Roma, difende ragazza da una rapina Spari alla testa: morto 24enne

Omicidio a Roma, nella zona dei Colli Albani. Prima l'aggressione alla fidanzata, poi la ferocia degli spari alla testa

Stava passeggiando con la sua fidanzata, quando due uomini hanno iniziato a seguirli. Poco a poco, i due si sono fatti sempre più vicini, finché si sono scagliati contro di loro. La rapina con aggressione attorno alla mezzanotte di ieri a Roma, in via Teodoro Mommsen.

I malviventi hanno colpito violentemente la ragazza alle spalle e alla testa con un oggetto non ancora identificato: le hanno strappato così lo zaino. Nel tentativo di proteggerla, il ragazzo ha avuto la peggio: il fidanzato ha reagito all'assalto e uno dei due bruti gli ha sparato alla testa. Dunque la chiamata al 112 e la disperata corsa in ospedale, al San Giovanni, dove il 24enne è stato immediatamente operato, ma le sue condizioni erano disperate: dopo ore di agonia, è morto. La vittima è Luca Sacchi, un personal trainer di 24 anni.

Da quanto riportato dal Messaggero, la giovane è stata medicata e, paura e choc a parte, sta bene. Sono in corso le indagini delle forze dell'ordine per omicidio: il caso è all'attenzione dei Carabinieri della stazione Piazza Dante, che - insieme al Nucleo Investigativo - sono alla ricerca dei due uomini, molto probabilmente italiani, colpevoli della morte di Sacchi. Sul posto, nei pressi del pub John Cabot, l'Arma ha rinvenuto un bossolo.

TgCom24 ha riportato la testimonianza di un residente della zona: "Ero a casa ieri sera quando ho sentito uno sparo e una ragazza urlare e chiedere aiuto. Mi sono affacciata, ma non riuscivo a vedere nulla. Allora mio marito è sceso. Qualcuno ha visto una moto con due persone con casco integrale andare via, altri invece hanno parlato di un'automobile. Questa è sempre stata una zona tranquilla, ora la paura è tanta".

La Procura di Roma indaga per omicidio volontario per l'uccisione di Luca Sacchi, raggiunto da un colpo di pistola alla testa mentre si trovava con la fidanzata davanti al John Cabot, pub in zona Appio, nella capitale. Il fascicolo è affidato al pm di turno esterno Nadia Plastina, rende noto l'Agi.

La morte della notizia di Luca Sacchi è stata così commentata su Twitter da Luigi Di Maio: "Una notizia devastante. Luca stava difendendo la sua ragazza da una rapina ed è stato ucciso. Non si può morire così. Sono vicino alla famiglia e agli amici, con tutto il cuore, in questo momento di immenso dolore". Anche il leader della Lega Matteo Salvini ha espresso il suo dolore: "Carcere a vita per questi maledetti assassini, altro che 'permesso premio'. Una preghiera per il povero Luca".

Intanto, la famiglia del giovane ucciso ha autorizzato la donazione degli organi. Un gesto di grande solidarietà su cui è espresso anche l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato, che ha voluto mandare un messaggio alla famiglia del ragazzo. "Voglio esprimere un profondo sentimento di cordoglio e ricordare il grande gesto d'amore, civiltà e generosità dei genitori che hanno dato il loro consenso alla donazione degli organi" ha scritto in una nota l'assessore.

Commenti

gneo58

Gio, 24/10/2019 - 11:00

fino a che non ci saranno pene severe e certe, finche' i giudici non la smetteranno di "interpretate" - finche' questo paese non diventera' un paese serio (e con questo intendo dire un sacco di cose) sara' sempre peggio.

steacanessa

Gio, 24/10/2019 - 11:02

Che schifo di modo di vivere. I delinquenti sanno benissimo dove trovare le armi, le persone perbene se vogliono difendersi devono passare attraverso procedure vessatorie. Ma che razza di paese è diventato la nostra Italia? Già, dimenticavo, è in mano a seguaci dell’antipapa e sinistri di merenda.

sfn65

Gio, 24/10/2019 - 11:06

Altro che permessi..., pena di morte per omicidi!

Luigi Fassone

Gio, 24/10/2019 - 11:10

Se si continua così va a finire che,giovani e anziani,tutti rintanati in casa dopo l'imbrunire. Così i delinquenti si ruberanno gli zaini tra essi stessi e si spareranno,così pian piano avremo eliminato i "non degni di vivere" !

baronemanfredri...

Gio, 24/10/2019 - 11:17

MI ASSUMO LA MIA RESPONSABILITA' E CON COSCIENZA SCRIVO CHE CI SONO INFAMI CHE VOGLIONO TOGLIERE L'ERGASTOLO. QUESTO E L'EMPIO, PURTROPPO NON C'E' LA BENEDETTA PENA DI MORTE, ANZI DOVREMMO ABROGARE L'ARTICOLO IN COSTITUZIONE CHE HA ABROGATO LA PENA DI MORTE. ABROGHIAMO L'ARTICOLO CHE HA ABROGATO LA PENA DI MORTE. INFAMI QUESTI E IL LORO COMPLICI.

maxxena

Gio, 24/10/2019 - 11:17

poveri criminali, sparano alla gente perchè sanno che appena presi, avranno permessi premio, fior di associazioni pronte a difenderli, un lavoro assicurato con formazione gratis e soprattutto tanti e tanti giudici pronti a liberarli dopo cinque minuti. Direi che lo Stato ha fallito, non mantenendo il patto con il cittadino; quel patto con cui il cittadino cede parte del suo diritto di difesa allo Stato, che a sua volta di impegna a difendelo. La colpa non è delle forze dell'ordine, ma di chi occupa ormai in modo infestante, posti di rilievo nell'amministrazione della giustizia rendendo di fatto l'Italia un paese in cui chi delinque ha sempre ragione ed è sempre protetto: l'ergastolo (del dolore) fino a fine vita, lo hanno solo i parenti delle vittime

Ritratto di Artù007

Artù007

Gio, 24/10/2019 - 11:19

Speriamo solo che il giudice di turno non gli dia l'attenuante in quanto è partito un colpo durante lo svolgimento del loro pseudo lavoro a seguito della resistenza del ragazzo.....POVERI NOI e UNA PREGHIERA AL POVERO RAGAZZO!!!

Ernestinho

Gio, 24/10/2019 - 11:19

Ma l'importante è mettere le manette agli "evasori"! Questi altri avvenimenti sono "cosucce"!

GioZ

Gio, 24/10/2019 - 11:20

Per questi individui l'Europa proibisce l'ergastolo e prevede il loro ravvedimento e reinserimento nella società. Che buoni che siamo.

VittorioMar

Gio, 24/10/2019 - 11:22

..e le STELLE stanno GIRANDO !...un alto INVALIDO....!!

Ernestinho

Gio, 24/10/2019 - 11:23

Ieri in una città del salernitano c'è stato un 71.nne che ha sparato in un ospedale per "vendicare" il figlio medico. Non è stato imprigionato per la sua età! Vale a dire che dopo i 70 anni si può sparare tranquillamente in pubblico senza avere nessuna pensa. Ma anche prima dei 70 anni! Questa è l'italia!

roberto67

Gio, 24/10/2019 - 11:26

Li prenderanno, e pochi giorni dopo saranno ancora in giro a fare la stessa cosa. Sanno di non aver nulla da temere dalla nostra giustizia.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 24/10/2019 - 11:26

Colpa di Salvini, naturalmente!

ziobeppe1951

Gio, 24/10/2019 - 11:43

Mi pare che salvini non è più ministro dell’Interno ...che fa la Lamorgese ..dorme?

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Gio, 24/10/2019 - 11:44

Dipende sempre da chi è la vittima. In questo caso è un bianco caucasico italiano, un vuoto a perdere per i progressisti proiettati a rivalutare il buon selvaggio ergendolo su un piedistallo come vittima per antonomasia. Tempo fa, sempre due malviventi, ebbero l'ardire di rapinare una coppia di esercenti cinesi ammazzando la loro piccola neonata a revolverate. Ebbene, i carabinieri trovarono i due colpevoli, (colored extracom) ,uno bruciato e uno impiccato a quattro metri d'altezza senza scala sotto. Avete sentito ancora di cinesi vittime di rapine?

andy15

Gio, 24/10/2019 - 11:51

La nostra Alta Corte--quella che questa settimana ha decretato che l'ergastolo non puo' significare il carcere a vita--e' ormai un'infamia. Ma la colpa in fondo e' sempre del legislatore, che dovrebbe redigere le leggi in modo chiaro e non interpretabile, a differenza di quanto ha fatto in questi ultimi 70 anni.

timoty martin

Gio, 24/10/2019 - 11:51

Magistrati e pm buonisti volete capirla che, quando beccati, i delinquenti devono SEMPRE essere condannati o buttati fuori subito dal nostro Paese? Vorremmo più sicurezza!! Ormai siamo alla mercé di violenti, stupratori e ladri che in troppi casi la fanno franca e non vengono condannati.

Ritratto di giangol

giangol

Gio, 24/10/2019 - 11:52

Sono protetto da questo governo giallorosso.auguri

hectorre

Gio, 24/10/2019 - 11:53

ma noi abbiamo in governo che ci protegge dagli....evasori!!!.....i criminali li lasciamo liberi, non sono un pericolo per la nostra incolumità!!...vuoi mettere un fruttivendolo che non dichiara un chilo di zucchine a confronto con un povero assassino???????...umbri confido nel vostro buonsenso, anche se negli ultimi 50 anni ne avete dimostrato pochino...

Manlio

Gio, 24/10/2019 - 11:54

ben poco da aggiungere a quanto detto da gneo58. Posso solo rafforzare il riferimento ai nostri giudici. Non riesco a capire se sono drogati dalla volontà di interpretare le virgole delle leggi, se sono troppo giovani, se sono influenzati dalle loro idee politiche o da cosa altro. Ma il Paese sta andando alla rovina e la giustizia è un caposaldo.

graffio2018

Gio, 24/10/2019 - 11:57

un imprenditore raccontava la sua storia di evasore, non ha versato l'iva perchè altrimenti non gli restavano soldi per pagare i dipendenti, e ha preferito privilegiare loro piuttosto che mettersi in regola con l'iva... con la nuova legge potrebbe finire in carcere.. ma l'importante è lasciare in giro i delinquenti liberi di ammazzarci !!!!

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 24/10/2019 - 12:02

Grazie Bergoglio. Grazie cattocomuniti.

ST6

Gio, 24/10/2019 - 12:04

Memphis35: "Colpa di Salvini, naturalmente!" Anche, certamente: cosa ha fatto al riguardo in decenni di politica e 14 mesi al governo? Nulla. Sempre a blaterare di migranti. E Gli Italiani Muoiono. Grazie Salvini

Ernestinho

Gio, 24/10/2019 - 12:06

La pensiamo esattamente allo stesso modo!

maurizio50

Gio, 24/10/2019 - 12:07

Se si è arrivati a questo punto , il merito indiscusso è dei giudici- compagni e dei compagni ebasta. Vale a dire tutta gente di sinistra!!!!

kkkkkarlo

Gio, 24/10/2019 - 12:09

visto che lo stato è ormai assente, che i giudici assolvono solo i delinquenti, che, in sostanza, siamo al far west, abbiamo diritto di andare in giro armati e di difenderci da soli, senza essere poi passibili di alcuna conseguenza...

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Gio, 24/10/2019 - 12:09

Possiamo commentare all'infinito, ma in Italia ci vuole una cosa sola: LA DESTRA!!!

hectorre

Gio, 24/10/2019 - 12:11

i soliti sinistri al momento non commentano, aspettano l’etnia degli aggressori...se sono italiani si sveglieranno dal torpore...se sono risorse resteranno in un rigoroso silenzio.

SAMING

Gio, 24/10/2019 - 12:15

Come mai questo Stato non è più capace di ripristinare l'ordine e garantire la sicurezza ai cittadini? Questa è la domanda che la "brodaglia" degli uomini politici che con l'inganno ci governano, dovrebbero porsi. Ho detto "dovrebbero porsi?" Ma quella gente non ha idea di cosa fare e ccome fare. Guardano solamente ai propri interessi personali e degli italiani se ne fregano. Io vorrei che venisse il momento, purtroppo gli italiani sono un popolo imbelle che pensa solo agli affari suoi. Riassumedo fra i politi e fra i cittadini non esiste una condivisione di intenti e il paese va per i fatti suoi.

handy13

Gio, 24/10/2019 - 12:19

...hanno capito che... fra Abele e Caino,... sta molto meglio Caino, difeso, capito, confortato, con permessi/vacanze in spiaggia tutti gli anni...

Ritratto di Civis

Civis

Gio, 24/10/2019 - 12:20

Quando li prenderanno, saranno due risorse per la società, da rieducare con senso di umanità a 137 € al giorno. Art. 27 della Costituzione più bella del mondo per i delinquenti.

venco

Gio, 24/10/2019 - 12:23

Certamente risorse straniere

pushlooop

Gio, 24/10/2019 - 12:24

Una società paradossale:inseguiamo l'industria 4.0 ma nelle città siamo tornati al brigantaggio come nel medioevo. C'è qualcosa che non funziona nel cosiddetto "progresso"

steluc

Gio, 24/10/2019 - 12:24

Quando le Ff.Oo . li prenderanno , scopriremo che si tratta di pregiudicati o irregolari, con pene irrisorie sulle spalle nonostante la fedina penale o magari ai domiciliari (che nessuno controlla). Servirebbe la sedia. E non solo per loro.

Gianni11

Gio, 24/10/2019 - 12:29

Pena di morte per omicidio! Impiccagione pubblica preferibilmente. Porto d'armi libero alle persone per bene. E come mai nessuna descrizione dei criminali?

kayak65

Gio, 24/10/2019 - 12:30

st6 blaterari a vanvera e scrivi altrettano. ringrazia invece renzi per la depenalizzazione dei reati chiamti minori e i magistrati sempre pronti a scarcerare a prescindere e a condannare poliziotti quando fanno la bua a delinquenti incalliti. non ti auguro di trovarti nella situazioni di quei poveri ragazzi ma pensa perche' e da quando avviene tutto questo.

Papilla47

Gio, 24/10/2019 - 12:34

Come in tempi di guerra è necessario ripristinare il coprifuoco dalle 20 alle 7 del mattino.

Valvo Vittorio

Gio, 24/10/2019 - 12:34

Roma è stata sempre una città invivibile sin dai tempi del potere temporale della Chiesa. Nel periodo odierno il degrado culturale e delinquenziale s'è acuito e purtroppo non solo nella capitale, ma anche in altre regioni! L'inciviltà di questo degrado è nell'accoglienza indiscriminata e senza alcun filtro grazie a governatori irresponsabili e fanatici religiosi. I parametri che distinguono una civiltà da un'altra sono tre: il grado di benessere, la cultura e la religione. Basta che uno dei tre (pilastri) crolli e cessa l'esistenza della civiltà!

Fjr

Gio, 24/10/2019 - 12:38

Ziobeppe,fino a quando la chiesa metterà il naso negli affari del nostro paese,difficilmente la pena di morte tornerà di moda

brasras2017

Gio, 24/10/2019 - 12:42

....abito in brasile e succede spesso rapina con omicidio , e l'Italia sta' diventando come qua'

baronemanfredri...

Gio, 24/10/2019 - 12:45

PROGRESSO? NO SOLTANTO PROGRESSISTI.

agosvac

Gio, 24/10/2019 - 12:47

Meglio neanche commentare questi fatti che si fanno sempre più frequenti!

Ritratto di elkld

elkld

Gio, 24/10/2019 - 12:55

ORA SICUREMENTE DARETE COLPA A POVERI AFRICANI INNOCENTI!

Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Gio, 24/10/2019 - 12:59

si accettano scommesse, andranno in galera per uno o due anni? No due forse sono tropi

munsal54

Gio, 24/10/2019 - 13:02

Atto criminale di cui è moralmente responsabile lo stato incapace ed inetto, sempre più dedito a salvaguardare i diritti (?) dei delinquenti e sempre pronto a punire le persone perbene. Pena di morte sarebbe il giusto fio da pagare per questi subumani che bisognerebbe eliminare dalla società civile . (altro che percorso di redenzione e di reinserimento in una società che essi stessi schifano e della quale sono nemici giurati).

aldoroma

Gio, 24/10/2019 - 13:05

La pena di morte per questi bastardi

Iacobellig

Gio, 24/10/2019 - 13:07

Questo è il mondo della sinistra e della magistratura italiana. Siamo nella me**a per colpa di questa gentaglia che ci governa fuori dal consenso popolare!

Ritratto di Thorfigliodiodino

Thorfigliodiodino

Gio, 24/10/2019 - 13:11

Ma quando agli incensurati verrà dato, come in Svizzera, il permesso di porto d'armi?

Ritratto di dlux

dlux

Gio, 24/10/2019 - 13:12

Questa non è altro che l'ennesima dimostrazione dei disastrosi risultati della politica c.d. progressista, quella dei porti aperti, quella della droga libera, quella dei permessi premio ai terroristi ed ergastolani, quella che amministra la giustizia con metodi clientelari tramite la magistratura asservita, quella che si adegua pocoronamente

cecco61

Gio, 24/10/2019 - 13:15

@ ST6: probabilmente lei è uno incapace di intendere e di volere e ci tiene a dimostrarcelo. Dalla Legge sulla legittima difesa alla certezza della pena Salvini ha fatto di tutto per promuoverle. Purtroppo lei e i suoi Kompagni avete fatto di tutto per bloccarle e annacquarle, stando evidentemente dalla parte dei delinquenti, fino a quando non vi ritrovate col rischio di essere voi le vittime. Dalla depenalizzazione di certi reati ai permessi premio e sconti di pena sono tutte idee della sinistra, pronte pure a scendere in piazza e sfasciare tutto per difenderle.

cesare caini

Gio, 24/10/2019 - 13:17

Adesso basta ... Pena di Morte !

dagoleo

Gio, 24/10/2019 - 13:19

vai al pub con la tua ragazza, esci e ti incammini verso l'auto, ti rapinano e ti ammazzano in questo modo. può davvero accadere a chiunque.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 24/10/2019 - 13:20

elkid...... IDIOMA.

Ritratto di MARKOSS

MARKOSS

Gio, 24/10/2019 - 13:23

ST6 Gio, 24/10/2019 - 12:04 Memphis35: "Colpa di Salvini, naturalmente!" Anche, certamente: cosa ha fatto al riguardo in decenni di politica e 14 mesi al governo? Nulla. Sempre a blaterare di migranti. E Gli Italiani Muoiono.Grazie Salvini E DI DALEMA E COMPAGNI DI MERENDE CHE MI DICI CHE SONO STATI PARTORITI IN PARLAMENTO 80 ANNI FA'? MA COSA CENTRA SALVINI CON QUESTI DINOSAURI COMUNISTI CHE SONO IMBOSCATI NEI PALAZZI DEL POTERE DAL GIORNO DELLA MORTE DEL DUCE. Mi fermo qui compagno perché se continuo a questo punto scrivo cose a livello di querela nei tuoi confronti.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 24/10/2019 - 13:24

Vogliono cancellare l'ergastolo, penso invece che andrebbe mantenuto e aggungerei anche la pena di morte per questi delitti efferati.

Giorgio Colomba

Gio, 24/10/2019 - 13:27

Un sentito grazie a sinistra e toghe rosse che hanno trasformato l'Italia nella sentina del crimine d'ogni sorta e paese.

Ritratto di elkld.

elkld.

Gio, 24/10/2019 - 13:27

SARANNO STATE SICURAMENTE LE SOLITE RISORSE. RINGRAZIAMO I COMUNISTI.

Fjr

Gio, 24/10/2019 - 13:35

Dagoleo,stiamo tornando a passi lesti agli anni 70,solo che allora erano le BR ,oggi anche peggio,abbiamo uomini di valore male equipaggiati e mal gestiti,ma soprattutto mal tutelati da una giustizia che nemmeno a paperopoli vorrebbero,le BR furono sconfitte grazie agli uomini dell’arma e della Polizia di Stato,persone come il Gen Dalla Chiesa come il Capitano Ultimo,da magistrati che lavoravano nella convinzione di poter migliorare il nostro paese,oggi quegli uomini non sono più qui’ a raccontare le loro storie e ci mancano....tanto.

ST6

Gio, 24/10/2019 - 13:41

"Avete sentito ancora di cinesi vittime di rapine?" Quotidianamente. Particolarmente i grossi magazzini/distributori fuori porta. Ma lei che cosa può saperne...

Carlo.MS

Gio, 24/10/2019 - 13:42

Una preghiera per il ragazzo ...ma ora però basta vogliamo essere sicuri di passeggiare anche di notte .... Vorrei sapere se sono italiani o immigrati ....che vadino per le stazioni i politici alla sera ...c'è da scusate il termine cagarsi sotto

maxmado

Gio, 24/10/2019 - 13:45

Che razza di posto schifoso è diventato l'Italia se un ragazzo ed una ragazza non sono liberi di passeggiare la sera senza essere aggrediti? Grazie alle sinistre, ai magistrati schierati questo è diventato il paese della cuccagna per tutti i delinquenti del mondo. I delinquenti italiani ce li dobbiamo tenere, ma in galera cosa che grazie agli imbecilli della UE difficilmente riusciamo a fare, anzi dovremo dare permessi a terroristi e mafiosi (totalmente da idioti, piuttosto pagherei multe, ma mai ottempererei a queste imbecillità europea). Gli stranieri, bianchi, rossi, gialli invece non c'è ragione di tenerli, li dobbiamo rispedire al mittente senza se e senza ma, piuttosto paracadutandoli clandestinamente a casa loro. Non se ne può più di sentenze a favore dei delinquenti e a scapito delle loro vittime, passate, presenti e future.

WSINGSING

Gio, 24/10/2019 - 13:48

Vorrei il parere di un associato a "Amnesty International" e un altro parere da un associato a "Nessuno tocchi Caino". Grazie.

savonarola.it

Gio, 24/10/2019 - 13:49

Fra due giorni nessuno se ne ricorderà più,nemmeno quelli che adesso si indignano e chiedono la pena di morte. Decenni di governi sinistri ed il buonismo della chiesa e degli accoglienti ci hanno reso insensibili a tutto.

Royfree

Gio, 24/10/2019 - 13:54

Questo è il risultato di leggi demenziali, magistrati e giudici tutelanti e benevoli e forze dell'ordine castrate di autorità. Carcere duro e nessun sconti pena. Questi schifosi devono uscire dal carcere solo in orizzontale e possibilmente schiattati nel peggiore dei modi. Carcere riabilitativo ed educativo solo per pochissimi reati. Per gli altri solo l'inferno.

agosvac

Gio, 24/10/2019 - 13:54

Indipendentemente dall'etnia di questi assassini, il vero problema è che la magistratura italiana si occupa troppo di politica e troppo poco di amministrare la Giustizia. Troppi delinquenti, di qualsiasi etnia, lasciati liberi per motivi che più futili non si può. Ormai non c'è più la "certezza della pena": i delinquenti arrestati dalla polizia o dai carabinieri, vengono rilasciati con una facilità che dire eccessiva è dir poco. Specie nelle grandi città le persone vivono nel terrore, nessuno si può muovere con certezza di non fare cattivi incontri. La cosa tragica è che c'è qualcuno convinto che sia la polizia che non funziona ed anche i carabinieri e non riescono a capire che quella che non funziona è solo la magistratura.

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 24/10/2019 - 13:55

L'omicidio a scopo di rapina è uno dei delitti più feroci e vigliacchi che ci sia. Sono favorevole in questi casi a comminare l'ergastolo,sempre e comunque. Di più,purtroppo,non si può.

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Gio, 24/10/2019 - 13:56

Di fronte al dilagare di tanta violenza ci vuole non l'inasprimento delle pene (fatto salvo la pena di morte, inaccettabile nella cultura occidentale, l'ordinamento giuridico italiano prevede le pene più severe in assoluto) ma la certezza delle stesse: Se per un reato m'infliggono 10 anni di prigione, dovrò stare 3650 giorni consecutivamente in prigione, senza prevedere alcuno sconto, salvo rarissime eccezioni (es. delitti compiti da minori o da vittime di violenza).

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 24/10/2019 - 13:56

Ma i diritti umani non esistono per i rapinati? Chiunque sia, bianco o nero, rozzo o signore, sbarbato o barbuto,..... pena di morte e ve saluto.

roberto67

Gio, 24/10/2019 - 14:08

Un crimine così può accedere dappertutto. La differenza dell'Italia è che qui i criminali non hanno nulla da temere... almeno fino a quando gli Italiani impareranno a difendersi da soli: ricordiamoci che è meglio subire un brutto processo che un bel funerale. Lo Stato è totalmente assente, dobbiamo rimboccarci le maniche e fare da soli.

ilrompiballe

Gio, 24/10/2019 - 14:08

Molti dicono "ora basta". Ma se metà degli italiani vota i partiti della misericordia, andremo sempre avanti così. E' una situazione voluta.

Ritratto di dlux

dlux

Gio, 24/10/2019 - 14:09

savonarola.it - Spero invece che se ne ricordino almeno per altri tre, solo tre, giorni: il tempo di andare alle urne in Umbria. Ormai ci rimangono solo queste occasioni rare, rarissime, per manifestare il nostro sdegno e la nostra nausea davanti al cinismo dimostrato dalla sinistra davanti allo scempio che stanno perpetrando ai danni della nostra società. Ribelliamoci, perdinci!Andiamo in massa a votare, laddove è possibile, e che piova o nevichi riempiamo le sezioni e sosteniamo la coalizione di centrodestra!!!

rawlivic

Gio, 24/10/2019 - 14:13

ora venitemi a raccontare la storiella che i cittadini liberi dovrebbero essere disarmati... ovvero prede di chi si arma illegalmente.

rawlivic

Gio, 24/10/2019 - 14:14

comunque la rapina a mano armata di uno zaino e' molto anomala...

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 24/10/2019 - 14:14

Poi dicono che il Nicaragua e un paese pericoloso!!!AUGH.

Ritratto di ex finiano

ex finiano

Gio, 24/10/2019 - 14:17

Povero ragazzo. Speriamo che vengano presi e paghino duramente per questo vergognoso delitto.

Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Gio, 24/10/2019 - 14:23

una richiesta per il giornale, quando si scoprirà che questi due delinquenti erano soggetti ben conosciuti alle forze di polizia, e al posto di essere in galera si trovavano a piede libero, pubblicate il nome, la foto e il curriculum del magistrato che non li ha condannati?

donzaucker

Gio, 24/10/2019 - 14:24

Ciao scusate, hanno appena iniziato le indagini, questo è accusato di omicidio volontario con arma da fuoco e voi già vi fate le vostre fantasie sui giudici comunisti amici dei criminali che li metteranno fuori domani? Ma siete fuori di testa, è omicidio mica taccheggio, ma tanto avete già deciso come andrà a finire senza sapere nulla, come al solito.

baronemanfredri...

Gio, 24/10/2019 - 14:28

ST6 PER LE PERSONE INTELLIGENTI SIGNIFICA STRUNZATE 6 VOLTE AL GIORNO. SALVINI E' STATO 14 MESI SI E' VERO, MA VOI SIETE STATI DECENNI AL GOVERNO, COMPRESI I 5 GOVERNI PRESIDENZIALI DEL PALERMITANO. HA SBAGLIATO UNA VOLTA, MA ALTRE VOLTE MI PARE TROPPO NON E' VERO STRUNZATE 6 VOLTE. SFRUTTA L'ARTICOLO DELLA COSTITUZIONE CHE PUO' NOMINARE MOTU PROPRIO CHI VUOLE E QUANTE VOLTE VUOLE, QUESTA E' LA TRAGEDIA DEL MANCATO LIMITE DELLA LIBERTA' DI NOMINARE CHI VUOLE, NON TI PARE? LA SINISTRA E' STATA DECENNI, COMPRESI GLI ULTIMI ANNI CHE SONO COMPLICITA' MORALE E POLITICA DEI CLANDESTINI, VEDASI QUELLA CHE HA ORDINATO AL TIMONIERE DI SPERONARE UNA UNITA' MILIARE ITALIANA. POI QUELLO CHE HA POTUTO SALVINI LO HA FATTO, CERTO SE POTEVA FACEVA DI PIU' LASCIANDO TUA MOGLIE CAMMINARE SOLA NELLE STRADE E SENZA PERICOLO, ALTRETTANTO DALLA SINISTRA CHE ACCUSA CHI SI VUOLE DIFENDERE CALUNNIANDOLO COME RAZZISTA E XENOFOBO. ST6 STRUNZATE NON DIRLE PIU'.

Vincenzo65

Gio, 24/10/2019 - 14:35

La pena di morte è un lusso che non va concesso a questi bastardi, devono vivere il più possibile tra atroci sofferenze, implorare la morte perchè metta fine alla loro miserabile esistenza.

paolo1944

Gio, 24/10/2019 - 14:40

Ennesima tragedia metropolitana. Dall'accanimento con cui tg e giornali continuano a parlare di "persone" e "uomini" deduco che è vietato citare chi erano e da dove venivano, ed immagino benissimo da dove. Vietato dire la verità nel nostro stato di polizia, dove sei un criminale se non fai lo scontrino del caffè e un impunito se vendi droga ai dodicenni . Maledetta sinistra, quando sparirai sarà troppo tardi.

Ritratto di Risorgeremo

Risorgeremo

Gio, 24/10/2019 - 14:40

Pena di morte, senza se e senza ma. Nessuno tocchi Abele.

Ritratto di pinox

pinox

Gio, 24/10/2019 - 14:41

ma che gente di mxxxa gira in italia? roba da matti, non c' è piu' rispetto per la vita....due giovani così belli, nel pieno della vita che se la fanno rovinare da dei delinquenti del c@zzo....razza di bastardi!!!! dovrebbero essere dati in pasto alle famiglie e se sopravvivono ergastolo con carcere duro, tipo quello riservato ai mafiosi.

luigimeloni

Gio, 24/10/2019 - 14:44

Premesso che, considerato come vanno le cose in Italia, in caso capitasse qualcosa ai miei familiari, risolverei la questione da solo, chiedo a tutti quelli che si lamentano di questo governo e ministro dell'interno per la scarsa sicurezza, se non ricordano com'è avvenuto il ferimento del ragazzo promessa del nostro nuoto, alcuni mesi fa. cortedistrasburgoecortecostituzionaleout per certa gente pena di morte

Lugar

Gio, 24/10/2019 - 14:53

Non ho parole, sono profondamente addolorato. Purtroppo in questo paese ci hanno abituati anche a questo.

Ritratto di allergica_alle_zecche

allergica_alle_...

Gio, 24/10/2019 - 14:53

attendo di conoscere la nazionalità dei due gentiluomini.

AmilcareTafazzi

Gio, 24/10/2019 - 14:54

Chissà se il Ministro Lamorgese ha letto la notizia. Come pure i detentori di solo osso nella testa ministri della Repubblica

gneo58

Gio, 24/10/2019 - 14:56

per tutti quelli che chiedono la pena di morte: credo che ci siano punizioni peggiori ma non posso esprimermi in tal senso - comunque basterebbe (nel vero senso delle parole) una palla al piede, a zappare dall'alba al tramonto e la sera pane e acqua e a dormire in cella su un tavolaccio fino alla fine dei giorni, poi esci con i piedi in avanti.

Ritratto di Risorgeremo

Risorgeremo

Gio, 24/10/2019 - 14:59

Adesso sicuramente qualche mentecatto cattocomunista dirà che non doveva reagire, che non doveva opporsi, che se l'è cercata, mentre qualunque uomo che non sia un invertebrato, nel fiore degli anni e delle forze, se è con la sua fidanzata, prova a impedire che le facciano del male.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Gio, 24/10/2019 - 14:59

Si richiedono dimissioni immediate del ministro Lamorgese perché non garantisce la sicurezza dei cittadini,liberi di muoversi in qualsiasi ora della giornata.

Ritratto di Spiderman59

Spiderman59

Gio, 24/10/2019 - 15:08

Anche quando venissero presi, non vi è alcuna certezza della pena; cavilli e cavicchioli permetterebbero infinite scappatoie; al riguardo l'epilogo, che si sta consumando, con la triste vicenda di Pamela Mastropietro da immagine eloquente. Due sicuri omicidi scagionati, il terzo chissà.

maxmado

Gio, 24/10/2019 - 15:10

Povera famiglia, provo immenso dolore per loro. Ho un figlio più giovane, ma pensare che tra qualche anno potrebbe perdere la vita così mi sconvolge, mi spaventa e mi fa tanta rabbia! Spero che prendano i responsabili e che li sbattano in galera gettando via la chiave, ma siamo in Italia con la peggior magistratura del mondo, la mia speranza è molto vana.

Gio56

Gio, 24/10/2019 - 15:14

marcs,anche per questi dobbiamo "trattarli umanamente" come da Lei fatto presente giorni fà?

Giorgio Colomba

Gio, 24/10/2019 - 15:18

Italia: sventurato paese dove gli onesti cittadini disarmati a norma di legge non possono difendersi dai criminali sempre più armati in barba alla legge.

Pinozzo

Gio, 24/10/2019 - 15:24

Ma non si vergogna Salvini a parlare? Nei suoi 14 mesi di ministro dell'interno contro la microcriminalita' non ha combinato una mazza, e ora per di piu' invece di esprimere cordoglio come giustamente fa di maio al solito attacca qualcuno (i permessi premio in questo caso, che non c'entrano nulla) e chiaramente le capre salviniote dietro a belare. Che si vergogni.

Ritratto di Risorgeremo

Risorgeremo

Gio, 24/10/2019 - 15:25

Spero solo che siano italiani, perché solo così, forse (e sottolineo forse) riceveranno una qualche condannetta fittizia, che solo può partorire la nazioncella di pulcinelle amorali e di buonisti invertebrati quale siamo agli occhi del mondo. Se non sono italiani, scatterà immediatamente l'esimente etnica.

maxmado

Gio, 24/10/2019 - 15:27

per donzaucker: faranno la galera, sempre che si riescano a prendere? Mah, non sarei così certo che sconteranno il giusto, e cioè l'ergastolo per un omicidio così senza senso di un ragazzo la cui unica colpa è stata passeggiare con la sua ragazza a Roma, non in Siria sotto le bombe. Se poi si scoprirà che i bastardi assassini sono risorse boldriniane, o meglio se non saranno (completamente) bianchi, sai di quanti benefici processuali godranno? Siamo in Italia, va così, per non farsene una ragione c'è un solo modo, non votare mai più a sinistra. Ci vorranno ancora anni, ormai il potere giudiziario è in mano loro, ed è gestito nel modo in cui per esempio il pessimo PM del caso Tortora, ha avuto una fulgida carriera ed è andato in pensione con un assegno che la maggior parte di noi si sogna. In un paese normale sarebbe stato cacciato a calcinculo appena fosse stato chiara la vicenda del povero Enzo Tortora. Ma siamo in Italia, appunto.

maurizio50

Gio, 24/10/2019 - 15:32

@agosvac. Mi permetto di integrare le sue riflessioni. Chi lo deve capire, è chi sta in alto sul seggiolone. Costui è troppo intento a raccontare banalità per impegnarsi nei confronti di quella categoria che anch'io ritengo essere all'origine di tanti guai per la Nazione. !!!

Giorgio5819

Gio, 24/10/2019 - 15:53

Ci sono dei comunisti che hanno appena espresso, nei loro commenti, tutta la loro squallida bassezza... ma non c'é nulla di nuovo. Prima o poi pagheranno. Cordoglio alla famiglia di un povero ragazzo morto per la criminale politica di permissivismo di un grumo di infami decerebrati figli di stalin.

ulio1974

Gio, 24/10/2019 - 15:55

l'assassino ha ucciso in modo brutale questo ragazzo. domanda:una volta (speriamo) in carcere, quali diritti potrá reclamare?? amio parere nessuno, nemmeno quello di poter andare in bagno quando gli scappa. se la fa addosso, nella sua misera cella.

ricktheram

Gio, 24/10/2019 - 16:01

al di là del sentimento di rabbia comprensibile al quale io mi associo al 100%, e sono d'accordo che per queste 2 mxxxe ci debba essere la pena di morte, pregherei tutti, almeno in questi momenti di evitare commenti sarcastici. Oggi ci sono due genitori che piangono un figlio.

mariolino50

Gio, 24/10/2019 - 16:14

Non vi lamentate troppo delle pene italiane, in Norvegia hanno dato 21 anni a quello che uccise circa 70 ragazzi, qui cè gente che esce di galera solo da morto. Comunque prima vanno presi, e mica è tanto facile come nei telefilm.

Ritratto di pinox

pinox

Gio, 24/10/2019 - 16:17

pinozzo@, è forse colpa di salvini se le grandi città italiane sono piene di clandestini che delinquono per il 34% dei reati pur essendo l'8,5% della popolazione???? o di quelli che vogliono portale di qui l'africa per risolvere il problema della povertà nel mondo??? salvini ha assunto piu' poliziotti e ha decimato gli sbarchi, mi sembra gia' un qualcosa che va nella direzione giusta.

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 24/10/2019 - 16:20

C'è un certo PINOTTO qui che alle 15e24 scrive che la colpa e di Salvini, che non ha fatto niente!!! Salvini che da SOLO,ha governato oltre che contro l'opposizione, anche con la sua maggioranza contro, Giuseppi compreso. E comunque e riuscito a far approvare (anche se molto annacquata) la legge sulla LEGITTIMA DIFESA ALMENO, prima NON avevamo neanche quella!!! AUGH

ulio1974

Gio, 24/10/2019 - 16:22

la vera giustizia è quella popolare e quella che ritengono giusta le vittime: lasciate decidere al popolo, alla fidanzata ed ai genitori dell'ammazzato cosa si deve fare con questi assassini.

Ilsabbatico

Gio, 24/10/2019 - 16:30

Hernando45 ....concordo a pieno!

salmodiante

Gio, 24/10/2019 - 16:31

Ormai è il ritorno al banditismo da strada. I sociologi si spremono le meningi, perché capire i motivi di questi ricorrenti brutali omicidi è più importante di braccare queste bestie e sbatterle all' ergastolo come persone socialmente pericolose. Chiediamo alla Libia una piccola concessione nel deserto e sbattiamoceli a vita. Altro che interviste per fare audience o finti pentimenti in video.

adal46

Gio, 24/10/2019 - 16:35

Prima o poi qualcuno emulerà "il giustiziere di notte"

Pinozzo

Gio, 24/10/2019 - 16:47

@pinox, il tuo commento sui clandestini e' fuori tema, questi due assassini sono italiani ("accento romano marcatissimo" hanno detto dei testimoni) @hernando45 non sai leggere, non ho detto che e' colpa di Salvini, ho detto che si deve vergognare perche' quando era capo della polizia contro la microcriminalita' non ha fatto NULLA (ha solo sbraitato contro gli immigrati) quindi dovrebbe avere la decenza di esprimere solamente cordoglio e non attaccare la Consulta che parla di permessi premio per i mafiosi (cosa c'entrano i mafiosi con questi due assassini lo sa solo lui). E per tua informazione una legge sulla legittima difesa c'era gia', lui l'ha solo modificata a favore dell'eventuale imputato.

baio57

Gio, 24/10/2019 - 16:48

@ GianniePinotto Il sinistrato medio è portatore di una tara mentale congenita,che alla lunga porta alla metastasi della ragione.

ilcapitano1954

Gio, 24/10/2019 - 16:49

Secondo la cassazione se questo viene acciuffato dopo che va in galera (se va in galera) bisogna dargli il permesso premio, il premio dovrebbe essere quello di aver ammazzato un ragazzo innocente che passeggiava. Il carcere deve essere per punire e non per ridargli una vita al delinquente. Poi non ho capito come fanno, i carcerati che escono in permesso giornaliero ad avere tutti un lavoro mentre le persone normali no come è possibile? Poi ci sono i "non toccate Caino", dove i veri Caino sono proprio chi li rappresenta.

ilcapitano1954

Gio, 24/10/2019 - 16:51

non ci vogliono pene severe ma la PENA DI MORTE, per questi assassini.

Sadalmelik758

Gio, 24/10/2019 - 16:51

Nessuno tocchi Abele. Chi difende gli assassini è come loro:

Ritratto di Orientale

Orientale

Gio, 24/10/2019 - 16:53

Prima gli italiani. Detto e fatto.

polonio210

Gio, 24/10/2019 - 17:05

Avrei voluto scrivere quanto mi fanno schifo i politici che pensano più ai criminali che ai cittadini.Avrei voluto scrivere del ribrezzo che provo per i magistrati che liberano assassini e delinquenti vari usando cavilli da azzeccagarbugli.Avrei voluto scrivere del perché continuare a pagare le tasse ad uno stato che non mi difende come dovrebbe essere suo dovere.Avrei voluto scrivere delle Forze dell'Ordine dimenticate criminalizzate e trattate come pezze da piedi da una classe politica degna delle fogne.Ma non scriverò di tutto ciò.Ma non lo scriverò.Ora voglio solo portare la mia vicinanza ai genitori di Luca.Voi avete perso un figlio e l'Italia ha perso un UOMO.Tutte le persone perbene vi sono vicine.

vocepopolare

Gio, 24/10/2019 - 17:20

sembra che l'allontanamento di salvini dalle istituzioni abbia dato coraggio alla fetenzia che stazione imperturbabile in questo paese di alzare il livello di delinquenza. Omicidi assurdi ,immigrati che affrontano e picchiano rappresentanti delle forze dell'ordine e di pubblici servizi, sbarchi di clandestini a volontà aumentano di ora in ora nell'indifferenza se non nella goduria di certa sinistra che pensa solo come prorogare la sua sgradita permanenza nel palazzo, giusto per curare i suoi affari futuri con l'uomo giusto al posto giusto.

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 24/10/2019 - 17:24

E gia PINOTTO 16e47, le case abusive dei Casamonica le hai buttate giu TU VEROOOO!!! AUGH.

Sempreverde

Gio, 24/10/2019 - 17:47

Ora, non lo neghiamo. Sappiamo il seguito. Diranno che si é trattato di una ragazzata, non c'era intenzione di fare del male. Sono tutti "brava persona tranquillo che gli piaceva stare insieme, divettirsi, il calcetto, il tifo, insomma un ragazzo come tutti", con solo piccoli precedenti penali. Qualche episodio di delinquenza minore. L'arma non sua. É partito il colpo senza volere. Insomma non si meritano ergastoli e tra 7-8 anni li ritroviamo a spasso pronti a delinquere, sempre che li prendano (ma li prenderanno) e li condannino.

Sceitan

Gio, 24/10/2019 - 17:49

Penso che molto presto Abele si stufera' di essere massacrato e allora,da Oltretevere al Quirinale, fino ad arrivare ad alcuni cialtroni di questo Forum, la paura comincera' a fare 90.

PAROLITO

Gio, 24/10/2019 - 18:00

beh piaccia o no è tempo che ci si armi tutti anche noi, perchè se aspettiamo questi sinistri infami e con loro anche la magistratura che prendano le difese dei cittadini perbene mi sa che facciamo in tempo a morire tutti. io voglio essere libero di girare per la mia città senza essere infastidito o aggredito da nessuno e con me la mia famiglia. chi ci prova ha un buco assicurato in fronte.

Ettore41

Gio, 24/10/2019 - 18:03

@PINOTTO ed Altri........ Mi sembra che la stiate buttando in cacciare. Personalmente a me non interessa se sia stato un immigrato od un italiano, quello che mi interessa e' constatare una volta di più che la criminalità, di qualunque specie, razza e colore, sa che comunque in Italia la fara' franca. In Italia non c'e' sicurezza della pena, non si riesce a far rispettare la legge, le forze dell'ordine sono derise ed impotenti, molti delinquenti vengono rilasciati dai magistrati con motivazioni assurde. Cari sinistrati non date la colpa a Salvini per leggi e buonismo che sono solo di vostra responsabilità'. Salvini in 14 mesi ha cercato di fare qualche cosa ma quando ha cercato di inasprire le pene grazie a voi non ci e' riuscito. Stanno uscendo di galere in vacanza premio terroristi ed assassini. Vacanza premio e domiciliari ai terroristi???? Non deve esistere, e cari sinistri, non venitemi a dire che la colpa e' di Salvini che in 14 mesi non ha fatto nulla.

19gig50

Gio, 24/10/2019 - 18:05

Se toccasse a qualche familiare di quei giudici della cassazione, sicuramente sarebbero meno benevoli nei confronti di quei delinquenti.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 24/10/2019 - 18:12

Pinozzo forse lei legge solo i giornali di partito o topolino,per questo non sa niente di quello che ha fatto.

titina

Gio, 24/10/2019 - 18:16

x sfn65. I permessi li avranno per buona condotta, cioè perchè in galera non sparano nessuno. E lo credo: lì la pistola non ce l'hanno!

ccappai

Gio, 24/10/2019 - 18:20

Mi chiedo come mai questo giornale non ha comunicato, con la setssa enfasi che dedica ai deliquenti stranieri, la nazionalità italiana dei due criminali che hanno ucciso il ragazzo. Evidentemente, per questo giornale i criminali italiani sono meno criminali di quelli stranieri.

maxfan74

Gio, 24/10/2019 - 18:52

L'ITALIA HA PERSO DA MOLTO TEMPO LA FORZA PER CAMBIARE LE REGOLE DI GIUSTIZIA DI CHI VIVE OGNI GIORNO LE NOSTRE CITTA'. C'E' MOLTO TROPPO MENEFREGHISMO A TUTTI I LIVELLI, SI PENSA SEMPRE CHE CAPITI AGLI ALTRI, MA GLI ALTRI POTREMMO ESSERE ANCHE NOI UN GIORNO. NON HO MAI AVUTO FIDUCIA NELLA GIUSTIZIA E MAI C'E' NE AVRO', MA OGGI ABBIAMO PERSO UN RAGAZZO GIOVANE, ABBIAMO PERSO TUTTI, MA NESSUNO FA QUALCOSA DA TROPPO TEMPO. SIAMO UN PAESE ABBANDONATO A SE STESSO DOVE NON FUNZIONA PIU' NIENTE, E QUELLO CHE DI POCO FUNZIONA VIENE CAMBIATO IN PEGGIO. MI CHIEDO A VOLTE MA IL NOSTRO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA NON RIESCE A RICHIAMARE LA NOSTRA CLASSE POLITICA PER CAMBIARE LE LEGGI CHE GOVERNANO UNA GIUSTIZIA COSI' LONTANA DAI BISOGNI DEI CITTADINI. LA SPERANZA E' L'ULTIMA A MORIRE, MA NON SI PUO' USCIRE DA UN PUB E FARE QUESTA FINE, CON LUI E' MORTA ANCHE PARTE DELLA NOSTRA SOCIETA'.

hectorre

Gio, 24/10/2019 - 20:51

gianni e pinozzo.....hai una visione della politica da bar dello sport!!... forse è meglio dire, da cooperativa col quartino di rosso sul tavolo!!!.....te lo dico una volta, poi confido nel tuo neurone.....un ministro può inasprire le pene con leggi e decreti, se i giudici e i prefetti non applicano le norme o le interpretano, è tutto vano!!!!!!!....o forse pensi che un ministro vada in giro con pistola e manette ad arrestare i delinquenti!!!....e dai, sveglia!!!!...non serve un genio per capire...ce la puoi fare!!!!!!

hectorre

Gio, 24/10/2019 - 20:58

questo povero ragazzo potrebbe essere accusato, anche da morto, di eccesso di legittima difesa...se non avesse reagito sarebbe ancora vivo!!!.....ormai non mi stupisco più di nulla e sono convinto che i delinquenti siano molto più tranquilli,la giustizia è allo sfascio e regala pene miti e permessi premio, ora li daranno pure agli ergastolani!!!!!...che schifo.

Ritratto di Sniper

Sniper

Gio, 24/10/2019 - 21:09

Grazie Pinozzo 15:24 - Avrei voluto scriverlo io questo commento: "Ma non si vergogna Salvini a parlare? Nei suoi 14 mesi di ministro dell'interno contro la microcriminalita' non ha combinato una mazza, e ora per di piu' invece di esprimere cordoglio come giustamente fa di maio al solito attacca qualcuno (i permessi premio in questo caso, che non c'entrano nulla) e chiaramente le capre salviniote dietro a belare. Che si vergogni".

Yossi0

Gio, 24/10/2019 - 21:30

mi sembra di essere tornato a Caracas o a Rio de Janeiro ...

gianni59

Gio, 24/10/2019 - 22:25

@venco...risorse straniere? parlavano romanesco!....

gianni59

Gio, 24/10/2019 - 22:28

@allergica_alle_... nazionalità italiana e precisamente romana....

gianni59

Gio, 24/10/2019 - 22:30

@ziobeppe1951...lei è di un fanatismo incredibile...cosa avrebbe fatto Salvivni,sarebbe andato in giro con la pistola? La polizia indaga non si preoccupi...

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 24/10/2019 - 22:34

Mettono in galera chi non fa lo scontrino delle caramelle e poi lasciano liberi gli assassini. Giustizia comunista?

Ilsabbatico

Ven, 25/10/2019 - 00:08

Ettore41....hai perfettamente ragione!

ST6

Ven, 25/10/2019 - 01:18

cecco61: Salvini non ha prodotto niente ripeto NIENTE di benchè minimo interesse legislativo o politico/economico - tutta immondizia ridicola agli occhi dei veri esperti. Salvini è il nulla, esattamente come i suoi "followers" (di nome e di fatto).

mariolino50

Ven, 25/10/2019 - 11:12

ST6 Gli altri invece cosa hanno prodotto in vari anni, incentivato la distruzione dell'industria italiana, privatizzazioni selvagge regalando patrimonio di tutti agli amici, per 4 soldi, vittima anche io. Fatto entrare milioni di negher o biancher, siamo a oltre il 10%, ciliegina il job act, che ha reso TUTTI precari, il sogno della confindustria da decenni. Il brutto è che io prima del 96 ho sempre votato sinistra, anche oltre il pci, arrivati al governo mi hanno fatto un cu.lo molto peggio di dc e psi messi insieme, moltiplicati per i repubblicani, è arrivato il declino inarrestabile, non tutto per colpa loro, ma una bella fetta sì, ora vogliono far chiudere anche l'ultima acciaieria.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Ven, 25/10/2019 - 20:35

@GALAVERNA 11.44: non dica niente di quello che è successo ai presunti autori "migrata migrantes" dopo il fatto dell'uccisione della neonata di origine cinese ... si scoprirebbero troppi altarini sulla mafia cinese. Ossequi.