Potere al Popolo: "Desirèe è stata fortunata"

Sta facendo discutere un post condiviso nei giorni scorsi da Potere al Popolo: "Desirèe si drogava, aveva mentito alla nonna e se n’era andata a Roma a comprare droga" ma "nella sciagura è stata fortunata” perché "pare l’abbiano stuprata e uccisa dei migranti"

Drogata, abusata e uccisa. Aveva appena sedici anni Desirèe Mariottini quando la sua vita si è interrotta in uno squallido rudere semi-occupato, eppure, qualcuno la definisce una ragazza “fortunata”. Sta facendo discutere il post condiviso nei giorni scorsi da Potere al Popolo sulla sua pagina Facebook.

Il copyright del messaggio è di un’attivista della Rete Antirazzista Iblea ma il movimento guidato da Viola Carofalo sposa a pieno il concetto, tanto da averlo diffuso sui suoi canali social. “Desirèe si drogava, aveva mentito alla nonna e se n’era andata a Roma a comprare droga” ma “nella sciagura è stata fortunata” perché “pare l’abbiano stuprata e uccisa dei migranti; è stata fortunata perché, perlomeno, le viene riconosciuto lo status di vittima”.

“Grazie alla nazionalità dei suoi aguzzini”, prosegue il commento, “Desirèè può essere pianta, la massa può provare dolore per la sua morte e i colpevoli possono essere perseguiti”. Insomma, a parere di chi scrive, viviamo in un modo mosso dall’odio razziale e non dalla umana pietas. Il cordoglio, il dolore, la rabbia della gente che si è riversata nelle strade per denunciare quell’orribile delitto sarebbero solo il segno di una società tremendamente patriarcale, intrisa di ipocrisia, razzismo e sessismo. Sì perché la “fortuna” di Desirèe “evidenzia che non ci sono diritti effettivamente riconosciuti per le donne, tutto dipende da chi ti fa del male; una donna non viene automaticamente difesa, dipende da chi la si deve difendere; una donna stuprata e uccisa non merita rispetto, di essere tutelata e compianta, a prescindere, tutto questo accade solo se a farle del male è stato qualcuno che gode di meno tutela sociale di lei”. In poche parole, secondo Potere al Popolo, “la fortuna di Desirèe è la tragedia di migliaia di donne abusate e vessate da uomini italiani”. Desirèe “era una tossica” che viene “ammantata da un velo di santità perché, per essere riconosciute come vittime, noi donne dobbiamo poter essere descritte come madonne”.

Commenti

roseg

Mar, 30/10/2018 - 11:41

SONO KOMUNISTI...NESSUN COMMENTO!!!

manfredog

Mar, 30/10/2018 - 11:42

..mah..certe volte anche poche droghe fanno dei danni irreparabili..!! mg.

Willer09

Mar, 30/10/2018 - 11:46

sta gente mi fa davvero schifo! vergognatevi

fabiotiziano

Mar, 30/10/2018 - 12:16

Purtroppo nella sua crudezza ha ragione, chi si ricorda che mentre sui giornali non si parlava altro che della povera Pamela a Milano un tramviere aveva stuprato, ucciso e fatto a pezzi una povera ragazza che viveva con lui? Chi inoltre ricorda le ragazze americane stuprate dai carabinieri? (anzi, si è tentato da più parti di farle passare come mistificatrici) ora si parla solo di Desiree, ma negli stessi giorni un'altra ragazza è stata stuprata ed uccisa da un italiano, ma ora non ricordo il nome e cercando su internet, ovviamente, si trovano solo notizie su Desiree. Questo a dimostrazione che dei crimini sulle donne se ne parla solo se politicamente conviene, altrimenti dopo un giorno la notizia si esaurisce.

graffio2018

Mar, 30/10/2018 - 12:26

se vogliamo metterla sul piano dell'immigrazione, allora diciamo che se nessuno avesse fatto entrare queste bestie, Desirèe sarebbe ancora viva!!

Maura S.

Mar, 30/10/2018 - 13:05

Gente con il cervello bacato. Ecco perché l'Italia va alla deriva.

electric

Mar, 30/10/2018 - 13:34

Fabio Tiziano, non si comprende cosa vorresti dire nel tuo delirante messaggio. Se stai con potere al popolo, dillo apertamente

Ritratto di pedralb

pedralb

Mar, 30/10/2018 - 13:35

@fabiotiziano .... il suo ragionamento non fa una grinza però VISTO CHE DI DELINQUENTI IN ITALIA NON NE ABBIAMO A SUFFICIENZA, CONTINUIAMO AD IMPORTARNE A MIGLIAIA ANCHE DALL'AFRICA !!!

Ritratto di euklid

euklid

Mar, 30/10/2018 - 13:39

zucche vuote piene di spazzatura

Ritratto di euklid

euklid

Mar, 30/10/2018 - 14:05

Quasi quasi, qualcuno, pur di distogliere l'attenzione dagli autori, vorrebbe accreditare l'idea che la responsabilità di ciò che è accaduto sia della vittima. Allora sia chiaro che la responsabilità è tutta dei criminali assassini che hanno compiuto questo atto per i quali non esiste alcuna giustificazione. Poi, Lerner, Mughini, potere al popolo, all'appello manca solo ...Toscani.

Nick2

Mar, 30/10/2018 - 14:22

Nella disgrazia è stata fortunata, perché l’avessero uccisa le forze dell’ordine o degli italiani, Salvini, voi giornalisti e i vostri beceri lettori sareste qui ad insultarla e a colpevolizzarla. Invece tessete le lodi addirittura a suo padre, delinquente e pusher, che ha procurato la morte ad altri ragazzi come Desirée. Ricordate i 9 anni di ingiurie che avete riservato alla famiglia di Cucchi (peraltro rispettabilissima), soltanto perché chiedeva, implorava verità e giustizia?

honhil

Mar, 30/10/2018 - 14:27

Secondo questo delirante sillogismo, allora, Stefano Cucchi è stato miracolato. Dato che se fosse morto a seguito di un regolamento di conti con degli spacciatore di pelle nera, sarebbe stato rubricato soltanto come uno dei tanti incidenti mortali sul lavoro.

Nick2

Mar, 30/10/2018 - 14:33

Per correttezza pubblico la continuazione del post. “...è stata fortunata perché, perlomeno, le viene riconosciuto lo status di vittima. Grazie alla nazionalità dei suoi aguzzini Desirè era ad un passo da essere "una che se l'è cercata" o "una tossica in meno", la sua famiglia viene consolata e rispettata. Tutta questa "fortuna" mi dà i brividi. Mi fa terrore. Tutta questa "fortuna" non significa altro che questo: serve un colpevole accettabile su cui scatenare la rabbia. In questo caso più colpevole della ragazzina sono i suoi aguzzini perché migranti, non in quanto aguzzini. Ci sono altri casi, ugualmente gravi, in cui la vittima è stata anche additata come colpevole di ciò che l'è accaduto e solo perché gli aguzzini erano italiani e ben integrati nel loro contesto sociale. Tutta questa "fortuna" di Desirè è aberrante perché evidenzia che non ci sono diritti effettivamente riconosciuti per le donne, tutto dipende da chi ti fa del male”.

Ritratto di Gios'',,40.

Gios'',,40.

Mar, 30/10/2018 - 14:34

@fabiotiziano... Veda in Italia ci sono le sue mafie quella Siciliana e Quella Campana in particolare. E gli Italiani non lo hanno mai rinnegato anzi sempre condannato. Oggi grazie a voi e questi essere della sinistra di mafie effarati feroci ed estremamente spietati ne abbiamo già 100; quella nigeriana, albanese, marocchina, sud amaricana, pachistana, cinese ect ect e tante altre ancora in poche parole avete importato tutte le mafie del mondo in Italia. Per aumentare i crimini, e che crimini, squartamenti di persone e metterli dentro una valigia e gettarla qua e la per esempio. Ma per capire queste cose, non basta avere la testa sul collo, ci vuole il senso dentro la testa. Saluti

Darbula

Mar, 30/10/2018 - 14:38

Razza di vermi. Ma voialtri in quale modo avete mai manifestato cordoglio per l'assassinio di Desirèe o di Pamela? Quelli che voi tanto disprezzate, quelli che definite fasci, loro sì hanno dimostrato pietà per queste ragazze, anche se vivevano ai margini di quella società che voi tanto odiate. Queste ragazze non hanno la vostra considerazione, vero? Queste morti sono scomode, perchè puntano i riflettori sui clandestini che devono invece essere il vostro strumento per scardinare questa società. Era meglio se morivano in silenzio, per non danneggiare la causa, vero? Vermi.

Giorgio5819

Mar, 30/10/2018 - 15:06

Difficile trovare parole "pulite" per commentare questa uscita... é ancora una volta una masturbazione mentale di menti deviate che strumentalizzano qualsiasi tragedia per cercare di affermare il loro sporco progetto di degrado sociale. Odio drogati e spacciatori, da sempre, ma non mi sognerei MAI di definire fortunata una ragazza devastata in questo modo dalle bestie che VOI comunisti avete importato.

Ritratto di nazionalista_sardo

nazionalista_sardo

Mar, 30/10/2018 - 15:13

qualche banan-s deve capire che gli stupratori italioti bastano e avanzano noi popolo Italiano non abbiamo bisogno di altro degrado per lo più di origine clandestina in altre nazioni entri solo su richiesta e se hai la fedina penale sporca non entri le nazioni virtuose che usano questa componente sono australia giappone Armenia polonia ungheria Russia iran cuba anche gli usa mai io personalmente odio gli states la peste terzomondista proviene da questa nazione comprese le teorie gender che oggi purtroppo stanno dilagando in quasi tutta europa per colpa della neo sinistra globalista elitaria più destra capitalista ....

fabiotiziano

Mar, 30/10/2018 - 15:25

Electric, sto dicendo che i crimini verso le donne vengono strumentalizzati, si dà voce solo a quelli che appaiono politicamente convenienti, mentre per gli altri la grancassa mediatica si spegne subito. Questo non toglie che io sono sempre dalla parte delle donne e che chiunque ponga in essere atteggiamenti odiosi nei loro confronti deve essere messo in condizioni di non nuocere più. Questo però indipendentemente da chi è a commettere il fattaccio.

fabiotiziano

Mar, 30/10/2018 - 15:29

Electric perché delirante? hai difficoltà a comprendere un semplice ragionamento? Ho parlato di cose non vere? Te lo spiego meglio a tuo uso e consumo: Io sono sempre dalla parte delle donne e chiunque ponga in essere atti odiosi nei loro confronti deve essere messo in condizioni di non nuocere, chiunque egli sia. Quello che mi disturba è la strumentalizzazione che si fa delle donne e della loro sofferenza, amplificando i fatti che politicamente fanno comodo mentre per gli altri, sicuramente non meno dolorosi, la grancassa mediatica si spegne subito.

fabiotiziano

Mar, 30/10/2018 - 16:05

Gios'',,40. a parte che non si capisce cosa centrino le mafie in questo caso, lei evidentemente non è italiano visto che si esclude da qualsiasi colpa ed invece accusa me come se le avessi chiamate io le mafie straniere, ovviamente senza sapere qual'è il mio orientamento politico.

Nick2

Mar, 30/10/2018 - 16:06

Bianca Elisi, hai completamente ribaltato il senso del post. I casi sono due: o sei in spudorata malafede, oppure sei sul livello culturale del tuo lettore medio...

Ritratto di Suino_per_gli_ospiti

Suino_per_gli_ospiti

Mar, 30/10/2018 - 16:10

Il delirio è nel soffermarsi su particolari inutili quando una ragazzina è stata stuprata a morte. Da "ospiti". #shetoo

gio777

Mar, 30/10/2018 - 16:25

Sono dei malati di mente

Ritratto di frank60

frank60

Mar, 30/10/2018 - 16:36

Subito TSO!

Ritratto di Gios'',,40.

Gios'',,40.

Mar, 30/10/2018 - 16:56

Fabiotiziano. Le mafie vuole dire criminalita. Che in Italia gia ce né tanta senza clandestini. Quando a lei guardo orientamento civico. Quando la mafia clandestina nigeriana e senegalese in particolare che stanno drogando forse milioni "" sicuramente centinaia di migliaia di ragazzine, con la collaborazione anche della magistratura. Io sono Italiano appartenco a quelli milioni arrabiati che gli esseri della sinistra ci chiama razzisti e fascisti, ma mene fotto. Se il lupo entra dentro il recinto e mangia un agnello il colpevole e il lupo //. Ma se si mette il lupo dentro il recinto e il lupo mangia un agnello il responsabile e colui che a messo il lupo dentro il recinto. Ovvero i governi di sinistra e su questo non si discute. Possono dire quello che vogliono ma gli assassino sono loro. Risaluti.

Adespota

Mar, 30/10/2018 - 16:59

Il post di potere al popolo ( per fortuna l' 1 virgola del popolo) puo' anche avere una sua logica (perversa e aberrante), ma cio' non toglie che sia di pessimo gusto. Che bello, da parte dei genitori, amici e parenti ricevere la notizia del lutto cittadino, una vera e propria fortuna! E' ovvio che ogni fazione politica tirera' sempre l'acqua al proprio mulino sulla base degli eventi che accadono. Se uno legge solo il Giornale puo' pensare che accadano solo fatti di cronaca che riguardano immigrati, ma e' altrettanto vero che se uno legge solo giornali come Repubblica, la Stampa, Il Secolo XIX, L'Avvenire vivra' in un mondo ovattato, dove nei titoli di cronaca viene sempre omessa la nazionalita' del reo. Come dimenticare infine, a proposito di strumentalizzazioni, il can can mediatico antirazzista per il lancio di un uovo in faccia e non certo di un efferato delitto?

agosvac

Mar, 30/10/2018 - 17:03

Mai visto un "post" così disgustoso!!!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 30/10/2018 - 17:03

Domanda rivolta a tutti gli "indignati": l'avete letto il post pubblicato sulla pagina Facebook di Potere al Popolo prima di commentare? Ovviamente è una domanda retorica dato che 9 lettori bananas su 10 normalmente non vanno oltre il titolo degli articoli (alcuni addirittura si limitano alle foto), ma ipotizzando che qualcuno lo abbia fatto, ne ha compreso il concetto???

routier

Mar, 30/10/2018 - 17:13

Strumentalizzare una tristissima vicenda che ha la sua genesi nel degrado socio/culturale della peggiore suburra contemporanea, la dice lunga sulla mancanza di "pietas" della nostra società. Eticamente siamo rimasti al Paleolitico. Complimenti!

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Mar, 30/10/2018 - 17:31

Centri sociali come l'anpi, covi di indottrinamento dell'estrema sinistra, da chiudere al più presto oppure che siano obbligati a presentare il bilancio annuale in modo da capire e render pubblico chi li sovvenziona.

antonioarezzo

Mar, 30/10/2018 - 18:08

Nick2 Mar, 30/10/2018 - 14:22 e che te sei bevuto a pranzo mbriacone ????

antonioarezzo

Mar, 30/10/2018 - 18:12

Dreamer_66 Mar, 30/10/2018 - 17:03 un concetto così idiota e demente solo uno della tua sporca razza lo può capire.

Ritratto di Lissa

Lissa

Mar, 30/10/2018 - 18:17

Ricordo quando i cialtroni compagni negli anni 60 gridavano droga libera per tutti non solo per I borghesi. Cialtroni ieri, cialtroni oggi, cialtroni domani.

polonio210

Mar, 30/10/2018 - 18:23

Loro invece, nel momento in cui venivano distribuiti i cervelli, non sono stati fortunati. Purtroppo gli è capitata una partita di cervelli difettosi e avariati. Peccato: ma ce ne faremo una ragione. D'altronde per gli individui, senza offesa alcuna per gli individui normali, appartenenti a Potere al Popolo ed alla Rete Antirazzista Iblea, il cervello è solo un inutile organo, racchiuso nella scatola cranica, di cui ne ignorano totalmente l'uso. Non accanitevi su questi poveretti, sono dei Minus Habens, bisogna solo compatirli.

Bebele50

Mar, 30/10/2018 - 18:28

@fabiotiziano Hai ragione. Della povera Yara non si è mai parlato.

Gianx

Mar, 30/10/2018 - 18:35

Ci vuole la pena di morte anche per questi!!

corivorivo

Mar, 30/10/2018 - 18:35

voci dalla comune cloaca rossa, boldriniana lerneriana savianesca vauriana toscanesca ecc. ecc.(poi l'ultimo tiri l'acqua!)

wrights

Mar, 30/10/2018 - 18:37

A queste persone non resta che augurargli "BUONA FORTUNA".

Ritratto di pumpernickel

pumpernickel

Mar, 30/10/2018 - 18:51

Che usassero logica deviata, che l'unico loro anelito fosse quello di sfasciare il vivere civile ammantandosi di falsa gloria egualitarista lo avevamo già capito, ma che i sinistri si riducessero e speculare in tal modo su questa vicenda lo trovo oltremodo disgustoso, o meglio, degno del loro "status morale".

Ritratto di calzolari loernzo

calzolari loernzo

Mar, 30/10/2018 - 18:57

che colpa hanno loro se trovano chi li vota ???

ItalicoCenturione

Mar, 30/10/2018 - 19:12

Auguro la stessa fortuna a quelli di potere al popolo

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 30/10/2018 - 19:21

antonioarezzo: ho capito... sei uno di quelli che non va oltre il titolo (sei anche prevedibile). Anzichè inkazzarti sforzati una volta tanto e prova ad informarti...chissà, può essere che il tuo unico neurone superstite nella calotta cranica possa ancora dare segni di vita.

petra

Mar, 30/10/2018 - 19:23

Glielo vada a dire alla madre di Desirèe quanto sua figlia sia stata fortunata. Sono come quelli che si auguravano la morte di qualcuno dei clandestini sulla Diciotti per poter dare la colpa a Salvini. Ma quanto è miserabile sta gente!

cagliarese

Mar, 30/10/2018 - 19:30

dovrebbero chiamarsi "pusher al popolo" .nella loro ottica le "risorse" sono una comodo rifornimento di droga 24/7 ,in centro città,senza sbattimenti di andare in periferia a procurarsela.perciò guai a toccarli! la ragazzina è vista come una concorrente,perciò ai compagni/e di merende non importa un fico secco.

il nazionalista

Mar, 30/10/2018 - 19:37

Per la redazione: ho inviato per 3 volte lo stesso commento e ci si è ben guardati dal pubblicarlo!! Vi è una censura politicamente corretta e ossequiosa verso i ' rossi ' anche al Giornale??

Aegnor

Mar, 30/10/2018 - 19:41

La miseria umana (?) dei sinistri non ha limiti

SHEILAISO

Mar, 30/10/2018 - 19:47

una cosa è certa: questa gente si è bevuta il cervello. pertanto si evince che secondo loro visto che è tossica ecc. ecc. ecc. è lecito se lei e tante come lei vengano stuprate ed uccise. e allora fatemi capire : ma qui la procura non ipotizza un reato di istigazione a delinquere a quanti vogliono compiere questi atti, tanto poi vengono difesi e scusati ? come mai si è così lesti invece ad ipotizzare reato di istigazione all'odio razziale nel caso di ieri nei confronti dei titolari di un locale? che forse è meno peggio per la nostra legge stuprare e massacrare ed uccidere che non provare un sentimento di pietà come è successo ieri sfogandolo poi con una semplice scritta senza compiere atti di violenza fisica?

Ritratto di luluxx57

luluxx57

Mar, 30/10/2018 - 19:57

potere al popolo...si commenta da solo. Qui la violenza sulle donne diventa un tema che ognuno tira dalla parte che vuole e cha fa comodo. Il tema vero è l'immigrazione incontrollata, il degrado che porta, il fatto che facciamo entrare delinquenti e drogati e gente che non ha il minimo rispetto per la vita umana perché viene da ambienti dove questo rispetto non esiste. Stop a tutto questo. Italia agli italiani.

Giorgio5819

Mar, 30/10/2018 - 20:21

Gios'',,40., se metti gli occhiali e non usi gli alluci per digitare sulla tastiera, probabilmente eviti di stuprare la lingua italiana... grazie.

albyblack

Mar, 30/10/2018 - 20:44

questi qui non sono nemmeno comunisti. Sono certo di non sbagliare dicendo che i comunisti stalinisti dell'Urss, come i maoisti cinesi, gli assassini della povera Desirèe li avrebbero appesi a testa in giù. Per non parlare della Corea del Nord. A Cuba, paese che conosco abbastanza bene, i rarissimi casi di delitti di questa natura, vengono puniti con la pena capitale. Il problema è il sinistrume italico, impregnato di pacifismo, buonismo-masochista cattolico, anarchismo movimentista post-sessantottino, disprezzo generalizzato per tutto quanto sa di Ordine e Legalità. Per dire, agli stalinisti, gli italici 'centri sociali' li avrebbero rasi al suolo e i loro frequentatori mandati a lavorare nei campi di rieducazione. Altro che canne a gogo.

albyblack

Mar, 30/10/2018 - 20:48

Detto questo, ho la precisa sensazione che questa gente fa le cose che fa e dice le cose che dice perchè per loro i clandestini sono il grimaldello per scardinare il Sistema. Riempire l'Italia con centinaia di migliaia di questi soggetti serve per creare il Caos. Per quanto ne so, i movimenti di ispirazione anarcoide, anticapitalista, antagonista, hanno come fine portare il Sistema Occidentale al Caos, alla paralisi, al collasso. I clandestini servono loro a questo.

Algenor

Mar, 30/10/2018 - 20:48

Quello che i ritardati di sinistra non capiscono é che la ragazza stuprata/uccisa da clandestini spacciatori che dormono in un edificio abbandonato, rientra nel fenomeno criminalità + ordine pubblico + immigrazione che lo stato ha il dovere e potere di reprimere e controllare, proprio per prevenire crimini del genere o di altro tipo. Casi come l'italiano che stupra e ammazza la fidanzata, o la ragazza che ospita, oppure il carabiniere che approfitta della turista ubriaca, sono anch'essi crimini ma che rientrano o nella sfera privata o comunque in un ambito che lo stato non può reprimere preventivamente, ma solo punire a posteriori, ragion per cui non scatenano polemiche politiche come nel caso di Pamela e Desirée, dove vi é la responsabilità a monte da parte dello stato che non ha protetto il proprio territorio dalle invasioni ed i propri cittadini dai crimini degli invasori, i quali inoltre delinquono in proporzione molto piú italiani (e i sinistri non lo capiscono).

Ritratto di moshe

moshe

Mar, 30/10/2018 - 20:54

Potere al Popolo, A SUO CONFRONTO IL NAZISMO ERA UNA MAMMOLA !!!!!

de barba rossano

Mar, 30/10/2018 - 21:00

Potere al popolo, una delle tante sigle della cosidetta "galassia" comunista italiana. ancora si ostinano ad esistere questi comunisti, bocciati dalla storia e dalle urne. ormai neanche in cina e russia credono nel comunismo. rimangono questi sinistri italiani da barzelletta. vivono in Italia e sputano nel piatto dove mangiano. perche' non si trasferiscono a Cuba o in Corea del nord? forse assaggerebero il vero comunismo.

giancristi

Mar, 30/10/2018 - 21:21

Questi solidarizzano con le belve! Fanno vomitare!

accoglienzaxtutti

Mar, 30/10/2018 - 21:41

Andiamo avanti con coraggio dell'accoglienza a tutti i migranti. In Italia loro vengono prima di tutto!

accoglienzaxtutti

Mar, 30/10/2018 - 21:42

Via Salvini dal Governo. È razzista e fomenta odio razziale.

killkoms

Mar, 30/10/2018 - 22:21

se lo dicono i compagni non c'è sciacallaggio!

Ritratto di niki 75

niki 75

Mar, 30/10/2018 - 22:26

IL VERO E UNICO VOLTO DEL COMUNISMO.

killkoms

Mar, 30/10/2018 - 22:28

@fabiotiziano,quando un cinese (già noto e segnalato come violento ed aggressivo) uccise una cittadina italiana,che abitava nel suo condominio,nessuna/o urlò al femminicidio!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 30/10/2018 - 22:56

Non basta neppure il rogo per purificare questi bastardi. Da fare concime per i campi.

biricc

Mer, 31/10/2018 - 08:45

Potere al popolo un corno, questi democratici alla Maduro hanno un solo interesse e cioè continuare a fare i parassiti.

Ritratto di Frank1967

Frank1967

Mer, 31/10/2018 - 09:05

fortunati sono loro, che esiste la democrazia e la libertà di espressione!

tonipier

Mer, 31/10/2018 - 09:08

" SOLO DEI DISUMANI POSSONO FARE UNA CRITICA DEL GENERE SU UNA BAMBINA SCHIACCIATA DA UNA SOCIETA' MARCIA......Dichiarazione di " UTOPIE DA SCIMIOTIGRI" Di altri- arrampicatori sociali in arrivo di companeros...

Papilla47

Mer, 31/10/2018 - 09:19

Ma guarda cosa ti vogliono far credere!

Ritratto di navajo

navajo

Mer, 31/10/2018 - 10:15

Ma che c'è da meravigliarsi? Questi sono ancora komunisti convinti dopo tutti gli sfracelli , i genocidi, le stragi perpetrate dai loro simili in Unione Sovietica e paesi satelliti, Cambogia, Cuba, Corea del Nord, Vietnam, Cina ecc. Cervelli fini di trinariciuti sinistati.

Ritratto di elkid

elkid

Mer, 31/10/2018 - 10:26

---non devo aggiungere altro a questo post di "potere al popolo"---dal momento che giorni fa ho espresso esattamente lo stesso concetto--che è l'unico da fare se si vuole essere annoverati al rango di persone equilibrate e neutrali---