"Vi odio", poi gli sputi e i calci. Denunciata la prof anti-polizia

Dopo gli scontri tra centri sociali e polizia a Padova, fermata una manifestante: è una prof di matematica. Salvini: "Ma può insegnare?"

Un nuovo caso, dopo quello della maestra di Torino ripresa dalle telecamere mentre insulta gli agenti in piazza: "Siete vigliacchi, dovete morire", urlava Lavinia Flavia Cassaro circa un anno fa. Nemmeno dodici mesi dopo, la storia si ripete: un'altra manifestazione antifascista, stavolta a Padova, e un'altra insegnante nella bufera per aver sputato e insultato agli uomini in divisa.

Questa volta si tratta di Maria Giachi, professoressa supplente di matematica e fisica all'istituto Alberti di Abano Terme. Ha 30 anni e, scrive il Corriere, sarebbe una attivista del comitato "Non una di meno" e del movimento "Lotta per la casa". Inoltre, secondo il Gazzettino, "partecipa alle iniziative della Marzolo Occupata, ex centro sociale Gramigna".

La prof, riportano i quotidiani locali, risulta denunciata a piede libero per resistenza a pubblico ufficiale dopo i fatti di venerdì sera, quando un corteo di centri sociali è sceso in piazza contro la manifestazione anti-abortista di Forza Nuova. Tra centri sociali e polizia si è arrivati allo scontro (video). Il bollettino della serata parla di due manifestanti feriti e due fermati, tra cui proprio la Giachi. È accusata - scrive il Gazzettino - di aver "scalciato e sputato verso le forze dell'ordine". Non solo. Come riporta il Mattino di Padova, durante le cariche della polizia al corteo antifascista avrebbe gridato "vi odio": "Ha spuntato in faccia al maresciallo dei carabinieri Giancarlo Merli e sferrato calci qua e là, prima di venire chiusa in una volante e accompagnata in Questura".

"Sono state tirate in ballo troppe questioni – ha detto lei al Corriere - a breve scriverò una lettera di mio pugno e renderò pubblica la mia posizione. Per il momento preferisco non rilasciare dichiarazioni. Questa mattina (ieri, ndr) ho fatto lezione e continuerò a svolgere il mio lavoro". Il suo caso, però, è già diventato nazionale. Non solo l'Ufficio scolastico provinciale ha aperto una indagine interna ("Faremo tutte le verifiche del caso", dice il provveditore Roberto Natale), ma sia l'assessore veneto Elena Donazzan che Matteo Salvini hanno puntato il dito contro "atteggiamenti" che "sono incompatibili con il ruolo di insegnante".

Duro anche il ministro dell'Interno. "Ha insultato la polizia, insieme alla compagna, e per questo ha rimediato una denuncia - attacca Salvini - La signora, già nota alle Forze dell’Ordine e attiva nei centri sociali di Padova, è anche insegnante di matematica in una scuola di Abano Terme. Sono sbalordito: una persona del genere può fare l’educatrice? Cosa dirà in classe? Pochi giorni fa era stata pizzicata mentre imbrattava con dello spray alcuni muri del centro cittadino. La scuola di questa signora ha avviato un’indagine interna: io colgo l’occasione per esprimere solidarietà e stima alle nostre Forze dell’Ordine. Nessuno può permettersi di insultare le nostre donne e uomini in divisa".

Commenti

maurizio50

Mar, 02/04/2019 - 16:58

Purtroppo la Scuola Italiana è stracolma di esaltati a questo livello e il merito è tutto ed esclusivamente della CGIL!!!!!

i-taglianibravagente

Mar, 02/04/2019 - 16:59

ahahaha....se si arrivasse a dire (giustamente) che tutti I professori come questa qui, NON POSSONO INSEGNARE...avremmo il 60/70% del corpo docente italiano A CASA. Voglio vedere chi ha il coraggio e gli argomenti per sostenere il contrario. E non stiamo neanche nominando la marea di "professori/educatori" a cui sono affidati quotidianamente I nostri figli e che si DROGANO regolarmente...

i-taglianibravagente

Mar, 02/04/2019 - 17:01

ah...ma la prof e' una supplente??? beh ma allora e' ancora una volta colpa di Salvini che non le ha ancora dato un POSTO FISSO...ca va sans dire...

manfredog

Mar, 02/04/2019 - 17:03

...la sinistrite, malattia già di per se grave, sta degenerando in sinistrite acuta irreversibile e, quel che più mi preoccupa è che, non solo non è più una malattia rara, ma, ad oggi, la ricerca per la cura è ancora indietro, molto indietro.. Poveri noi!! mg.

i-taglianibravagente

Mar, 02/04/2019 - 17:05

Capitano liberaci da tutto questo luridume.

Ritratto di aiachiaffa

aiachiaffa

Mar, 02/04/2019 - 17:09

Che schifosa prof...cosa insegna ? non credo la matematica,bensì odio...odio...odio contro tutti e tutto...

fifaus

Mar, 02/04/2019 - 17:10

Mi sembra che si abusi del titolo di "prof." che dovrebbe essere attribuito solo a chi è laureato abilitato all'insegnamento e di ruolo.

Ritratto di No_sinistri

No_sinistri

Mar, 02/04/2019 - 17:13

La Cgil ha delle grosse responsabilità, questo è fuor di dubbio, e comunque con Landini hanno sterzato ancor più a sinistra, ormai sono extraparlamentari e non mi stupirebbe che presto possano intraprendere delle azioni molto pericolose per la società civile, ovviamente coperti da varie maschere, centri sociali, black block, e mai in prima persona perché non vogliono perdere le sovvenzioni statali.

TitoPullo

Mar, 02/04/2019 - 17:13

Direi che e' ora di farla finita con questo ciarpame komunista! Licenziamento immediato ed avvio al lavoro agricolo (raccogliere pomodori, patate, barbabietole....per 10 ore al giorno!).Poi vediamo se ha ancora energia da spendere per simili idiozie!!

maurizio-macold

Mar, 02/04/2019 - 17:16

Mi piacerebbe sapere quali sono le fonti di informazione del signor MAURIZIO50 (16:58): a me non risulta che le scuole siano strapiene di docenti esaltati. E' ovvio comunque che questa signora non debba insegnare.

pardinant

Mar, 02/04/2019 - 17:20

Strano è il secondo caso e c'è da cominciare a chiedersi che qualifiche sono necessarie per vincere un concorso nella scuola pubblica. In fondo un insegnante ha buone possibilità di influenzare le opinioni e la futura condotta dei giovani che gli sono affidati.

Klotz1960

Mar, 02/04/2019 - 17:21

Un altra delle tante malate che circolano

agosvac

Mar, 02/04/2019 - 17:22

Salvini ha ragione: ad una così dovrebbe essere ritirata l'abilitazione all'insegnamento.

Ritratto di giovinap

giovinap

Mar, 02/04/2019 - 17:24

nessun governo diverso dai comunisti potrà mai governare l'italia! ormai hanno infiltrati in tutti i settori e remano contro qualunque altro tipo di governo che non sia il loro. cosa può fare un governo di neofiti contro magistrati, docenti, insegnanti, pubblica amministrazione, manager statali, la finta arte e "artisti" politicizzati, giornalisti, per qualunque governo che non sia "rosso" perdono in partenza come alla fine perderà questo governo!

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Mar, 02/04/2019 - 17:24

Ma dai, bisogna capirla! Ha 30 anni e fa la supplente. Per avere un posto di ruolo, o sei la moglie di Renzi, o devi dimostrare la tua fede ed il tuo attivismo nella sinistra. Certo, insegnando matematica e fisica non è agevole l'indottrinamento degli studenti, però, applicandosi un po'......

Ritratto di Azo

Azo

Mar, 02/04/2019 - 17:32

Di esaltati come questa, """abbiamo avuto due tra le più alte cariche dello stato Italiano che dal 2012, dall`inizio della dittatura """CATTO-DEMOCRISTIANA""" e questo esempio, si è dilagato tra i più imbecilli del nostro paese, quella gentaglia, tutta chiesa e falsità!!!

i-taglianibravagente

Mar, 02/04/2019 - 17:34

maurizio-macold 17:16 ...non servono "fonti d'informazione" particolari, sai... basterebbe essere andati a scuole in italia ed essere arrivati almeno alla terza media per aver VISTO a quanto ammonta la percentuale dei "prof" militanti rossi nelle scuole. Magari se torni sui libri e prendi finalmente sta licenzia media te ne accorgi pure tu.

AmilcareTafazzi

Mar, 02/04/2019 - 17:38

Ringraziate la DC anni 70/80 si è tenuta le Banche ( e le ha fatte fallire) e ha dato ai Compagni scuola e magistratura. Lungimiranti

Ritratto di Azo

Azo

Mar, 02/04/2019 - 17:43

Agli insegnanti delle scuole pubbliche, si dovrebbero fare di test sulla droga sull`emancipazione e su come sono venuti in possesso del diploma di insegnante, penso che a conclusione di questo test, potremmo dare lavoro a migliaia di persone volonterose e oneste, che potrebbero aiutare la nostra gioventù a ritrovare i valori della vita, che da decenni sono stati calpestati da una generazione avidi delinquenti!!!

ginobernard

Mar, 02/04/2019 - 17:44

veramente uno spettacolo indecente ... questo è il risultato di troppa tolleranza. Sarebbe ora di dare multe salate così uno riflette prima di compiere atti di cui dovrebbe vergognarsi. Tipo 5 mila euro di multa ... e poi a raddoppiare ogni volta successiva. Vedi che la smettono subito. O almeno ci pensano bene.

Anticomunista75

Mar, 02/04/2019 - 17:47

Povera scuola italiana, in mano a mentecatte misandriche nazifemministe e ai loro cuckold maschi pro clandestini e pro lgbt. Salvini, altro che 'revenge porn'. Svegliati a disinfestare gli istituti italiani. Sono in mano ai rossi da decenni. A scuola non si fa politica.

COSIMODEBARI

Mar, 02/04/2019 - 17:53

Per quello che si legge qui come curriculum non riesco a trovare una risposta certa e non traballina alla seguente domanda. Ma per i vertici della Scuola come mai non era già catalogata come persona, e quindi pure come insegnate, con idee eversive e sovversive?. Doveva arrivare il corteo di Padova a dare notizia di questo curriculum ai vertici della Scuola?

Ritratto di ierofante

ierofante

Mar, 02/04/2019 - 17:55

Un paese precipitato così in basso da avere un troglodita al ministero dell'interno, un incompetente al ministero dell'economia, un incapace al ministero delle infrastrutture non può meravigliarsi se un soggetto come quello descritto nell'articolo svolga delle supplenze. Così come non dovrà meravigliarsi quando il mio cane si candiderà alla prossima tornata elettorale.

vince50

Mar, 02/04/2019 - 17:58

Oltre a non dover insegnare,forse non è neppure capace di imparare

Ritratto di indicazionediconfine

indicazionediconfine

Mar, 02/04/2019 - 18:00

maurizio-macold 17:16 - Conosci la facoltà di SCIENZE POLITICHE di Padova? Smettila di fare il finto tonto.

Anticomunista75

Mar, 02/04/2019 - 18:06

E, col ricambio generazionale di docenti, se non si agisce, avremo sempre piu' insegnanti come questa balorda. Che insegna ai nostri figli ad amare incondizionatamente gli africani e ad odiare i maschi bianchi. E li indottrina alle fesserie gender. Volete una scuola del genere? Salvini, datti una svegliata. Ma sul serio. La tua indulgenza non sta pagando.

Tommy40

Mar, 02/04/2019 - 18:10

Odia la polizia, ai ragazzi impara a diventare criminali, oltre ad essere licenziata deve andare in carcere.

steluc

Mar, 02/04/2019 - 18:13

L’esagitata non è di ruolo, il dirigente scolastico, di concerto con l’ufficio provinciale e l’Usr ( regionale ) ha le prerogative per lasciarla a casa, non avendo tenuto un contegno decoroso e rispettoso della funzione insegnante.Ad es., una non può insegnare di giorno e prostituirsi di notte, lo stato non lo permette. Vediamo se questi soggetti hanno gli attributi o si inchinano ai sindacati.

Ritratto di michageo

michageo

Mar, 02/04/2019 - 18:15

in Cina o Russia da educatrice sarebbe passata subito a rieducanda….

19gig50

Mar, 02/04/2019 - 18:19

Un'altra str@nza come quell'altra che mi pare fosse un insegnante pure lei!! Mandatele a zappare la terra ma, in africa almeno si rendono utili a qualcosa.

ROUTE66

Mar, 02/04/2019 - 18:19

VEDIAMO SE LA BOLDRINI SI MUOVE VELOCEMENTE,COME HA FATTO POCHI GIORNI FA QUANDO SI è TRATTATO DI DARE CONTRO ALLA LEGA. SE NON NE è AL CORRENTE AVVISATELA SUBITO. SENTIAMO CHE DICE.

Minimalista

Mar, 02/04/2019 - 18:22

Fino a pochi anni fa questo episodio avrebbe fatto un trafiletto nel giornale locale. Adesso ogni minimo fatto da l'occasione di fare il titolone. Salvini, che ammiro, mi delude quando interviene su tutto. Soffre anche lui di protagonismo. Se si limitasse a fare il Ministro sarebbe perfetto. Dovrebbe imparare a lavorare sotto traccia, in silenzio. Alla fine i risultati gli darebbero ragione. Ma non ce la fa e vuole essere sempre presente. E' la generazione Twitter ? Brutta roba. Coraggio Salvini, al lavoro che c'é tanto da fare.

baronemanfredri...

Mar, 02/04/2019 - 18:48

E' INUTILE NASCONDERLO LA POLITICA DELL'UNIVERSITA' DAL 1968 HA PORTATO A QUESTO, PERO' DEVO RIPETERMI CON UN MESSAGGIO GIA' INVIATO E NON ANCORA PUBBLICATO, CHE LA RESPONSABILITA' STORICA POLITICA E' DELLA DC. PRIMA LE FORZE DELL'ORDINE ESERCITO ERANO DI DESTRA, ORA ANCHE L'ESERCITO E LE FORZE DELL'ORDINE SON NELLE MANI DELLA SINISTRA VEDASI ORGANIZZAZIONI SINDACALI, CHE NELL'ESERCITO NON DOVREBBERO ESSERCI.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 02/04/2019 - 19:19

Indipendentemente dal lavoro che esercita, deve essere condannata per l'attacco alla polizia.

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 02/04/2019 - 19:25

Non può insegnare. Lo dico non perché sono anticomunista, ma perché tali comportamenti sono incompatibili con la funzione di un insegnante, che certamente ha diritto di avere idee politiche personali, ma non può "insegnare" chi non ha la capacità di controllarsi.

nopolcorrect

Mar, 02/04/2019 - 19:40

Cacciarla, licenziarla IMMEDIATAMENTE.

Asterix il Gallo

Mar, 02/04/2019 - 20:15

Questo è un compito che la ministro Buongiorno può e deve risolvere inserendo una norma di comportamento per quelli che sono educatori dei ns figli....chi sbaglia si cerca un altro posto di lavoro. Punto.

Ritratto di moshe

moshe

Mar, 02/04/2019 - 20:41

Questi sono i docenti di m.... che paghiamo con i nostri soldi per deviare le menti degli studenti ..... denunciata? licenziata in tronco e messa a spalare quella cosa che più le si aggrada, la m.... !!!!!

valerie1972

Mar, 02/04/2019 - 20:55

Inutile batterio rosso, infiltrata nelle scuole per diffondere obbrobri massonici, lesbica, assassina repressa criptonazista, è proprio un prototipo perfetto della Ur-sinistra (a Eco dispiacerebbe l'evidente corrispondenza tra le sue etichette del fascismo e la sua parte politica). La soluzione c'è, ma non si deve dire perché poi dicono che semini l'odio...

Giorgio5819

Mar, 02/04/2019 - 21:42

Una schifosa comunista alla quale vengono affidati dei giovani da istruire alla vita... che schifo.

killkoms

Mar, 02/04/2019 - 22:26

eccone un'altra!

enzolitti

Mer, 03/04/2019 - 08:46

Poveraccia, non vedete che non sta bene? Lasciatela stare.

zingozongo

Mer, 03/04/2019 - 09:32

matematica e fisica sono discipline apolitiche quindi puo insegnare traqullamente a patto che non facca politica in classe, certo sarebbe meglio se ivece di manifestare preparasse le lezion

al43

Mer, 03/04/2019 - 10:06

Scorrendo i vari commenti vedo serpeggiare una sana vena di fascismo che un po' mi spaventa. Sono ferocemente anticomunista e trovo questo tipo di "esperimento sociale" una aberrazione della storia ed un insulto al buon senso. Ci sono fior di regole che possono essere applicate, ma che sono spesso disattese. Esse non tendono a censurare chi la pensa diversamente (la gentile signora può tranquillamente esprimere i suoi punti di vista entro limiti di civile accettazione), ma un funzionario dello Stato, pagato dai cittadini, deve sapere scegliere i luoghi ed i modi per esprimere le proprie posizioni di dissenso. Altrimenti vada a fare un altro lavoro. In assoluta libertà.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 03/04/2019 - 20:21

Vorrò proprio vedere se anche stavolta sarà salvata da noto sindacato rosso. Francamente non se ne può più di un'insegnante del genere: sembra dottor Jekill e Mr. Hyde, afflitta da un riflesso pavloviano che ha bisogno di cure specifiche e lunghe nel tempo. Per non dire di peggio!!!

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Gio, 04/04/2019 - 00:03

Vorrò proprio vedere se anche stavolta sarà salvata da noto sindacato rosso. Francamente non se ne può più di un'insegnante del genere: sembra dottor Jekill e Mr. Hyde, afflitta da un riflesso pavloviano che ha bisogno di cure specifiche e lunghe nel tempo. Per non dire di peggio.