Regaliamo agli immigrati la pensione sociale E loro tornano in patria a vivere come nababbi

Per la legge bisogna avere la residenza stabile in Italia. Ma gli immigrati si mettono in tasca i soldi e se ne vanno. E l'Agenzia delle entrate non può neppure controllare se sono davvero poveri

Si godono la vecchiaia a casa loro, campando alle spese dello Stato italiano. Gli stranieri che ottengono l'assegno sociale e poi tornano nel proprio Paese sono sempre di più. Anche perché è facile: basta una semplice autocertificazione. E anche se l'Inps scopre che qualcuno è scappato in patria, può farci poco o nulla.

Molto spesso gli immigrati conoscono la legge (e i suoi benefici) meglio degli italiani. Sanno come aggirare le regole e come piegarle ai propri interessi. Accade anche con l'assegno sociale, una prestazione economica che viene concessa ai cittadini, italiani e stranieri, che si trovano in condizioni economiche particolarmente gravi. Il reddito annuo di chi lo richiede non deve superare 5.800 euro. Ottenerlo, soprattutto per gli stranieri, è abbastanza facile. Basta avere residenza stabile e abituale da dieci anni in un Comune italiano, essere titolari di un permesso di soggiorno di lungo periodo, non superare la soglia di reddito richiesta e, ovviamente, avere compiuto 65 anni. Solo in Lombardia, come ci assicura una fonte dell'Inps, sono circa 5mila gli stranieri che hanno richiesto questo tipo di assegno. Gran parte di questi, però, una volta intascato il malloppo, è tornata nel proprio Paese d'origine, dove ha potuto condurre - anzi, conduce tuttora - una vita da nababbo alle nostre spalle.

Quando un italiano fa richiesta per poter ottenere l'assegno sociale, invece, scattano tutti i controlli di routine. Vengono setacciati i dati dell'Agenzia delle entrate, della Camera di commercio e dell'Inps e si verifica che chi ha richiesto l'assegno sia in regola. Con gli stranieri questi controlli sono tecnicamente impossibili perché non sempre all'estero - soprattutto nei paesi dell'Est Europa e del Nord Africa - esistono banche dati. La valutazione dei limiti di reddito di chi ne fa richiesta si basa quindi su una semplice (e incontestabile) autocertificazione. E quando l'Inps chiama gli stranieri a rapporto, ecco che arrivano le scuse più disparate: «Ho perso il passaporto», «non riesco più a tornare in Italia», «un mio parente è malato gravemente». Ma se c'è qualcuno che proprio non riesce a trovare i documenti per rientrare c'è anche, come ci racconta una fonte, chi ha più passaporti (italiano, straniero, rinnovato) e presenta all'Inps quello che conviene maggiormente, ovvero quello che non certifica l'espatrio. Se paragoniamo, poi, l'assegno sociale alle cosiddette «pensioni minime» si nota che chi usufruisce dell'assegno sociale - ovvero chi non ha lavorato o non è riuscito a versare contributi adeguati - prende all'incirca quanto chi ha lavorato tutta una vita e che, magari, percepisce la pensione minima: 448,52 euro contro 501. Poco più di 50 euro di differenza. A 70 anni scatta però la maggiorazione sociale e, così, la forbice si riduce ulteriormente. Per il 2013, per esempio, la differenza è stata di soli 13 euro.

Ma c'è un'altra beffa per i lavoratori italiani: la legge Fornero stabilisce che un uomo vada in pensione a 66 anni e 3 mesi. Ben un anno in più rispetto a quanto richiesto per l'assegno sociale. Significa che uno straniero che magari non abita nemmeno in Italia possa godere della pensione prima di un nostro connazionale.

Come tamponare questo enorme flusso di denaro? Si potrebbe usare la tessera sanitaria regionale, che ha sostituito il vecchio codice fiscale e che viene impiegata anche come carta nazionale dei servizi, da «strisciare» alla frontiera un po' come si fa quando si timbra il cartellino al lavoro. In questo modo si potrebbe attivare un sistema di allerta nei data base dell'Inps che, in automatico, bloccherebbero la prestazione assistenziale. Un'alternativa potrebbe essere introdurre l'obbligo del ritiro in contanti del denaro (solo per gli stranieri, sia chiaro) abolendo la possibilità di accrediti sui conti correnti bancari o postali, così da certificare mensilmente, con firma al ritiro, la dimora effettiva e abituale nello Stato italiano. Infine, una terza ipotesi: stilare un vademecum di controlli per gli uffici, in modo da sottrarre l'iniziativa al libero arbitrio dei funzionari e facilitare l'accesso alle (poche) banche dati esistenti. Intanto, però, il saccheggio continua.

Commenti
Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 02/03/2015 - 10:27

In italia tornano,e come se tornano,....per farsi curare(gratis naturalmente)......"fin che la barca va"....

Ritratto di stufo

stufo

Lun, 02/03/2015 - 10:36

Babbei che legiferano tafazzianamente. WLITALIA!

angelovf

Lun, 02/03/2015 - 10:36

Perciò ci tartassano, per non svolgere un lavoro di controllo, perché pensano, tanto non siamo noi che paghiamo. Na cosa c'entrano queste pensioni? Chi riceve la cittadinanza deve attendere di fare l'età per ricevere la pensione, cosa c'entrano i famigliari vecchi che vivono lontano? Ma allora questa miseria degli italiani è voluta? Brutti schifosi nemici dei vostri fratelli.

eolo121

Lun, 02/03/2015 - 10:40

uno schifo di paese sempre peggio... e io itagliano dopo 40 anni di sangue di tasse mi danno l elemosina .. a questi invece ZERO CONTRIBUTI E ZERO TASSE .. PIU' DI ME.. UNO SCHIFO DI ITAGLIA ...

gigi0000

Lun, 02/03/2015 - 10:42

L'assegno sociale dovrebbe essere immediatamente sospeso a chiunque, anche italiano, si recasse all'estero per più di 30 giorni. Qualche controllino non sarebbe da fare?

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Lun, 02/03/2015 - 10:42

Basta una autocertificazione??? Che strano e l'Italiano DEVE, invece, presentare atti, documenti, chiedere all'amico, perdere giornate per poi alla fine MORIRE senza avere il DIRITTO. Grazie Sig. Presidente. Se il buongiorno si vede dal mattino.........

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Lun, 02/03/2015 - 10:46

10, 100, 1000, 10.000, 100.000, 1.000.000 di MATTEO SALVINI

Ritratto di gianni2

gianni2

Lun, 02/03/2015 - 10:47

per i nostri buonisti da circo e da SeL, l'importante è mantenere bene gli invasori. Se poi la maggioranza degli italiani, soprattutto pensionati, vive di stenti chi se ne frega!!! Questo, cari signori bastardi, è puro razzismo, siete peggio dei nazisti e dei comunisti messi insieme.

angelomaria

Lun, 02/03/2015 - 10:48

io malato terminale alondra devo rinnovare il passaporto e vogliono per ora all'appuntamento detto ci sara'aumnto79paund perilnuovobiometrico dov'e' mattarella!!!!!!!!

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Lun, 02/03/2015 - 10:50

Inaudito, basta, basta con questi sprechi pagati da moltissimi italiani che faticano ad arrivare a fine mese. Chi fa questi regali, e sono noti, li paghino di tasca loro. Basta. Questi stupidi politici che ci governano fanno schifo. Vergogna.

Libertà75

Lun, 02/03/2015 - 10:50

Il solito razzismo perpetuato dalla sinistra verso gli italiani e questa volta pure verso gli stranieri. Invece di creare una cerchia di privilegiati, si dovrebbe intervenire sugli stati esteri finanziando opere di modernizzazione (strade, scuole, piazze, mercati, servizi igienici...)

maurizio50

Lun, 02/03/2015 - 10:52

E' l'Italia dei macachi che votano PD! Il P(artito) D(elinquenti) non ha mai problemi; una tassa qua , una tassa là e avaqnti col buonismo!!!

Ritratto di Legaiolo

Legaiolo

Lun, 02/03/2015 - 10:57

Il paese del Bengodi. Ma la pacchia non potrá durare per sempre. Spero che prima o poi gli italiani si sveglino dal coma!

marcomasiero

Lun, 02/03/2015 - 11:04

questo stato NON merita alcun rispetto da parte degli ITALIANI ... quelli VERI !!!

Joe Larius

Lun, 02/03/2015 - 11:04

È duro da accettare ma dobbiamo convincerci che i nostri saggi governanti stanno facendo di tutto per trasformarci in un popolo di cxxxxxxi.

Ritratto di Baliano

Baliano

Lun, 02/03/2015 - 11:07

... eppure i compagnozzi, i sinistri e tutti i sinistrati, dicono che i fondi sono "esclusivamente fondi Europei" inviatici per mantenere chi viene a trovare l'"America", in Italia ... ma com'è sta' storia dei "fondi" Europei!? Non sarà che stiamo, noi, raschiando il fondo e a furia di "solidarizzare" in modo coatto, la "Cassa", come il piatto dei pensionati al minimo, ormai piange e tra un po' a furia di "importarzioni" epocali, salterà pure il banco? Noo?? O Sì! Ce lo spieghino, esaustivamente, quelli del PCIpd e Puporenzi per primo, come funziona il tutto e una volta per tutte? Grazie.

Invisibleman

Lun, 02/03/2015 - 11:08

alcuni anni fa la lega aveva cancellato questa legge da paese dei buffoni, poi come i sinistri sono tornati al potere, super ripristino di questa ingiustizia. ............... grazie bastxxxdi che sostenete questi fascisti rossi

Blueray

Lun, 02/03/2015 - 11:12

Siamo tornati indietro di 30 anni, solo che allora le pensioni non dovute, le false invalidità ecc. si davano ai nostri, adesso si danno agli stranieri.

laghee100

Lun, 02/03/2015 - 11:15

D.D.T. Duce devi tornare !!!!... il piu presto possibile !!!

BrotherFromAnot...

Lun, 02/03/2015 - 11:19

Italia, Paese di ritardati. Fanno bene a ridere di Noi, perché questa è l'ennesima prova di quanto siamo idioti

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 02/03/2015 - 11:20

Qualcuno, magari, ha ancora il buon tempo di parlare di "destra moderata"?

Ritratto di Blent

Blent

Lun, 02/03/2015 - 11:22

Dovremo usciare dalle nostre comode case dalle quali ci indigniamo senza fare nulla. Bisogna occupare i palazzi governativi a oltranza una volta per tutte se vogliamo garantirci un futuro dignitoso a noi ma soprattutto ai nostri figli. Svegliamoci ora o sarà troppo tardi. E' ora di una primavera italiana .

Bellator

Lun, 02/03/2015 - 11:22

E' mai possibile che i fondi accantonati, dai lavoratori Italiani dopo decenni di contribuzioni all'INPS, vengono elargiti, come pensioni sociali a stranieri ed ai loro parenti ricongiunti,che non hanno lavorato e versato un centesimo di contributi !!.Questi stranieri che sono venuti da noi, che non hanno reddito , rispediamoli ai loro paesi, come si usa negli altri Stati, si prenda esempio dall'Australia, che rispedisce subito a casa loro, le persone che non dimostrino di aver un lavoro, un reddito ed un luogo dove risiedere. Il danaro accantonato all'INPS, sono Soldi dei lavoratori,NON dello Stato! e debbono servire a soddisfare,solo le esigenze dei pensionati e dei cittadini Italiani che non hanno redditi!!.

gigi0000

Lun, 02/03/2015 - 11:23

Invece del ricongiungimento familiare in Italia, dovremmo imporre quello nel loro luogo d'origine, pagando volentieri UNO ED UN SOLO assegno sociale per famiglia. Ci costerebbe un'infinitesima parte della spesa attuale.

fiducioso

Lun, 02/03/2015 - 11:24

Per dare il voto alla nostra sinistra bisogna essere proprio deficenti.....oppure vivere di questi sussidi!

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Lun, 02/03/2015 - 11:31

Mentre regaliamo soldi a negri rom e marocchini, la povertà e la disoccupazione degli italiani continua a salire ed ha raggiunto valori tali per cui - è notizia di oggi - per compiacere renzi si inventano inesistenti "inversioni di tendenza". E' una vergogna, un insulto ai tanti italiani che vivono in povertà dopo una vita di lavoro, un attentato alla democrazia!

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Lun, 02/03/2015 - 11:31

Ho una cugina di 60 anni ,Italiana, che non ha nessuna pensione nè reddito. Vive grazie al mio supporto ,non certo generoso dato che anche io sono pensionato INPS. Ringrazio chi mi vorrà indicare come mia cigina possa ottenere la pensione sociale seguendo la procedura ,semplificata da auto dichiarazione,stabilta per gli immigrati.

Alessio2012

Lun, 02/03/2015 - 11:32

Pagate le tasse! Vedete a cosa servono?

midimettodaitaliano

Lun, 02/03/2015 - 11:34

Ottimo articolo che mette in luce quanto accade da lungo tempo nel nostro Paese. La domanda è: ce lo possiamo permettere? Direi di no, soprattutto mentre i nostri anziani frugano nei bidoni delle immondizie per poter sopravvivere con pensioni indecenti. Aggiungo che è pieno di stranieri truffatori: dove vivo io ne hanno già beccati alcuni che trascorrevano le serena vecchiaia a casa loro (Pakistan) con la pensione italiana....non sono affatto casi isolati, già sono stati condannati alcuni personaggi che avevano fatto di queste operazioni un redditizio business. Tutto il mondo è paese, in materia di truffa; però perpetrare una truffa in Italia è di una semplicità che ha dell'incredibile.

maurizio50

Lun, 02/03/2015 - 11:35

E il popolo bue continua a votare l'associazione a deinquere denominata P.D.!!!!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Lun, 02/03/2015 - 11:37

Se queste leggi le avesse promulgato il CDX non riceverebbe più un voto,mentre i kompagni trinariciuti votano il partito che li rappresenta,tanto hanno il paraocchi.!!!!

Mobius

Lun, 02/03/2015 - 11:39

Il rimedio sarebbe semplice, anche se un po' brusco: cessare definitivamente di erogare la pensione sociale agli stranieri e riservarla esclusivamente agli italiani. Chi l'ha mai detto che un Paese deve per forza fornire aiuto sociale ai cittadini di un altro?

fer 44

Lun, 02/03/2015 - 11:43

Ma copiare cosa fanno gli altri Stati è TROPPO COMPLICATO ???? Io, tanti anni fa, ho lavorato x 20 mesi in Swizzera! e, dal 65° anno in poi percepisco una "ricca pensione" di 18 SFR mensili! Data la cifra, me la pagano una volta all'anno, il mese prima del mio compleanno! Due mesi prima mi mandano una lettera, per posta ordinaria, con un modulo da far autenticare nel mio Comune di residenza, e rendere per Raccomandata, attestante l'esistenza in vita e la residenza. IN MANCANZA DI RESTITUZIONE NEI TERMINI NIENTE SOLDINI!!!!!!

Ritratto di marforio

marforio

Lun, 02/03/2015 - 11:44

Anche queste leggi volute da Bruxelles o dalla Merkel ?NON mi pare.Siamo il popolo piu c.glione del pianeta.L America si e' spostata qua.Noi lavoriamo una vita pe pagare il lusso a parlamentari incapaci e emigranti che servono solo per primarie ai rossi.

aaantonio5555

Lun, 02/03/2015 - 11:45

W l'ITALIA VOTEREMO TUTTI SALVINI.

Rossana Rossi

Lun, 02/03/2015 - 11:48

Il bello è che c'è ancora qualche cxxxxxo che vota pd.........di questa invereconda situazione dobbiamo solo ringraziare i sinistr...zi che ci fanno mantenere lautamente i clandestini e costringono invece i nostri anziani ad andare a rovistare nei cassonetti per mangiare........VERGOGNA!!!!!!!!

Singolarita

Lun, 02/03/2015 - 11:49

Io me la prendo con i vari Berlusconi, al-F-Ano ecc. Perchè non erano a manifestare con la lega per i nostri valori??? Però accolgono deviati e travestiti e clandstini! Non voteremo mai più alleanze del genere! Berlusconi si prepari a sparire insieme a FI. Vi ho votato 20 anni per avere solo fallimenti! Ora ci vuole la destra nazionalista e basta! Quella DURISSIMA!

ilritornodigesù2000

Lun, 02/03/2015 - 11:51

E con l'indennità di disoccupazione per perdita lavoro, come la mettiamo? La percepiscono mentre sono nel loro paese. Forse dovrebbe essere rivista le modalità di assegnazione.

magnum357

Lun, 02/03/2015 - 11:52

Eliminare subito la LEGGE 388/2000 di giuliano Amato che regala le pensioni sociali a chi addirittura si porta dietro i genitori anziani senza aver fatto un caxxo per l'italia !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di Idiris

Idiris

Lun, 02/03/2015 - 11:53

Si parlare della crisi economica, di debito dello stato di 2200 milliardi di euro e di cittandini che non riescono a far mangiare i figli e noi ci facciamo fregare delle banche americane e degli stranieri. Io non ci sto. Ma cosa ci posso fare? Cosa serve il voto se poi è la troika a decidere tutto?

Holmert

Lun, 02/03/2015 - 11:55

Non solo a loro ma anche a tutti gli emigranti italiani che partirono e da anni non sono più in Italia. Sono tornati a migliaia per prendere la cittadinanza italiana ormai persa; dal Venezuela, dall'Argentina dove vi erano file chilometriche al consolato, dagli USA ,dal Brasile etc. Presa la cittadinanza e con essa la pensione sociale sono tornati al punto partenza. Ormai tutto il mondo sa che l'Italia è prodiga contro natura e sperpera il patrimonio preso in consegna dai predecessori, come quel figlio che dilapida gli averi ereditati dai genitori. Appunto l'Italia, prodiga contro natura ,sotto la spinta popolar-catto-comunista. Una miscela nefasta.

Ritratto di illuso

illuso

Lun, 02/03/2015 - 11:56

Niente di nuovo era ed è risaputo che è così. Ciò vale anche per la pensione di vecchiaia per i genitori anziani. Li fanno arrivare, li ospitano in casa, chiedono la residenza, il vigile urbano controlla, chiedono la pensione di vecchiaia ed il gioco è fatto. Se ne tornano a casa e vivono da nababbi. In Marocco c'è una città che viene edificata, dai manteniti, con questo giochetto. Il brutto della faccenda è che nessuno più controlla quanti sono i deceduti che percepiscono ancora la pensione. Noi in questa miserabile nazione abbiamo pensionati che rovistano nei rifiuti dei mercati. Dio vi maledica.

Ritratto di giuseppe zanandrea

giuseppe zanandrea

Lun, 02/03/2015 - 12:00

ma insomma , ma volete darcelo questo Premio Nobel....alla dabbenaggine italica?

Ritratto di Loudness

Loudness

Lun, 02/03/2015 - 12:05

Qualche insulto però bisognerebbe pure rivolgerlo a quelli de' "l'opposizione responsabile".

paràpadano

Lun, 02/03/2015 - 12:05

Ed è per questo che ci vuole Salvini e magari altri centomila come Lui !!

Ritratto di giuseppe zanandrea

giuseppe zanandrea

Lun, 02/03/2015 - 12:05

e io torno a ripeterlo per 'sti zucconi di compatrioti..." finchè c'è la sinistra al governo inutile sperare nel cambiamento delle cose! Sono loro il motore del lassismo nostrano, quelli del "tanto peggio, tanto meglio" Sono sempre stati così e non si daranno pervinti finchè non avranno messo il Paese allo sbando morale e materiale! SVEGLIA!!

Jackill

Lun, 02/03/2015 - 12:07

L'attrattiva per l'Inghilterra o altri Paesi nordici e´ sostenuta dalla stessa mira: averne i benefici (senza aver contribuito per averli). In Inghilterra c'e' gente che, da quando mette piede su quel suolo, si mette "in malattia" senza aver lavorato un solo giorno e ci rimane per anni e anni. Cosi' ho visto molti "rifugiati" e richiedenti asilo. Io sono apolitico, non sponsorizzo nessuno, ma dovendo pagare il 40% di tasse anche per questi aiuti... mi fa ribollire il sangue.

antonio54

Lun, 02/03/2015 - 12:10

Non ci sono parole. E' un paese ridotto ad una cloaca, siamo lo zimbello dell'intero Pianeta. E' un emerita schifezza...

Zizzigo

Lun, 02/03/2015 - 12:11

In italia i controlli li fanno solo su chi paga le tasse! Gli altri gongolano!

tersicore

Lun, 02/03/2015 - 12:11

Lo sapete che lo stato italiano ha pagato perfino la pensione ai croati che avevano fatto servizio militare nell'Italia? E poi so di un marocchino che, in una regione infestata dalle zecche rosse, ha avuto la pensione solo con 2 anni di contributi, ed è tornato in Marocco per godersela!!!!!!!!E gli italiani, invece, nulla+esodati! Italia, campione mondiale del buonismo, e campione universale della stupidità.

Lucky52

Lun, 02/03/2015 - 12:13

Grazie alla sinistra siamo il paese più cxxxxxxe del mondo. Noi andiamo in pensione a 67 anni; gli anziani per vivere devono frugare nell'immondizia; manteniamo i ns. figli disoccupati senza lavoro e poi grazie a questi porci del PD-NCD-SEL e rifondazione manteniamo tutti gli extracomunitari e sfigati della terra.Processarli tutti per alto tradimento degli italiani no?

freeride

Lun, 02/03/2015 - 12:14

Ci sta bene siamo la razza più stupida della terra, in qualsiasi altro paese civile i cittadini non tollererebbero un simile affronto.

pajoe

Lun, 02/03/2015 - 12:16

Non appena il tam tam della notizia valicherà i confini, arriveranno dal terzo mondo decine di migliaia, se non milioni, di profughi invalidi per fare la domanda di pensione qui' in Italia,improvvisamente diventata la Nazione più generosa e ricca del pianeta, mentre un terzo degli Italiani è alla fame.

Ritratto di panteranera

panteranera

Lun, 02/03/2015 - 12:18

@angelomaria 10,48 Ti faccio tanti auguri :) Rende furibondi solo il pensare a gentaglia straniera che ha parassitato o rubato per dieci anni solo per il fatto di essere residente in Italia senza aver versato un centesimo abbia diritto all'assegno sociale, mentre ci sono connazionali che percepiscono pensioni da fame... ABOLIRE SUBITO QUESTA LEGGE VERGOGNOSA!!!

terzino

Lun, 02/03/2015 - 12:26

Certo che dei politici così masochisti solo in Italia potevano stare.

terzino

Lun, 02/03/2015 - 12:26

Certo che politici così masochisti solo in Italia potevano stare.

Ritratto di pippa49

pippa49

Lun, 02/03/2015 - 12:33

purtroppo penso che se hanno pagato la pensione la prenderanno comunque. anche se non mi piace molto , però bloccherei l'accredito su banca e chiederei maggiori verifiche al momento del ritiro c/o banche su territorio italiano.

Ritratto di Loudness

Loudness

Lun, 02/03/2015 - 12:33

Il futuro delle nazioni d'Europa, dopo tutta questa scorpacciata di idiozia sinistra che ha imperversato ed imperversa, sarà quello delle destre ultra nazionaliste. E poi saranno "uccelli per diabetici"...

Giorgio1952

Lun, 02/03/2015 - 12:34

Carnieletto ma cosa scrive? Tornano in patria a vivere da nababbi! Ma se per legge bisogna avere la cittadinanza in Italia!!! Secondo tengono il conto corrente per farseli accreditare e stanno al loro paese, ma va la!

Edda Buti

Lun, 02/03/2015 - 12:36

Pur nella giustezza delle risultanze finali non è lo stato che paga ma i poveri fessi Italiani che pagano le tasse. E questo ingigantito dell'ultima porcheria di mattarella,nuovo pres.d.repubblica (democristano ora sodale della sinistra di (s)governo). Al peggio non c'è mai fine. A quando una sollevazione, anche pacifica, del popolo per queste porcherie?

Perlina

Lun, 02/03/2015 - 12:52

Non sono i politici masochisti ma noi che continuiamo "a prendere , incartare e portare a casa". Non può fregargliene di meno a questi scialacquatori dei nostri risparmi e delle nostre tasse, i loro stipendi e pensioni milionarie non verranno mai intaccate. O ci facciamo sentire o ce la prendiamo nel ....fondo schiena. Forza SALVI.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Lun, 02/03/2015 - 13:03

E poi tagliano la pensione ai "ricchi" da 2mila euro mese mentre la regalano ai stranieri ch con la carta prelevato dal loro pase oai lavoratori a nero per una vita.E bravi...

fabiou

Lun, 02/03/2015 - 13:04

bello schifo

steali

Lun, 02/03/2015 - 13:25

A me pare una grossa bufala l'articolo in questione.....

ORCHIDEABLU

Lun, 02/03/2015 - 13:28

tutti gli emigranti dopo anni di lavoro tornano ai loro paesi,come fanno gli italiani dall'estero.ma cosa vedete di strano,siete tutti adolescenti per caso che non ricordano il passato dell'emigrazione italiana in america germania francia ecc.

vigpi

Lun, 02/03/2015 - 13:29

In un recente sondaggio il 70% degli italiani si è detto contro il rimandare i migranti a casa loro come proposto da Salvini. In Italia uno su tre, precisamente il 30,8%, non riesce ad arrivare a fine mese con le proprie entrate. Lo rileva l'Eurispes nel Rapporto Italia 2014. I conti tornano. In Italia il 70% della popolazione sta bene e non ha da lamentarsi. Di cosa parliamo allora???

moshe

Lun, 02/03/2015 - 13:32

Gli regaliamo la pensione. E gli immigrati se ne vanno per vivere come nababbi ..... ..... ..... e tanti IDIOTI ITALIANI CHE VOTANO RENZI, FANNO LA FAME E VIVONO IN MACCHINA !!!!! IDIOTI, SVEGLIATEVI !!!!!

moshe

Lun, 02/03/2015 - 13:34

IN AGGIUNTA A QUESTI PARASSITI, abbiamo i parassiti che vengono in italia per farsi curare e per farsi fare interventi chirurgici, parassiti che vengono in italia per farsi dare la pensione di invalidità civile, PARASSITI CHE VENGONO IN ITALIA PER AVERE UNA CASA A SBAFO, e tanti altri!!! IDIOTI SINISTRI, SVEGLIATEVI, LAVATEVI IL CERVELLO!!!

steali

Lun, 02/03/2015 - 13:35

CHE COS’È L'assegno sociale è una prestazione economica, erogata a domanda, in favore dei cittadini che si trovano in condizioni economiche particolarmente disagiate con redditi non superiori alle soglie previste annualmente dalla legge. Ha sostituito, a decorrere dal 1° gennaio 1996, la pensione sociale.

moshe

Lun, 02/03/2015 - 13:36

E alla luce di questo e di molto altro, ci sono idioti che dicono che SALVINI è un fascista, se fosse vero, EVVIVA I FASCISTI !!!!!

ORCHIDEABLU

Lun, 02/03/2015 - 13:37

i soldi non dovranno piu' valere nulla.primi il rispetto per la vita e tutte le popolazioni del mondo,poi gli accordi di abbassare le tasse al minimo come ad esempio affitti a equo canone.bollette gas e luce minime rate giusto per contribuire alle spese dei lavoratori che estraggono il petrolio ed e' il vero lavoro duro di questi uomini bravissimi e onesti lavoratori.tutti i lavoratori nel mondo hanno diritto ad una vita dignitosa e' non indebitati per dover sopravvivere.il resto delle tasse sono invenzioni degli economisti svitati.

Ritratto di serramana1964

serramana1964

Lun, 02/03/2015 - 13:40

...@giorgino1952 si informi prima di scrivere pure e semplici idiozie....o quantomeno se ne stia tranquillo in casa senza dire nulla....

NON RASSEGNATO

Lun, 02/03/2015 - 13:43

per VIGPI: chi ha mai fatto un sondaggio del genere? E' SICURAMENTE FALSO

steali

Lun, 02/03/2015 - 13:43

www.inps.it servizi on-line assegno sociale Buona lettura

Ritratto di ersola

ersola

Lun, 02/03/2015 - 13:44

la legge l'ha fatta amato, il candidato preferito di berlusconi alla presidenza della repubblica.

steali

Lun, 02/03/2015 - 13:45

Il diritto alla prestazione è accertato in base al reddito personale per i cittadini non coniugati e in base al reddito cumulato con quello del coniuge, per i cittadini coniugati. L’assegno sociale è concesso con carattere di provvisorietà e la verifica del possesso dei requisiti reddituali e di effettiva residenza viene fatta annualmente. Non è reversibile ai familiari superstiti ed è inesportabile, pertanto non può essere erogato all’estero.

steali

Lun, 02/03/2015 - 13:45

3 parte.. Il soggiorno all’estero del titolare, di durata superiore a 30 giorni, comporta la sospensione dell’assegno. Decorso un anno dalla sospensione, la prestazione viene revocata. L’assegno sociale non è soggetto a trattenute Irpef. REQUISITI Per ottenere l’assegno è necessario avere i seguenti requisiti: 65 anni e 3 mesi di età; stato di bisogno economico; cittadinanza italiana; per i cittadini stranieri comunitari: iscrizione all’anagrafe del comune di residenza; per i cittadini extracomunitari: titolarità del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo (ex carta di soggiorno); residenza effettiva, stabile e continuativa per almeno 10 anni nel territorio nazionale.

Ettore41

Lun, 02/03/2015 - 13:50

Ma come se io perdo il passaporto la prima cosa che mi chiedono e': hai fatto la denuncia al consolato? E poi questa pensione su che banca viene accreditata? Se e' uno sportello non in Italia significa che la persona non e' piu' residente. Fine dell'assegno. Se invece lo sportello e' in Italia controllare i movimenti di denaro. Se ogni mese l'intero importo della pensione viene trasferito all'estero significa che non sei piu' residente. Fine dell'erogazione. Diciamo che non vogliamo controllare o che politicamente non lo permettono. Ed I cittadini italiani pagano.

Ritratto di DASMODEL

DASMODEL

Lun, 02/03/2015 - 13:53

I nostri anziani abbandonati, senza medicine e poco cibo... poi leggo queste notizie!! Lerci individui, dediti al parassitismo più schifoso, coccolati dalla sinistra matrigna e accattona. Siete vergognosi entrambi! @ Loudness 12,05 è vero...

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 02/03/2015 - 13:57

@alfredido2:...scusi,ma cosa pretende??!!.....Sua cugina è Italiana!!!

Ritratto di computerinside

computerinside

Lun, 02/03/2015 - 14:00

OVVIAMENTE CONTROLLLI SUBITO E SOSPENSIONE DEGLI ASSEGNI PER QUESTI "FURBETTI".A DIRE IL VERO IO NON GLI DAREI NULLLA .NON CAPISCO PERCHè LO STATO ITALIANO(NOI QUINDI) DOBBIAMO PAGARE PER DEGLI STRANIERI CHE NESSUNO HA INVITATO!NEI LORO PAESI PER NOI C'è IL TAGLIO DELLA TESTA O SE CI ANDASSE BENE UN ARRANGIATEVI ,STATE SICURI NON SOLDI E NON ASSISTENZA MEDICA GRATUTITA!

gigetto50

Lun, 02/03/2015 - 14:03

....forse sbaglio...ma se i non italiani percepiscono questa pensione stando nei loro paesi, (purtroppo si prende atto che le verifiche se aventi diritto o meno sono praticamente impossibili), potrebbe almeno significare aver meno persone e meno ulteriori problemi qui..fregat per fregati ma almeno....non so...

Ritratto di computerinside

computerinside

Lun, 02/03/2015 - 14:04

lA PACE è UN BENE INESTIMABILE ...MA C'è UN TEMPO PER OGNI COSA E QUESTO è IL TEMPO DELLA GUERRA! LA SINISTRA CI HA MESSO VERAMENTE NELLA MxxxA ,MA LA DESTRA MODERATA NON RISOLVE NULLA ...CI VOGLIONO AZIONI FORTI ,CI VOGLIONO PERSONE DI DX CAPACI DI FARE ANCHE UNA LOTTA ARMATA SE SERVE .

steali

Lun, 02/03/2015 - 14:04

Attualmente la carta di soggiorno per cittadini stranieri è stata sostituita dalla carta di soggiorno UE e può essere richiesta dai cittadini stranieri in possesso dei seguenti requisiti: che soggiornano regolarmente in Italia da almeno 5 anni; che sono titolari di un permesso di soggiorno in corso di validità; che possono dimostrare la disponibilità di un reddito non inferiore all’importo annuo dell’assegno sociale riferito ad una qualsiasi tipologia di contratto (determinato o indeterminato ed anche apprendistato); che hanno superato un test di conoscenza della lingua italiana. (in vigore dal 9 dicembre 2010) segue....

steali

Lun, 02/03/2015 - 14:05

2 parte Chi è in possesso di altri tipi di permesso non può richiedere la carta di soggiorno UE, ma i permessi precedenti come quello di studio, per motivi umanitari o a titolo di protezione temporanea, possono essere calcolati nel conteggio dei 5 anni di soggiorno regolare richiesti (es. ha studiato all’università, ma siccome deve dimostrare di avere un reddito annuo non inferiore all’assegno sociale, deve possedere un permesso di soggiorno grazie ad un lavoro retribuito). Da questo dato sfatiamo già la dicitura “anche se non hanno MAI versato un contributo allo Stato italiano

Raoul Pontalti

Lun, 02/03/2015 - 14:09

Questa per una parte è una bufala come quella della tabaccheria data ai "profughi" venuti sui barconi (quando invece si tratta degli esuli giuliano dalmati) e per l'altra il capovolgimento delle responsabilità sui (mancati) controlli da parte dei pelandroni a carico del debito pubblico.

andrea da grosseto

Lun, 02/03/2015 - 14:22

Si potrebbe semplicemente concedere l'assegno sociale solo ai cittadini.

Ritratto di predicatore1711

predicatore1711

Lun, 02/03/2015 - 14:24

Sono residente in Germania, e percepisco dall'Italia 28€ di pensione per l'invalidità civile, e ogni anno devo comunicare all'INPS la mia esistenza in vita, e leggere che uno non ha mai pagato o lavorato in Italia, mi fa tanta rabbia e se comunico all'INPS che «Ho perso il passaporto», «non riesco più a tornare in Italia», «un mio parente è malato gravemente» . di sicuro me la bloccano subito...

rainbow1964

Lun, 02/03/2015 - 14:25

continuate a votare il Partito dei Dementi e non ne usciremo più!!! che schifo l'italia e gli italiani (popolo a cui appartengono ahimé ma per fortuna sto per andarmene da questo paese di pecoroni indegni ......)

Libertà75

Lun, 02/03/2015 - 14:29

@steali, lo so che da buon komunista deve spiegare perché sia giusto rubare al popolo per dare ai propri amici. Ma se legge l'articolo, forse capirà che è difficile per l'inps fare i controlli, quindi se una persona manca 3 mesi non se ne accorge nessuno... è proprio tanto difficile capire la realtà delle cose per chi vota PD?

andrea da grosseto

Lun, 02/03/2015 - 14:34

Scusami steali, cosa stai scrivendo? O meglio, che cosa non ti torna dell'articolo in base a quello che stai riportando?

bleumoon

Lun, 02/03/2015 - 14:35

sto diventando non razzista ma rivoluzionario....voterò SALVINI

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 02/03/2015 - 14:36

......Sempre più si materializzano le condizioni di una insurrezione popolare a questa "dittatura democratica"!!!

andrea da grosseto

Lun, 02/03/2015 - 14:38

Giorgio1952 lei è un po' ingenuo. Basta avere un conto cointestato con un figlio e farseli spedire a casa.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 02/03/2015 - 14:40

@pontalti:....che "p***e",con questi "teorici"controlli mancati,sui "pelandroni"....Non vuole ammettere,che se questi "pelandroni" si comportano eventualmente così,è perchè ci sono dei delinquenti votati,da uno come lei,che se ne sbattono!!!

Ritratto di aresfin

aresfin

Lun, 02/03/2015 - 14:49

Italiani (io compreso) branco di koglioni. Viva la Svizzera!!!

andrea da grosseto

Lun, 02/03/2015 - 14:50

Vorrei aggiungere per tutti quelli che sono giustamente incazzati con queste norme che se fosse per la sinistra la cosa sarebbe anche peggiore. Il buon Prodi aveva infatti esteso l'assegno praticamente a tutti, chiunque veniva e aveva anche solo il permesso per motivi di ricongiungimento familiare. E non c'era il requisito dei 10 anni in Italia, introdotto (almeno quello) dal governo Berlusconi. Potete immaginare il vero e proprio turismo per avere l'assegno e tornare a casa. Ovviamente io sarei per dare l'assegno solo agli italiani, accontentiamoci comunque dei 10 anni che almeno da l'assegno a chi ormai è qui stabilmente. Ogni anno cmq vengono beccati diversi stranieri tornati al paesello.

andrea da grosseto

Lun, 02/03/2015 - 14:52

steali lei sta confondendo il permesso di soggiorno a 5 anni con la carta di soggiorno a tempo indeterminato. Altrimenti dovrebbe chiedersi perché chi ha il permesso allo stesso tempo non ha redditi.

andrea da grosseto

Lun, 02/03/2015 - 14:56

Raoul non è una bufala stai tranquillo e i controlli non sono semplici come pensi visto che devono coinvolgere carabinieri e magistratura. Che come sappiamo da Mattarella è molto buona con gli extracomunitari...

Mackeeper

Lun, 02/03/2015 - 14:58

Avrei 250 milioni di parole da sussurrare a questo Esimio signore. Purtroppo la mia indole di persona educata mi sconsiglia di mettere in atto le rimostranze contro la decisione di questo vecchio.

Mackeeper

Lun, 02/03/2015 - 15:06

Sono imbestialito, ferocemente imbestialito. È mai possibile che noi italiani dobbiamo subire le angherie di un branco di traditori della patria? Ridanciani, Mangioni e papponi alla faccia nostra.

vitocara1980@ti...

Lun, 02/03/2015 - 15:17

bene questo grazie al governo renzi, poi invece permettiamo che a milano dove tra poco ci sara l'expo una bimba muoia x denutrizione e i suoi genitori non vengano aiutati dal comune, mentre invece si aiutano persone che potrebbero essere anche pericolose,

Giorgio5819

Lun, 02/03/2015 - 15:23

oldpeterjazz, io spero in almeno 40.000.000 di Salvini.

Giorgio5819

Lun, 02/03/2015 - 15:25

Questo è semplicemente il lerciume che prolifera nel letamaio della sinistra italiana.

Ritratto di giuseppe zanandrea

giuseppe zanandrea

Lun, 02/03/2015 - 15:28

ORCHIDEA BLU@ BEATA INGENUITA'....MA CI SEI VERAMENTE OCI VUOI FARE? ....ma se mi dici che sei di sinistra....allora tutto si spiega!

giorgiandr

Lun, 02/03/2015 - 15:30

zitti tutti : anche pontalti, il verbo, ha ammesso che questo fatto è vero, anche se però ne attribuisce la colpa però non a chi truffa, ma a chi non fa i controlli (come dire : se io ti imbroglio la colpa non è mia, ma tua, perchè ti sei fatto imbrogliare).

giovaneitalia

Lun, 02/03/2015 - 15:31

Forte questo Stato Italiano, da la pensione a tutti tranne agli Italiani e a chi come loro hanno contribuito (come mia madre e mio padre), a versare contributi per più di 40 anni e oggi ricevono di pensione 530€...povera Italia. P.S. Ma questi immigrati, hanno mai versato 1 centesimo di € o di Lira al nostro Stato?

giovaneitalia

Lun, 02/03/2015 - 15:35

Gente...su 20 Regioni Italiane, 18 sono Governate da giunte di sinistra, cosa vi aspettavate? Pensateci bene alle prossime elezioni a chi votare, io ci ho pensato e tra i 2 mali scelgo quello minore...La Lega! E via l´Italia.

Ritratto di giuseppe zanandrea

giuseppe zanandrea

Lun, 02/03/2015 - 15:43

i have a' dream....sì ho sognato un barcone in rotta per le coste della Libia....a bordo visi conosciuti, no non neri bianchi o al massimo rossi per la concitazione dello sbarco imminente...eccoli stanno sbarcando sulla spiaggia a Misurata , sì, sì.... riconosco Boldrini, Grasso, Gentiloni...lo scafista con la bandana ...ma sì e proprio lui Matteo Rensi! vedo perfino Monti e Alfano.....che bello! Ma già vanno loro incontro quelli dell ISIS...è un tripudio di Allah ahkba, Allah ahkba.... però perché sguainano le scimitarre ??.....

cris66

Lun, 02/03/2015 - 16:07

E' tutto drammaticamente vero. Ed è solo una delle fette della ricca torta previdenziale che gli immigrati si spartiscono. Assegni familiari (non tassabili) che in caso di basso reddito e molti figli raggiungono diverse centinaia di euro al mese da sommare allo stipendio o alla disoccupazione. Per non parlare delle indennità legate alla tubercolosi, anacronistiche per gli italiani ma tornate alla ribalta con l'arrivo degli immigrati che ne usufruiscono dopo averci "riportato" la malattia. Se poi si guarda il rapporto di lavoro "domestico" (badanti ecc.) si scopre che molti immigrati sono, non lavoratori, ma datori di lavoro. Si assumono cioè tra loro con poca spesa e molti vantaggi in termini di permessi di soggiorno e indennità varie. Una vera cloaca. La materia previdenziale è vasta e sconosciuta ai più, ma gli immigrati conoscono bene la normativa e la sfruttano in modo becero all'insaputa dei cittadini italiani che li mantengono con le loro tasse. Poveri noi!

luiss_sm

Lun, 02/03/2015 - 16:16

Una possibilità più drastica no è? Eliminare questa legge immonda (fatta dal Governo Amato 2001)che mette sullo stesso piano chi non ha versato nulla e non è italiano, ad esempio con un artigiano che dopo oltre 40 anni di versamenti del minimo dovuto a 66 anni si ritrova con 700 euro.Ma quest'ultimo oltre all'inps ha versato una montagna di altre tasse, l'altro praticamente nulla. Ho visto una pubblicità in tv contro le discriminazioni, questa potrebbe esserlo secondo Voi? I discriminati, oggi, in Italia sono gli Italiani e non solo per questo caso delle pensioni sociali, ma anche per le prestazioni sanitarie, assegnazione alloggi pubblici e sussidi vari. E' "la sinistra bellezza"!

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 02/03/2015 - 16:32

Tutti a lamentarsi di quest'infamia. Ma chi lo da il 40% al pd? Praticamente gli italiani, almeno la parte praticamente idiota, quasi tutta sx sinistra, si sta fottendo con le proprie mani. E trascina nel baratro tutti gli altri, compresi i non votanti.

Ritratto di Loudness

Loudness

Lun, 02/03/2015 - 16:37

Pontalti, guardi che i famosi e da lei pluricitati pelandroni (in divisa e non), giustificano l'esistenza dell'altra categoria di pelandroni (che lei non cita mai) e cioè dei "signori" che lei vota. I pelandroni votati, quindi vanno a giustificare l'esistenza dei pelandroni votanti (in divisa e non), che a loro volta giustificano l'esistenza dei pelandroni scriventi e, di conseguenza, la sua.

momomomo

Lun, 02/03/2015 - 17:01

..."...Regaliamo agli immigrati la pensione sociale E loro tornano in patria a vivere come nababbi ..."... Giusto, più che giusto! Cosa vuoi che facciano qui gli immigrati, farsi pappare la pensioncina da uno Stato ladro e avido che, non appena concessa la pensione con la mano destra, la ruba con la mano sinistra?

Giacinto49

Lun, 02/03/2015 - 17:09

E intanto i contributi fissi per gli artigiani/commercianti, nonostante crisi, chiusure e fallimenti, anno per anno continuano ad aumentare. Un carrozzone che si regge sull'indebitamento e su quanto quei pochi che producono riescono a versare. Il tutto non certo per umanità ma solo per ottenere il consenso elettorale ad una ideologia perdente in natura. Quella di sinistra.

Raoul Pontalti

Lun, 02/03/2015 - 17:16

Distinguiamo o bananas il caso dei pensionati da quello dei sussidi di disoccupazione e premettiamo che ai lavoratori stranieri si applicano le norme vigenti per i lavoratori italiani (è una norma fascista, prendetevela col Duce...) fatte salve le norme speciali regolanti il soggiorno dello straniero in Italia. Quando un lavoratore ha conseguito il diritto alla pensione (vent'anni di contributi!) se la può godere dove vuole: se ad es. andate ad Agadir (Marocco) trovate una marea di pensionati italiani che colà svernano. Per i sussidi di disoccupazione, di integrazione al reddito, etc. vigono norme precise, chi le viola poi paga e tra gli italiani i violatori si sprecano. Viola la norma lo straniero espatriando senza autorizzazione? Perde il sussidio e paga sanzioni. Ma chi deve vigilare cosa fa? Si lamenta di non essere capace di vigilare? Ma per favore...

roberto zanella

Lun, 02/03/2015 - 17:30

sono i catto comunisti la rovina....così uno è contento e gli altri credono di aver fatto la rivoluzione terzomondista...qui ci vuole un Salvini con la divisa...come il sindacalista della Polizia che ha parlato dal palco....

gigetto50

Lun, 02/03/2015 - 17:32

.....mah..poi magari sono veramente residenti qui...nel senso che passano 6 mesi ed un giorno (cosi' dice la legge per la residenza)ad accudire i nipoti e gli altri 6 mesi meno un giorno a svernare nel loro paese. Lo scandalo, secondo me, non sta tanto nella residenza ma nella impossibilita' di controlli e sulla veridicita'/validita' dell'autocertificazione che in questo caso non dovrebbe essere accettata. Forse a qualcuno qui sfugge che stiamo parlando di pensione sociale e che non c'entra con quella di "dopo una vita di duro lavoro etc..etc". In pratica è un anticipo del reddito di cittadinanza....

Mackeeper

Lun, 02/03/2015 - 17:39

ersola, Sei fortunato ad avere un amico che ti protegge in questo giornale e quindi non verrai mai a sapere cosa si scrive di te. Comunque porti bene la cravatta, a tanti di noi invece tu e i tuoi amici la stringete forte.

Mackeeper

Lun, 02/03/2015 - 17:42

La stessa cosa vale per Raoul Pontalti il super super logorroico.

titina

Lun, 02/03/2015 - 17:46

ala fine ridurranno la pensione a noi perchè l'inps non ce la fa. Dovrebbe pagare chi ha messo queste leggi, le pensioni ai genitori dei migranti che non hanno mai lavorato in Italia e che vengono qui giusto il tempo di sbrigare le pratiche. Diteci chi ha fatto quella legge

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Lun, 02/03/2015 - 17:47

Zagovian,mia cugina ,60 anni,nulla tenente, a cui negano ogni forma di pensione o vitalizio fino a che non compirà 65 anni , se ci arriva, ha una sola soluzione ,oltre a farsi mantenere da me che già fatico. Ottenere un passaporto Libico o Eritreo o altro , quindi come emmigrata , grazie ad una autocertificazione finalmente avrebbe la sospitata pensione. Vede che a parlare si trova sempre una soluzione

luiss_sm

Lun, 02/03/2015 - 18:00

Caro Raoul Pontalti, Lei non vedeva l'ora di offendere quelli che hanno espresso opinioni più che legittime, tanto che non si è neppure accorto che stiamo parlando di pensioni sociali a stranieri che non HANNO VERSATO NULLA! E' evidente che uno che ha maturato la pensione lavorativa, poi va a godersela dove vuole, ma questi, hanno diritto alla pensione solo per essere stati residenti in Italia per almeno 10 anni, avere più di 65 anni, non avere altri redditi, e risiedere in Italia per mantenere il diritto. E' già assurdo dar loro dei soldi gratis, ma anche portargli a casa è troppo.

Ritratto di gianniverde

Anonimo (non verificato)

alby118

Lun, 02/03/2015 - 18:10

Ci sarà qualcuno che dirà che non è vero, che non è così, che sono tutte invenzioni dei "bananas", come ci chiamano i colti di sinistra, la scienza infusa, invece è tutto e vero guarda caso, ne ho avuto oggi stesso la conferma negli uffici del mio piccolo comune lombardo !!! Ringraziamo per questa bellissima ed oculatissima legge il nostro eccellentissimo ed illustrissimo mister pensione d'oro Giuliano Amato, legge del 2000, perfezionata da un'altro grande statista, il prof. mortadella e migliorata ancora dal più grande ministro del lavoro dal dopoguerra ad oggi, Fornero, basta la parola, come il più famoso lassativo !!!! L'importante, per costoro, non è il bene del Paese, inteso come cittadini italiani, che gli frega, ma è far crescere il loro bacino elettorale, far crescere il loro portafoglio, far crescere il loro potere, mentre l'unica cosa che cresce a noi italiani sono i cxxxxxxi !!!

Happy1937

Lun, 02/03/2015 - 18:27

Agi Italiani di condizione disagiata consiglio di prendere la nazionalità di origine della Kyenge per poi rientrare in Italia da extracomunitari e chiedere la pensione. Povera Italia con un mazzo di imbecilli politici buonisti ( e in questo caso anche una Corte Costituzionale) che hanno perso il ben dell'intelletto.

leserin

Lun, 02/03/2015 - 19:03

Magari potessimo permetterci di dare loro la pensione ... Purché se ne vadano al loro paese!

Ritratto di franco_DE

franco_DE

Lun, 02/03/2015 - 19:19

leserin, io sono in Germania e se la Germania mi regalasse una pensione per venire in Italia io non la vorrei.

Mackeeper

Lun, 02/03/2015 - 19:35

Raoul Pontati se noi siamo bananas tu sei uno che si mette il condom in testa.

Mackeeper

Lun, 02/03/2015 - 19:35

Raoul Pontati se noi siamo bananas tu sei uno che si mette il condom in testa.

Paolino Pierino

Lun, 02/03/2015 - 19:36

Sono uno sfigato italiano di mxxxa .Ho lavorato versando contributi per 29 anni Oggi ne ho settanta. Sono stato ammalato a lungo ecco la ragione per la quale non ho potuto lavorare per quasi 10 anni ho un solo polmone un solo rene e con la malattia ero rimasto paralizzato. Dopo il ricovero per tre anni in una clinica oggi cammino. Sono pensionato rateo mensile Euro 563,00 Ogni anno mi chiedono il 730 e il RED la residenza la permanenza in vita e il numero di C.C presso la Banca. Poi dicono che siamo in una repubblica ? Si del c@@@ o delle banane. con tutto il rispetto per queste ultime.

Raoul Pontalti

Lun, 02/03/2015 - 19:40

luiss_sm la pensione sciale è erogata a precise condizioni che vanno rispettate, chi di dovere deve controllare. Punto. Restituisco al mittente che si tratti, per gli stranieri extracomunitari, di gente che non ha mai lavorato: a che titolo vengono concessi la residenza (requisito ultradecennale) e il permesso di lungo soggiorno? In realtà si tratta di gente che ha lavorato (in subordine: coniugi degli stessi) ma non ha maturato i 20 anni di contributi per la pensione di vecchiaia, cosa che capita anche agli italiani per varie ragioni, spesso per la disonestà dei datori di lavoro che non hanno versato all'INPS quanto dovuto per il dipendente. (E' capitato anche a me in gioventù e l'ho scoperto di recente all'INPS: fregati due mesi e mezzo di contributi su tre di lavoro prestato! ovviamente irrecuperabili per il decorso del tempo).

Paolino Pierino

Lun, 02/03/2015 - 19:42

caduto un Presidente carogna oggi il parolaio toscano figlio di pu....na ne ha voluto un'altro ancora peggiore si è quello che ha firmato la porcata pro immigrati anche senza permesso di soggiorno prenderanno la pensione e non solo loro pure ai familiari con il ricongiungimento oltre ovviamente all'assegno di accompagnamento. E agli italiani lo mettono nel c...o Vendola Crocetta e gay vari godono. La Boldrini quale tenutaria del grandissimo casino che è Italia amministra

Paolino Pierino

Lun, 02/03/2015 - 19:49

Come sempre e come si evidenzia in ogni suo intervento spacca balle Raoul Pontalti è un emerita testa di c@@@@ Non sa di cosa parla meglio non sa cosa scrive. Stai calmo e smettila di rompere i cxxxxxxi scrivendo sxxxxxxxe parla solo con i tuoi amici tutti merdosi ladroni comunisti loro si che ti daranno ragione.

vicobarone

Lun, 02/03/2015 - 20:53

che schifo di legge è ingiusta.

Mackeeper

Lun, 02/03/2015 - 21:05

franco_DE e chi non senefrega

Mackeeper

Lun, 02/03/2015 - 21:29

Paolino Pierino. Con te al 100%

Ritratto di unpaesemigliore

unpaesemigliore

Lun, 02/03/2015 - 21:43

altro che pensione ... lo dico sempre vorrei governare per un paio di giorni tanto bastano

luna serra

Lun, 02/03/2015 - 22:02

anche molti Italiani lo stanno facendo si stanno trasferendo all'estero noi Paghiamo ed in Italia non rimane niente

Raoul Pontalti

Lun, 02/03/2015 - 22:25

Bananas alla Paolino Pierino&C.! sapete tutto voi che vi bevete la bufala della tabaccheria data in prelazione ai profughi dei barconi e poi, dopo spiegazione particolareggiata mia e di altri con un po' di sale in zucca e dimestichezza con certe pratiche e certe norme che i profughi in questione erano gli italianissimi giuliano-dalmati, imperterriti hanno continuato a inveire contro..i profughi dei barconi. Qui la realtà è che i mangiapane a tradimento pagati con le nostre tasse dormono invece di lavorare e si inventano anche la tessera sanitaria come pass d'espatrio (ma si può concepire cretinata più grande?) e i bananas ad applaudire invece che prendere i randelli per menare questi cialtroni.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 03/03/2015 - 00:24

Nella storia del nostro paese solo la sinistra ha saputo raggiungere il massimo della scempiaggine. Ci sono degli sconsiderati che si autoproclamano "progressisti". Per dimostrare quanto sono bravi con il loro vomitevole "progressismo" si incaricano di fare le pratiche per dare i nostri soldi ai parassiti stranieri. QUESTO È L'IMMENSO BARATRO DI OTTUSITÀ IN CUI LA SINISTRA HA SPROFONDATO L'ITALIA.

Marcolux

Mar, 03/03/2015 - 02:08

Ho il vomito!

dementina1

Mar, 03/03/2015 - 06:43

certo noi con 40 di lavoro abbiamo 1 pensione da fame i nostri invalidi non riescono a vivere e questo stato di mxxxa la regala agli extracomunitari ma che cosa aspettiamo a scendere con i bastoni?????????????????????

Ritratto di V_for_Vendetta

V_for_Vendetta

Mar, 03/03/2015 - 07:13

io regalerei loro una barca piena di buchi e li accompagnerei al largo

Dordolio

Mar, 03/03/2015 - 07:28

E io torno sempre a pensare a quel paziente leucemico che all'ospedale occupava il letto accanto al mio. 256 euro al mese di pensione di invalidità totale. "Come campo? Ho l'orto qualche coniglio e delle galline...e i miei figli mi portano da mangiare". Chissà che fine avrà fatto. Spero comunque che - se è ancora vivo - non legga notizie come quelle su cui stiamo qui discutendo.

steali

Mar, 03/03/2015 - 07:34

Cari bananas verificate sul sito dell'INPS come si ottiene la pensione sociale è facile www.inps.it poi cliccate su servizi on-line e cercate pensione sociale.... E' facile anche per gente come voi che pendete dalle labbra di un gasparri qualunque..... Spiegatemi anche perchè il governo successivo a quello di amato non cancellò la legge e mi pare che nel governo c'era un certo gasparri...... Fate solo pena!!!

zeuss

Mar, 03/03/2015 - 08:27

Agli italiani, gli e la tolgono, gli e la riducono, a loro gli e la portano a casa propria. Piu' masochisti cretini di noi dove li trovano?

zeuss

Mar, 03/03/2015 - 08:30

oldpeterjazz Lun, 02/03/2015 - 10:46 10, 100, 1000, 10.000, 100.000, 1.000.000 di MATTEO SALVINI BRAVO OLDPETERJAZZ

andrea da grosseto

Mar, 03/03/2015 - 08:49

Raoul calma con le cxxxxxe, chi prende l'assegno sociale ed è extracomunitario spesso non ha mai lavorato anche perché è venuto in Italia in tarda età. Spesso per ricongiungimento familiare. E' una vergona assoluta che questo regalo (perché l'assegno sociale è un vero e proprio regalo dello stato) pagato dagli italiani sia elargito quasi a chiunque. E quel quasi è dovuto al governo di destra che almeno ha introdotto il requisito dei dieci anni. Con il buon Prodi c'era un vero e proprio turismo per averlo l'assegno.

fantomas

Mar, 03/03/2015 - 08:52

Una vergogna assoluta!! Al PD fa comodo dare la cittadinanza agli stranieri,sono voti sicuri!!

rotto

Mar, 03/03/2015 - 10:46

questa pratica di portare i soldi all' estero chissà da chi l'hanno imparata... mi ricorda qualcosa. Qui siamo davanti al bue che da del cornuto all' asino. Siete ridicoli

andrea da grosseto

Mar, 03/03/2015 - 11:34

steali sei te che fai solo pena e non capisci cosa c'è scritto nel sito dell'INPS. E ti ho già detto che il governo successivo dove c'era Gasparri (e non solo)ha almeno introdotto il requisito dei 10 anni. Con Prodi era turismo da assegno sociale.

steali

Mar, 03/03/2015 - 12:25

andrea da grosseto.... "ti ho già detto che il governo successivo dove c'era Gasparri (e non solo)ha almeno introdotto il requisito dei 10 anni. Con Prodi era turismo da assegno sociale." Allora tutto il resto andava bene e adesso cosa volete? Avete avuto 2 governi, uno con maggioranza bulgara, per eliminare questa legge.... Non lo avete fatto significa che l'impostazione e lo scopo della legge andava bene anche a gasparri!!!

mammalucco30

Mar, 03/03/2015 - 13:33

nei commenti leggo di sinistra pd etc...basta dare un'occhiata in rete per scoprire che questo andazzo dura da anni . All'INPS se ne sono accorti e hanno cercato di correre ai ripari ma i furbetti hanno fatto ricorso con successo. Erano necessarie norme piu' stringenti ma non mi risulta che durante la gestione mastrapasqua i partiti del centrodestra si siano attivati. Ora con il (da voi odiato) Boeri è lecito aspettarsi una lotta piu' efficace ai furbetti. Mi chiedo Silvio cosa aveva da pensare quando era a palazzo Chigi.Probabilmente l'INPS era l'ultimo dei suoi pensieri....ne aveva di più pressanti abbiamo scoperto.

ginocorvaro

Mar, 03/03/2015 - 16:47

Mia moglie ha lavorato e versato contributi per 16 anni,con la legge Amato 1992 ha visto ridursi la minima a 159 Euri ora 174 quando ha raggiunto l'età pensionabile, questo per il solo motivo che io ho un reddito. Vergogna a mia moglie con 16 anni di contributi 174 Euri e questi immigrati che non hanno mai lavorato 450 Euri.Mi sto informando per fare ricorso al Tribunale Europeo dei Diritti Civili contro questo Stato Catto/Comunista Africano.

Ritratto di attore1961

attore1961

Sab, 09/07/2016 - 18:01

Facciamo chiarezza. Per confermare l'assegno sociale basta la carta di identità. Il problema non è solo dei vecchietti ma connivenza dei CAF buonisti Io ho uno sportello Caf e mi sono rifiutato di elaborare i RED senza la presenza dell'anziano. La firma sul RED deve essere posta di fronte all'operatore CAF. Invece si presentano familiari e parenti con una "delega". Mi sono sentito dare del razzista solo perché faccio rispettare la legge. Nel mio sportello o si presenta personalmente il pensionato oppure il modello RED se lo scorda. Invece molti sportelli CAF buonisti compilano i modelli RED anche senza la presenza del pensionato e con la firma ( falsa ) apposta dal parente. Questo succede perché i CAF ricevono un compenso per ogni RED. La residenza da sola non basta, infatti sul RED si dichiara di aver "dimorato" per tutto l'anno in Italia. Dimorato e non solo risieduto. Andiamo recuperare certamente gli indebiti ma andiamo anche a sanzionare i CAF conniventi.