Baby pusher beccato con dosi di hashish

È stato arrestato dai Carabinieri della Stazione Roma Villa Bonelli che lo hanno denunciato a piede libero dopo essere trovato in possesso di hashish e marijuana

I carabinieri della Stazione Roma Villa Bonelli hanno denunciato a piede libero un ragazzino di 15 anni per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. A tradire il baby pusher è stato il suo nervosismo dimostrato quando ha incrociato i carabinieri che, notandolo agitato hanno deciso di effettuare dei controlli. Il giovane si muoveva con fare sospetto nei dintorni della sua abitazione in via degli Estensi, ciò ha convinto i carabinieri che qualcosa non andasse e hanno quindi deciso di effettuare una perquisizione personale. Nelle tasche del ragazzino sono quindi spuntati circa 10 grammi di hashish e 1,5 grammi di marijuana, successivamente gli uomini dell'Arma hanno deciso di controllare anche la sua abitazione. Successivi 18 grammi di hashish erano nascosti nella sua cameretta, oltre ad un barattolo di vetro contenente altri grammi di marijuana e 230 euro in contanti che erano i proventi dell'attività illecita.

Il Roma Today ha riportato che tutte le dosi sono state sequestrate mentre per il 15enne è scattato il deferimento all'Autorità Giudiziaria essendo molto giovane.