La "vigilessa di Renzi" ottiene nuovi incarichi

Le vigilesse so' piezz'e core

Le vigilesse so' piezz'e core. Soprattutto per Matteo Renzi. Infatti, come racconta Il Tempo, Antonella Manzione di strada insieme a lui ne ha fatta tanta. Lei, renziana doc, è stata capo della Polizia municipale a Firenze quando Renzi era sindaco. Una volta divenuto premier, la Manzione è stata nominata capo del Dagl, il dipartimento per gli affari giuridici e legislativi del governo. Adesso ha ottenuto pure altri due incarichi: nominata al Consiglio di Stato e in una delle commissioni dell'Anac di Raffaele Cantone.

Il fratello di Antonella, Domenico Manzione, è invece sottosegretario con delega all'immigrazione.

Commenti

ziobeppe1951

Sab, 05/03/2016 - 14:27

Cosa nostra

Edmond Dantes

Sab, 05/03/2016 - 14:31

Ma è troppo poco ! Facciamola anche papa, tanto non c'è due senza tre. E poi sarebbe la prima donna, sai che botta di pubblicità.

unosolo

Sab, 05/03/2016 - 14:32

allora è vero che li porta tutti a Roma , Roma città che regala potere e soldi , peccato , se questi spostamenti li avessero fatti i governi di CDX

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 05/03/2016 - 14:32

Nun ce ne po' frega' de meno.

unosolo

Sab, 05/03/2016 - 14:35

una volta arrivati a Roma non se ne vanno più ci restano anche a costo di diventare PDR , di casi ce ne sono stati , quindi porta a Roma tutti gli amici in modo di sentirsi a casa ,.

unosolo

Sab, 05/03/2016 - 14:36

tutti questi spostamenti avvenuti in due soli anni quanto costano al popolo del PIL vero. verranno pagati con i soldi dei furti ai pensionati ,.

Pelican 49

Sab, 05/03/2016 - 14:58

Famiglie Renzi-Manzione: la classica associazione a delinquere a spese del contribuente. Il Capomafia si sceglie gli scagnozzi.

roberto.morici

Sab, 05/03/2016 - 15:27

in certi particolari ambienti s'usa far capire anche senza parlare: Ahum Ahum...

OttavioM.

Sab, 05/03/2016 - 15:35

Speriamo che questo governo cada presto,che si vada presto a elezioni e di liberarci di Renzi e del Partito dei disastri.

lamwolf

Sab, 05/03/2016 - 16:02

La casta, è rimasto qualcuno in quella famiglia senza incarichi di privilegio?

Aegnor

Sab, 05/03/2016 - 16:11

Il Partito Disonesti colpisce ancora.

BiBi39

Sab, 05/03/2016 - 16:14

Ma cosa avra dato la Manzione a Renzi ?

uccellino44

Sab, 05/03/2016 - 16:28

Speriamo che la famiglia finisca qui e non si "allarghi"!!

Gianca59

Sab, 05/03/2016 - 16:48

Un' altra eletta dal principe di Firenze Renzuccio I. Trema Alfano, trema, tra poco piglierà anche il tuo seggiolone.....

paolonardi

Sab, 05/03/2016 - 16:54

@Ebmond Dantes: c'e' gia' stata una papessa nella meta' del IX secolo nota col nome di Giovanna

freud1970

Sab, 05/03/2016 - 17:25

Meritocrazia, in italia non esiste.

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 05/03/2016 - 17:25

L'avesse fatto Berlusconi, immaginatevi i girotondi,il popolo viola,la cgil,i centri asociali, che casino avrebbero fatto!

settemillo

Sab, 05/03/2016 - 17:41

mi! CHE BELLA FAMIGGHIA ! Matteo quante pecore tieni?

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Sab, 05/03/2016 - 17:47

Ettipareva. !!!!!

settemillo

Sab, 05/03/2016 - 17:50

Renzi; quanti parenti tieni? Quanti altri ne devi sistemare? Il tutto è PENOSAMENTE IMBARAZZANTE, ma il renzino nazionale NON si smentisce MAI. A proposito NON indossare più la tuta mimetica, fai semplicemente ridere e mortifichi tutti quelli che l'hanno indossata durante il servizio militare, me compreso. SIAMO DIVENTATI LA FECCIA DEL MONDO. Grazie napoletano, gli ITALIANI sentitamente RINGRAZIANO!

Edmond Dantes

Sab, 05/03/2016 - 18:00

@paolonardi. Grazie della precisazione. Questa invece si chiamerebbe Mattea I, mandando in brodo di giuggiole, oltre al suo mentore, anche la Boldrini per l'innovativa declinazione al femminile di un nome solo maschile e quindi finora di tradizione schifosamente sessista. Saluti.

Seawolf1

Sab, 05/03/2016 - 18:12

però che strano, eh?

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Sab, 05/03/2016 - 18:25

Si tratta di famiglia e di amici di famiglia. Pure la meritocrazia va tenuta in famiglia e per gli amici e gli amici degli amici. D'altronde le famiglie allargate vanno di moda. Chiaro no?

Giovanmario

Sab, 05/03/2016 - 18:37

paolonardi.. ma è solo una leggenda..!

aldoroma

Sab, 05/03/2016 - 19:05

SI VEDE CHE MERITA......

Ritratto di gloriabiondi

gloriabiondi

Sab, 05/03/2016 - 19:37

cari compagni, mi fate sempre più schifo, voi e questo governo di imbroglioni, ladri, corrotti, dittatori che sostenete.

Ritratto di mbferno

mbferno

Sab, 05/03/2016 - 19:43

Ma no,dai, non può essere,renzi è di sinistra e i sinistri sono "moralmente superiori".Pertanto non può essere un caso di AMICOPOLI è sicuramente meritocrazia.....

alfa2000

Sab, 05/03/2016 - 20:16

allora vi ricordate quando Berlusconi ha messo mano all'art. 18? che bello adesso c'ha pensato Renzi. vi ricordate il conflitto d'interessi? che bello c'ha pensato Renzi il controllo degli statali al lavoro alla faccia di Brunetta? c'ha pensato Renzi e che dire della riforma del porcellum? c'ha pensato Renzi e poi, e poi, e poi, e poi, e poi, e poi, insomma se tutto queso l'avesse fatto Berlusconi? forza zio Silvio ripartiamo con Bertolaso abbasso il comunismo

terzino

Sab, 05/03/2016 - 21:16

e ti pareva, chi sta vicino al fuoco si scalda.

Royfree

Sab, 05/03/2016 - 22:16

70 anni di delinquenti nella politica e ancora non abbiamo imparato nulla. C'è più onore e dignità tra i mafiosi che in questa gente. Vergogna.

cicero08

Dom, 06/03/2016 - 08:27

al peggio non c'è mai fine...

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Dom, 06/03/2016 - 08:35

RENZI E' COME UN MASTELLA QUALSIASI

Ritratto di ilvillacastellano

Anonimo (non verificato)

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Dom, 06/03/2016 - 11:11

...delinquenti. Alla faccia nostra e a nostro dispetto, dunque, fanno promozioni a gogò ai loro amici come se tutto ciò fosse giusto e democratico. Vedi anche l'assunzione della figlia di Padoan alla Cassa Depositi e Prestiti. Tutto regolare, nonostante un conflitto d'interessi grande, almeno, quanto tutta l'Italia. Finché il popolo sarà "bue" e voterà come ha votato e vota ancora da 60 anni, sempre lo stesso partito e gli stessi esseri, incurante di quel che accade intorno, non ci sarà scampo per tutta l'Italia. A meno che il popolo non si muova seriamente. (2 di 2)

Ritratto di ilvillacastellano

Anonimo (non verificato)