatori”adeguati,per fronteggiare le emergenti “scomodità” nei rapporti interpersonali,che una gestazione giudicata “indesiderata” pone in essere,che non, in modo ipocrita e sbrigativo,negare la possibilità unica,assoluta di un “terzo” essere avviato alla vita, di svilupparsi,nascere,vivere la sua unica,irripetibile esperienza.

Ritratto di sekhmet

sekhmet

Sab, 30/03/2019 - 18:03

Il contratto di governo è come un gendarme che tiene buoni i contraenti, i quali aspettano la prima occasione buona per esprimere la reciproca antipatia. "Non è nel contratto" volersi anche bene. Buffoni, il più delle volte neppure il patto di governo vi vede concordi. Sekhmet.

venco

Sab, 30/03/2019 - 18:15

E si, Di Maio e pure Conte sono stati in udienza da Bergoglio tempo fa e pure da alti prelati vaticani, percui sono contro la famiglia naturale

COSIMODEBARI

Sab, 30/03/2019 - 18:16

Qui non si tratta di stare con Salvini o con Di Maio, si tratta di stare con la vita, con le famiglie e con il loro futuro. E Salvini sta con la vita, con le famiglie e con tutto quanto si è conquistato in questo ultimo mezzo secolo. Di certo affittare un utero non è una conquista, altrimenti sarebbe conquista pure affittare ad ore una prostituta o escort che dir si voglia in inglese. Di Maio poi....è lo zero spaccato per eccellenza, come pure i tanti toninelli al governo.

Ritratto di adl

adl

Sab, 30/03/2019 - 18:20

Elogio al Capitano. Spero che questo ulteriore scontro, serva a fargli capire che governare con Giggino di Mao ed i non fanatici pentastellari, per quello che riguarda i temi etici, ma non solo, non è molto diverso che governare con gli abitanti del Pianeta Rosso, di UFO PD.

steacanessa

Sab, 30/03/2019 - 18:20

Se ci fosse voluta una prova del belinismo del bibitaro queste affermazioni ne sono la conferma.

Ritratto di Francescoaverna

Francescoaverna

Sab, 30/03/2019 - 18:22

E' proprio vero. Difendere e tutelare coloro che vogliono avere dei figli, ed i figli stessi, un tempo era una cosa normale, era un dovere dello Stato, oggi e' diventata una cosa rivoluzionaria. Un bambino ha il diritto di nascere e crescere in una famiglia naturale, come avveniva nel passato. Perche' gli deve essere tolto questo diritto?

Ritratto di faustopaolo

faustopaolo

Sab, 30/03/2019 - 18:24

ma DiMaio si informa prima di parlare? dove legge le notizie? se le fa suggerire dalla Boldrini?

Ritratto di LEGIONECRISTIANA

LEGIONECRISTIANA

Sab, 30/03/2019 - 18:27

No, siamo sfigati noi che pur non avendoti votato ti ritroviamo fra i maroni a twittare tutto il giorno invece di guadagnarti lo stipendio facendo il tuo dovere.

odisseus

Sab, 30/03/2019 - 18:27

Dio, Patria e Famiglia sono i valori base del vivere civile. Tutto quello che e' contro e' distruzione della societa'.

Ritratto di C.L.N.

C.L.N.

Sab, 30/03/2019 - 18:29

Di Maio vattene a casa che più che cavolate non dici! Non votate mai il M5s: sono peggio della peggior specie dei sinistri.

Ernestinho

Sab, 30/03/2019 - 18:30

Sono tutto per Salvini. La famiglia, lo affermo se mai ce ne fosse bisogno, è una sola. Madre, padre e figli. Tutto il resto è aberrazione!

labcos

Sab, 30/03/2019 - 18:35

La famiglia è una sola!! Altre forme vengono da chi anziché usare la testa di sopra usano quella di sotto.

Holmert

Sab, 30/03/2019 - 18:35

Una cosa è certa, se si va avanti con le idee di Di Maio, il ragazzotto stellato che ci governa insieme ai suoi ragazzotti stellati, faremo una brutta fine. Per ora crescita zero e reddito di cittadinanza ai rom . Tra poco,default. Le agenzie di rating ci hanno messo sull'avviso. Ma come dico io, si fa un convegno in difesa della famiglia e questo ci va giù duro e parla di medioevo. Cos'è allora il progresso, l'unione tra due uomini o tra due donne? Dice che non si fanno figli in Italia, ci credo, li uccidono prima che nascano. 6 milioni di aborti in 40 anni, da quando fu fatta quella legge nefasta.Tutte le leggi volute dai progressisti sono leggi fallimentari ed insistono,questi signori delle piazze dove amano fare casini .

frapito

Sab, 30/03/2019 - 18:42

Su una cosa Salvini ha sbagliato. La "teoria gender" non è una teoria, perché non è basata su nessun principio scientifico ed empirico, ma è una "idea" deviata e dissociata dalla realtà che rinnega le evidenze biologiche, fisiologiche e funzionali. Lo scopo e di confondere menti deboli e disorientate e togliere i poli di riferimento. Infatti si rivolge principalmente bambini sessualmente ancora immaturi. Praticamente una "ideologia" demolitrice e devastante. Pazienza, Salvini non può sapere tutto.

Ritratto di babbeipersempre

babbeipersempre

Sab, 30/03/2019 - 18:48

non sei un infame, sfigato.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Sab, 30/03/2019 - 18:54

È confortante che FN abbia immediatamente accolto la sollecitazione del Congresso di Verona e proposto il referendum abrogativo della legge 194. La partecipazione al Congresso del Capitano Salvini dà forza alla loro richiesta. Per quanto riguarda le "femministe" devono ringraziare le forze dell'ordine che hanno evitato loro l'"incontro" con i giovani, perfettamente inquadrati ed equipaggiati, di FN. Le "femministe" non si rendono conto che i tempi sono cambiati e che non è detto che la protezione che c'è stata oggi ci sarà anche domani. Riflettano e seguano l'indicazione emersa chiara e forte dal Congresso: il loro regno sia la casa e la loro alta missione l'educazione cristiana della prole.

Klotz1960

Sab, 30/03/2019 - 18:55

Litigare su tutto e specie sulle cd questioni ideali e' da sottosviluppati. E' ovvio che c'e' bisogno di sgravi e sostegni sostanziali, sul modello tedesco, per rafforzare la natalita' che ci vede da decenni tra gli ultimi al mondo. Il resto e' secondario e ognuno ha le sue idee.

maurizio-macold

Sab, 30/03/2019 - 19:11

Salvini e Di Maio ci stanno prendendo in giro. Sviano la nostra attenzione su temi etici perche' non sanno affrontare le emergenze, cioe' la mancanza di lavoro, l'aumento delle tasse, l'evasione fiscale, le carenze della sanita' e dei trasporti, ecc. E noi caschiamo nella loro rete.

diesonne

Sab, 30/03/2019 - 19:14

diesonne salvin non ti crucciar,i grillini sono di prateria non nelle abitazioni di famiglia i cui abitanti se ne liberano facilmente

greg

Sab, 30/03/2019 - 19:14

ANCHE IO SONO UNO SFIGATO, ORGOGLIOSO D'ESSERE SFIGATO. ma c'è gente che è sfigata mentale, e io sono ORGOGLIOSO DI NON ESSERE GRILLINO

hellas

Sab, 30/03/2019 - 19:15

Purtroppo, non questo ennesimo sproloquio, il Di Maio conferma la propria malafede, quella del movimento 5 stalle, e la sua sostanziale imbecillità' ! Del convegno di Verona, non ha proprio capito un cxxxo.

caren

Sab, 30/03/2019 - 19:17

Tutte le persone di buon senso, non possono che essere d'accordo con Salvini, io per primo. Ognuno faccia l'amore come vuole e con chi vuole, non è questo il punto. Ma fa bene Salvini a parlare di futuro, quello vero, non il caos e la confusione totale, due fattori aberranti che ci hanno portato a questo stato di cose, che non è libertà, ma libertinismo.

un_infiltrato

Sab, 30/03/2019 - 19:35

Ho la sensazione che il ministro di maio stia facendo di tutto per tornare al San Paolo.

Papocchia

Sab, 30/03/2019 - 19:40

Certo che, spesso, Di Maio dimostra di essere davvero un ragazzino cresciuto male.

Calgues

Sab, 30/03/2019 - 19:47

Di Maio, in modo opportunisticamente, liscia il pelo ai "progressisti" per fini elettorali e per strategie di comunicazione. Salvini, opportunisticamente, liscia il pelo a tutti quanti, non si schiera apertamente CONTRO l'aborto, ma comunque fa lo "sforzo" di presenziare, ottenendone ampia visibilità e venendo idealmente accostato al "medioevo" dei congressisti. M5S con la sua retorica medioevalista ha un po' esagerato comunque. Certo, fin quando non avremo politici realmente coraggiosi e realmente schierati, l'Italia sarà sempre al 216 posto nel mondo tra Stati e territori, per tasso di natalità. Con la politica del contingente e delle prossime elezioni non si va lontano.

ziobeppe1951

Sab, 30/03/2019 - 19:50

LEGIONEISLAMICA....18.27....con chi ce l'hai?..con di maio o BabbeOpersempre

sparviero51

Sab, 30/03/2019 - 19:56

PER FORTUNA DI QUESTI QUATTRO INVASATI TRA QUALCHE ANNO NON CI SARÀ PIÙ TRACCIA ABBANDONATI ALLA DISPERAZIONE DEI MSCREDENTI . SONO SOLO UN FENOMENO EFFIMERO !!!

vincentvalentster

Sab, 30/03/2019 - 19:57

Questo governo, con le litigate continue tra Salvini e Di Maio è arrivato alla frutta. Speriamo che dopo le europee si passi ad altro

19gig50

Sab, 30/03/2019 - 20:01

Maggio arriverà ed allora vedrete che calci nel cu@o che prenderete voi dei 5 stalle!!

labcos

Sab, 30/03/2019 - 20:02

Molla queste 5 stalle. Hanno idee distruttive. Questi possono stare solo con il PD, per distruggere sono dei maestri.

jaguar

Sab, 30/03/2019 - 20:11

Di Maio ormai è in bambola, sta firmando la condanna del governo e dei 5 stelle.

Antonio Chichierchia

Sab, 30/03/2019 - 20:16

La Sinistra ringrazia commossa.E' cominciata con molti nemici molto onore, si prosegue con Dio, Patria, Famiglia ... a seguire Credere Obbedire,combattere ... ecco i primi Balilla e qualche faccetta nera (non immigrata) ma conquistata nel delirio di dare un impero coloniale all'Italia. Me sa proprio che Salvini ha fatto una cazzata di quelle siderali. Del resto punti e vinci, ri-punti e rivinci.....ma prima o poi esce lo zero e vince il banco. Adesso siamo tutti orfani e con prospettive buie.

giuseppe_s

Sab, 30/03/2019 - 20:19

DI MAIO POTREBBE CANDIDARSI TRANQUILLAMENTE CON IL PD, RIFONDAZIONE, LEU, PIU' EUROPA E I RADICALI OVVERO CON QUELLA PLETORA DI POLITICI DI SINISTRA CHE HANNO DISTRUTTO L'ITALIA. INCAPACE DI VEDERE I PROBLEMI DELLA FAMIGLIA E DELL'ITALIA PRETENDE DI GOVERNARE UN PAESE CHE HA BISOGNO DI POLITICI CHE AMINO IL LORO PAESE E LE PROPRIE RADICI CULTURALI E ABBIANO LA TESTA BEN PIANTATA SUL COLLO. I VISIONARI CON LA TESTA TRA LE NUVOLE SONO LA ROVINA DI QUESTO PAESE.

Kucio

Sab, 30/03/2019 - 20:47

A Torino è presente L Ospedale S.Anna dedicato all origine alla Maternità, oggi sembra diventato lOspedale degli aborti, almeno così si dice. Sovente si parla putroppodi violenza, ma uccidere una creatura non lo è ? Chiaro se la mancata interruzione della gravidanza comporta rischio per la madre ,non vi è nulla di discutibile, purtroppo almeno così sembra sovente viene usata come contraccettivo. Relativamente a quelle Persone di uguale sesso che adottano bimbi, o usufruiscono di uteri in affitto pur di averne, si chiedono in futuro se i nati da genitori dello stesso sesso non si sentiranno diversi dagli altri ? Mah ai posteri L ardua sentenza

MOSTARDELLIS

Sab, 30/03/2019 - 21:07

"A Verona ci sono dei fanatici". Di Maio è proprio uscito di senno. Si comporta come si son comportati per un ventennio i PDioti che hanno osteggiato sempre Berlusconi e hanno sempre perso. Questo tizio continua ad attaccare Salvini e prenderà un sacco di calci nel sedere.

steluc

Sab, 30/03/2019 - 21:16

Ancora qualche uscita improvvida e il 27 maggio DiMaio torna al San Paolo.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Sab, 30/03/2019 - 22:38

essere padre, madre e figlio per quell'ignorante di Di Maio vuol dire essere fanatici. Povera Italia se ascoltiamo il ministro della recessione siamo messi veramente male, altro che fanatici...

CALISESI MAURO

Sab, 30/03/2019 - 22:46

il vero problema del mo V i mento, non sono le lacune di talenti, ma sono al servizio di potentati anti umani. Il pericolo e' etico, nel senso che questi sono per la distruzione della societa

Ritratto di pumpernickel

pumpernickel

Sab, 30/03/2019 - 22:47

L'esigenza sociale è quella di promuovere una legislazione di favore per le famiglie naturali (mamma, papà, figli) senza nulla togliere alle unioni civili o ad altre forme di convivenze amicali o sessuali.

Ritratto di pumpernickel

pumpernickel

Sab, 30/03/2019 - 22:50

@ jasper 17:55 - non ci avevo pensato, ma forse hai ragione tu :-)

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Dom, 31/03/2019 - 04:14

Salvini è padre. Ergo... Onora il padre. Di Maio: "Tu si' guaglione che t'ha mis in cap? Va' a giocá a u pallone".

Ernestinho

Dom, 31/03/2019 - 07:48

La mazzata finale per Di Maio!

rigampi51

Dom, 31/03/2019 - 08:43

Ma quando Salvini si libererà di questi komunisti ?