La Raggi cambia i nomi alle strade

La giunta Raggi ha cambiato la toponomastica di alcune strade di Roma intitolate finora ad Arturo Donaggio ed Edoardo Zavattari, scienziati del Ventennio che firmarono il Manifesto della Razza

Mentre ieri Facebook ha censurato i profili dei militanti di Casa Pound e Forza Nuova, oggi la giunta Raggi ha cambiato la toponomastica di alcune strade di Roma intitolate finora ad Arturo Donaggio ed Edoardo Zavattari, scienziati del Ventennio che firmarono il Manifesto della Razza.

"Dopo il percorso partecipativo portato avanti dall’Amministrazione insieme agli studenti e ai cittadini dei Municipi IX e XIV, la Giunta capitolina ha dato il via libera per intitolare via Arturo Donaggio al medico Mario Carrara, largo Arturo Donaggio alla fisica Nella Mortara e via Edoardo Zavattari alla zoologa Enrica Calabresi", si legge in una nota dell'ufficio stampa del Comune di Roma. Il sindaco Virginia Raggi si è detta orgogliosa del lavoro iniziato un anno fa:"Credo sia molto significativo che la scelta sia caduta su tre scienziati, tra i quali due donne, che ebbero il coraggio di opporsi e non si resero complici dell’orrore delle leggi razziali". Il vicesindaco Luca Bergamo, presidente della Commissione consultiva di Toponomastica, lo ha definito "un atto molto forte per provare a riflettere sulle responsabilità del ventennio" e ha aggiunto che così "si ribadisce con forza che Roma è antifascista, come testimonia anche la medaglia conferita dal Presidente della Repubblica”.

Il deputato di Fratelli d'Italia, Federico Mollicone, già presidente della commissione toponomastica di Roma Capitale fra il 2008 e il 2013, invece, attacca:"Da Raggi una damnatio memoriae vergognosa. Noi onorammo Berlinguer. Se si vuole davvero eliminare l'intitolazione di strade a personaggi discutibili inizi da Via Lenin".

Commenti

Yossi0

Mar, 10/09/2019 - 22:38

Ho sempre ritenuto che la Sig.ra Raggi non sa quello che dovrebbe fare come sindaco e questa grande azione sicuramente farà aumentare la sua popolarità e i romani le perdoneranno la spazzatura, le’ buche, i trasporti, le fermate della metro chiuse, la città che va a pezzi .... avanti così Signora i suoi elettori le saranno grati

Giustopeppe

Gio, 12/09/2019 - 06:49

Via della Mondezza, Via delle Buche, Via dei Topi, Via dei Cinghiali ...

Divoll

Gio, 12/09/2019 - 19:29

Si occupasse, invece, della SPAZZATURA e delle BUCHE!!!