Raggi, il marito: "Giornalisti 'avvoltoi' con sembianze umane"

Mentre il sindaco Virginia Raggi attende di sapere quale sarà il suo futuro, il marito Andrea Severini, su Instagram, attacca i giornalisti

Mentre il sindaco Virginia Raggi attende di sapere quale sarà il suo futuro, il marito Andrea Severini, su Instagram, attacca i giornalisti.

Il consorte del primo cittadino della Capitale ha pubblicato sul noto social network una foto, scattata probabilmente da una finestra di casa sua, in cui immortala i giornalisti che sono per strada in attesa della Raggi. “Avvoltoi con sembianze umane", li ha definiti Severini ricevendo anche qualche critica. "Se non volevate i giornalisti sotto casa potevate restare fuori dalla politica. Se hai una moglie, sindaco di Roma, sotto processo, stai muto e accetti. Altrimenti chiedi a tua moglie di dimettersi, vedrai che tra 2/3 mesetti sarà tutto finito", scrive un utente. Molti altri followers, invece, invitano a gettare "olio bollente all’urina" ai fotografi" o peggio. Il post, poi, è stato cancellato. Ricordiamo che la Raggi è accusata di falso nell'ambito del processo sulla nomina di Renato Marra e che il pm ieri ha chiesto per lei 10 mesi di reclusione. In caso di rinvio a giudizio, la sindaca si dovrà dimettere.

Commenti

frabelli1

Sab, 10/11/2018 - 14:21

E pensare che lì ci sono solamente "quattro gatti" pochi giornalisti. Pensi il marito della Raggi cosa ha dovuto subire Berlusconi per vent'anni e più! Se prima con Berlusconi i giornalisti erano lì pr fare il loro lavoro, per la libertà di stampa, oggi sono lì dalla Raggi per le stesse ragioni, anzi, lei ha sguazzato, mentre per Berlusconi si trattava per lo più di gnocca

carlottacharlie

Sab, 10/11/2018 - 14:28

Meglio avvoltoi che incapaci scorretti.

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Sab, 10/11/2018 - 15:13

Egregio marito della cosidetta signora Raggi... I giornalisti sono questi che a lei piaccia oppure no. Oppure li vuole sempre a disposizione ma solo per fare le passerelle? La sua gentilissima consorte, che venga condannata oppure no, è un pubblico ufficiale che è incappata in falso in atti pubblici... Mica è stata inquisita perché è stata beccata con le dita nel naso e a fare le pallottoline... Sicuramente non verrà condannata o se verrà condannata, lo sarà per tre giorni per non guastargli il Week End. Sappiamo tutti che la magistratura pende parecchio a sinistra... ma almeno abbia la compiacenza di non additare la stampa come avvoltoi, quelli cercano la notizia e la foto e voi grullini siete una fonte inesauribile di notizie da ridere o da piangere.... vie di mezzo assolutamente zero.