Ora la Raggi tira le orecchie agli operai: "Non si lavora così"

Virginia Raggi ha pubblicato sulla sua pagina Facebook un video in cui redarguisce gli operai che si stanno occupando della manutenzione del marciapiede reso famoso da Alessandro Gassmann

"Ho ricevuto la segnalazione di un cittadino riguardo a dei lavori fatti male su un marciapiede nel quartiere Aurelio. Di nuovo. Sono andata di persona e ho controllato l'operato della ditta di manutenzione". A scriverlo è il sindaco di Roma Virginia Raggi che, sulla sua pagina Facebook ha pubblicato un video in cui lei redarguisce gli operai che si stanno occupando della manutenzione di quel marciapiede.

"Dopo il precedente 'pasticcio' dell'aiuola asfaltata a via Nostra Signora di Lourdes volevo essere certa che i lavori fossero eseguiti a regola d'arte", ha aggiunto la Raggi che, nel suo sopralluogo ha fatto notare che"un'aiuola non era stata realizzata nel migliore dei modi: una porzione di asfalto ricopriva lo spazio vitale di una pianta", ha spiegato la sindaca. "Ora la rimetteranno apposto. Tornerò - promette la prima cittadina - nei prossimi giorni per controllare di nuovo il marciapiede. Insieme continuiamo a lavorare per migliorare la nostra città".

Ma perché la Raggi si è scomadata così tanto per un albero di una via secondaria di un quartiere semi-centrale della Capitale? Il motivo ha un nome e un cognome ben precisi: Alessandro Gassmann. L'attore romano, lo scorso primo maggio, infatti, aveva attaccato su Twitter l'amministrazione grillina scrivendo: "A coloro che hanno rifatto la pavimentazione di questi marciapiedi nel quartiere Aurelio, andrebbero cementati i piedi per vedere se riescono a sopravvivere... " allegando al tutto una foto dell'asfalto appena rifatto con le redici delle piante che erano state soffocate dal bitume. E ancora, in un secondo post, aveva precisato: "Ma al quartiere Aurelio di Roma, chi ha fatto questo orrore? Bene rifare i marciapiedi, ma così?... ma come è possibile?". Rivolgendosi all'amministrazione, concludeva: "Secondo me vi conviene rispondere presto e rimediare, più passa tempo più non ci fate bella figura ed il danno si amplia". Non soddisfatto Gassmann aveva pubblicato anche il numero di Fabio Pacciani, il direttore del Dipartimento Sviluppo Infrastrutture e Manutenzione Urbana del Municipio, invitando i cittadini a contattarlo per le segnalazioni. La Raggi, dopo appena due giorni, aveva risposto a Gassmann annunciando provvedimenti nei confronti della ditta che aveva commesso l'errore ma, stavolta, temendo di venir di nuovo linciata dal popolo del web, si è presentata di persona davanti agli operai.

Commenti

caren

Lun, 13/05/2019 - 21:32

Questo intervento della "sindaca", si commenta da solo.

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 13/05/2019 - 21:33

Ah ecco,se al posto di Gassman c'era un pinco palla qualunque un bel pppprrrrrrrrrr!

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Lun, 13/05/2019 - 22:10

Il Sindaco è l'amministratore delegato del Governo nell'ambito locale. Ha il dovere di verificare che sia rispettata la Legge e che tutto le corrispondi,

gianni59

Lun, 13/05/2019 - 23:08

insomma se non va sbaglia, se va è per Gasmann....

Ritratto di mailaico

mailaico

Lun, 13/05/2019 - 23:10

Oggi - FINALMENTE - la Raggi si comporta da Sindaco. Mi ha stupito. Normalmente goffa e stupida nell'ascoltare i suoi collaboratori con 20 lauree e contatto della realtà ZERO, è andata sul campo per verificare CON LA SUA TESTA come vengono fatte le cose nel comune numero UNO d'Italia. Dovrebbe farlo sempre!

cgf

Lun, 13/05/2019 - 23:30

@bonoitalianoma non solo durante la campagna elettorale però, 'cca nisciuno è fesso

Seawolf1

Mar, 14/05/2019 - 06:17

ed il direttore dei lavori, dov'era?

Popi46

Mar, 14/05/2019 - 06:54

La Raggi ha fatto una comparsata...., ma chi è stato a far vincere la gara alla ditta con dipendenti incapaci? O che magari seguivano direttive sbagliate? In genere gli operai ubbidiscono al capomastro.....

Yossi0

Mar, 14/05/2019 - 07:23

bene, non sapendo fare il sindaco pardon la sindaca, si dovesse offendere la PresidentA, ora fa l'operaia state a vedere che è proprio il suo mestiere, lo spero per i romani così potrà cambiare lavoro una volta per tutte

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mar, 14/05/2019 - 07:53

il due di picche si è scomodato.

antonioarezzo

Mar, 14/05/2019 - 08:04

sempre più ridicola...

mifra77

Mar, 14/05/2019 - 08:51

Ed una sanzione a chi fa delle porcate sui luoghi pubblici? La ditta esonerata, multa risarcitoria del danno ed esonero

mifra77

Mar, 14/05/2019 - 08:56

E comunque non si aspetta una protesta per controllare i lavori appaltati. Non si alzano le chiappe dal seggio solo dopo le minacce. I tecnici al primo accenno di menefreghismo e mancato controllo, vanno licenziati

ectario

Mar, 14/05/2019 - 09:26

Questi sono i risultati Signor Sindaco, assumendo, (in via clientelare?) decine di neolaureate in architettura e ingegneria (quota rosa a rovescio), certamente dal curriculum scolastico ineccepibile ma, forse scarse per "il cantiere". Facile prendersela con gli operai (sbaglia obiettivo, ma lei che ne può sapere di cantieri?), ma impari che i lavori DEVONO ESSERE DIRETTI da tecnici con ESPERIENZA. Certamente ricorda un’altra recente “perla del suo mandato”, che è costata nel 2018 a Roma Nord (400.000 abitanti) un incubo di 9 mesi per 2 km di strada (imprescindibile) chiusa per fogna scoppiata. Riaperta a dicembre con asfalto splendido (per Roma), ma.... la strada rifatta senza caditoieeeeeee per l'acqua piovana!!! Quindi, richiusa, risfasciata, ma solo per 1 km: e l’altro km che ci arriva in discesa? Quando pioverà ci faccia una piccola “passerella”. Alla prossima puntata e….complimenti 5 mega stalle di “onestà”.

gianni59

Mar, 14/05/2019 - 13:13

ectario...da come scrive sembra che prima della Raggi le strade di Roma erano fatte da "grandi professionisti"....