Inferno alla Stazione Termini, ostaggio di pusher e sbandati

I residenti: "Ormai Termini è terra di nessuno". Gli agenti di polizia sono in affanno: "Siamo sotto organico e i delinquenti che chi arrestiamo oggi, domani li ritroviamo di nuovo in strada". E la Raggi non muove un dito

Furti, spaccio, aggressioni e prostituzione notturna. La stazione Termini di Roma offre un’ampia gamma di reati nei quali turisti, lavoratori e residenti si imbattono quotidianamente.

È di pochi giorni fa la notizia dell’arresto di 12 algerini che, pur vivendo stabilmente in Francia e Spagna, frequentavano lo scalo esclusivamente per delinquere. Chi frequenta il perimetro della stazione deve fare la gincana tra ladri, spacciatori e clochard ubriachi. “Ormai hanno capito che qui possono fare di tutto, rubare, ubriacarsi, spaccare bottiglie, tanto è diventata terra di nessuno”, dice Alessandro Vallocchia, portavoce del Comitato Difesa Esquilino Monti. "È una situazione completamente allo sbando: ti può succedere qualsiasi cosa”, aggiunge confermandoci una prassi che è divenuta consolidata, ossia che molti ormai "non vanno più nemmeno a fare le denunce”.

Poliziotti sotto organico e sotto assedio

Le forze dell’ordine, dal canto loro, fanno quel che possono. “Siamo sotto organico e, poi, ovviamente c’è sempre il problema che chi arrestiamo oggi, domani lo ritroviamo di nuovo in strada a commettere esattamente lo stesso crimine”, spiega Michele Sprovara, segretario generale aggiunto di Roma del sindacato di polizia Coisp. Ma non solo. Molto spesso sono gli stessi agenti ad essere oggetto di aggressioni da parte degli sbandati che si aggirano a ridosso dei binari, per la maggior parte migranti nordafricani. Uno dei casi più recenti, racconta il Messaggero, è quello di un ghanese di 35 anni che, dopo essere salito a bordo di un treno sprovvisto di biglietto, è stato fermato, ammanettato e denunciato per resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo, infatti, una volta fuori dalla stazione, ha preso un sasso e lo ha scagliato contro un’auto parcheggiata in via Marsala, colpendo anche gli agenti della PolFer.

Se a piazzale dei Cinquecento, l'ingresso principale della stazione, le barriere dei lavori in corso hanno contribuito ad allontanare i clochard, all'interno della struttura e nelle vie limitrofe verso le otto di sera decine di persone iniziano a preparare i propri giacigli. Di notte i dintorni di Termini si trasformano in un girone infernale. Il lato di via Giolitti è in mano agli spacciatori che si riuniscono in piccoli gruppi sotto le insegne di un noto fast food, importunando chiunque passi da quelle parti per cercare di smerciare qualche grammo di hashish.

Roma alle prese con la carenza di posti letto per clochard

Dall'altra parte invece, in via Marsala, dopo il tramonto decine di senzatetto italiani e stranieri si sistemano sui cartoni o si avvolgono nei sacchi a pelo. Qui incontriamo Alessandro Radicchi, presidente di Binario 95, un’associazione che dal 2002 si occupa di aiutare gli emarginati che ruotano attorno alla stazione. Ci spiega che qui migranti “si sentono protetti dalla presenza degli agenti della polizia ferroviaria". "Che poi - aggiunge - sono gli stessi che li cacciano via”. La maggior parte di loro appena arriva a Roma, si rivolge all’ufficio immigrazione per fare domanda di protezione umanitaria. Ma la lista d’attesa è lunga. Per ottenere un documento possono passare anche due o tre mesi.

Un ragazzo del Mali, che si ripara dal freddo coperto da uno scatolone sulla stessa via, è in strada da diverse settimane. È arrivato da Foggia, dove lavora come bracciante agricolo, per rinnovare i documenti. E nell'attesa si è sistemato con alcuni connazionali a ridosso della stazione. "A Roma ci sono circa 20mila richieste da parte di persone in condizioni di fragilità, ma i posti letto messi a disposizione sul territorio sono soltanto 750", spiega Radicchi. "Se non si danno risposte a queste persone - continua - è inevitabile una parte di loro finisca nel giro della malavita”. Le associazioni del terzo settore chiedono alla politica di intervenire aumentando i posti letto disponibili di almeno 300 unità l'anno, per arrivare ad un'offerta congrua di almeno 2mila posti letto.
"In mezzo a questo esercito di vagabondi - ricorda - ci sono anche tanti italiani stremati dalla crisi". "Anziani senza pensione sociale, che non hanno un tetto sopra la testa e che devono guardarsi le spalle per evitare di essere aggrediti", ci dice Fabrizio Lastei, residente della zona e membro del volontariato cattolico, che la notte distribuisce cibo e bevande calde ai clochard. "Il tutto - denuncia - senza il minimo interesse del Comune di Roma”.

Commenti
Ritratto di bimbo

bimbo

Mar, 08/10/2019 - 11:56

Secondo me la gente fa a gara di chi fa più schifo..

hectorre

Mar, 08/10/2019 - 11:58

ora che i grullini sono alleati con i pidioti, la raggi è diventata una grande “sindachessa”....avrà dalla sua parte anche la boldrini, la difenderà da attacchi sesssssisti e fassssssisti!!!!....e a Natale spelacchio sarà il più albero di sempre!!!....buffoni!!!!!!!

ulio1974

Mar, 08/10/2019 - 12:02

Gli agenti di polizia sono in affanno: "Siamo sotto organico e i delinquenti che chi arrestiamo oggi, domani li ritroviamo di nuovo in strada". Quindi Rubio, che io appoggio, ha ragione???

agosvac

Mar, 08/10/2019 - 12:03

Se non si riforma la magistratura, l'Italia resterà sempre in mano a delinquenti. E', infatti, la magistratura che libera le persone che le Forze dell'Ordine arrestano.

Calmapiatta

Mar, 08/10/2019 - 12:04

Mentre la Signora Raggi vagheggia di costruire case del Comune (con quali soldi non si sa) prive di parcheggio, per spingere gli inquilini a non comprarle (roba che manco Pinocchio), la città, già provata da 30 anni di amalffare, corruzione e mala gestione della cosa Pubblica continua a degradare.....

Ritratto di saggezza

saggezza

Mar, 08/10/2019 - 12:19

"È di pochi giorni fa la notizia dell’arresto di 12 algerini che, pur vivendo stabilmente in Francia e Spagna, frequentavano lo scalo esclusivamente per delinquere" .Logico! Ormai si è diffusa la notizia che l'Italia è il paradiso dei delinquenti che ha l'appoggio della politica malsana e delle toghe a questo affiliate. Mi ricorda l sacco di Roma avvenuto per opera dei mercenari tedeschi i Lanzichenecchi. Questi delinquenti invece hanno pure il vantaggio di essere appoggiati dagli stessi romani e degli stessi italiani e dalle toghe sinistre. Tra l'altro quei mercenari ebbero solo tre giorni questi invece non hanno limiti di tempo.

sereni

Mar, 08/10/2019 - 12:24

@Calmapiatta 12.04 roma non è stata fatta in un giorno, credete solo ai denigratori e alla parte politica faziosa. La Raggi può vantare di essere l'unica che ha portato l'ATAC a chiudere il bilancio in attività. Certo i problemi ci sono e ci sono sempre stati, ma attivo significa non chiedere i nostri soldi per farli mangiare a qualcuno.

Aleramo

Mar, 08/10/2019 - 12:28

Tutti clandestini che non dovrebbero essere qui. Mandateli in Vaticano.

Destra Delusa

Mar, 08/10/2019 - 12:33

QUESTA E' L'EREDITA' LASCIATA DA Salvini che passava il suo tempo a litigare con le ONG. Assolutamente non adatto a ricoprire un incarico così delicato come ministro dell'interno. Lo propongo come ministro delle politiche agricole ed alimentari del governo ombra leghista.

Ritratto di eaglerider

eaglerider

Mar, 08/10/2019 - 12:39

Questi sono i risultati della giustizia sinistra. Non abbiamo nient'altro da discutere e non c'è alcuna speranza di miglioramenti, stando così le cose.

flip

Mar, 08/10/2019 - 12:40

avete voluto la Raggi fenomeno a 5 stelle? adesso godetevela sino in fondo!

lappola

Mar, 08/10/2019 - 12:41

Bene bene, peggio di così si può, e peggio di così è anche meglio. Si perché fino a quando gli Italiani non si ribellano - ma con una autentica ribellione da rendere la vita impossibile a questi invasori, la situazione è destinata a cambiare ma sempre in peggio. Il guaio è che avverrà troppo tardi e vinceranno loro.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Mar, 08/10/2019 - 12:42

Chissà perché simili notizie, a uno come me, non fanno né caldo né freddo. La famosa locuzione 'terra di nessuno' alla fine significa solo una cosa: Legge della Giungla. Anche lo sceriffo Salvini ha potuto ben poco, per non dire nulla, contro la suprema delle leggi. Figurarsi quello che potrà fare l'attuale, insulso responsabile del Viminale. Non si può nulla per la semplice ragione che non c'è la volontà di fare qualcosa, di cambiare. Se manca la volontà, niente è possibile. E la Legge della Giungla continuerà a dominare. Incontrastata. Considerando che anche la magistratura è in balìa della Legge Primordiale, la catastrofe 'Italia' è assicurata.

flip

Mar, 08/10/2019 - 12:48

Romai. il Campidoglio è da sempre la casa pollai) delle oche. adesso pure a 5 stelle. cosa volete di più?

mcm3

Mar, 08/10/2019 - 12:57

La stazione Termini e dintorni sono sempre stati un posto malfamato, territorrio di tossici, alcoizzati, berboni e scappati di casa, la domanda e' sempre stata la stessa : Che fanno le forze dell'ordine ?? Dove sono ??

peter46

Mar, 08/10/2019 - 12:59

Destra Delusa...certo che è ANCHE eredità di salvini ecc ecc,ma...ti risulta che 'LA QUALUNQUE' altra forza 'passata' dal governo di questa Nazione,ora diventato paese,abbia 'operato' diversamente?Perchè questo sembra 'sottintendere' il tuo ragionamento(e di hectorre):'qualcun altro prima ha fatto meglio di salvini in tema sicurezza',e chi?Per il resto in qualsiasi parte del mondo dopo i fatti di Trieste sarebbero state le stesse forze di polizia,non sindacalizzate come da noi e quindi soggette al politically correct dei loro rappresentanti,a scendere in piazza e fino a quando non gli sarebbe stata assicurata più sicurezza nell'agire e meno intervento della magistratura a 'sproposito',avrebbero continuato ad astenersi dal lavoro.O inasprire le pene che se in inghilterra tocchi un 'bobby',disarmato anche,son ca...voli tuoi,come in america,spagna e ...burundi.Che poi sono le stesse soluzioni sempre proposte e mai 'possibilitati' ad attuare:anche quando eri Destra Appagata.

martinsvensk

Mar, 08/10/2019 - 13:04

Cari buonisti sinistri, politici e no, spero vi rendiate conto che al di là dei vostri tentativi disperati di difendere lo status quo dando la colpa a chiunque sia fuori dai vostri circuiti cattocomunisti, non funziona più. Mezza Africa in Italia non ci sta e neanche un quarto. Questa è la realtá incontrovertibile. Salvini, pur con qualche sbavatura, lo ammetto, ha fatto quello che ha potuto per arginare il fenomeno avendo tutti contro magistratura, Chiesa, radical chic potenti, cuochi in fiamme, vignettisti, pubblicisti e quant'altro.Presto l'italia con questo andazzo esploderà. Questa è la semplice e amara veritá.

peter46

Mar, 08/10/2019 - 13:05

Siete sottorganico?Con 150mila agenti ogni sabato e domenica a guardia degli stadi e non meno di altri 20.000 a controllare lo shopping di parlamentari,ministri,sottosegretari,ex di tutto quanto prima e manager di grandi aziende statali e di chi s'inventa eventuale bisogno di protezione mentre coloro che ne avrebbero veramente bisogno e diritto vengono lasciati soli?E ribellatevi,ca...volo...e magari trovereste anche più solidarietà di quanto potreste aspettarvi.'Provare x credere':quando iniziate?

Giorgio5819

Mar, 08/10/2019 - 13:08

"I delinquenti arrestati vengono subito liberati...." con quale motivazione ? ..hanno un lasciapassare per delinquere ?... ANDIAMO A VOTARE !

flip

Mar, 08/10/2019 - 13:11

ma sei ai romani piace stare così e vivere nei letamaio assoluto, chi se ne frega. contenti loro, contenti tutti! ROMA è E lA CA "PITALE" D'ITALIA!

Ritratto di ohm

ohm

Mar, 08/10/2019 - 13:12

Quindi questo vuol dire che bisogna cominciare ada usare il braccio di ferro. innanzi tutto occorre LA RIFORMA DELLA MAGISTRATURA, così com'è siamo tutti d'accordo che non va......se si compie un atto ad offendere e a ledere la libertà altrui te ne vai in galera e te ne stai buono per parecchi mesi senza premi veri e senza domiciliari e se mancano le carceri invece di sperperare i nostri soldi per mantenere gli immigrati costruiamo altri carceri e facciamo passare la voglia di delinquere a un bel po' di gente.

Ritratto di ohm

ohm

Mar, 08/10/2019 - 13:15

inoltre se la stessa persona delinque nuovamente la pena verrà raddopiata...scommettiamo che quello lì quel reato non lo fa più? e poi basta....la polizia deve poter arretstare ed usare le manette il manganello e la pistola....è ora di finire di ascoltare la boldrini e il sansonetti di turno e tutti quelli di sinistra che ce l'hanno con le forze dell'ordine....poi però fa loro comodo la scorta, vero?

Korgek

Mar, 08/10/2019 - 13:23

@destra delusa, caro sinistroide, per sistemare lo schifo delle grandi città ci vogliono anni e un governo compatto e unanime. Salvini in 14 mesi ha potuto fare ben poco e con un governo che gli era contro. Ma è inutile spiegartelo, continua a deluderti.

Cesare007

Mar, 08/10/2019 - 13:32

“Ho visto SOLDATI arrivare via mare su piccole imbarcazioni e dalle loro facce si percepisce che non sono Europei. Ho visto le case distrutte e i bambini italiani piangere. Questo sembra essere un attacco degli infedeli all’Europa. Sull’Italia incombe una grande tragedia.” Si sta per avverare, con il sostegno degli Italiani stessi che aiutano questa invasione, la visione che ha avuto Klimuszko, un frate polacco, famoso veggente morto nel 1980. (da notare bene che parla di SOLDATI!!!)

maurizio-macold

Mar, 08/10/2019 - 13:34

La stazione Termini cosi' come la maggior parte delle stazioni ferroviarie italiane e' luogo di degrado, e lo e' da sempre. Per questo motivo vorrei dire al signor FLIP (13:11) che a noi romani non piace affatto vivere in un letamaio e che prima di esprimere giudizi idioti farebbe bene a pensarci due volte.

fergo01

Mar, 08/10/2019 - 13:42

non capite niente: dobbiamo imparare da loro, è così che si vive, altro che regole

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Mar, 08/10/2019 - 13:44

La persona che prega al centro appartiene alla categoria dei pusher o degli sbandati?

fergo01

Mar, 08/10/2019 - 13:47

DESTRA DELUSA se il tuo nick rispecchiasse effettivamente ciò che sei, non parleresti così.... ragioni come un sinistro, fatti un esame di coscienza.... se invece sei diventato sinistro perché non hai capito quanto è successo, allora ti suggerisco di scrivere le ricette al tuo amico rubio

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 08/10/2019 - 13:48

L'egoismo e l'ignavia dei nostri politici saranno le cause della nostra prossima dipartita,come paese. Non ci resta che scendere in piazza e.......beh,fate voi.

cir

Mar, 08/10/2019 - 13:51

maurizio-macold NO .flip ha perfettamente ragione !

fergo01

Mar, 08/10/2019 - 14:13

MAURIZIO-MACOLD lo stato di degrado di roma (geberale, non solo di termini) è causato anche da chi sta in municipio e chi è che ha votato chi oggi sta in municipio a roma? gli altoatesini o i siciliani? chiudi il becco dai...

maurizio-macold

Mar, 08/10/2019 - 14:45

Signor FERGO01 (14:13), per quanto mi riguarda non ho votato la Raggi. Non volevo replicare al suo post idiota e maleducato, ma non sempre si puo' volgere l'altra guancia, in special modo per l'appunto a chi e' idiota e maleducato.

ST6

Mar, 08/10/2019 - 14:55

Non è stato ammanettato _E_ ha poi preso il sasso: le manette sono scattate dopo il fatto. Non scrivete stupidaggini, leggete bene lo scritto dei vostri colleghi o non riportate affatto dettagli.

moichiodi

Mar, 08/10/2019 - 15:20

"comitato difesa esquilino... " cio significa che il ministro dell'interno non disponeva la "difesa" dell'esquilino? Oppure devo credere che il comitato è nato il 16 agosto?

fergo01

Mar, 08/10/2019 - 17:35

MAURIZIO-MACOLD ricordati sempre che chi è causa del suo mal pianga se stesso: allora, visto che non hai votato la raggi, chi c'era prima di lei? te lo ricordo io: dal 1993, a parte una parentesi con alemanno e tre commissariamenti (!!!!) sempre la sinistra al governo, quindi ribadisco, visto che il commento idiota l'hai scritto tu senza nemmeno sapere quello che scrivevi (La stazione Termini e' luogo di degrado, e lo e' da sempre.): chiudi il becco !!......o forse non hai nemmeno mai votato la sinistra ??

peter46

Mar, 08/10/2019 - 19:51

maurizio.macold...non puoi chiedere ai tuoi sempre egr signori interlocutori in quale sporca città vivono?Che tanto non si salva nessuna da Napoli fino al profondo nord(salvo le mini-città,certo,)a presenze 'indesiderabili' nelle stazioni,in determinati quartieri o vie e piazze.Solo per vedere se esce fuori qualche scheletro,dai. Roma è invivibile e la staz Termini è da sempre ritrovo di tossici e gente malavitosa?Da sempre un ca...volo.Io la ricordo 50anni e poi 40 anni e poi 30anni fa tutta 'rock',frequentabile e vivibile 24su24 ore,fino a quando dopo son scesi i 'barbari' e l'hanno 'inquinata'.E comunque stanno a menarlo perchè a bordo delle frecce,o di italo, sullo schermo che segna la velocità di 'crociera',prima dell'arrivo a Termini,passa il wanted x tutti coloro che postano commenti a nick flip e fergo01:e rosicano x questo.NB:Ma veramente da 'pro.fesso.re' hai votato negli anni passati...Marino?

flip

Mer, 09/10/2019 - 10:49

maurizio macold. sono convinto che ai romani non piace vivere nel letame ma però non ho mai letto, ne sentito, lamentele o altro nei confronti della vostra "sindaca". un vecchio proverbio dice: "chi tace acconsente"