Roma, spaccia eroina nella chiesa di un ospedale: in manette pusher 57enne

Un 57enne è finito in manette per spaccio di droga: l'uomo è stato sopreso a vendere dosi di eroina all'interno della chiesa di un ospedale di Roma

Un uomo di 57 anni, residente a Roma, è finito in arresto con l'accusa di spaccio di sostanze stupefacenti. Il 57enne aveva trovato un metodo molto particolare e inconsueto per vendere droga, ma è stato scoperto dalle forze dell'ordine. L'uomo, infatti, aveva allestito una vera e propria base di spaccio all'interno di una chiesa in un ospedale nelle vicinanze delle capitale.

All'interno della cappella dell'ospedale il pusher 57enne vendeva eroina ai clienti che transitavano in quella zona. Gli agenti di polizia del Commissariato Monteverde di Roma hanno però scoperto il traffico di sostanze illegali portato avanti dall'uomo e lo hanno arrestato.

I poliziotti sono riusciti ad acciuffare lo spacciatore nel corso di una serie di servizi antidroga effettuati all'interno del nosocomio. In particolare, si sono attivati dopo aver ricevuto diverse segnalazioni dai familiari di alcuni degenti e dal personale sanitario, che si erano insospettiti vedendo spesso il 57enne aggirarsi intorno al padiglione al cui interno è situata la chiesa. Gli agenti hanno così deciso di intervenire e di seguire i suoi spostamenti. Si sono messi sulle tracce del 57enne, che è stato pedinato e scoperto in breve tempo. Dopo aver seguito lo spacciatore, gli uomini delle forze dell'ordine lo hanno sorpreso nelle vicinanze dell'ospedale, in via Circonvallazione Gianicolese, proprio mentre cedeva una dose di eroina a una donna, facendosi dare 20 euro come pagamento.

Il pusher romano è stato quindi fermato e arrestato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Le forze dell'ordine hanno poi accertato che l'uomo aveva già numerosi precedenti penali per reati simili, per questo motivo dopo l'udienza di convalida gli è stato notificato il divieto di ritorno nel Comune di Roma.

Segui già la pagina di Roma de ilGiornale.it?