Volevano abolire i barbieri della Camera: ora Luigino e Bonafede sono clienti fissi

Il vicepremier si fa tagliare i capelli dai parrucchieri simbolo della "Casta"

La «barberia» di Montecitorio, simbolo dei privilegi del Palazzo da aprire «come una scatola di tonno» (cit. Beppe Grillo). Invece nella scatola di tonno i grillini ci si sono trovati benissimo, ancora meglio se coccolati dalle sapienti mani dei mitologici barbieri della Camera, che il M5s volevano dapprima abolire, poi ridimensionare, alla fine frequentare da clienti soddisfatti. Luigi Di Maio ci tiene molto ad avere i capelli in ordine e ha trovato comodo farseli curare senza neppure uscire da Montecitorio, dai barbieri della «Casta» inquadrati contrattualmente come assistenti parlamentari. E infatti li assistono: barba, capelli e lozione. Nei cedolini del vicepremier la trattenuta per «Servizi di barbieria» non manca mai. Nell'ultimo, pubblicato dal leader politico dei Cinque Stelle (risalente a febbraio perché il sistema di rendicontazione grillino è diventato più complicato per evitare nuovi casi di finte restituzioni) si trova la spesa, modesta, per farsi tagliare i capelli dai barbieri della Camera: 36 euro. Poco, anche perché i barbieri sono dipendenti del Parlamento quindi il loro reddito (che arriva a 136mila euro l'anno) non dipende dal fatturato della bottega che può quindi tenere i prezzi bassi: 15 euro un taglio, 8 euro la barba, 6 euro la frizione extra. Quindi per 36 euro Di Maio si è forse tagliato i capelli due volte in un mese. Ma i capelli vanno curati, e infatti anche nella busta paga dell'onorevole Di Maio del mese precedente, gennaio, c'è la voce «Servizi di barbieria», stavolta 41 euro. E così pure a dicembre (36 euro), a novembre (26 euro), ad ottobre (51 euro), a settembre (54 euro), a luglio (41 euro)... Non si può pretendere che vada da un barbiere qualsiasi, con tutti gli impegni che ha con due ministeri da portare avanti. E infatti non è l'unico ministro Cinque Stelle che si fa curare la chioma dai barbieri di Montecitorio. Anche il Guardasigilli Alfonso Bonafede, fedelissimo di Di Maio, è fedelissimo anche in quello e pure lui è tra gli aficionados del servizio. Ogni mese ci fa un salto, è tanto comodo e pure economico. E pure Roberto Fico, presidente della Camera che esordì in stile pauperista recandosi a Montecitorio in autobus - sì ma solo il primo giorno - e facendosi fotografare seduto da un barbiere in centro a Roma e non da quelli della Camera. «È un messaggio del grillino alla casta del Palazzo» scrissero i giornali affascinati dal presidente francescano che rinunciava alle comodità. Bè pure lui, tempo due mesi, e si è accomodato dagli assistenti piliferi dei deputati: 23 euro di trattenuta, quanto basta per rifinire barba e capelli. E pensare che proprio gli stessi grillini, nel 2013 da poco sbarcati in Parlamento, scrissero ufficialmente all'allora presidente Boldrini: «I 1.521 dipendenti della Camera dei Deputati costano ai cittadini 270 milioni di euro ogni anno. Un costo insostenibile. Vogliamo conoscere i curriculum e stipendio di ogni dipendente» scrissero indignati. I barbieri erano in cima alla lista degli sprechi. Ma alla fine, invece di tagliarli, si sono fatti tagliare i capelli da loro.

Commenti
Ritratto di Flex

Flex

Lun, 24/06/2019 - 10:34

Non è questione di abolire, Barbiere, Bar o altro, dovrebbero cominciare a pagare secondo i costi di "mercato" e di tasca loro senza costi per la P.A..

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Lun, 24/06/2019 - 10:36

come che i grilli non volevano usate i ristoranti di montrecitorio..dove i menu' pregiati si pagano 10 euro..dicevano;mangiamo panini..gia'....e come no!!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 24/06/2019 - 10:38

alla fine anche loro sono diventati come il PD-FI-LEGA-LEU-FDI- ecc... perciò il buon senso proprio non ce l'avete babbei comunisti grulli e legaioli !!!!!!!!!!!! a questo punto molto meglio seguire FI! onesti con 9 % :-)

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 24/06/2019 - 10:52

Ve lo immaginate un parlamentare in coda da un qualsiasi barbiere insieme alla casalinga di Voghera? Non sia mai che un "onorevole" si mescoli alla volgare plebaglia per queste faccenduole, e non certo per motivi economici,visti i loro stipendi. Questa comunque è una delle nefandezze più indigeste, soprattutto se abbiamo bene in mente quanto guadagna un "tosatore" in Parlamento. Quanto ai 5 stalle non c'è nulla di cui meravigliarsi se sono clienti fissi di chi volevano abolire:sono o non sono komunisti e pertanto FALSI ED IPOCRITI per natura?

Cosean

Lun, 24/06/2019 - 10:53

Ma i 5 stelle vogliono abolire per tutti! Non solo per qualcuno, come insinuate palesemente. Io preferivo spendere i soldi per incrementare la crescita e fare a meno di quota 100! Questo vuol dire che non posso usufruire di quota 100?

Giorgio Colomba

Lun, 24/06/2019 - 11:00

Chi disprezza compra e a caro prezzo (e noi paghiamo).

no_balls

Lun, 24/06/2019 - 11:08

e' una vergogna....questi sono i veri scandali del nostro paese. Mica un capo di partito con precedenti penali e il cofondatore in galera per mafia.... secondo me i grillini hanno causato anche il debito pubblico mostruoso degli anni 70-80.

Cosean

Lun, 24/06/2019 - 11:08

Io volevo portare il limite in Autostrada a 160 all'ora. Allora posso correre fino a quella velocità? E chi lo voleva ancora diminuire invece? Non può andare a 130? Hahaha Cercate di sminuire i partiti a voi sgraditi in maniera più intelligente1 La vostra dignità dovrebbe imporvelo

venco

Lun, 24/06/2019 - 11:13

Barbieri da 130 mila euro l'anno, come i commessi.

Kamen

Lun, 24/06/2019 - 11:17

Vorrei vedere sul cedolino di "io speriamo che me la cavo" sotto quale voce vengono detratte le ore di fitness.

Divoll

Lun, 24/06/2019 - 11:18

Non e' necessario togliere a nessuno il lavoro, basta solo che i prezzi siano gli stessi di fuori (in Parlmento sono invece una frazione, sia al bar che alla "mensa", ecc.) e che tutti i parlamentari che li usano li paghino di tasca propria. Semplice.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Lun, 24/06/2019 - 11:20

a me puo' andar bene che montecitorio abbia i proprio barbieri;quello che NON mi va bene,che siano pagati 120.000 €/anno!! ma che hanno da acquistare,le forbici d'oro??

diesonne

Lun, 24/06/2019 - 11:24

DIESONNE IL CANE ABBAIA QUANDO E' LONTANO DALL'OSSO,UNA VOLTA AZZANNATO NON LO MOLLA:QUESTI SONO I GRILLI DELLA CAMERA DEI DEPUTATI

bernardo47

Lun, 24/06/2019 - 11:39

Grillini sono dei poveri biscari da cacciare e il loro compagno di merende,pure!

cir

Lun, 24/06/2019 - 11:41

Divoll : non basta. devono anche pagare l' affitto relativo al locale e al suo prestigio . rilasciare fattura, e che ogni due anni venga messa a sorteggio la licenza. ( non all' asta )

krgferr

Lun, 24/06/2019 - 11:46

Nessuno aveva mai avuto il coraggio, ad esclusione del grande Sordi che, proprio per ciò a volte trovavo irritante ed eccessivo, di fotografare l'Italiano come vi sono riusciti i Grillini attraverso la semplice "esposizione" del loro "movimento" e del loro personale politico; ma è di nessun conforto che al momento un solo gruppo nel nostro Paese abbia dimostrato tali qualità: se si fosse usato un grandangolo l'immagine avrebbe coperto quasi tutto il nostro Paese e parecchi altri in Europa. Saluti. Piero

Marguerite

Lun, 24/06/2019 - 11:47

PAGLIACCI!!!

mcm3

Lun, 24/06/2019 - 11:50

E'questo il vero prblema del nostro paese, ringraziamo tutti per l'acutezza dell'ossevazione

no_balls

Lun, 24/06/2019 - 11:54

cmq i 120.000 euro li prendono lo stesso.... almeno lavorano .

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Lun, 24/06/2019 - 12:04

1/3 Non dimenticherei che il cosiddetto governo giallo-verde è praticamente in mano a personaggi dell’estrema sinistra, che hanno buon gioco con individui, tipo Salvini, che fanno politica solo per saziare la propria ambizione personale e vivere da gaudenti a spese dello Stato. Tutto il resto che dicono e fanno è solo fumo senz’arrosto. (Segue).

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Lun, 24/06/2019 - 12:07

2/3 Il loro è un vocabolario parallelo; le parole che usano non hanno lo stesso significato di quelle del vocabolario italiano. Qualche esempio. «comunisti», per loro e sinonimo di PDS/PD; questo rende chiaro cosa intendono con l’affermazione «mai con i comunisti». Statalisti per la pelle, nascondono questa loro visione dietro NO TAV, NO TAP, NO global, ambientalismo esasperato, insofferenza per tutto ciò che è privato... Il loro ideale è la dittatura del proletariato. (Segue).

bernardo47

Lun, 24/06/2019 - 12:07

Onestà a parole a solo per gli altri,mica per loro! Vergognatevi buffoni!

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Lun, 24/06/2019 - 12:10

3/3 Per realizzare tale dittatura bisogna, prima, rendere proletari l’intera massa dei cittadini: regalano mance a tutti, ma badano che i destinatari no diventino autonomi economicamente. Crescono le tasse, il debito sovrano; sono penalizzati coloro che possiedono un’abitazione, chi gestisce un’impresa privata ecc. Alla fine, gli unici non proletari devono essere loro, nati per gestire la dittatura del proletariato. QUESTO SPIEGA PERCHÉ I BARBIERI DELLA CAMERA SONO «UN PRIVILEGIO», MA NON PER LORO.

Antenna54

Lun, 24/06/2019 - 12:13

I ministeri e le camere devono essere degli uffici dove si lavora, non supermercati a prezzi controllati e servizi aggratis per i soliti privilegiati. Paghino a prezzi di mercato, non a prezzi sostenuti dalle tasse degli italiani.

Ritratto di adl

adl

Lun, 24/06/2019 - 12:16

Il mio amico Pinuccio, 60 anni di anzianità di servizio come barbiere partita iva, ha avuto dal governo del cambiamento ROSSO VERDE E GIALLO, un ultimatum. A gennaio 2020, dovrà dotarsi di registratore di cassa telematico per la trasmissione dei corrispettivi in tempo reale, ed ovviamente di una connessione internet con canone telefonico mensile, per realizzare i suoi 14 mila euro di volume d'affari annuo e presentare gli isaometri, che i barbieri dei pentanullomani e le parrucchiere delle senatrici "easy eletcronic invoice", per i loro 136 mila euro PANTALONE PAGANTE, senza considerare il cuneofiscale, NON SONO OBBLIGATI A PRESENTARE. ........Quando i comici politici fanno ridere di più ed a loro insaputa, dei politici comici che li hanno fatti accomodare .

Ritratto di SAGITT33

SAGITT33

Lun, 24/06/2019 - 12:40

Ottima idea, la concretissino subito. Un bel risparmio.

unosolo

Lun, 24/06/2019 - 12:51

quando intigni nel barattolo se ti piace continui anzi ce rimani incollato. il vice premier inamidato ne è fiero avendo impegni H 24 con conferenze stampa sempre connesse,

WSINGSING

Lun, 24/06/2019 - 13:16

Voi della redazione come vi permettete di criticare Luigino e Bonafede? Sono due eccelsi letterati che hanno letto letto ed applicato nella pratica tutto quello che stato scritto da Giovanni Verga nel romanzo "Dal tuo al mio". La storia di un capolega (oggi si direbbe "sindacalista" che sposa la figlia del padrone.... poi una vita troppo comoda ed il rinnegare in tutto e per tutto gli originari princìpi.

baronemanfredri...

Lun, 24/06/2019 - 13:41

ALLORA TUTTI DIVENTERANNO CAPELLONI E POTRANNO, COMPRESI I VECCHI PANNOLONI SENATORI DEGLI HIPPY. CANTANO SAN FRANCISCO.

Ritratto di Thorfigliodiodino

Thorfigliodiodino

Lun, 24/06/2019 - 13:54

Ecco cosa significa mandare pezzenti e straccioni irresponsabili a fare la bella vita alla Camera e in Senato! La povertà può essere una dura maestra che insegna il più grande buon senso e la cura per le cose in genere, oppure la fame più rabbiosa per l'avere qualcosa e per la ricchezza a costo di qualsiasi cosa, magari il tutto nascosto sotto un pretesto politico o facendo da pecoroni dietro il leader di turno che garantisca benessere e prebende.

hectorre

Lun, 24/06/2019 - 15:18

i grillini sono come i sinistri....invidiosi dei soldi e delle comodità altrui fino a quando non possono usufruirne...poi, come per magia, cambiano atteggiamento se iniziano a partecipare al banchetto!!...facciano pure ma evitassero di fare i moralisti, sono ridicoli.

Facciamofintache1

Lun, 24/06/2019 - 18:20

La cosa raccapricciante è che i barbieri in questione prendano 136mila euro annui ma stiamo scherzando?? Ma con che coraggio continuiamo a pagare le tasse per mantenere questi parassiti??

Cosean

Mar, 25/06/2019 - 00:51

IL problema vero è che qui vi vogliono far credere che chi ha un opinione diversa sull'esoso stipendio dei Barbieri, non può utilizzare il Barbiere! Ecco cosa stanno cercando di far passare! Se avete un opinione diversa su una detrazione fiscale, non dovete utilizzarla?