Picchia la moglie italiana e la rincorre per strada. Arrestato egiziano

È successo in zona Alessandrino. Fermato dalla polizia di Roma un uomo di 45 anni

L'ha presa a botte nella propria abitazione e quando ha tentato di scappare l'ha inseguita in strada. Gli agenti della polizia locale di Roma Capitale hanno arrestato stamattina, martedì 18 giugno, un egiziano di 45 anni con l'accusa di violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

I fatti hanno avuto inizio verso le 11 in zona Alessandrino. Gli agenti di polizia si sono avvicinati ad una donna in visibile stato di shock la quale ha richiesto protezione dal compagno che l'aveva percossa in casa inseguendola poi per strada. Nello stesso momento l'uomo ha raggiunto la moglie e gli agenti hanno chiesto lui di fornire i documenti. A quel punto il 45enne ha tentato di aggredirli venendo immediatamente bloccato e trasportato presso gli uffici di via Macedonia dove, a seguito degli accertamenti, è emersa la presenza di numerosi precedenti penali a carico dell'uomo.

Ora l'egiziano dovrà rispondere dell'accusa di resistenza e violenza, mentre la moglie, una cittadina italiana di 38 anni è stata trasportata in ospedale per accertamenti medici.