Tensione a Roma: banchetto Lega colpito da bomba carta

La violenza intorno alle 12 in via Francesco Tovalieri. L’esplosione non ha provocato feriti. Esponenti delle Lega condannano l’attacco

Lega sotto attacco a Roma. Poco dopo le 12 in via Francesco Tovalieri, quartiere Tor Tre Teste, sconosciuti hanno lanciato una bomba carta contro un banchetto di raccolta firme in sostegno di Matteo Salvini e contro il governo Conte. Da quanto si apprende, fortunatamente nessuno è rimasto ferito dall’esplosione.

Sul posto sono giunte volanti del commissariato Prenestino e gli uomini della Digos. Sono in corso indagini per individuare i responsabili dell’atto di violenza. Il gravissimo episodio è stato denunciato da Francesco Zicchieri, coordinatore regionale, Claudio Durigon, coordinatore romano e provinciale, Flavia Cerquoni, referente per la città di Roma, e Maurizio Politi, capogruppo in Assemblea Capitolina. "Un'ora fa nel quartiere Tor Tre Teste a Roma è stata lanciata una bomba carta accanto ai nostri militanti impegnati nei gazebo e banchetti previsti oggi in tutta Italia. L'ennesimo atto intimidatorio verso la Lega nella città di Roma che vede ancora una volta protagonisti i campioni dell'odio", hanno dichiarato gli esponenti leghisti in una nota.

Non è il primo episodio di intolleranza contro i militanti del partito guidato da Salvini compiuto oggi tra le strade della Capitale. Nel corso della mattinata, infatti, le persone impegnate ad un banchetto in città erano stati fatti oggetto di insulti e denigrazioni da alcuni esagitati.

In questo caso, però, la tensione è calata in breve tempo grazie al comportamento dei leghisti che non hanno risposto alle provocazioni. “La migliore risposta ogni giorno rimangono le migliaia di manifestazioni di affetto che riceviamo dai cittadini. Stiamo provvedendo a sporgere denuncia, confidando che i responsabili vengano puniti al più presto", si legge ancora nella nota.

Commenti

vince50

Sab, 21/09/2019 - 16:31

Bomba carta Democratica,non bisogna esagerare dai su.....

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 21/09/2019 - 17:03

La tipica "democrazia" dei comunisti!

Ritratto di cape code

cape code

Sab, 21/09/2019 - 17:17

Kompagni che sbagliano. Ma loro son dalla parte del giusto, mica un paio di insulti inoffensivi a Gad Lerner.

maurizio-macold

Sab, 21/09/2019 - 17:29

Addirittura una Bomba carta !!!! E la peppa !!! Magari sara' scoppiato un palloncino ad un bambino. E poi quelli della Lega dicono di avercelo duro, quindi mica si saranno spaventati !

caren

Sab, 21/09/2019 - 17:31

Le bombe di sinistra sono sempre democratiche.

Ritratto di navajo

navajo

Sab, 21/09/2019 - 17:34

Attendiamo la condanna del gesto da parte di una certa Signora, sempre pronta a dire che i seminatori d'odio sono i leghisti.

edo1969

Sab, 21/09/2019 - 17:58

Leonida55 volevo far sapere a leonida55 che mica volevo offendere solo perche dicevo che vota fratoiann cquindi chiedo scusa a alepnida55 scusatemi tutti ciao redazione date pure il mio indirizzo di casa a leonida55 se volete m non c’e progblema, quello segnato nel mio account grazie

Ritratto di Zizzigo

Zizzigo

Sab, 21/09/2019 - 18:10

Lo fanno per confermare che loro hanno le idee chiare e sono democratici e più forti...

Adespota

Sab, 21/09/2019 - 18:29

Occorre rispondere, non con una bomba sasso, bensì con una bomba forbice...

steacanessa

Sab, 21/09/2019 - 18:51

Questo non è odio sinistro di merenda, è un garbato invito a sparire.

Giorgio Rubiu

Sab, 21/09/2019 - 19:18

E quelli sarebbero i Democratici? Fosse stata la Lega a lanciare una bomba carta contro un banchetto del PD ne sarebbe nata una polemica infinita con arresti, denunce e condanne. Ma in questo caso non succederà assolutamente niente.

Ritratto di ex finiano

ex finiano

Sab, 21/09/2019 - 19:31

Poi sono gli altri ad essere violenti e seminare odio. Vero compagni?

semelor

Sab, 21/09/2019 - 19:36

Anche a Venezia, insulti e angherie alle persone che si recavano a firmare nei gazebo della lega. Stiamo andando verso il totalitarismo con questi dementi dei centri sociali. Una vera schifezza ma non ci arrendiamo.

zen39

Sab, 21/09/2019 - 19:46

Hanno più paura ora della Lega di quando era al governo. Ciò significa che hanno capito che l'attuale andazzo porterà la Lega alla maggioranza assoluta con il blocco di tutti i business dei migranti.

effecal

Sab, 21/09/2019 - 19:54

I rossi servi di Parigi e Berlino si danno da fare.

venco

Sab, 21/09/2019 - 20:51

Di certo la criminalità è contro la lega.

jaguar

Sab, 21/09/2019 - 23:46

Il fascismo rosso sta alzando la voce.

PRALBOINO

Dom, 22/09/2019 - 06:24

La Giustizia se non apre una indagine dimostra di avere un male.....

Alessio2012

Dom, 22/09/2019 - 08:35

BACIONI A TUTTI, SALVINI?

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Dom, 22/09/2019 - 08:48

ecco i pacifisti delle sinistre...che prima li vedi sbandierare la bandierina della pace....gentaglia

Ritratto di Lissa

Lissa

Dom, 22/09/2019 - 09:39

La bestia rossa si ripresenta con il suo democratico linguaggio. Invitiamo i cittadini a vigilare contro i rigurgiti dei violenti rossi.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Dom, 22/09/2019 - 09:50

Il 19 Ottobre invaderemo pacificamente Roma ! Ho già prenotato il posto su treno speciale da Milano alla modica cifra di 60 Euro AR. Sempre che gli anarchici o altri buontemponi non facciano saltare le linee ferroviarie come successe tre anni fa a Bologna.

Antibuonisti

Dom, 22/09/2019 - 09:51

Lezioni di democrazia dalla sinistra.

VittorioMar

Dom, 22/09/2019 - 11:17

..CHI SONO I SEMINATORI D'ODIO ??i soliti FASCISTI !!!