Carabinieri ancora nel mirino: due militari pestati per strada a Ciampino

I due militari hanno fermato lo straniero per effettuare un controllo, ma sono stati violentemente aggrediti dal soggetto, che li ha presi a calci e pugni. Per i carabineri, medicati in ospedale, dieci giorni di prognosi

Proprio nel giorno in cui si sono tenuti i funerali del vicebrigadiere Mario Cerciello Rega, giunge la notizia dell'ennesima aggressione avvenuta ai danni di alcuni militari dell'Arma. Ancora una volta, la violenza contro le divise si è verificata a Roma.

Stando alle ancora poche informazioni riportate da "Adnkronos", l'episodio si è verificato durante la notte appena trascorsa, a Ciampino.

Impegnati in un'operazione di pattugliamento del territorio, due carabinieri hanno deciso di sottoporre ad un controllo un cittadino straniero (un georgiano, secondo le fonti), che si trovava in piazza Kennedy, nei pressi della stazione. Il soggetto ha tuttavia reagito male alla presenza dei militari, e non ha esitato ad aggredirli, scagliandosi contro di loro con calci e pugni. Durante la colluttazione, uno degli uomini in divisa è stato raggiunto anche da un violento colpo ai testicoli.

Ad accorrere in aiuto dei carabinieri due avventori di un locale che si trovava nelle vicinanze. Trovandosi in evidente inferiorità numerica, lo straniero ha tentato la fuga, ma è stato facilmente raggiunto ed immobilizzato.

Il soggetto, un senza fissa dimora, è finito in manette, mentre i militari sono stati successivamente accompagnati al pronto soccorso dell'ospedale dei Castelli, dove hanno ricevuto le dovute cure a seguito dell'aggressione subìta. Per loro una prognosi di dieci giorni.

Segui già la pagina di Roma de ilGiornale.it?

Commenti

Kucio

Lun, 29/07/2019 - 19:13

Questa si chiama integrazione.........

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 29/07/2019 - 19:13

ma perchè non fanno come in USA? se sono due uno siavvicina chiedendo i documenti l'altro a 10 metri di distanza con la mano sulla pistola,possibile che io devo insegnare ai carabinieri come comportarsi?

01Claude45

Lun, 29/07/2019 - 19:15

Come la polizia statunitense: taser e sparare. La magistratura? Senza scorte capirà e se ne farà una ragione.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Lun, 29/07/2019 - 19:15

Togliete le scorte alle toghe e mandate più carabinieri in strada,e date loro in caso di necessità la possibilità di usare le armi che hanno.

bernardo47

Lun, 29/07/2019 - 19:16

interrogarlo bendato e qualche ceffone ben assestato non farebbe male! e poi in galera! capito sig. giudice?

flip

Lun, 29/07/2019 - 19:17

dopo "il ventennio" tutto è crollato! grazie ai komuniati! ed a al spseudo partito giallo (ma sempre kpmunisti sono)!

bernardo47

Lun, 29/07/2019 - 19:18

poco da fare! Vanno riviste le regole di ingaggio e le forze dell'ordine, ove aggredite debbono poter fare uso immediato delle armi! altro straniero vedo! evviva!

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 29/07/2019 - 19:18

??????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????? AUGH.

VittorioMar

Lun, 29/07/2019 - 19:18

..GENERALE ?? ..PRONTE ALTRE DUE PUGNALATE...SI PREPARI...!!

colomparo

Lun, 29/07/2019 - 19:19

Non riesco a comprendere perchè non si vuole usare il taser !

Cheyenne

Lun, 29/07/2019 - 19:20

MA SCUSATE MA CHE FORZE DELL'ORDINE SONO? NON SI FIDANO A SPACCARE LA FACCIA AI DELINQUENTI. SALVINI IL TASER DOVE'. IO APRIREI IL FUOCO ALZO ZERO, MA INTANTO IL TASER FACCIAMOLO PROVARE AI DELINQUENTI

Cheyenne

Lun, 29/07/2019 - 19:20

SIAMO LA BARZELLETTA DELL'UMANITA'

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 29/07/2019 - 19:20

e il magistrato di turno che farà? lo lascerà libero? ma si dai.... tanto gli italiani sono tonti. come appunto i babbei comunisti grulli .....

flip

Lun, 29/07/2019 - 19:21

Carabinieri e polizia (anche vigili urbani)sparare! sparare!, sparare! o qui finiamo tutti male!

tremendo2

Lun, 29/07/2019 - 19:21

Salvini... dormi ancora?

Ritratto di Walhall

Walhall

Lun, 29/07/2019 - 19:24

Tra quante ore dovremo leggere il titolo:"georgiano pesta 2 carabinieri a Ciampino, il GIP lo libera subito"?

GPTalamo

Lun, 29/07/2019 - 19:25

A causa della sinistra, soldati, carabinieri e polizia sono diventati irrilevante carne da macello. Ci sono commenti della Trenta, a proposito? O fa come il sindaco di Manchester, che dopo gli attentati, dichiaro' che un po' di violenza nelle citta' e' fisiologica. Come a dire che dobbiamo accettarla e rassegnarci. Siamo arrivati a questo.

Rixga

Lun, 29/07/2019 - 19:28

Prendendo per vero: La cosa più assurda di queste vicende (che ormai diventano sempre meno insolite) è la mancanza di rispetto verso la divisa, tanto da indurre ad azioni violente. Caro "amico straniero", i carabinieri ti hanno chiesto solo i documenti...è una cosa normalissima. Hanno fermato diverse volte anche me in auto facendo le opportune verifiche documentali ed è una prassi per cui ringrazio e che garantisce maggiore sicurezza a tutti. Rimango dell'idea che certi stranieri non si meritano l'Italia e che sia per loro troppo facile raggiungerla.

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 29/07/2019 - 19:32

Domani sarà libero perché richiedente asilo. Alla prossima.

stopbuonismopeloso

Lun, 29/07/2019 - 19:32

tranquillo, arriva subito il giudice a liberalo, sanno che in Italia con l'attuale magistratura possono fare tutto quello che vogliono

rawlivic

Lun, 29/07/2019 - 19:33

cosa ci fa ancora in Italia in immigrato senza fissa dimora? Cosa si apsetta a metterli tutti in in isola in attesa del loro destino?

ziobeppe1951

Lun, 29/07/2019 - 19:35

È inutile continuare su questa strada..prima di arrivare ad una guerra civile (che nessuno auspica..ma le zecche rosse soffiano sul fuoco)..si deve dare alle forze dell’ordine la legittima difesa anche per chi solo accenna ad una violenta reazione (sparando ad alzo zero..come in America) e magistratura rossa deve finirla di interpretare la legge (non ce ne frega una cippa se è un richiedente asilo,a maggior ragione dato che gli diamo la possibilità di risiedere sul sacro suolo italico..pagato da pantalone)

gianfranco9385

Lun, 29/07/2019 - 19:35

se avessero la certezza di beccarsi del piombo, le bestie nere e non, si farebbero arrestare

Sail

Lun, 29/07/2019 - 19:35

E' assurdo!!!! Le nostre forze dell'ordine sono bersagli inermi dei peggiori criminali che abbiamo attirato in Italia... Peggio, se due persone, non militari, possono (solo come ragionamento) anche venire tra loro alle mani rischiando "solo" la propria incolumità, al contrario i militari -se osano reagire anche solo per difendersi- pressochè certamente incorrono in un processo "a causa" della divisa che portano. Ma come si faa????

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Lun, 29/07/2019 - 19:36

e pensare che la sinistra ha fatto approvare leggi come quelle sulla tortura!! unica al mondo! proprio per svilire il lavoro delle forze dell'ordine.cancellarla subito!!

Ritratto di Thorfigliodiodino

Thorfigliodiodino

Lun, 29/07/2019 - 19:36

Ragazzi, non esiste più il mondo fair play del Bobby londinese! Qui vi menano e vi ammazzano. Dovete diventare come il buon giustiziere dei film anni '70, ricordate? Mi pare Adalberto Maria Merli, tanti Adalberto che menano e sparano. E fregatevene delle complicazioni, PERCHE' i tempi son maturi per un vostro continuo appello al popolo, per una ribellione ai vostri alti ufficiali messi lì per meriti politici, dato che tutta la gente normale è con voi.

jekill

Lun, 29/07/2019 - 19:38

Inutile dargli una pistola se poi non possono usarla! LA USINO PERDIO come fanno gli americani...prima sparano poi chiedono che volevi

rocchetti

Lun, 29/07/2019 - 19:38

Come dico già da un po le regole di ingaggio degli agenti italiani devono essere cambiate così come le attrezzature e le armi in dotazione, ma nessuno sembra interessato a fare questi cambiamenti, perciò per ora andiamo avanti così, poliziotti pestati e guai se reagiscono, tanto meno con le armi; questa situazione è il popolo che la permette.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Lun, 29/07/2019 - 19:44

Prima sparare, poi controllare. Sarà così nell'Italia salviniana e sovranista. Saremo tutti più sicuri e protetti. La sola presenza di una divisa dovrà indurre timore e rispetto.

Malacappa

Lun, 29/07/2019 - 19:46

Era di notte quando e' stato preso e col buio si puo' inciampare a volte le cadute possono essere fatali

Lucmar

Lun, 29/07/2019 - 19:46

Perché ogni pattuglia non imbarca anche un ragazzino di 14 anni? di quelli che non si fanno posare mosche al naso. Con uno di quelli i carabinieri sono al sicuro.

baronemanfredri...

Lun, 29/07/2019 - 19:47

MxxxxxA CI RISIAMO LE PISTOLE LASCIATELA AL COMANDO VISTO CHE NON LE USATE. CxxxO

vottorio

Lun, 29/07/2019 - 19:51

Siamo arrivati al punto che il Popolo deve soccorrere i suoi Carabinieri aggrediti da un delinquente che si sente protetto dai magistrati ce sono sempre in agguato contro lo stesso Popolo e le FF.OO.

Lucmar

Lun, 29/07/2019 - 19:51

Qui pare non ci siano vie di mezzo: o sparare, o stare fermi a farsi prendere a cazzotti e calci nel sedere dal primo balordo che abbia la luna storta. Viste le leggi italiane tutte a favore dei criminali, come mai le forze dell'ordine non hanno pensato a rendere obbligatoria la conoscenza approfondita delle arti marziali? Perché non provate a consegnare qualche coltellata a un esperto di karaté, o kung-fu o judo o cose simili...?

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Lun, 29/07/2019 - 19:53

I corpi armati dello stato applichino le stesse metodologie che si adoperano negli Usa: avvertire come prima cosa la centrale del fermo (che invia una seconda pattuglia per facilitare controlli) mani del controllato SEMPRE ben visibili, far scendere dall'auto gli occupanti con le mani in alto e a passi indietro, poi inginocchiati ed ammanettati provvisoriamente per poi dar spazio a controlli di routine o meno. Sarà il governo in grado di emanare direttive del genere? No, ovviamente: si mortificano i controllati e altre fregnacce del genere. A me è accaduto quando sono stato in Usa anni fa e non è successo niente perchè ero in regola (non guidavo neanche) e non mi sono sentito trattato male. Paese che vai regole che trovi, da rispettare.

tonycar48

Lun, 29/07/2019 - 19:55

Li si può mandare a quel paese? Fatto!!

zen39

Lun, 29/07/2019 - 19:57

Io penso che questa incapacità di reagire dipenda da una forma mentis inculcata da decenni nelle forze dell'ordine di qualsiasi tipo. La nostra sinistra li considera solo quando è al governo e comunque cerca sempre di intimorirla se fa qualcosa che rientra nei diritti di ciascun essere umano: difendersi. Con i tempi che corrono bisogna che uno chieda i documenti e l'altro impugni la pistola; cosa ci sarebbe di tanto pericoloso ? Che si provino a reagire con la pistola puntata. Secondo dotare tutte le forze armate di videocamera come fanno in certi paesi. I poliziotti ce l'hanno cucita sulla divisa in quanto è abbastanza piccola. Certamente alla sinistra dispiacerà questa iniziativa perchè non potrà asserire che la colpa è sempre dei poliziotti. Delinquente : io ti riprendo e se tiri fuori il coltello ti sparo. E poi addestriamo come si deve la nostra polizia alle arti marziali visto che anche i delinquenti spesso li conoscono.

RolfSteiner

Lun, 29/07/2019 - 20:02

Si sara' inquietato poverino. Forse non aveva capito che erano appartenenti alle Forze dell'Ordine. La sinistra e' il cancro di questa povera Italia.

unosolo

Lun, 29/07/2019 - 20:12

troppi delinquenti convinti che possono reagire ai tutori della nostra sicurezza , questo è colpa di alcune sentenze che hanno aperto la strada ai delinquenti incalliti , quelle sentenze che hanno sempre dato torto ai tutori della sicurezza di tutti i corpi che abbiamo mai un risarcimenti ai vari corpi anzi sempre trattati a pezze in faccia ,,,,

lonesomewolf

Lun, 29/07/2019 - 20:13

MA CHE ASPETTIAMO A FARE COME IN INGHILTERRA, CON I POLIZIOTTI INGLESI?!!! LI NESSUNO LI TOCCA...

Federico-

Lun, 29/07/2019 - 20:15

Possibile, adesso è uno stillicidio, la pazienza è messa a dura prova ma se scappa le pistole fumeranno, solo allora qualcuno penserà bene di compiere atti ignobili. Per circa 15 anni,fino al 2017, porte aperte a tutti, queste sono le conseguenze. Occhio alla penna!!!!

Ritratto di EXAKK76

EXAKK76

Lun, 29/07/2019 - 20:17

Fino a quando il modello societario cattocomunista sarà in vigore, purtroppo per le forze dell'ordine mala tempora currunt !!!!!

libero.pensionato

Lun, 29/07/2019 - 20:26

Queste cose in america non succedono....quando ti fermano ti puntano la pistola e ti fanno alzare le mani sopra la macchina o ti stendono a terra e non devi muoverti mentre ti perquisiscono. Una volta ero in un paese straniero e mi hanno fermato alle una di notte perché passato con il giallo... non mi hanno permesso di uscire dalla macchina fino a che non sono arrivati i rinforzidopidichè

Giorgio5819

Lun, 29/07/2019 - 20:32

Devono essere cambiate le regole d'ingaggio, le forze dell'ordine DEVONO POTER AGIRE !! Qualcuno, più di uno, si deve vergognare per la campagna schifosa contro polizia e carabinieri portata avanti per decenni ...

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Lun, 29/07/2019 - 20:40

Ordinaria amministrazione in tempo di Legge della Giungla. Adesso parliamo di cose serie: quando i progressistoidi scendono dal letto la mattina, lo fanno poggiando sul pavimento prima il piede destro o quello sinistro? Fondamentale dubbio di portata planetaria che assilla la mia mente. Sicuramente la verità sta nel mezzo: la metà che scende dal lato destro del proprio corpo poggia prima il piede destro, l'altra metà che sceglie il lato sinistro del proprio corpo poggia evidentemente prima il piede sinistro. In entrambi i casi diventa un dramma per l'intera umanità: perché ogni proprietario di quei piedi poi se ne va in giro a inquinare il mondo con demenziali considerazioni e inverosimili propositi.

FraScassato

Lun, 29/07/2019 - 20:47

Però ma che soldati abbiamo!

roseg

Lun, 29/07/2019 - 20:51

Ma le armi a che servono per far bella mostra di se...Sparare CAXXO!!!

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Lun, 29/07/2019 - 20:53

Reagisce ai militari ... elementare Watson in Georgia, ex repubblica sovietica, sono pratici di guerriglia sennò come riescono a salvare la propria identità culturale dalla pressione delle identità aliene alla loro costituzione statale?

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Lun, 29/07/2019 - 20:56

Andiamo al voto alla svelta e cambiamo queste norme ridicole. PRIMA si spara e DOPO si chiedono i documenti.

carlottacharlie

Lun, 29/07/2019 - 20:58

Ai mentecatti al governo, alla giustizia: E' ora di finirla con le aggressioni alle forze dell'Ordine, si o no? Se non prendono provvedimenti in fretta a tutelarle credo che gli italiani si sentiranno in diritto di prenderli a calci nei denti, è una vergogna che non tolleriamo più, siamo stufi d'essere i pagliacci del mondo per causa di dementi adatti al cesso.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Lun, 29/07/2019 - 21:05

Di che meravigliarsi il suo compaesano Peppone detto Stalin senza muovere un dito a condotto a miti consigli milioni di cittadini russi, sovietizzati, e nessuno ha avuto di che ridire fino alla dipartita del loro benefattore.

Holmert

Lun, 29/07/2019 - 21:10

Andate a scuola di arti marziali di difesa e di offesa, ne va della vostra pelle cari carabinieri e se non vi paga l'arma, fatelo a vostre spese. Che aspettate? Se no sono botte e la sinistra, che vi è stata sempre contro, gongola. Non vi ricordate che vi voleva persino disarmare? Ditelo ai vostri commilitoni di sinistra.Ce ne sono ,hai voglia se ce ne sono. il virus della sinistra è ,molto contagioso.

Ritratto di OdioITedeschi

OdioITedeschi

Lun, 29/07/2019 - 21:15

I carabinieri italiani (e la polizia italiana in generale): dei totali incompetenti quando si tratta di difendersi in strada da veri criminali, e vigliacchi (come nel caso Cucchi) quando si tratta di pestare in gruppo persone portate in questura per un qualsiasi motivo. Mi dispiace ma c'è qualcosa che non va nel sistema italiano, come anche in quello americano. Meno male che non sono ne italiano ne americano.

Lorenzi

Lun, 29/07/2019 - 21:15

Siamo veramente alla farsa (purtroppo tragica): sono i cittadini che devono difendere e proteggere i CARABINIERI !!!! Politici di competenza vi decidete a cambiare le cosidette ' regole di ingaggio ' ? Noi cittadini ONESTI (che siamo la stragrande maggioranza ) LO PRETENDIAMO !!

Reip

Lun, 29/07/2019 - 21:16

I veri criminali sono i giudici e i magistrati che non sbattono in galera queste bestie!

Ritratto di mailaico

mailaico

Lun, 29/07/2019 - 21:31

usate la pistola. Siete come le donne: INUTILI!

vince50

Lun, 29/07/2019 - 22:59

Colpo di stato è poi tutto cambia,prima che si sprofondi definitivamente.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Mar, 30/07/2019 - 09:03

Con la regolamentazione vigente in fatto di INGAGGIO su suolo pubblico, con gli Agenti di Polizia che sanno quello che rischiano (dai giudici e dalla magistratura) se solo osano torcere un capello ad un individuo anche sospetto, stà a vedere che tra le Forze d.Ordine succederà la stessa cosa che capita ai controllori ferroviari, che non chiedono più il biglietto di viaggio (lo posso testimoniare facendo uso del treno qualche volta l'anno per la stessa tratta, ultimamente da PR a Chiavari non se ne vede più uno per tutta la tratta) per paura di essere menati, come è già successo più volte negli ultimi anni, specie quando ci sono di mezzo clandestini irregolari. Ah, siamo messi davvero bene, in fatto di Ordine Pubblico in ITALIA...

Yossi0

Mar, 30/07/2019 - 10:10

Mi chiedo ancora una volta che fine abbia fatto il taser o il sindaco di Ciampino emula il sig. Sala di Milano ?

zadina

Mar, 30/07/2019 - 10:50

Sono le leggi che sono state fatte di proposito per mettere in difficolta la nostre brave volenterose e meritevoli forze dell'ordine che debbono solo subire le violenza dei delinquenti che non hanno più rispetto delle leggi sostenuti da politicanti meschini incapaci e da certa magistratura con certe sentenze che offendono le forze dell'ordine e il popolo (non sono sentenze in nome del popolo ma personali) mettendo in libertà immediata delinquenti di mestiere, è urgente la riforma della magistratura e la modifica di certe leggi, ma ho sentito una dichiarazione di una giornalista poche sere fa che diceva( la polizia deve avere ben grande un numero di riconoscimento individuale per accusarli se nelle colorazioni commettono un errore) ha una stima bassa sulle forze dell'ordine se deve VERGOGNARE ALLA GRANDE.