Il Campidoglio assume 500 vigili, ma si presentano solo in 400

Solo 400 dei 500 nuovi vigili ingaggiati dal Comune di Roma si sono presentati in Campidoglio per la formalizzazione delle nuove assunzioni. La sindaca Virginia Raggi: "Altri firmeranno nelle prossime settimane"

È già decimato il nuovo esercito di vigili pronto a prendere servizio nelle strade della Capitale. A presentarsi oggi in Campidoglio per firmare i nuovi contratti di assunzione sono stati soltanto quattrocento dei cinquecento nuovi agenti della Polizia Locale, vincitori del concorso indetto nel 2010 dall’allora giunta Alemanno.

Mancano all’appello, quindi, cento nuove leve. C'è chi, infatti, in questi anni di stop e ritardi, si è trasferito, oppure ha optato per un altro impiego. Ma è la stessa sindaca ad annunciare che la lacuna verrà colmata a breve. Forse, come ipotizza il Messaggero, andando a spulciare le vecchie graduatorie. “In 40 persone che nel corso di questi anni hanno trovato un altro lavoro verranno a sottoscrivere il contratto nel corso dell'anno, altri 60 verranno a firmare nei prossimi giorni”, ha chiarito la prima cittadina.

Il piano della giunta pentastellata servirà a rimpolpare le file di un corpo che soffre una carenza cronica di organico, per combattere abusivismo ed illegalità, ma anche per aumentare il volume delle multe. “Di vigili ne vorremmo di più, sarete un punto di riferimento per romani e turisti – ha detto la sindaca rivolta alle reclute riunite nella Sala della Protomoteca in Campidoglio - vogliamo far passare il concetto del vigile amico, ma quando ci saranno dovrete sanzionare le infrazioni”. “Tutti saranno in prima linea sulle strade e nelle piazze per incrementare il controllo del territorio, anche alla luce del nuovo Regolamento di polizia urbana approvato dalla Giunta e ora al vaglio dell'Assemblea Capitolina”, ha assicurato la Raggi.

Le nuove assunzioni si aggiungono alle 400 formalizzate lo scorso anno. “Siamo ancora lontani dall'obiettivo degli 8mila agenti previsti in organico ma stiamo facendo ogni sforzo per aumentarne il numero a disposizione – ha annunciato la sindaca - anche attraverso il dialogo e il confronto con il Governo". A disertare la cerimonia della formalizzazione delle assunzioni, però, è stato prorpio il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, che la Raggi aveva invitato la settimana scorsa, dopo aver ingaggiato con il titolare del Viminale una querelle sulla necessità di inviare più forze dell’ordine nella Capitale.

Alla cerimonia di presentazione dei nuovi agenti della Polizia Locale erano presenti il comandante del corpo, Antonio Di Maggio, il presidente dell’Assemblea capitolina, Marcello De Vito, e Antonio De Santis, fresco di nomina a capo dell’assessorato al Personale, Scuola e Anagrafe.

Commenti

Marguerite

Mar, 15/01/2019 - 18:27

Meglio lavorare in nero e prendere il reddito di cittadinanza!!!

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 15/01/2019 - 18:39

Un concorso indetto nel 2010?????? AZZ che "velocita"!!!! AMEN.

frabelli1

Mar, 15/01/2019 - 18:39

Non so bene quanti siano i vigili urbani facenti parte del corpo, ma, se vengono cercati 500 vigili (un bel numero) e se ne presentano 400... qualcosa viene da pensare, qualcosa non funziona.

mozzafiato

Mar, 15/01/2019 - 18:43

HAIIII ALEMANNO !!! Io vorrei chiedere alla Virginia (MA ANCHE A TUTTI I SINDACI D'ITALIA ESCLUSO QUELLO DI COMINITI DOVE PER 900 ABITANTI LAVORANO PIU' DI 10 VIGILI) dove sono i Vigili che dovrebbero essere nelle strade di Roma ? Possibile che Alemanno avesse bandito il concorso PERCHE' A ROMA PER UNO STRANO SORTILEGIO, ERANO MORTI TUTTI I VIGILI IN ORGANICO ? Quanto sopra c'e' da scommettere che anche questa piccola armata di pizzardoni, FRA QUALCHE MESETTO SOGGIORNERANNO, TRANQUILLAMENTE SEDUTI DIETRO UNA SCRIVANIA A RIEMPIRE MODULI esattamente come fa l'intero esercito di quelli gia' in servizio !

Gianx

Mar, 15/01/2019 - 18:46

Com'è invece che a Milano si presentano in migliaia questi terroni..?

Ritratto di prisco

prisco

Mar, 15/01/2019 - 19:41

soldi sprecati in meno

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 15/01/2019 - 20:13

.azzz già 100 ossia il 20% in malattia???XD

Ritratto di Flex

Flex

Mar, 15/01/2019 - 20:42

Che dire...non manca il lavoro manca la voglia di lavorare.

rosolina

Mar, 15/01/2019 - 23:20

per aumentare il volume delle multe...

mozzafiato

Mer, 16/01/2019 - 00:03

perche': non e' plausibile che i 100 assenti, nel frattempo possano essere deceduti ?

Reip

Mer, 16/01/2019 - 00:54

...Gli altri aspettano di mangiare direttamente con il reddito di cittadinanza!

Ritratto di glucatnt73

glucatnt73

Mer, 16/01/2019 - 08:58

Titolo molto fuorviante: in realtà il concorso è stato fatto nel 2010, la graduatoria nel 2016 e solo oggi vengono chiamati a firmare i vincitori. Peccato che alcuni di loro abbiano trovato un altro impiego.

DaniBona

Mer, 16/01/2019 - 09:15

mi sembra che la maggioranza dei commentatori legga solo il titolo e non l'articolo: posso immaginare che si siano presentati solo in 400 perché in 8 anni avranno trovato un altro impiego o avranno fatto richiesta di trasferimento come fate a pensare che siano già in malattia o che preferiscono lavorare in nero per percepire il reddito di cittadinanza?

papik40

Mer, 16/01/2019 - 10:08

100 vogliono il Reddito di Cittadinanza

Ritratto di Flex

Flex

Mer, 16/01/2019 - 11:07

Abbiamo già cento persone a cui non interessa lavorare.

steacanessa

Mer, 16/01/2019 - 11:44

Vista la data del concorso sono ormai tutti idonei alla scrivania e non più. Facciamo le corna, ma qualcuno potrebbe ormai essere nel mondo dei più. Evviva la burocrazia romana!

pilandi

Mer, 16/01/2019 - 11:46

Vi siete dimenticati di dire che quelli chiamati erano in graduatoria di attesa da 4 anni, forse nel frattempo qualcuno ha trovato un altro lavoro...

Ritratto di navajo

navajo

Mer, 16/01/2019 - 11:57

Egregio Flex, è vero, invece il contrario. Il concorso è del 2010. e queste 100 persone si sono sicuramente date da fare ed hanno trovato, nel frattempo, un altro lavoro. O dovevano morire di fame, attendendo i soliti tempi della burocrazia pubblica?