Quel molleggiato ad andamento lento

La televisione ha spesso un’interpretazione del martirologio, dell’esilio ed anche di solidarietà piuttosto a senso unico.
C’è uno strabismo a sinistra che reputo incurabile. Io ho rispetto per tutti quelli che lavorano ma non riesco a piangere per Santoro e a non considerare l’epurazione o quanto meno l’avulsione di Masotti da un programma d’approfondimento politico, che forse per gli strabici favoriva l’occhio di destra.
Personalmente trovo tutto questo poco corrispondente al pluralismo tanto invocato quanto poco praticato.
Sarei grato se mi si facesse conoscere con quale criterio sono stipulati i contratti e con quale misura stabiliti i compensi.
Leggo che al «molleggiato ed al suo complesso» sono stati elargiti 10 milioni di euro. Ne ha fatto di strada il ragazzo della via Gluck e naturalmente ha scelto quella più tranquilla che volge a sinistra.
Se poi lui non è di sinistra, come dice, allora avrà fatto bene i suoi calcoli quelli economici e quelli politici.
Ho notato che quando canta, canta rock e quando parla preferisce l’andamento lento.
Vice Presidente
della Camera dei Deputati