Litiga con la fidanzata per gelosia e la prendi a calci in faccia

L'aggressore, un 22enne di El Salvador, è stato fermato da un passante

Ha intimato alla fidanzata di dargli il cellulare e dopo le urla è iniziata l'aggressione fisica, con due calci in pieno volto.

È successo in via Salvatore Lo Bianco, nel quartiere di Saxa Rubra. L'aggressore è un ragazzo di 22 anni di El Salvador che ha malmenato la fidanzata a seguito di un litigio probabilmente per l'eccessiva gelosia di lui. "Dammi il tuo cellulare, chi ti ha scritto?", avrebbe detto il 22enne che dopo le parole è passato ai fatti. Un passante, notando la scena è prontamente intervenuto per difendere la donna riuscendo a mettere in fuga l'aggressore e evitando, probabilmente, che la situazione degenerasse ulteriormente.

Il cittadino di El Salvador poco dopo la fuga è stato fermato è arrestato dalla Polizia di Stato venendo trasportato al carcere di Regina Coeli. Dovrà rispondere all'accusa di lesioni aggravate e di tentata rapina. La donna, invece, è stata portata all'ospedale Sant'Andrea per le cure mediche avendo riportato la frattura del setto nasale con un prognosi di 21 giorni.