Colpita la casa romana di Ingroia: "Sono vulnerabile, non ho neanche più la scorta"

È stato lo stesso Ingroia ad annunciare del furto subito all'interno della sua abitazione di Roma in cui dice che sono stati rubati documenti di valore simbolico ai quali teneva molto

È l'ex pm Antonio Ingroia a parlare apertamente del furto che ha subito all'interno della casa di Roma dicendo che gli sono stati sottratti documenti di valore simbolico, hard disk e pen drive

Il pm dopo aver parlato del furto, in cui dice che i suoi ladri sono stati particolarmente attenti a ripulire e a portarsi via alcune pen drive insieme ad altri documenti di valore simbolico, torna a parlare della sua scorta e di come gli sia stata tolta nonostante abbia ricevuto minacce di morte anche alla fine della sua carriera da magistrato:"Posso dire che i ladri che mi hanno rubato i documenti – ha detto Ingroia - sono molto colti e collezionisti di pen drive e hard disk portatili. Questo strano furto ha sicuramente un valore simbolico con il quale chi è entrato ha voluto lasciare una firma come a dire: ‘Sappiamo che sei solo, che sei scoperto e che ti possiamo colpire quando vogliamo", riferisce l'ex pm alla trasmissione di Tv2000 come riportato da Palermo Today.

Ingroia poi torna a parlare della sua carriera da magistrato, di come abbia avuto una scorta a livelli altissimi per ben 27 anni e di come anche, di punto in bianco, gli sia stata tolta. La sua scorta prevedeva un corteo di tre macchine oltre che di dodici uomini e una squadra chiamata "di bonifica" atta a controllare tutti i luoghi che l'ex pm visitava. Nel cercare di darsi conforto ricorre a Paolo Borsellino:"La paura c'è ma come diceva Borsellino l'importante è che ci sia anche il coraggio. Temo per la mia vita, come l'ho fatto in 25 anni. Nonostante quello che si pensi, anche con la scorta non si è proprio immuni dal saltare in aria da un momento all'altro".

L'ex magistrato è conosciuto per aver avviato le indagini sulla trattativa Stato-Mafia ed era per questo che beneficiava del massimo grado di sicurezza concesso.

Commenti

rawlivic

Mer, 19/12/2018 - 09:14

un buffone fazioso di cui nessuno sente la mancanza ... e quindi inventa queste storielle giocando la carta del vittimismo ed abusando del nome di altri magistrati anniluce dalla sua miseria professionale ed umana.

Ritratto di Tutankhamon

Tutankhamon

Mer, 19/12/2018 - 09:17

Poveretto, gli hanno tolto la scorta "di punto in bianco". Dovevano toglierla lentamente, un pochino alla volta, come si fa coi farmaci. Si sarebbe dovuto cominciare col dito medio del brigradiere Ciccillo Esposito, poi il giorno seguente con un'orecchio dell'appuntato Carmine Turiddu, proseguendo il dì appresso con l'alluce sinistro dell'agente Mario Brambilla, e così via... e costui ha fatto il p.m. ?

flip

Mer, 19/12/2018 - 09:22

quanto hai pagato per la sceneggiata?

Montesquieu2000

Mer, 19/12/2018 - 09:45

Caro Ingroia, non ti lamentare. La tua è soltanto un PERCEZIONE DI INSICUREZZA. Non esiste alcun problema di ordine pubblico, i reati sono diminuiti, ecc. Potrei continuare a lungo con questa narrazione che ci propinano i sinistrati. Bentornato a terra.

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Mer, 19/12/2018 - 09:47

benvenuto nel mondo reale

graffio2018

Mer, 19/12/2018 - 09:53

sei stato derubato come succede a tutti i normali cittadini, nessuno ha attentato alla tua vita. forse è ora che ti svegli anche tu e capisci cosa è diventato il nostro paese

leopard73

Mer, 19/12/2018 - 09:54

non te la meritavi più ed ora sei un cittadino normale come tutti sbruffone.

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Mer, 19/12/2018 - 10:07

Ha ricevuto minacce di morte anche a "fine carriera" .... poi solo pernacchie .... cosa vuole di più?

greg

Mer, 19/12/2018 - 10:12

Ingroia chi??? Ma chi se ne frega di questo comunista parassita

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Mer, 19/12/2018 - 10:13

^*@*^ ti hanno toltolo la scortola ma come mi dispiacquero !!! Gesù Maria , Santa Liberata, o pus Dei, Ora pro Eo, ueeee. Ueeee ueee

tuttoilmondo

Mer, 19/12/2018 - 10:14

NEMMENO IO HO LA SCORTAAAAAAA.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 19/12/2018 - 10:23

A quando la revoca della scorta alla "vestale" (letteraria) dell'antimafia, diligente assemblatore di articoli di giornale sull'argomento con lussuoso attico a N.Y.?

Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 19/12/2018 - 10:25

a me ingroia non è simpatico, ma bisogna tener conto che voleva mettere al "gabbio" un cero presidente della repubblica, e ciò mi basta per essere neutro verso di lui!

dagoleo

Mer, 19/12/2018 - 10:28

poverino non ha più la scorta. ora fatti spedire per natale qualche missava anonima con qualche bossolo dentro e vedrai che te la ridaranno subito a vita, con macchina dedicata e tutto a nostre spese. poverino come mi fà pena e che vitaccia deve vivere per aver fatto l'eroe ed aver lavorato per noi e per la nostra sicurezza. l'ha fatto per noi. un vero eroe.

honhil

Mer, 19/12/2018 - 10:29

Ingroia è in buona compagnia. E’ solo e vulnerabile come la quasi totalità degli italiani i cui furti e rapine e scassi in casa non fanno più statistica. Ma rappresentano le conseguenze di una gestione della Giustizia molto ideologizzata e di teoremi giudiziari ricca. Di cui, peraltro, Ingroia è stato un protagonista di piano piano.

roberto.morici

Mer, 19/12/2018 - 10:36

Scendi sulla terra, Ingroia. Hai mai saputo di normali cittadini derubati in casa e di giovani donne violentate e squartate? Tutte queste vittime erano e sono senza scorta. Veramente strano, vero?

katon

Mer, 19/12/2018 - 10:56

Se vuole la scorta se la può sempre pagare di tasca sua .

tonipier

Mer, 19/12/2018 - 10:58

" NON CI POSSONO ESSERE CATEGORIE DI PRIVILEGIATI- E CATEGORIE DI DISASTRATE" dovrebbe esserci ugualianza per tutti...anche per il nullatenente, egregio,ancora, grande privilegiato.

silvano45

Mer, 19/12/2018 - 11:03

Neppure io ho la scorta.... è riservata a Saviano e a politici ai loro parenti amici ma è bene ricordare che questa è ormai a mio parere una distorsione democratica o forse peggio e che il presidente Pertini girava per il paese senza scorta chissà perchè?

frapito

Mer, 19/12/2018 - 11:06

Ma no Antonio! La tua è soltanto PERCEZIONE!!!

Mogambo

Mer, 19/12/2018 - 11:39

La nutella non te l'hanno rubata? Strano...allora si che c'era da preoccuparsi...

Boxster65

Mer, 19/12/2018 - 11:40

A casa di quell'illetterato tutt'al più avranno trovato l'abecedario.

Tutumnus

Mer, 19/12/2018 - 11:40

Poverino, perché gli avete negato la scorta? Vedete come soffre?

Ritratto di falso96

falso96

Mer, 19/12/2018 - 11:49

E' l'ora di togliere le scorte a TUTTI , solo così si renderanno conto di essere dei BONISTI .....

baronemanfredri...

Mer, 19/12/2018 - 12:01

MA QUANTI ITALIANI DOVREBBERO AVERE LA SCORTA SIA IN CASA QUANDO ABITANO, ENTRANO LO STESSO CON CONTESTUALE SEQUESTRO DI PERSONA E VIOLENZA FISICA, INTIMIDAZIONE E MINACCE DI MORTE SE NON CONSEGNANO I LORO AVERE. E TU CHE HAI QUESTA FACCIA DI CHIEDERE LA SCORTA CHE HAI FATTO CONTRO CERTI LADRI, SPACCIATORI E ALTRO SPECIE SE SONO STRANIERI? PUO' ESSERE CHE SONO MOLDAVI RUSSI O DI ALTRA NAZIONALITA'. LA SCORTA VUOI? FAI L'ITALIA DEGNA DEL NOME E NON SUCCUBE VILE E PAUROSA DAVANTI AI CLANDESTINI. ORA SE HAI DIGNITA' ITALIANA STAI ZITTO E RIPENSA A CIO' CHE HAI FATTO COME POLITICO.

baronemanfredri...

Mer, 19/12/2018 - 12:03

GIOVINAP CHI E' QUESTO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA? DOPO COSSIGA SONO STATI COMUNISTI O CATTOCOMUNISTI, COMPRESO L'ATTUALE. IL NOME PREGO.

Ritratto di Azo

Azo

Mer, 19/12/2018 - 12:08

Se Ingroia, dovesse avere la scorta per questo, tutti gli Italiani dovrebbero averla!!! Strano, che tutti i buonisti, abbiano la scorta, """SEMBRA CHE TUTTI ABBIANO LA COSCENZA SPORCA"""!!!

Ritratto di JSBSW67

JSBSW67

Mer, 19/12/2018 - 12:08

Se avesse fatto il magistrato combattendo la criminalità e perseguendo i veri criminali, invece di rubare lo stipendio come "toga rossa", inventando il reato di concorso esterno, per incarcerare un galantuomo come Dell'Utri, i veri ladri starebbero in galera e ci penserebbero 2 volte prima di svaligiare le case degli italiani. Chi è causa del suo mal pianga se fesso.

zadina

Mer, 19/12/2018 - 12:11

Egregio Ingroia noi cittadini non abbiamo la scorta e siamo esposti ai furti e delinquenze varie Lei prenda le precauzioni antifurto come facciamo noi tutti (provare per credere) si abitui come qualunque cittadino, non si dovrebbe avere la scorta a vita natural durante, finiti incarichi pericolosi è fina la scorta è logico e giusto, ogni uno di noi si adatta al momento in cui si trova, mi dispiace per Lei come per tutti quelli che anno subito furti e quelli che in futuro subiranno.

Franz Canadese

Mer, 19/12/2018 - 12:12

Ma mettere un allarme in casa, come fanno i comuni mortali, no eh?

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 19/12/2018 - 12:16

Gli consigliamo due Compagnie di Assicurazione che fanno al caso suo: la "Beretta" e la "Smith&Wesson". Le relative pratiche amministrative dovrebbe riuscire ad esperirle.

maurizio50

Mer, 19/12/2018 - 12:21

Tranne circa 2500 privilegiati, nessuno degli altri Italiani ha la scorta. Caro Compagno Ingroia, adesso hai capito perchè gli Italiani sono stufi delle chiacchiere a vuoto di chi fa il progressista , ma ha i Carabinieri sotto casa 24 ore su 24??

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Mer, 19/12/2018 - 12:21

Ogni tanto una buona notizia.

Ma.at

Mer, 19/12/2018 - 12:29

La zavorra ha sentenziato dimostrando quanto vive fuori dal mondo reale che è costretto a mantenerlo.

rossini

Mer, 19/12/2018 - 12:30

Questo è un altro magistrato che pretende di essere più uguale degli altri. Ha subito un furto in appartamento come milioni e milioni di italiani. E i ladri sono quelli stessi che lui e i suoi colleghi rimettono sistematicamente in circolazione con il loro buonismo da 4 soldi. Ora pretenderebbe che davanti a casa sua ci fosse un presidio di carabinieri per preservarlo dalle sorprese dei soliti ignoti. È proprio un senza vergogna!

Duka

Mer, 19/12/2018 - 12:38

Cioè vuole dire che non ha più la SCORTA GRATIS ossia pagata da tutti noi. Era ora e se la vuole se la paghi come tutti i cittadini- BUFFONE

Massimom

Mer, 19/12/2018 - 12:41

Così prova cosa vuol dire subire un furto in casa, come è capitato a tanti italiani privi dei privilegi della casta comunista.

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 19/12/2018 - 12:55

Sono gli stessi che i suoi compagni procuratori scarcerano all’istante dopo gli arresti. E quasii 60 milioni di italiani non hanno la scorta......

paco51

Mer, 19/12/2018 - 13:11

perchè dovrebbe averla?

Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 19/12/2018 - 13:23

baronemanfredi, sei poco attento a quello che succede in italia! si tratta di napolitano, ti dice niente l'affaire della "trattativa stato mafia"? dove ingroia non voleva distruggere le intercettazioni che riguardavano il p.d.r. e voleva sentire napolitano come "persona informato sui fatti" ascolta un mio consiglio: leggi topolino!

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 19/12/2018 - 13:27

Mi risulta che le scorte,sono sempre appresso allo scortato e non rimangono a curargli la casa quando se ne va!!! Quindi cosa vuole sto soggetto!!! Buenos dìas dal Nicaragua.

Ritratto di skuba2017

skuba2017

Mer, 19/12/2018 - 13:29

Per un furto come la fa lunga. E ma chi è abituato ai privilegi non ne vuole fare a meno. Ora non è un magistrato. Se vuole la scorta se la paghi.

frabelli1

Mer, 19/12/2018 - 13:34

Ma la scorta, scorta l'uomo, non controlla la casa. Quindi se lui era in casa avrebbe potuto lanciare l'allarme, se non lo era.... cosa cambia.

colomparo

Mer, 19/12/2018 - 13:53

E perchè mai questo cialtrone dovrebbe avere una scorta ?? Mi auguro che tocchi anche ad altri...cosi capiranno cosa significas vivere da semplice cittadino in questo paese degradato !

Malacappa

Mer, 19/12/2018 - 13:57

Pagala tu la scorta

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 19/12/2018 - 14:14

così rancino da non far installare neanche un antifurto decente...bahhh

vince50

Mer, 19/12/2018 - 14:25

Si vabbè,che strano furto vero?,e si ci vuole la scorta.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mer, 19/12/2018 - 16:59

A prescindere il ruolo di Funzionario dello Stato mi sovviene un motto: anche gli dei quando scendono dal loro trono sono comuni mortali.