Rapallo è pronta a vestirsi in rosa

Una città in fermento per il Giro d'Italia: Rapallo si prepara per la terza tappa della "corsa rosa" che lunedì 9 maggio arriverà in piazza IV Novembre dopo la partenza da Reggio Emilia; un percorso di 178 chilometri con due Gran premi della montagna e un finale che probabilmente si deciderà al fotofinish. La competizione è arrivata due volte a Rapallo: nel 1956 vinse lo spagnolo Miguel Poblet, nel 1999 fu il francese Richard Virenque ad alzare per primo le braccia al cielo. Ma oltre alla gara vera e propria, saranno molti gli appuntamenti che animeranno le strade cittadine. Fino al 7 maggio, le maglie del 94° Giro d'Italia saranno esposte nei locali dell'antico Castello sul mare; per i due giorni seguenti, invece, verranno collocate all'interno del Chiosco della Musica. La città si colorerà a festa già da domenica con la «Ciclopedalata tricolore in Rosa», manifestazione organizzata dall'associazione sportiva Geo Davidson in collaborazione con l'Associazione commercianti. Uno spettacolo itinerante che attraverserà le strade e i monumenti intitolati ai personaggi che hanno contribuito all'Unità d'Italia.
Ai partecipanti verranno consegnate delle magliette rosa. La partenza da piazza Martiri della Libertà, alle ore 9.30, sarà accompagnata dal «Nabucco» di Giuseppe Verdi suonato per l'occasione dal corpo bandistico «Città di Rapallo». In quattro punti della città - via Betti, piazza Garibaldi, Sant'Anna e via Roma - i ciclisti si fermeranno per assistere a spettacoli musicali e sportivi a cura di alcune associazioni locali. Alle 11.45 il ritorno sul lungomare Vittorio Veneto sulle note dell'Inno d'Italia. Al termine gelato - rigorosamente di colore rosa - offerto a tutti. Inoltre, sia nella giornata di domenica sia in quella di lunedì, sarà possibile partecipare ad un torneo di biglie sulla sabbia dei bagni Lido. Il Giro d'Italia attraverserà Rapallo anche martedì 10 maggio nella tappa che partirà da Genova Quarto per arrivare a Livorno. La spesa sostenuta dall'amministrazione per portare la corsa rosa in città supera i 100mila Euro.