Vizietti grillini: i due Di Battista non pagano debiti e lavoratori

I guai aziendali del dirigente M5s, socio di maggioranza con papà Vittorio della ditta di famiglia Di.Bi.Tec srl. Spettano oltre 400mila euro a lavoratori, fornitori, Inps e banche

Cinquantatremila e 370 euro di debiti verso i dipendenti; 151.578 euro di debiti verso le banche; 135.373 euro di debiti verso i fornitori; 60.177 euro di debiti tributari. È quanto emerge dalla visura camerale della Di.Bi Tec. S.r.l., società della famiglia di Alessandro Di Battista, che è uno dei due soci di maggioranza. I dati si riferiscono all'ultimo bilancio presentato e dunque consultabile attraverso un collegamento al registro delle imprese.

Costituita il 20/09/2001 dal padre di Alessandro, Vittorio Di Battista (che è presidente del consiglio di amministrazione), la Di.Bi Tec ha sede a Roma, in via Latina numero 20, e ha come oggetto sociale «la produzione industriale, la lavorazione di manufatti in ceramica e affini, di apparecchi igienico sanitari». Tra i prodotti più commercializzati c'è «Sanisplit», una cassetta per la triturazione ed evacuazione delle acque reflue. La società ha un capitale sociale di 15mila euro e a lavorarci sono due dipendenti, almeno al 30/06/2018.

I soci della Di.Bi Tec s.r.l sono cinque e si sono così suddivisi le quote: Alessandro Di Battista (30%), Maria Teresa Di Battista (30%), Vittorio Di Battista (20%), Leonardo Salvini (15%), Carmela Traversari (5%). Lo stesso Alessandro, in maniera trasparente, ha in passato dichiarato, durante il mandato parlamentare, di essere membro della società fondata dal sanguigno padre, che lo scorso maggio consigliava, e scriveva, di assaltare il Quirinale come fecero i parigini con la Bastiglia: «Il Quirinale è più di una Bastiglia, ha quadri, arazzi, tappeti e statue. Se il popolo incazzato dovesse assaltarlo, altro che mattoni». La società ha presentato l'ultimo bilancio nel 2016. A mancare è il bilancio del 2017. Disattendendo quanto disciplinato dal codice civile, una delle ragioni della mancata presentazione secondo gli analisti - potrebbe essere la sofferenza della società che in passato aveva raggiunto ottimi risultati in termini di fatturato, ma che oggi è scesa a 426.352 euro. Negli ultimi esercizi, i numeri dimostrano che la Di.Bi Tec è gravata da importanti debiti verso le banche oltre che verso i fornitori. La Di.Bi Tec s.r.l. deve alle banche 151.578 euro mentre i debiti verso i fornitori sono 135.373 euro.

Potrebbero essere debiti di un'azienda che tenta coraggiosamente di sconfiggere la crisi proteggendo i dipendenti, ma dalla visura camerale sono proprio i dipendenti i soggetti che vantano dalla famiglia Di Battista importanti crediti. I debiti verso i dipendenti ammontano infatti, nell'ultimo esercizio, a 53.370 e sono cronici. Ad attestarlo è sempre la visura alla voce «Altri debiti». L'anno precedente (2015) il debito era di 38.238 euro. Insomma, in un anno la voce è aumentata nonostante si sia ridotto di quasi il 20% il costo del personale.

La Di.Bi Tec S.r.l. è debitrice anche nei confronti dello Stato. A pesare ci sono infatti i mancati versamenti tributari. Si tratta di 60.177 euro (in cui la parte del leone lo fa il debito Iva) e anche questi si sono innalzati rispetto all'esercizio precedente, quando a bilancio erano iscritti 40.550 euro. Oltre ai debiti tributari, la società della famiglia Di Battista ha debiti anche verso «gli istituti di previdenza e sicurezza sociale». I debiti verso l'Inps sono di 7.715 euro e questi - a conferma della buonafede con cui si estrapolano i dati sono leggermente diminuiti: nell'esercizio precedente erano di 8.244 euro.

I revisori dei conti, visionati i dati, registrano che la società ha ridotte dimensioni (non ha dirigenti). Un debito di 53.370 euro verso i dipendenti è spia di ritardi notevoli nei pagamenti. Nonostante numeri così compromessi, in realtà la Di.bi Tec srl possiede dei titoli bancari «Carivit» pari a 116.227 euro. In pratica, titoli che potrebbero dare sollievo e ripianare i debiti, ma che, a leggere i bilanci, si è preferito accantonare anziché utilizzare per estinguere e risanare.

Lontano dall'Italia, dove intende rientrare prima di Natale, Alessandro Di Battista, solo poche settimane fa, difese il padre di Luigi Di Maio e si scagliò in maniera feroce contro i genitori di Matteo Renzi e Maria Elena Boschi. Oggi, più che mai, si devono riportare le sue frasi: «Renzi e la Boschi hanno la faccia come il culo».

Commenti

il veniero

Lun, 17/12/2018 - 08:25

in qualsiasi nazione civile chi non paga viene messo nelle condizioni di non nuocere . In italia hai per alleato lo stato e la giustizia bolsa .

ferdinando55

Lun, 17/12/2018 - 08:28

ONESTA', ONESTA', ONESTA', ONESTA'...ho appena visto su youtube un video del grande, immenso De Luca: consiglio a tutti la visione degli interventi di De Luca (ne sono registrati parecchi) sono una delizia per le orecchie perché mettono in chiaro le virtù di questo pseudopaladini dell'onestà: dalle vicende Di Maio a quelle di Dibba. Ma è mai possibile che gli italiani possano prestare ascolto e aver fiducia in simili individui???

claudioarmc

Lun, 17/12/2018 - 08:33

Che schifo e poi hanno la faccia di tolla di sputare sugli altri BUFFONI

ulio1974

Lun, 17/12/2018 - 08:39

...quarto sociio al 15% è un tale Leonardo Salvini: è mica parente del più famoso Salvini!?!?

Ritratto di giuliano lodola

giuliano lodola

Lun, 17/12/2018 - 08:43

Non c'entra essere Grillini o no, onesti o no, il problema è che nessuna azienda è più in grado di essere in pari con nessuno, quando capirete che non c'è lavoro e tutti chiudono, seguite i suggerimenti dell'Europa per fa fallire l'Italia. Come fa ad essere vero che il Pil è lo stesso di sempre se nessuno produce se nessuno lavora, poi ci diranno che il Pil è -40% almeno. Ma questo non interessa nessuno ora sono i migranti importanti.

ulio1974

Lun, 17/12/2018 - 08:47

vabbè, ma che gl'importa a lui dei debiti che c'ha....tanto lui è uno libero, e vuole trasmettere questa libertà al figliolo. tale nonno, tale figlio, tale nipote. siam messi bene.

Balollo

Lun, 17/12/2018 - 09:03

Tutti gli organi di partito come il vostro giornale danno notizie anche non fondamentali purchè tendenziose. certo che voi approfittate della credulonità dei vostri lettori

Alessio2012

Lun, 17/12/2018 - 09:04

NON CAPISCO DOVE SIA LA STRANEZZA. QUESTA GENTE E' FALSA DA CIMA A FONDO, LO SI CAPISCE ANCHE DAL MODO FASULLO CHE HANNO DI PARLARE...

Duka

Lun, 17/12/2018 - 09:16

Siamo nelle mani di una banda di delinquenti. Ma il Salvini che cosa ha sugli occhi ? LE FETTE DI SALAME?

carpa1

Lun, 17/12/2018 - 09:22

E questo genere di individui dovrebbe essere quello che pretende di salvare l'Italia? Gente da galera senza vergogna!

AndyFay

Lun, 17/12/2018 - 09:30

Se la situazione debitoria è così compromessa i creditori dovrebbero richiedere i pagamenti e qualora non vengano fatti, procedere con ingiunzione di pagamento. E invece non accade niente? Siete sicuri delle notizie che date?

Manlio

Lun, 17/12/2018 - 09:33

Caro Salvini, studia con cura ed attenzione il momento di staccare la corrente .. si avvicina a grandi passi.

moichiodi

Lun, 17/12/2018 - 09:33

Distrazione di massa. Oggi il tema la legge di bilancio e i suoi contenuti.

xgerico

Lun, 17/12/2018 - 09:35

I debiti sono debiti, esempio semplice: se io compro una casa con mutuo, io ho un "debito". Non evado!

Oraculus

Lun, 17/12/2018 - 09:41

E' come un maledetto visus che rende ebeti le ultime generazioni italiane , incapaci di reagire alla propia dignita' , mancano delle basilari cognizioni del rispetto e amore per il proprio paese , Senza orgogli e senza dignita' ci attendono giorni difficili...

Ritratto di gianpiz47

gianpiz47

Lun, 17/12/2018 - 09:45

Secondo me ritorna in Italia come Cesare Battisti. Battisti o di Battista è facile confondersi, hanno la stessa faccia......come Renzi e la Boschi?

Stormy

Lun, 17/12/2018 - 09:46

Siete sicuri che sto"Diba" debba rivestire un ruolo così rilevante? A me sembra uno che fa i cavoli suoi e spara sentenze se spronato dalla stampa. Capisco che la sinistra sia a pezzi e si scalderebbe anche per Pappagone,....cerchiamo di essere seri...il ragazzo sembra un pò acerbo.

Oraculus

Lun, 17/12/2018 - 09:53

Ad un paese che sostituisce le proprie qualificate risorse umane in emigranti con quelle di immigrati primitivi insapienti e incapaci ben assortiti con uomini e donne per cosi' poter riprodursi autonomemente...il futuro non puo' essere roseo...ma tendencialmente sepre piu'..."nero".

xgerico

Lun, 17/12/2018 - 09:53

@-AndyFay-Lun, 17/12/2018 - 09:30 "L'articolista" sicuramente ha preso dal bilancio e menzionato soltanto la parte debitoria, omettendo l'avere.

schiacciarayban

Lun, 17/12/2018 - 10:01

Non sono stupito, questa è gente fasulla, sono degli avventurieri, gente senza arte nè parte, piccoli imbroglioni e bugiardi, quasi tutti i grillini, non lo avete ancora capito? Quelli buoni se ne stanno andando.

Willer09

Lun, 17/12/2018 - 10:03

gli "onesti" dei 5 stelle......

ulio1974

Lun, 17/12/2018 - 10:07

Balollo 09:03: ma come fai ad essere così cieco, a non capire?? ah, capisco, sei un grillino???

xgerico

Lun, 17/12/2018 - 10:23

@-ulio1974-Lun, 17/12/2018 - 10:07 Ci faccia un esempio, visto che le ne capisce più di altri!

zen39

Lun, 17/12/2018 - 10:24

Tanta arroganza poca sostanza. Entrano in politica nella speranza di ripianare i loro casini. Ne usciranno degli altri. Ovviamente vale per tutti i colori dell'arcobaleno. Ma il fatto che tutti questi parenti degli eletti abbiano qualche scheletro nell'armadio vuol dire o no qualcosa ?

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Lun, 17/12/2018 - 10:30

Questo è un altro puro,mariuoli veri.

Ritratto di emmepi1

emmepi1

Lun, 17/12/2018 - 10:31

"IL PIU' SANO C'HA LA ROGNA"

mariod6

Lun, 17/12/2018 - 10:34

Non c'è storia, Di Battista, Di Maio, Renzi, Boschi, tutti proprietari di imprese piccole e grandi ma tutte coperte di debiti che non vengono saldati in quanto legate a parlamentari e ministri. Il povero cristo che è in ritardo di una settimana con il pagamento dei contributi o dell'IVA cade sotto la mannaia del fisco e delle banche.

buri

Lun, 17/12/2018 - 10:41

ecco i perfetti grillini, se vanno al governi quelli saranno la dimostrazione della verità del vecchio peoverbio che dice che peggio non + mai morto

Ritratto di ellebor0

ellebor0

Lun, 17/12/2018 - 10:46

Gli elettori fuggiti dal PD a favore dei 5* si ritrovano ora tra le mani una fotocopia del vecchio partito, c'è da rotolarsi dal ridere. Non più tardi di una settimana fa i capigruppo 5* chiedevano a gran voce a Salvini di "chiarire" sulla nuova indagine di Brescia, voglio proprio vedere se oggi chiederanno la stessa cosa al Dibba.... ahahahaha !

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 17/12/2018 - 10:50

bravi bravi, ma l'onestà l'onestà l'onesta? :-) dove sta? ma perché siete cosi ipocriti a tal punto da continuare a insultare Berlusconi? :-)

roberto.morici

Lun, 17/12/2018 - 11:06

Diciamo che Matteo Renzi e Maria Elena Boschi hanno la faccia pari pari a quella del raffinato Alessandro Di Battista.

roberto.morici

Lun, 17/12/2018 - 11:13

@xgerico 9,53. Nel senso che se uno ha dei crediti è esentato automaticamente dal pagamento dei suoi debiti?

DRAGONI

Lun, 17/12/2018 - 11:13

GALERA AGLI EVASORI!!SAREBBE UN'OTTIMA LEGGE SE PROPOSTA DAI GRILLINI.

Rossana Rossi

Lun, 17/12/2018 - 11:24

E poi hanno anche il coraggio di criticare gli altri....spero che quei babbei che hanno votato i 5stalle capiscano cosa sono e non si facciano più prendere per i fondelli da questi buffoni disonesti che proclamano l'onestà quando loro tra condanne e ladrocini non sanno nemmeno cosa sia........

baio57

Lun, 17/12/2018 - 11:25

Ore 11.20 ,siamo a soli 5 articoli contro il governo o suoi esponenti,forza che la giornata è ancora lunga. Nemmeno Repubblica ai tempi del Berlusca ......

XDoc

Lun, 17/12/2018 - 11:29

Servirebbe il dato del costo complessivo del personale. A bilancio compaiono come debiti per dipendenti gli stipendi maturati al 31/12 e liquidati entro il 12 gennaio, per cui questa cifra (presente nei bilanci di tutte le aziende) andrebbe depurata dal totale, per avere un'idea più precisa. magari c'erano pure le tredicesime. certo è che il fatturato è basso...

XDoc

Lun, 17/12/2018 - 11:30

chiedo scusa, vedo solo ora che i dipendenti sono 2. un disastro

luna serra

Lun, 17/12/2018 - 11:42

per essere più precisi bisogna aspettare essendo obbligatorio presentare il bilancio 2017 altrimenti cosa aspetta la Magistratura ad intervenire e gli operai a denunciare

nicangel

Lun, 17/12/2018 - 12:42

ma perché non va lavorare, e paga i debiti.

Ritratto di marione1944

marione1944

Lun, 17/12/2018 - 12:53

Onestà, onestà, onestà. Chissà cosa vogliono dire queste tre parole per loro!

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 17/12/2018 - 12:59

Tipica dimostrazione di esseri squallidi e ignoranti.

Antenna54

Lun, 17/12/2018 - 13:09

Purtroppo in Italia abbiamo ancora gente che và al seggio con le fette di prosciutto (tagliato grosso) sugli occhi, con il cervello intriso di comicità (Grillo parlante) e che credono nelle scie chimiche ... Finché andiamo avanti così ben venga la stampa che, prove alla mano, porti alla luce del giorno in che italietta viviamo e con che politici e personaggi abbiamo a che fare.

uberalles

Lun, 17/12/2018 - 13:23

In pratica, la domma dei debiti è pari al fatturato annuale: brutto segno...

acam

Lun, 17/12/2018 - 13:25

qualcosa in questo articolo non da riscontro alla realtà, cinque soci piu lavoratori in tutto 4266000 euro con 360000 euro di debiti, hanno i soci altri proventi? come vivono? dove sta la limpidezza economica della famigli con una situazione patrimoniale simile? aspira il dibba a fare l'amministratore pubblico o sarebbe meglio che guadagnasse un po di soldi da media set e tenesse chiusa la bocca italini sveglia

carlottacharlie

Lun, 17/12/2018 - 13:29

Beh, lui è l'onesto per antonomasia, mica si può chiedergli di pagare i dipendenti e, forse, preferisce che prendano il reddito pubblico e non tocchino il suo, privato. Gratta gratta si capisce da dove arrivano questi "buggeratori". Eppure mi chiedo sempre con che faccia si presentano ad urlare "onestà" quando sono i primi ad aver difficoltà con tale parola; mi chiedo altresì se sanno o no che oggi è facilissimo sapere vita morte e miracoli di chicchessia e che loro non possono scampare dai controlli. Che scemi!!

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Lun, 17/12/2018 - 13:37

Bravissime persone questi m5s sinistri. Hanno sempre gli stessi vizi. Quel che è tuo è nostro, quel che è mio è mio.

Malacappa

Lun, 17/12/2018 - 13:48

In galera immediatamente sequestro dei beni venderli all'asta e pagare i lavoratori

Ritratto di ichhatteinenKam.

ichhatteinenKam.

Lun, 17/12/2018 - 13:59

non e' l'unico siamo sempre "in Periodi Brutti" dove badogli/comunisti speculano e si arricchiscono a spese di lavoratori e artigiani il sistema tutti contro tutti e una loro chicca e ne vanno fieri poi Matteo e suor Elena tengono fede alla parola data e mantengono la parola data ai loro Padri Costituenti Bella ciao!che vi passa!

agosvac

Lun, 17/12/2018 - 14:03

Magari quei magistrati che indagano quotidianamente sulla Lega e su Salvini potrebbero anche guardare ai Di Battista, così per tenersi in esercizio. Dimenticavo: Di Battista non è solo grillino, è un grillino di estrema sinistra.

ulio1974

Lun, 17/12/2018 - 14:30

agosvac 14:03: Di Battista di sinistra?!?! Per carità! Ma in ceh film (comico) lo hai visto?? QUello è un fascistoide travestito da terzomindista rivoluzionario. Che torni pure in Italia a fare politica, lo aspettiamo, così sparisce pure lui e tutti i suoi discorsi da bar. farà la fine del renzi: scriverà report che leggeranno soloi suoi adepti, e lui a suo figlio la sera prima di portarlo a letto.

Happy1937

Lun, 17/12/2018 - 14:44

5Stelle: il vecchio che avanza. La Famiglia di Alessandro non paga i lavoratori, quella di Giggino assolda lavoratori in nero e fa abusi edilizi. E i due guaglioni hanno anche il coraggio di pontificare!

zadina

Lun, 17/12/2018 - 14:45

Anche Alessandro Dibattista ha sempre gridato ONESTA ONESTA, ma quella onesta la pretendeva da altre persone, mentre lui con la sua azienda che era un socio al 30% quella onesta nel confronto degli altri la aveva dimenticata e per il suo un buon vivere si è fatto una bella e lunga vacanza all'estero, forse farebbe bene a rimanere dove si trova e scomparire della cronache dei giornali e TV, potrebbe fidarsi una nazione con certi elementi politici alla direzione?..... a voi la ardua RISPOSTA?......

timba

Lun, 17/12/2018 - 14:53

A me non stupisce che la sua azienda sia in questa situazione. Purtroppo ce ne sono a bizzeffe in Italia messe così. Ma quando lui, come tutta la ciurma di cui fa parte politicamente, sputa su tutto e tutti ad iniziare dai padroni capitalisti che sfruttano i lavoratori e non li pagano, etc.. etc.. allora mi va il sangue al cervello. Stia zitto, dica che è come gli altri se non peggio, vada a cuccia e resti nel suo paradiso dorato in Honduras (che tra l'altro sembra uno dei paesi più pericolosi al mondo..). Stesso consiglio per il suo mentore garante che predica la "decrescita felice" ma si tiene stretti i suoi milioni di euro che guadagna ogni anno. E, mentre ci siamo, uguale suggerimento alla Casaleggio ed Associati, anch'essi comunisti proletari ma con il Rolex. Sono gli unici peggio dei famosi sinistrati che predicavano la loro "superiorità morale".

estykatzy

Lun, 17/12/2018 - 15:03

«Chi di voi è senza peccato, scagli per primo la pietra ».....ATTENZIONE .....CADUTA MASSI.

Tuthankamon

Lun, 17/12/2018 - 15:09

Dibattista chi??

Mr Blonde

Lun, 17/12/2018 - 15:10

puntualizziamo una cosa: un'azienda che va male non è reato, un'azienda che fallisce neanche; se poi a questo si accompagnano delle "distrazioni" da porte di soci e/o amministratori allora è un altro discorso; il problma vero è che questi superuomini hanno infangato mezza italia ogniqualvolta avevano notizie del genere, senza appunto discernere cause e conseguenze

APPARENZINGANNA

Lun, 17/12/2018 - 15:13

Gli onestoni!

APPARENZINGANNA

Lun, 17/12/2018 - 15:18

Gli onestoni! "l'ipocrisia è un omaggio che il vizio rende alla virtù" (La Rochefoucauld)

schiacciarayban

Lun, 17/12/2018 - 16:43

Questo non riesce neppure a gestire un'aziendina con 2 dipendenti senza fare disastri (400.000 euro di debito per una micro azienda è un'enormità), e volete fargli gestire un paese? Rendiamoci conto in che mani siamo.

mariod6

Lun, 17/12/2018 - 17:23

Nell'elenco dei 5 stelle che fanno finta di nulla ci sta bene anche Fico che aveva la collaboratrice domestica in nero !!!! Da bravo comunista...

Ritratto di Cosmonauta

Cosmonauta

Mar, 18/12/2018 - 09:46

Questi 5 stelle sono uguali ( come già sapevamo ) ai solito comunisti, tutte facce pulite, col sorriso a lottare per i diritti di tutti e poi sono tutti con la fabbrichetta del papi, ce ne fosse una che sia in regola e si incazzano pure quando li beccano ! Ipocriti.