"Un ciclista è stato investito". Ma sta solo dormendo

"C'è un uomo morto sull'Appia". Così, un passante avrebbe segnalato una sospetta vittima di incidente stradale ma il ciclista stava solo dormendo della grossa

"Incidente mortale sull'Appia, è stato investito un ciclista". Ma in realtà, si trattava di un falso allarme: l'uomo stava solo dormendo.

Un cadavere disteso accanto ad una bicicletta. Così, un passante ha pensato che si trattasse di un'incidente stradale, l'ennesimo sull'Appia pontina (lato Monte San Biagio), nel comune di Fondi, zona dove sovente si registrano episodi di incidenti stradali mortali ad opera di pirati della strada. Fortuna però, che fosse solo un bluff – non intenzionale, chiariamolo – risolto nel giro di pochi minuti. Con buona pace di tutti.

Difficile immaginare lo sgomento che ha colpito lo sconosciuto quando si è imbattuto nel corpo esanime di un ciclista, riverso sul praticciolo dismesso e in prossimità della carreggiata a scorrimento veloce. Una scena delittuosa, il sospetto di un tragico incidente stradale. È così che deve essere andata. Dunque, ha allertato immediatamente le forze dell'Ordine e il pronto intervento sanitario: "Incidente mortale sull'Appia, è stato investito un ciclista", questo il contenuto della segnalazione. Un'ambulanza si è precipitata sul posto e, poco dopo, anche i militari dell'Arma hanno raggiunto il tratto stradale indicato. Tutti pronti ad intervenire ma...Si trattava solo di una clamorosa svista.

Il rider disteso accanto alla due ruote, era uno straniero che stava semplicemente dormendo. Proprio così. Il ragazzo, di nazionalità egiziana, aveva deciso di schiacciare un pisolino dopo una estenuante pedalata. Pertanto, si era accomodato all'ombra di un pino con addosso una coperta per ripararsi dal freddo. Sopraffatto dalla stanchezza, era poi sprofondato in un sonno greve da cui neanche il viavai di macchine era riuscito a scuoterlo. Alla vista dei carabinieri e del personale paramedico, l'egiziano sarebbe rimasto letteralmente esterrefatto, ignaro dell'intero retroscena.

Secondo quanto riferisce il Messaggero, l'uomo è stato trasportato in ospedale perché in stato confusionale (complice il brusco risveglio). Dagli accertamenti eseguiti dalle autorità, pare si trattasse di un ragazzo senza fissa dimora, in cerca di un riparo dalla pioggia ininterrotta di questi giorni che sta flagellando l'Italia intera. E la sua storia ha finito per commuovere tutti.