Roma, investe la figlia di due anni mentre fa retromarcia con l'auto

Un uomo ha investito la figlia di appena due anni mentre faceva retromarcia con l'auto a Vicovaro in provincia di Roma: la bimba è ora in ospedale in gravi condizioni

Un tragico incidente è accaduto nella giornata di ieri a Vicovaro, un piccolo comune della città metropolitana di Roma. Una bimba di appena due anni è stata infatti investita con l'auto da suo padre che si trovava in quel momento alla guida. L'incidente si è verificato nel pomeriggio di ieri, intorno alle 18,30 circa, quando padre e figlia si preparavano per recarsi insieme ad una festa organizzata per il Ponte di Ognissanti in una frazione del comune in cui risiedono, nella Valle dell'Aniene.tra

Il padre stava facendo retromarcia a bordo della sua automobile nei pressi di un capannone situato tra Vicovaro e Castel Madama quando ha investito la figlia, che ha riportato lesioni molto gravi. La bimba, che era in gravi condizioni, è stata subito portata d'urgenza all'ospedale San Giovanni Evangelista di Tivoli, dove i medici del pronto soccorso hanno poi provveduto ad allertato i carabinieri di Roma, che in breve tempo sono giunti sul posto.

A causa della criticità della sua situazione di salute, la bambina è stata in seguito trasferita al Policlinico Universitario Agostino Gemelli di Roma, dove si trova tutt'ora in prognosi riservata. Nel frattempo, il papà della piccola, un uomo di 37 anni, è stato interrogato dai carabinieri e denunciato per lesioni personali stradali gravissime. La vettura su cui era a bordo è stata inoltre sequestrata. Rimane ancora da chiarire, tuttavia, l'esatta dinamica dell'incidente e le reali cause dell'accaduto, su cui al momento stanno indagando i militari dell'Arma.

Segui già la pagina di Roma de ilGiornale.it?